sinister regia di Scott Derrickson Usa 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sinister (2012)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SINISTER

Titolo Originale: SINISTER

RegiaScott Derrickson

InterpretiEthan Hawke, Juliet Rylance, Fred Dalton Thompson, James Ransone, Michael Hall D'Addario, Clare Foley, Rob Riley, Tavis Smiley, Janet Zappala, Victoria Leigh

Durata: h 1.50
NazionalitàUsa 2012
Generehorror
Al cinema nel Marzo 2013

•  Altri film di Scott Derrickson

Trama del film Sinister

Uno scrittore recupera un filmato che svela i retroscena inquietanti del massacro di un'intera famiglia che viveva nella casa in cui si è appena trasferito. La scoperta tuttavia, porterà lui e i suoi familiari a confrontarsi con un'entità soprannaturale.

Film collegati a SINISTER

 •  SINISTER 2, 2015

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,60 / 10 (150 voti)6,60Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sinister, 150 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

DarkRareMirko  @  28/02/2019 23:07:46
   8 / 10
Filmone di Derrickson, che ormai si riconferma dotatissimo, preso poi in giro da Ghost movie 2.

Notevoli i suoni ricreati, bene Hawke, inquietantissimi i filmini familiari similsnuff, vero valore aggiunto all'opera, che inquieta soprattutto per questo; fa parte del filone horror, insomma, che basa molto sul ritrovamento del found footage (coem Cannibal holocaust, Blair witch, ecc.).

Ci avrei visto bene tutta una serie, ma a quanto ho visto già il 2 non è bello.

Come partire, come spunto, dalla mediocrità di un Paranormal activity e far su un filmone; discreto D'Onofrio, che comunque si vede troppo poco (ed è pure non accreditato!)...

BenRichard  @  11/04/2018 20:57:37
   7 / 10
Bel thriller/horror di Scott Derrickson e ben interpretato da Ethan Hawke. Atmosfera cupa ed inquietante ben riuscita. Il film è in grado di sollecitare continuamente la curiosità dello spettatore che segue. La tensione si fa sentire. Finale non per nulla banale o scontato anche se non convince pienamente come trovata, ma ci può anche stare. Non è un film particolarmente originale ma per gli amanti del genere se vi dovesse mancare è sicuramente da recuperare.

Spotify  @  17/03/2018 02:20:26
   7 / 10
Onestissimo thriller di Scott Derrickson con protagonista il buon Ethan Hawke.
Il film non aggiunge nulla al filone del soprannaturale, il quale ormai ha detto tutto quello che doveva dire, però, il regista, riesce a confezionare un prodotto convincente sotto molti aspetti ed in più, partendo da una trama prettamente horror, gira una pellicola che, stilisticamente, si avvicina, appunto, molto di più, al thriller.
La storia è ambientata in una piccola città degli stati uniti e vede al centro della vicenda Ellison Oswalt, uno scrittore di romanzi basati su omicidi realmente accaduti. Ellison e la sua famiglia, composta da moglie e due figli, si trasferiscono in una casa dove, appena un'anno prima, è avvenuto lo sterminio della famiglia Stevenson. Il membro più giovane però, non è stato vittima del massacro, ma, è stranamente scomparso. Oswalt, il quale da diversi anni è caduto nell'anonimato dopo l'acclamato successo "Kentucky Blood", vede in questo caso la possibilità di tornare finalmente al successo e comincia a fare le proprie indagini. Una sera, lo scrittore decide di mettersi al lavoro e le cose sembrano prendere una svolta decisiva quando nella soffitta, Ellison scopre una scatola con dei filmini in super 8. Lo scrittore monta il contenuto sul proiettore ma quello vede è terrificante: ogni filmato, mostra l'omicidio di un'intera famiglia, tra cui, gli Stevenson. La cosa che però colpisce Oswalt, è la comparsa, all'interno delle pellicole, di una strana figura dall'aspetto inquietante, il quale, sembra aver a che fare con tutti i sanguinosi crimini. Ellison, che non crede al soprannaturale, comincia a ricredersi, quando, da quella nottata, ed in quelle successive, cominciano a manifestarsi inquietanti fenomeni e, la chiave di tutto, pare essere proprio la misteriosa entità protagonista dei filmati.
Il lungometraggio, come detto, è riuscito. Ovviamente non stiamo parlando di nulla di trascendentale, però, in mezzo a tutto il marasma di letame che il cinema di paura e suspense è riuscito a sfornare negli ultimi tempi, "Sinister" è un'opera che si eleva e non di poco.
Derrickson riesce a creare una storia che, nonostante non abbia molta originalità, intriga fin da subito, grazie anche ad un'atmosfera tetra ed un uso della tensione mai scontato.
C'è una buona caratterizzazione dei personaggi, o meglio, del personaggio, ovvero Ellison Oswalt. Questi, risulta credibile e si nota subito l'ostinazione che egli ha nel risolvere i casi degli omicidi di tutte quelle famiglie.
Il ritmo è dinamico, Derrickson racconta la storia con piglio diretto, pur non accelerando mai eccessivamente i tempi. Non si verificano grossi inceppamenti e la suspense è gestita con maestria, inserita dal regista ai momenti opportuni, con risultati soddisfacenti. Da sottolineare anche come, nonostante la pellicola sia girata tutta in una casa, l'attenzione non cali mai.
Come ho detto all'inizio del commento, uno dei motivi, a parer mio, della riuscita di questo lungometraggio, è stata l'abilità di Derrickson di riuscire a trovare l'alchimia perfetta tra l'horror e il thriller. Questo fa si che non esca un fuori un film scontato, ma bensì, una pellicola molto più misteriosa, dove si sviluppa un'indagine ben precisa, quasi da film giallo. Le venature horror sono ben bilanciate e non sono mai invadenti e prevedibili. Il director puntella la storia qua e la, con elementi soprannaturali, ma, fondamentalmente e, registicamente, siamo di fronte ad un'opera thriller.
L'atmosfera è davvero suggestiva. Ad avvalorare ciò, c'è una grandissima valorizzazione dell'ambientazione, ovvero la casa, dove tutto il film si svolge. Il luogo, infatti, è reso opprimente e tetro ed oltretutto, c'è una scurissima, e buonissima, fotografia, la quale accentua ancora di più questo aspetto. Tutto questo dunque, contribuisce a creare un'aura da brivido.
Ethan Hawke è bravo. L'attore tira fuori una performance di carattere. Per tutto il film Hawke è bello teso e riesce a mostrare bene come piano piano la situazione inizi a sfuggirgli di mano, influenzando, non poco, la sua psiche. Espressioni convincenti e discreta interpretazione dei dialoghi.
Niente male il soudtrack, ansiogeno quanto basta.
La sceneggiatura non è, invece, tra i punti forti del prodotto, ma, nel complesso, è dignitosa. Più che altro, non è che ci sono errori di narrazione o cose del genere, ma, piuttosto, sono presenti diversi episodi che si ripetono e qualche situazione un po' prevedibile. Per il resto, l'impianto narrativo funziona, i colpi di scena sono ben studiati e i dialoghi, anche se non sono niente di speciale, fanno il loro dovere. Magari poteva essere migliore la stesura del protagonista, ma va bene così.
Il finale è stata la cosa che mi convinto di meno ed è la causa che, secondo me, fa perdere punti al film. A dispetto della pellicola che fino ad allora, era risultata piena di trovate interessanti, ho trovato l'epilogo frettoloso, scontato e "tipicamente americano". Peccato.

Conclusione: un thriller/horror di tutto rispetto. Coinvolge, c'è tensione ed un attore protagonista calato bene nella parte. Naturalmente non parliamo di un capolavoro, ma questo "Sinister", un'occhiata la merita.

ciucio  @  21/02/2018 23:34:03
   8 / 10
inquietante e angosciante, mi e' piaciuto molto

Crabbe  @  02/11/2017 10:02:00
   7½ / 10
Buon film di Derrickson dalle atmosfere malsane.

EddieVedder70  @  17/09/2017 21:39:21
   7 / 10
Dopo "Martyrs" era un po' che non provavo qualche "brivido" nel vedere un film horror, e per questo "Sinister" si è rivelato più avvincente ed interessante di tanti altre pellicole fotocopia. Certo il comportamento dei protagonisti non è quasi mai logico (perchè vedere i filmini in super8 un po' alla volta?), ma la sceneggiatura è solida e la regia in gran forma. I tempi sono rispettati e grazie ad un sonoro curato e inquietante, la tensione è sempre molto alta. Il "mostro" fa la sua discreta figura e il finale soddisfa, quindi mi sento di promuovere ampiamente la visione; quest'ultima impreziosita da una buona performance di E.Hawke.

Qwertyuiop  @  14/08/2017 18:28:26
   6½ / 10
Solito horror piacevole ma pieno di stereotipi: fatti strani in una nuova casa per una nuova famiglia, che vengono poi pian piano rivelati dal

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Qualche buon jumpscare: poco più della sufficienza comunque. Si guarda la sera e poi basta: è come vedere sempre lo stesso film con gli horror da cinque anni a ora.

Chemako  @  25/06/2017 09:49:20
   5½ / 10
Sa di qualcosa già visto e dopo un po' perdere di ritmo...
Il regista deve essersi scordato di pagare la bolletta della luce...

paco1995  @  03/05/2017 16:01:13
   7½ / 10
Forse perché lo vidi a casa da solo, e a notte fonda, ma a me mise davvero paura. Forse dovrei rivederlo perché al contrario il 2 non mi ha detto nulla.

popoviasproni  @  25/09/2016 12:53:24
   6½ / 10
Inquietante e irreale ghost story domestica condita da furbissimi ma efficaci jumpscare.
Climax finale fuori controllo.

Baby Birba  @  11/09/2016 23:37:23
   5 / 10
Il film si perde completamente nella seconda metà del secondo atto. All'incirca dopo 50 - 60 minuti dall'inizio del film, il procedere dell'azione è praticamente piatta, non c'è alcuna evoluzione nelle azioni del protagonista (Ethan Hawke) che continuerà a non fare nulla per fronteggiare la minaccia incombente all'interno della casa, anzi le scene si ripeterenno come in un loop. Il film riprende a girare a circa 10-15 minuti dalla fine ma per una mezz'ora è come se avessimo fatto un salto indietro nella storia per ricuccarci la stessa tiritera.

Il finale è disturbante, ma allo stesso tempo scontato e deludente visto che gli eventi della storia si intuiscono subito dopo aver ascoltato il dialogo tra Ellison Oswalt(Ethan Hawke) e il Professor Jonas(Vincent D'Onofrio), se non prima magari, e ciò che resta da scoprire è "Come farà il protagonista a contrastare la minaccia che incombe su di lui e sulla sua famiglia?".


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Altre note di demetro:
- Nessuno si è pensato di dare un ruola nella storia alla famiglia di questo poraccio, tant'è vero che a manco a metà del film i figli vengono rimossi e la moglie ogni tanto batte un colpo per far sapere che c'è anche lei in casa.
- Jumpscare osceni ovunque a partire dalla seconda metà del film, non viene risparmiato nemmeno il finale, certi fanno persino ridere (ridere è la miglior medicina, contro la depressione). Il che mi fa credere che questo film sia per metà il rip off di una storia scritta da qualcun altro e poi manco accreditato.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Thorondir  @  29/07/2016 11:19:44
   6½ / 10
Nel grande calderone dell'horror ormai sempre più genere di riciclo, Sinister è un film solido e privo di fronzoli. Derrickson costruisce un film che non ha bisogno di mostrare tutto e che non deve appoggiarsi continuamente a effetti sonori e ombre per incutere timore, anche se poi ci troviamo anche questo. L'idea di coniugare horror e thriller con una sorta di giallo "da camera" che diventa poliziesco, riesce a dare ulteriore suspense ad un titolo che sa intrattenere. Non poco in un'epoca in cui spesso l'horror è sinonimo di pessimi film.

gandyovo  @  23/03/2016 22:11:35
   6½ / 10
Merita la visione. niente di eclatante ma nel genere horror si trovano pellicole decisamente brutte. Per questo il film è promosso.

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  23/03/2016 17:24:12
   7 / 10
Un buon horror, con una bella storia e atmosfere raccapriccianti. Tensione a mille, un finale dignitoso lo rendono ancora più interessante. Per i fan del genere è una vera chicca!

maxi82  @  21/03/2016 15:57:20
   7 / 10
Horror inquietante con momenti alti di suspence e una trama che ti coinvolge fino ad un dignitoso finale,ogni tanto in questo genere si riesce a spaventare davvero

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  01/03/2016 01:18:00
   7 / 10
Bellissima sorpresa, non posso dire di essere rimasto deluso da questo film, certo non è un capolavoro ma colpisce, una trama sviluppata molto bene!
Spaventa, ma soprattutto inquieta, e questo in un film horror è essenziale, subito sembra prendere la piega di un thirller, poi sempre thirller ma con quel tocco di sovranaturale da renderlo molto inquietante.
Le scene sono fatte molto bene e a parte qualcuna abbastanza prevedibile, non sono scontate e ti sorpredono, le musiche di sottofondo poi danno quel tocco in più e ti lasciano senza fiato.
L'unico aspetto negativo sono gli attori, il protagonista non mi è piaciuto per niente, anche i bambini della famiglia non li ho trovati adatti.
Un buon film, negli utlimi anni il mondo del horror tra remake spazzatura e horror stupidi ha perso un pò il suo carisma, ma questo è uno dei pochi salvabili e consiglio agli amanti del genere di vederlo.

Ash Quercia  @  13/01/2016 17:46:00
   7 / 10
Tensione e colpi di scena non scontati.
Meraviglioso Mr. Boogie.

Macs  @  23/12/2015 22:53:22
   7 / 10
Inquietante e piuttosto ben fatto, mette paura in più di una scena. Ethan Hawke come sempre una garanzia.. i filmini colgono nel segno. Bughuul è un villain molto interessante, incarna il Male puro senza fronzoli - e senza doverlo comunicare: presenza scenica del demone è spaventosa. Promosso.

antoeboli  @  01/11/2015 16:16:19
   7 / 10
Ero indeciso che voto dare a questo sinister . seppur lo reputo un buon prodotto con picchi di paura qualche volta ben messi e qualche volta si trasofmra in un thriller investigativo , abbiamo dall altra parte dei personaggi gia visti e stravisti , come figli con problemi e che hanno le loro strane fisse .
Ottima l interpretazione di Ethan Hawke che riesce a ricalcare benissimo il personaggio dello scrittore chiuso in se stesso , un pò in stile shining .
La regia è ben messa in campo seppur la sceneggiatura non brilli troppo per un motivo ben valido (vedi spoiler),ma sa saper spaventare quando vuole .
a tratti si distingue più come thriller che horror , ma sa mettere entrambe le cose al servizio dello spettatore , e il finale è di quelli che non vi aspetterete , ma che ha dato il la ad un seguito .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/12/2015 12.46.31
Visualizza / Rispondi al commento
Alex2782  @  02/10/2015 23:29:49
   6 / 10
Non tanto le scene di terrore che non ce ne sono, ma l atmosfera cupa e la storia fanno si che il film risulta godibile, sufficiente

blabla_89  @  11/09/2015 14:42:09
   5 / 10
Sinceramente, durante la visione di questo film mi sono annoiato. Momenti di paura? Nessuno. L'atmosfera horror non è particolarmente intensa.

Fil95  @  06/09/2015 17:58:39
   9 / 10
STUPENDO: la trama è molto bella, atmosfera inquietante, attori bravi.

marcus79  @  02/09/2015 16:59:01
   7½ / 10
Nell'immondiziaio di film horror che si vedono negli ultimi anni è giusto premiare questa pellicola che sviluppa molto bene e in modo originale una trama ormai utilizzata spesso in questo genere di film e cioè la presenza demoniaca che perseguita fino ad uccidere gli abitanti di una casa. Questo film trasmette inquietudine e la mantiene in tutta la sua durata. L'obiettivo di un film horror è trasmettere paura e questo devo dire che lo fa in maniera soddisfacente. Buona l'interpretazione e la fotografia.

Samu  @  12/08/2015 13:23:34
   8 / 10
Questo film mi ha fatto spaventere moltissimo e per questo gli do' 8

alex94  @  22/07/2015 13:41:12
   5½ / 10
Inizialmente devo ammettere che mi aveva sorpreso,il film infatti riprende tanti elementi classici del cinema horror (solita famiglia che si trasferisce in una casa dal passato oscuro,il padre di professione scrittore,ecc) ma riesce a costruirci sopra una storia che per i primi 40-50 minuti tiene lo spettatore letteralmente incollato allo schermo,riesce a trasmettere una buona dose di tensione e coinvolge abbastanza,grazie agli inquietantissimi filmati che vengono visionati dal protagonista.
Nella seconda parte crolla invece tutto e da quello che sembrava un thriller/horror sadico e malato (nonostante la mancanza di splatter) ci si ritrova davanti al solito horror commerciale che per incutere timore e paura ricorre alle solite tecniche ed ai soliti personaggi (bimbetti fantasma, demoni,ecc) visti e rivisti diecimila volte........ bhò probabilmente il problema è mio che non sopporto più questi film,non lo so ,so solo che mi ha fatto veramente incazzare,vedere rovinato così quella che poteva essere un opera interessante ed inquietante.
Tecnicamente il film è decente e anche la recitazione, in particolare quella di Ethan Hawke si rivela eccellente.
Una visione alla fine la merita,ma non è questo gran che..........

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/08/2015 18.03.37
Visualizza / Rispondi al commento
Frogger  @  11/06/2015 12:20:03
   9 / 10
devo dirlo? lo dico?? per me migliore horror degli ultimi anni, non c'è che dire. agghiacciante, cupo, crudo. Derrikoson è tremendamente bravo e completamente a suo agio nel genere, già con Emily Rose aveva lasciato il segno.

eruyomè  @  14/05/2015 14:54:05
   7 / 10
A me una buona dose di angoscia me l'ha messa lo ammetto. Senza chissà quali mezzi né eccessi, fa il suo dovere.
Veramente ben rese atmosfere e ambientazioni, soprattutto per la prima metà del film. Non male la conclusione, anzi. Però ho trovato davvero stonati proprio gli ultimissimi secondi di pellicola, una sbavatura non indifferente ad un finale che aveva retto bene fino ad allora.
Penso comunque che valga la pena vederlo, nonostante tutto.

Elwing77  @  17/04/2015 18:31:15
   6½ / 10
Inquietante e dal finale inaspettato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

mr pink  @  01/04/2015 02:55:02
   6½ / 10
un buon film che si lascia guardare, non un capolavoro ma abbastanza buono.
personalmente non mi ha fatto paura!!

Ciaby  @  04/02/2015 12:21:28
   5½ / 10
Quando puoi permetterti scene terrorizzanti come quella del tagliaerba, perché affossare quello che sarebbe stato un horror più che decente con una seconda parte annacquata e un paio di screamer di bassissimo livello. Perchè affosare il tutto con un bubusettete finale che neanche negli z-movies?
Vergogna!

calso  @  25/01/2015 14:36:06
   7 / 10
Ottima suspance, la storia di una famiglia che si trova a vivere in una casa dove era avvenuto un delitto...delitto che rientra all'interno di una lunga serie di delitti...che...

Jolly Roger  @  17/01/2015 23:26:35
   7½ / 10
Trovandosi a commentare Sinister mi viene in mente una riflessione. Ci sono alcuni film che meritano un bel voto perché sono oggettivamente di buona fattura, hanno pregi che risultano innegabili a tutti coloro che non hanno malafede nel giudizio. Altri invece colpiscono in modo soggettivo, non perché son belli, ma perché piacciono: ad esempio molti b-movies, ma non necessariamente solo questi.
Di fronte a un film come Sinister, devo ammettere che l'originalità non esiste, il villain di turno è inquietante ma non è niente di nuovo, la storia promette molto bene ma mantiene male perché sfocia nell'esagerazione e purtroppo, nel finale, anche un po' nel ridicolo involontario. Molto inverosimile, intendo.

Tuttavia, non si può negare che questo film è fatto in maniera splendida. La fotografia, la colonna sonora, le interpretazioni, il ritmo, le scene, tutto è curatissimo e costituisce - nella prima ora del film - una visione da cui non si può staccare gli occhi, con momenti di tensione davvero elevata. L'idea che il protagonista del film trovi in soffitta dei filmati - che si riveleranno essere stati girati dal killer, che riprende di nascosto le vittime e poi le uccisioni - è affascinante e macabra, perché vediamo in soggettiva quello che vede lui: la visione di questi filmati è malata, ti si torce lo stomaco a vederli. Poi le uccisioni sono raccapriccianti...il culmine è appunto la scena del "giardinaggio"...quella è una delle scene più riuscite che io ricordi di aver visto in un horror negli ultimi due anni, forse.

Peccato per l'ultima mezz'ora del film, in cui c'è quel netto calo di cui parlavo prima. Tuttavia mi va di giudicare questo film nel suo complesso, perciò in tutta sincerità devo dire che mi ha colpito molto.

3 risposte al commento
Ultima risposta 02/02/2015 12.14.59
Visualizza / Rispondi al commento
vale1984  @  15/01/2015 10:41:07
   6 / 10
carino a da abbastanza tensione però in molti punti diventa quasi scontato e banale. Niente di che sul finale.

canepazzotanner  @  11/01/2015 20:46:34
   7½ / 10
Uno dei migliori horror degli ultimi anni .
Mi ha fatto c4g4re .Magari l'idea di base non e originalissima ma ma poi la storia si sviluppa in un modo diverso dal solito ..... Buona l'idea degli 8 mm

Rollo Tommasi  @  06/01/2015 19:59:00
   8 / 10
Horror rabbrividente con una colonna sonora che disturba tutti i sensi ed è destinata a provocare insonnie agli spettatori.
Non so se dipenda dall'ambientazione, la casa sinistra maledetta, un "topos" spesso, però, tradito da trasposizioni pacchiane (esempi recenti, Il Mistero di Roockford o Non Avere paura del Buio, con Katie Holmes alle prese con voraci fatine dei denti....) oppure dalla presenza di un cattivone degno di nota, praticamente il diavolo in persona, ma il film è un continuo susseguirsi di ansia, paura e curiosità per le sorti della povera sventurata famiglia di Ethan Hawke...

Le apparizioni del demone, Boghul, in angoli sparsi della casa, anche se già queste visioni sono già sperimentate in varie forme da altre pellicole, suscitano panico, sudori freddi ed un esasperato senso di impotenza, gli ingredienti perfetti di un ottimo horror..

E' dai tempi della terificante bambina Samara di The Ring e della reazione scattosa di Bilbo Baggins verso il nipote Frodo che tenta di accostarsi all'anello ne Il Signore Degli Anelli, che non saltavo così dalla poltrona (al cinema, il sonoro amplifica il terrore...).

Assolutamente da non perdere, per quanto il genere horror non mi entusiasmi

3 risposte al commento
Ultima risposta 20/05/2015 18.48.48
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  25/09/2014 14:28:07
   7 / 10
Con la carrellata di film horror oggi vengo trasportato alla visione di "sinister".
UN titolo che obiettivamente ero curiosissimo di vedere, soprattutto basandomi sui voti entusiasti del pubblico.
Allora, diciamo che il lato tecnico è ineccepibile.
Le musiche e gli effetti sonori sono di primo livello, aiutano fortemente il film.
Stessa cosa dicasi per la fotografia, assolutamente ottima e che sa anche valorizzare gli ambienti nel buio.
Sono rimasto piacevolmente soddisfatto dalla performance di Hawke, ottimamente immerso nel personaggio (che non è sto granchè di profondità, ma viene interpretato a dovere).
Proseguiamo con i pregi: i filmini in super8 sono molto inquietanti, e spesso fanno perfino da tappabuchi per fare andare avanti la trama, e non saprei dire se è un bene o un male, ma sono fatti bene e tanto basta.
Ho apprezzato anche la virata thriller--->horror nel proseguo della vicenda, senza scadere nel banale.
Purtroppo bisogna anche aggiungerci delle note dolenti: gli altri personaggi hanno nel complesso poca voce in capitolo e sono abbastanza ininfluenti; i clichè vengono letteralmente sparati in faccia allo spettatore e non si assiste a nulla di veramente originale ed infine aggiungerei una scena veramente pessima che potevano risparmiarsi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il finale mi ha contemporaneamente soddisfatto e non soddisfatto; cioè voto SI perchè è indubbiamente inquietante e ambiguo, e contemporaneamente voto NO perchè alcune cose rimangono in sospeso e non saranno mai spiegate.
"Sinister" risulta nel complesso un buon prodotto horror, che non si erge a capolavoro e che forse è stato leggermente sopravvalutato dalla critica e dal pubblico.
Se cercate spavento e terrore non guardatelo, non è la pellicola giusta.

P.S= faccio finta di non aver visto l'ultimo fotogramma.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

elnino  @  15/08/2014 11:54:06
   6½ / 10
Buona pellicola low cost, tiene alta la tensione e il risultato finale è gradevolissimo (se così si puo' dire di un horror)

LaCalamita  @  05/07/2014 11:03:51
   5 / 10
Rimando tutta l'essenza del film all'ultimissima scena...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/09/2015 23.12.31
Visualizza / Rispondi al commento
Lucignolo90  @  30/06/2014 03:28:13
   7 / 10
Horror classico con risvolti sovrannaturali di buona fattura, molto bella l'idea dei Super 8 visti dal protagonista (un bravo Ethan Hawke). Il mistero resta così a lungo irrisolto e la tensione è alta fino alla fine.
Niente male, il film è un esempio di low budget girato senza strafare, col rischio che c'era di cadere nel ridicolo o nel pacchiano (sempre facilissimo quando si trattano film del genere), e invece riuscendo a fare quello che troppo spesso si perde di vista e un horror ha come prima regola: spaventare.

Crystal_89  @  13/06/2014 16:47:33
   8 / 10
Contando che si tratta di un film a basso budget (costato 3 milioni di dollari), il risultato è notevole. Non è solo un horror, ma anche un thriller paranormale (ottimo abbinamento).
Il ritmo è relativamente lento, ma non è un difetto grazie agli elmenti che garantiscono una tensione crescente: la location suggestiva, l'indagine del protagonista e gli interventi soprannaturali. E' vero che talvolta ricorre a trucchetti elementari per far saltare sulla sedia ma, in generale, la paura è suscitata in modo maturo con gli studi del protagonista sui casi misteriosi e sui fenomenali super-8 amatoriali (violenti e inquietanti, ma mai espliciti).
Buono il cast nela media: ottimo il solo Ethan Hawke, comunque credibili gli altri.
Il finale mi ha lasciato un pò perplesso: spero nel sequel (già in produzione).

Tuonato  @  26/05/2014 17:09:03
   5 / 10
Ah beh, se non ci si fa nemmeno una domanda è un filmone! E pure se si crede alla pantera rosa e a topolino.
Altrimenti cliché a manetta, ci si imbestialisce con l'irresponsabile protagonista di turno - ci si irrigidisce per i rumori sinistri - si cerca di vederci chiaro che le cose dannazione accadono sempre quando è buio e non c'è modo di fare luce - ogni tre per due si esclama "eddai su...!".
Sì, belli i filmatini in 8mm. Ma stop.

ZanoDenis  @  21/05/2014 03:51:25
   7 / 10
Ottimo horror, tensione costante, uno dei migliori degli ultimissimi anni forse, ovviamente la trama è copiata e stracopiata, nessun elemento originale, ma comunque sia il film riesce nel suo scopo di terrorizzare, per cui considero questi difetti quasi marginali (solo perché si tratta di horror eh)

Botticciolo  @  05/05/2014 00:08:25
   7 / 10
Horror davvero ben riuscito. La storia è suggestiva (anche se il suo sviluppo finale è abbastanza prevedibile) e al termine della visione ti lascia addosso un senso di angoscia difficile da mandar via. I filmini degli omicidi sono davvero inquietanti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  08/04/2014 12:47:31
   7 / 10
Malgrado un incipt classico questo Thriller-horror si dimostra molto riuscito. Piu' passa il tempo e piu' lo spettatore entra in un vortice di tensione che è pari a quello che vive il protagonista.
I video amatorilai sono inquietanti e vengono mostrati, in maniera furba, a tempi regolari durante il film.
Una confezione di livello tecnico molto buona per una storia che farebbe urlare al "gia visto"... eppure bastano sceneggiature e regia come queste per trasformare un sicuro flop di cliche' in qualcosa di valido.

maitton  @  02/04/2014 12:35:47
   9 / 10
Ansia, inquietudine e paura.
Horror vero e puro.

TonyStark  @  01/04/2014 01:59:48
   6 / 10
inizia colmo di cliché e termina in modo deludente, però (soprattutto nella prima parte) che ansia!

Sestri Potente  @  30/03/2014 23:10:02
   7½ / 10
Gran bell'horror, inquietante e "pungente" dall'inizio alla fine.
Bravo Ethan Hawke, che da solo regge la scena. Buona la regia, con qualche scena più forte sarebbe diventato un cult.

kingofdarkness  @  11/03/2014 17:52:16
   5½ / 10
Da quello che a detta di molti è stato classificato come l'horror più pauroso degli ultimi 4-5 anni, mi aspettavo decisamente molto di più.
L'idea di base l'ho trovata intrigante ed inquietante allo stesso tempo, e la prima parte del film tiene letteralmente col fiato sospeso.
Peccato però che dopo la prima ora la sceneggiatura inizi ad appiattirsi di brutto, ed il ritmo del film ne risenta pesantemente da subito.
Non aiuta, poi, il fatto che molte scene vengono "ripetute" e riciclate troppo spesso, e sebbene all'inizio riescano a crere tensione e paura, dopo un po' iniziano a seccare, arrivando progressivamente addirittura ad annoiare.

No, da amante del genere non posso promuovere questo film, e mi dispiace molto non poterlo fare perché col materiale a disposizione poteva venire fuori qualcosa di veramente unico.
Peccato

Spera  @  02/03/2014 12:47:36
   6½ / 10
In un buon horror un urlo è preceduto e seguito da un "silenzio assordante".
E' solo una mia personale riflessione ma noto che funziona di solito.
Forse più un thriller che un horror questo "sinister" inizia molto lento ma in modo coinvolgente: pochi attori, una casa isolata e un ostile quanto inquietante polizia di provincia, ingredienti essenziali per il terrore.
Una famiglia si trasferisce in una vecchia casa in un paesino isolato dove il padre, scrittore di libri che trattano terrificanti omicidi realmente accaduti, vuole trovare la sua nuova ispirazione per il suo ultimo best seller non immaginando che in quella casa è avvenuto in passato un terribile omicidio.
Lo scoprirà presto a rischio e pericolo della sua intera famiglia.
Sonoro ottimamente congeniato che ogni tanto fa saltare sulla sedia e buona recitazione, il profilo psicologico del protagonista è ben impostato e ci accompagna per mano in una storia di morte e terribili omicidi con un velo di occultismo.
Buona anche la fotografia meno patinata di altri prodotti simili e più cupa e oscura.
Ho apprezzato molto la sequenza del litigio tra i due coniugi, oltre ad essere recitata in modo molto convincente fornisce anche una riflessione interessante sulle priorità umane, sull'eterno conflitto tra realizzazione della famiglia e realizzazione di se stessi, conflitto che sempre più in quest'era moderna assale l'uomo intaccando i valori tradizionali del buon vivere comune e mettendo in pericolo se stessi e le persone a cui siamo affezionati rischiando di perderle.
Buona la dose di tensione che si viene a creare e fino all'ultimo la curiosità di sapere come andrà a finire rimane accesa.
Protagonisti anche i bambini in questo film che come al solito, essendo argomento delicato, alzano il livello di angoscia e ci fanno riflettere sul male che nasce dall'uomo e i cui bambini sono "l'innocente inizio" di questo male che con il tempo prende forma grazie all'influenza dello stesso uomo (ma quella presenza terrificante che si vede nei video?).
Forse l'ultima parte l'ho trovata leggermente confusionaria e poco motivata ma si riprende bene con il buon finale un pò scontato ma efficace.
Non voglio fare confronti con The conjuring visto ieri e con cui c'entra poco ma ho preferito di gran lunga questo prodotto, più cupo, più riflessivo, angosciante e introspettivo.

6 risposte al commento
Ultima risposta 03/03/2014 14.24.33
Visualizza / Rispondi al commento
markos  @  27/02/2014 11:39:30
   6½ / 10
All' inizio è un pò noioso, nel corso del film salta fuori qualche piccolo colpo di scena, comunque rimane una storiella di demoni tutto sommato.
Mi è piacuto il finale.

Horrorfan1  @  06/02/2014 11:13:00
   7 / 10
Non brutto, anche se non mi ha fatto esultare...

Direi che il 7 del recensore è un voto giusto (come anche la media dei voti).

Rosario5000  @  06/02/2014 01:23:16
   7½ / 10
Ooh finalmente un horror che valga la pena di vedere! Ben fatto, dirò un eresia, forse ingannato dallo scrittore a che far con sovrannaturale, ma c'ho visto anche un po' di Kubrick. Anche la regìa, mai esasperata, mai alla ricerca dell'effetto speciale... finalmente il lavoro del computer viene ridotto all'osso. Un horror come si deve.. Finale spettacolare

anthony  @  02/02/2014 14:55:14
   7½ / 10
Sto horror coi controcàzzi mi ha davvero impaurito in due/tre situazioni.
Nulla di originale o di rivoluzionario, per carità..
Ma il suo mestiere lo fa egregiamente, senza dubbio alcuno

Aztek  @  21/01/2014 09:56:53
   6½ / 10
Nulla di indimenticabile, ma è un horror che si lascia vedere tranquillamente.
Sceneggiatura che inizia in maniera blanda, ma pian piano la tensione cresce fino ad arrivare ad un discreto finale.
Buone le interpretazioni.

romrom  @  30/12/2013 23:56:36
   7½ / 10
Molto buono, parte un po' lento ma poi la tensione sale...ottimo Hawke

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento stefano76  @  17/11/2013 21:33:07
   8 / 10
Nulla di originale, anzi, i clichè del genere horror ci sono tutti, ma la confezione è impeccabile e raggiunge livelli di tensione e di angoscia non comuni. Bellissimi i filmati in 8 mm, davvero malati e agghiaccianti.

darkscrol  @  03/11/2013 11:29:05
   7½ / 10
che bello... nn vedevo un film horror così da moltissimo tempo. girato davvero bn cn atmosfere da paura.

LaurettaKoizumi  @  24/10/2013 17:05:48
   4 / 10
Non ci siamo proprio.
Da grande amante di film horror non posso non bocciare Sinister. Piatto, a tratti noioso, con qualche spaventuccio qua e là facilmente ottenibile con bui e inquadrature ad hoc, e una soluzione finale che per quanto possa risultare innovativa, rimane "sospesa" , senza elementi che possano giustificare una scelta del genere (capirete cose voglio dire guardandolo).

Anche i soliti reperti di telecamerina Super 8 non hanno nessun senso di esistere.
Ethan Hawke cerca di dare un po' di credibilità a questo film, e ammetto che ci riesce, ma è una delle poche cose che ho apprezzato. (forse l'unica?)

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  19/10/2013 18:34:48
   3 / 10
Pessimo horror molto noioso che non mi ha per nulla coinvolto.

Lilluzz  @  20/09/2013 17:49:09
   7½ / 10
Personalmente l'ho trovato un film ben fatto, basta non partire con la pretesa di vedere un capolavoro.
Fa il suo dovere in modo tranquillo senza splatter o sangue, utilizzando saggiamente musiche che in alcune scene risultano disturbanti e angoscianti.
La trama è coinvolgente e scorre senza annoiare ma gli amanti del genere intuiranno il finale già da metà film.
Stracarico dei classici cliché dell'horror che, anche se prevedibili, funzionano sempre.
Lo consiglio.

MARCOBIANCO  @  13/09/2013 15:21:42
   7 / 10
a me il film ha fatto veramente paura, specialmente nella prima parte...ho dovuto aspettare la luce del giorno per vedere come andava a finire, il finale sarà anche originale ma speravo in qualcosa di più

ilmoro88  @  09/09/2013 15:25:19
   6 / 10
Nel complesso non un gran film, piuttosto piatto a parte il finale veramente ben fatto. Originale la trama ma nulla a che vedere con un film horror. Troppo scontati i colpi di scena. Non ci sono scene veramente paurose. Lo definirei più che un horror un thriller.

Domius  @  03/09/2013 14:34:26
   7½ / 10
Non volevo vederlo, poi ho visto l'inizio e mi sono incuriosito, non è per niente male è in parte riuscito. Peccato il finale, davvero.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sandrone65  @  02/08/2013 08:41:55
   6½ / 10
Buon film horror interpretato da un discreto Ethan Hawke. La storia è interessante e ben costruita, l'atmosfera è un po' ovvia ma funziona abbastanza, il film non presenta le sbavature e i difetti che spesso affliggono questo genere di produzioni. Il ritmo non è esaltante ma comunque abbastanza scorrevole. Non è un film particolarmente originale ma si guarda volentieri

horror83  @  30/07/2013 20:35:51
   9 / 10
bel film! mi ha spaventata e inquietato moltissimo. veramente fatto bene. lo consiglio sicuramente! unica pecca gli ultimi 2 minuti che spiego nello spoiler

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

atreides  @  25/07/2013 12:49:49
   5½ / 10
horror onesto, non ha picchi particolari, ma nemmeno cali, peccato per il finale un pò tirato via che pregiudica molto il voto finale.

eletar  @  15/07/2013 00:16:05
   3 / 10
scialbo, soporifero, noioso, tensione pari allo zero...mi son pure addormentata. Bocciato

3 risposte al commento
Ultima risposta 13/08/2013 09.38.50
Visualizza / Rispondi al commento
outsider  @  14/07/2013 19:41:34
   8 / 10
Gran sorpresa questo film. Noleggiato insieme all' altro horror e visto oggi Solo merito delle luci del meriggio se la paura attenuata e' stata. Il film e' eccezionale sul vero senso della paura. Nota di merito e' frutto et study' object di un programma di sperimentazione di un accademico inglese sulla rilevazione della paura tramite sensori collegati a vari punti del corpo della platea campioni partecipanti. Non potrete rimanere indifferenti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/07/2013 23.35.33
Visualizza / Rispondi al commento
xanter  @  13/07/2013 23:28:28
   6 / 10
Discreto thriller per circa 1 ora e mezza, anche se la tensione non è mai altissima, poi arrivano gli ultimi 10 minuti assolutamente assurdi e rovinano il tutto. Nel complesso direi appena sufficiente.

Fr4nc3sc4  @  08/07/2013 21:04:05
   10 / 10
Non vedevo un horror cosí da tempo!!! Complimentiii

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/08/2013 08.25.31
Visualizza / Rispondi al commento
InvictuSteele  @  08/07/2013 16:51:11
   5½ / 10
Mi aspettavo di più da questo film. Horror poco dinamico e claustrofobico, succede davvero poco o niente in quasi due ore, la tensione c'è ma è limitata ad alcune scene. Hawke è pur sempre un grande attore e sorregge sulle spalle l'intera pellicola ma non basta per renderla sufficiente. Finisce subito nel dimenticatoio.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  05/07/2013 17:22:22
   7 / 10
Parte come un thriller per rivelarsi poi un horror. Decisamente sopra la media odierna dei prodotti del genere. Storia forse non originalissima ma abbastanza ben sceneggiata. Bravo Hawke. Godibile.

mr orange  @  03/07/2013 22:46:28
   6 / 10
buona la prima parte che spazia dal thriller all' horror e mantiene sempre alta la tensione. purtroppo la sceneggiatura ci telefona abbastanza presto il finale del film che diventa abbastanza ovvio dopo un certo punto. comunque, la tensione è palpabile ma come al solito le scene che fanno paura sono un riempitivo, inutili e anche ripetute troppe volte per lo stesso film. bravo l'attore, belli i filmini ma trama che andava sviluppata totalmente in modo diverso o almeno lasciare un colpo di scena nel finale.

MonkeyIsland  @  01/07/2013 15:47:53
   6½ / 10
Non sarà la stagione dei capolavori horror ma film come questo e La Madre sono sempre ben accetti.
Il ritmo è lento ma il film non scivola mai nella noia, Hawke bravissimo a tenersi sulle spalle la pellicola, pochi i sussulti ma trama anche se trita e ritrita gestita in modo intelligente.
Un buonissimo prodotto.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  25/06/2013 23:37:18
   6½ / 10
non lo etichetto come horror ma come film di paura sì. la storia sarà trita e ritrita ma la messa in scena, la fotografia, la colona sonora e il redivivo ethan hawke, reggono un film che avrebbe provocato l'ilarità di un pubblico ormai smaliziato. i super8 sono di un inquietante ...bello

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  24/06/2013 15:04:28
   6½ / 10
Buon horror non inflazionato dai soliti clichè del genere.
Il film ruota attorno ad un bravo Ethan Hawke, che porta sulle spalle il peso di un film intero.

Invia una mail all'autore del commento lapucciosauro89  @  23/06/2013 01:49:44
   2½ / 10
Uno degli horror più brutti che abbia mai visto, non so come sia possibile che abbia una media così alta. E' trito e ritrito e non succede assolutamente NIENTE in tutto l'arco del film, se non il padre di famiglia che girella per la casa tutte le notti con dei bambini che lo deridono alle spalle... IMBARAZZANTE! evitatelo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  20/06/2013 23:47:19
   6 / 10
Di certo non si tratta dell'horror dell'anno, come non lo era stato Mama.
Cosa succede di così interessante? Il protagonista guarda i filmati poi gira per la casa, riguarda i filmati e rigira per la casa, e così ancora... un'ora dopo il regista si ricorda di metterci i fantasmini mascherati da halloween. Salti sulla sedia e basta, la tensione non è palpabile!
Anche se devo dire che l'atmosfera è un pochino inquietante, soprattutto nel finale... Se metto 6 è grazie alla fotografia che ha ottime riprese e alla colonna sonora... del resto stiamo parlando di Christopher Young!

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/07/2013 18.34.15
Visualizza / Rispondi al commento
NutriaDanzante  @  20/06/2013 13:35:03
   4 / 10
Ma come cavolo fate a dire che questo film è uno dei migliori horror degli ultimi anni?! è tutto palesemente uguale, ogni volta che finisce di vedere uno dei filmatini succede qualcosa ed è sempre con gli stessi classici indizi dell'horror: cigolio della porta, passi sospetti, qualcosa che sbatte... gioca solo su falsi indizi e un finale a dir poco deludente senza neanche una spiegazione logica.
Scarso, vuoto, e ridicolo.

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  12/06/2013 09:38:40
   7 / 10
Non mi è dispiaciuto affatto, c'è tensione, c'è mistero ed atmosfera, e la storia è discretamente intrigante ancorché non originalissima. Alcuni bei momenti ed un finale che almeno non manda in vacca il tutto.
Insomma, c'è decisamente di peggio.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in francealla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

990006 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net