the american regia di Anton Corbijn USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the american (2010)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE AMERICAN

Titolo Originale: THE AMERICAN

RegiaAnton Corbijn

InterpretiGeorge Clooney, Bruce Altman, Violante Placido, Thekla Reuten, Paolo Bonacelli, Filippo Timi

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 2010
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2010

•  Altri film di Anton Corbijn

Trama del film The american

Solo ed unico tra gli assassini, Jack (interpretato da Clooney) Ŕ un esperto artigiano. Quando un lavoro in Svezia finisce in maniera pi¨ cruente di come se lo sarebbe aspettato, questo Americano all'estero promette al suo contatto Larry (Bruce Altman) che il suo prossimo incarico sarÓ il suo ultimo. Jack si ritira nella campagna italiana, dove si nasconde in un piccolo paesino sperduto e gode la lontananza dalla morte. Il suo compito, come assegnatoli da una donna belga, Mathilde, Ŕ nella costruzione di un'arma super letale. Sorprendendo se stesso, Jack si rivolge al prete locale Padre Benedetto e inizia una relazione amorosa con Clara. Nell'uscire dalla solitudine ed oscuritÓ Jack per˛ sta provocando la sorte.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,55 / 10 (49 voti)4,55Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The american, 49 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

gemellino86  @  02/11/2015 22:17:11
   5½ / 10
Thriller incolore con un Clooney un po' ingessato. Il ritmo latita e si trascina stancamente verso un finale prevedibile. Comunque non è proprio brutto.

daniele64  @  02/11/2015 16:05:43
   5 / 10
Definirlo thriller mi pare una parola grossa .... Al massimo film drammatico ... Dopo i primi , buoni 5 minuti , questa pellicola si impantana in un ritmo ultralento , privo di colpi di scena e soprattuto poco credibile ( il protagonista si nasconde in un paesino , dove si nota come un a sequoia in un prato , e quando muoiono 2 persone nessuno pensa a lui , ecc... ). Clooney è senz'altro un buon attore
( anche generoso nel girare il film in Abruzzo per contribuire al post-terremoto), la Placido è molto carina , Bonacelli è un corpo estraneo alla storia , Timi fa una comparsata ... Salvo solo la fotografia ed i paesaggi rurali abruzzesi .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Evitabilissimo .

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  02/11/2015 14:11:32
   5 / 10
Una trama poco originale ( a tratti davvero noiosa) con un Clooney a tratti svogliato, da salvare solo la location abruzzese. Il tutto poteva essere sfruttato meglio, il potenziale c'era visto la fotografia.
Mediocre. 5

Ned Merrill  @  28/11/2014 17:34:52
   6 / 10
Film fatto di niente, ai limiti della sciatteria, ma che può solleticare la debolezza di chi apprezza sempre e comunque - noi tra costoro - il cinema straniero benevolo con l'Italia al tempo della P2 ("Under The Tuscan Sun", "Letters To Juliet" etc.). George Clooney mitico, si è inventato dal nulla un progetto da realizzare in Abruzzo nelle zone del terremoto. VOTO: 6=

Charlie Firpo  @  03/06/2014 11:11:42
   6½ / 10
Visto i vari commenti mi aspettavo molto peggio, invece tutto sommato il film scorre senza troppi intoppi... certo è un po' banale e Giorgione in questo film sembra più interessato alla gastronomia del bel paese fino al punto che per un istante ho temuto che al ristorante ordinasse un Nespresso ! ... What Else ?

Per il resto: come al solito Violante Placido si libera presto di tutti i vestiti che indossa, e l' Italia è sempre rappresentata come la vedono nell' immaginario gli altri paesi e cioè come una sorta di civiltà a cavallo fra il medioevo e i primi del novecento, un popolo di serie B.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  02/05/2014 16:13:05
   3 / 10
Non vedevo un film così noioso e inutile dai tempi de "Tutti gli uomini del Re" con Sean Penn.
George Clooney si va a fare una scampagnata sul lato di Roccaraso e sembra che oltre il pecorino, la ricotta salata e qualche arrosticino locale ci abbia portato anche una macchina da presa.Peccato che il film cominci a girarlo dopo una bella fetta di frittata di maccheroni e una bella salsiccia speziata del posto.
Nella controra si sa si è stanchi, appesantiti e ci vuole il divano o un bel prato su cui stendersi al sole........peccato non lo faccia e si vede.
Lui e Anton Corbijn che dopo un pò di sperimentalismo si sente già grande autore, portano in scena un film soporifero, con interpretazioni scialbe che danno l'idea di essere set del Maresciallo Rocca.
Le location sono interessanti ma la trama è del tutto incostistente, pretestuosa ma soprattutto n-o-i-o-s-a.
Corbijn-Clooney vogliono fare un film sulla falsariga delle "Conseguenze dell'Amore", un'opera sull'attesa, peccato che lo facciano presentando personaggi stereotipati e convenzionali rendendo tutto poco avvincente ed interessante.
Il finale drammatico è posticcio e tirato via, la Placido si gioca la sua occasione e Bonacelli sembra posseduto dal demonio parlando fuori sincrono.
Pellicola tremenda, inconcludente e pallosa vien voglia di accanirsi ma è meglio lasciar perdere.

I MIEI PREDECESSORI SONO TROPPO BUONI ;)

steven23  @  27/09/2013 20:34:24
   6½ / 10
Ho scelto di guardarlo malgrado una media voto decisamente insufficiente. Fortunatamente non do mai troppo peso a quest'ultima, qui a ragione. Ok, non mi sono trovato dinanzi chissà che capolavoro, ma "The American" fa il suo e si porta a casa un'ampia sufficienza. La regia si vede ed è molto attenta, il montaggio e la fotografia sono notevoli, per non parlare della splendida location italiana. Ecco, già per questo voti come tre o quattro non posso neanche prenderli in considerazione. Personalmente vanno riservati ad altri prodotti.
Anche sulle interpretazioni vado controcorrente. La Placido non è giudicabile, il suo ruolo è troppo marginale. Clooney invece convincente! Introverso e riservato proprio come ci si aspetta da un killer rintanato in uno sperduto paesino della campagna.

FurFante9  @  25/06/2013 17:07:54
   5½ / 10
Mi aspettavo decisamente qualcosa di più intrigante e coinvolgente ed invece mi sono ritrovata a vedere un film piatto, noioso e lento.
Clooney questa volta non è convincente.
Placido "spudorata"

ghigo buccilli  @  04/04/2013 22:36:16
   1½ / 10
spaventosa presa per i fondelli a opera di un sedicente attore che è finito da un pezzo, cioè clooney, che infatti si è ridotto a inscenare un finto fidanzamento con la canalis per provare a lavorare in italia. il risultato è questa ciofeca senza capo né coda, sceneggiatura inesistente, violante placido piazzata tanto per cambiare in un ruolo zozzo (la prostituta) al solo scopo di farcela vedere per l'ennesima volta nuda (se voglio arraparmi mi guardo un porno, ce ne sono a pacchi anche meglio di lei, solo che non le conosce nessuno perché non sono figlie di papà, che in italia è la massima credenziale di ogni curriculum, non solo nel cinema, e si vede dalla fine che ha fatto il paese). da evitare come la peste.

Sbrillo  @  02/08/2012 16:51:49
   5 / 10
non lascia il segno... insipido e dimenticabile!!! in poche parole, flop!!

kastaldi  @  27/07/2012 23:34:30
   4 / 10
Ero rimasto abbastanza perplesso di fronte ad una media così bassa per Clooney ma si sa, il flop è sempre dietro l'angolo e anche i migliori possono inciampare.
L'inizio è intrigante e alcuni passaggi suscitano interesse ma presto il film scende ad un livello di noia mortale e lo spettatore (maschio) si risveglia solo per vedere la bella Violante Placido come mamma l'ha fatta e per ammirare i paesaggi (Abruzzo). Viene etichettato come thriller però rimarrete delusi dal fatto che non succede praticamente niente se non all'inizio e alla fine. E per finire la stroncatura, ho trovato molto irritanti i lunghissimi momenti di silenzio di Clooney. Forse non è un thriller e va visto sotto un'ottica diversa, lui che, costretto dal suo "lavoro" a fare una vita solitaria, poco alla volta si apre, si innamora, decide di cambiare ma....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Djrapadj  @  09/06/2012 09:52:28
   3 / 10
Probabilmente il peggiore film di Clooney. Assolutamente sconsigliato: è di una noia mortale! I paesaggi stupendi non bastano a fargli guadagnare la sufficienza a causa di una trama che lascia parecchio a desiderare...

sognatore  @  19/04/2012 00:07:33
   2 / 10
Posso azzardare? Uno dei più brutti film che abbia mai visto!!!
La Regione Abruzzo potrebbe citare la produzione per danni.

giams  @  02/01/2012 12:50:53
   3 / 10
film vergognoso senza una trama, senza idee, lento e insignificante. salvo solo il paesaggio caratteristico e particolare

Dexter88  @  25/10/2011 15:25:48
   4 / 10
Quando vedo certe interpretazioni (leggi Clooney) penso a quanto siano sottovalutati attori tipo Stallone o Seagal.A parte la recitazione del protagonista,questo film si distingue dalle pellicole comuni per la totale mancanza di senso logico e per la superficialità con cui vengono trattati i personaggi.Con lo scorrere dei minuti lo spettatore comincia a porsi interrogativi e finisce senza avere alcuna risposta;perchè il finale è assurdo e insensato.Mi chiedo quale delirio abbia spinto Clooney ad accettare un ruolo simile.Un voto in più per la gratificante visione di Violante Placido

Trixter  @  24/10/2011 08:25:11
   5½ / 10
Non sarei così impietoso da stroncare del tutto il film. E' vero, è volutamente tropo noioso e lento, tuttavia, complici le fantastiche location e l'ottima fotografia, la pellicola mantiene pur sempre un fascino particolare ed intrigante. Però la trama è troppo scarna, così come il rapporto tra i personaggi un pò legnoso e poco coinvolgente. Lo stesso Clooney mi è parso alquanto sotto tono. Si salva, più per motivi estetici, Violante Placido.

isaber  @  17/08/2011 14:29:07
   3 / 10
Lento, noioso e a tratti privo di senso. Peccato. Da Corbijn, autore del bel documentario su Ian Curtis, mi aspettavo di più. I personaggi non sono minimamente approfonditi. Clooney si muove come un automa senza lasciare intendere uno straccio di motivazione per le sue azioni e i rapporti con gli altri personaggi sono disastrosi. Il rapporto con l'anziano prete poteva essere gestito meglio, invece si riduce a delle conversazioni vuote e stereotipate. L'improvvisa quanto improbabile relazione con la prostituta è ridicola. Violante Placido rimane, per quanto mi riguarda, una pessima attrice e sembra che per farsi perdonare debba stare sempre nuda in scena. Il finale poi, lasciamo perdere.

elmoro87  @  13/06/2011 11:55:39
   4½ / 10
E' disarmante la lentezza con cui questo film racconta il nulla e Clooney vaga per il paesaggio caratteristico (stupendo!) raccontando veramente poco e facendo trasparire zero emozioni... Il film è abbastanza ermetico, ma questo va notevolmente a discapito del divertimento e della piacevolezza del film, che risulta insipido e privo di qualunque spunto interessante... Peccato!

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  10/05/2011 18:10:30
   8 / 10
Un film molto particolare, che trasmette, ad ogni modo, un certo fascino nello spettatore. Le atmosfere del film sono straordinarie, e le lunghe riprese sugli altopiani abruzzesi sono meravigliose, in più una fotografia e del montaggio molto accurati. Nella pellicola, il tema che riesce a scaturire alla fine, è indubbiamente quello della "redenzione". Sulle interpretazioni, nulla da dire: ottima performance di Clooney, molto a suo agio nel riflessivo killer a pagamento, in cerca di serenità in una località montana; Violante Placido non mi ha convinto molto, ma comunque ha dato lo stesso una buona interpretazione; Paolo Bonacelli mi è piaciuto molto, il prete del paese, ambiguo ed osservatore; la piccola particella di Filippo Timi, poi, è stata molto bella, benchè egli avesse un ruolo minore. Detto questo, che dire, buon film, che vale la pena essere visto per conoscere strade e luoghi tipici italiani, conditi da un'eccellente fotografia e da delle ottime scenografie.

pat3  @  03/05/2011 15:03:30
   4 / 10
altro film mediocre (e sono ancora brava) inizio con il dire che ho buttato quattro lunghe serate per riuscire a leggere la parola fine, parecchio tempo per digerire una trama assolutamente banale e piatta e altro tempo per decidermi a commentarlo..il problema è che non c'è niente da commentare. Clooney è stranamente assente e completamente fuori parte sia nella parte del killer sia nella redenzione, della sua bravura e del suo indubbio fascino non si riesce a trovare traccia e allora cosa rimane? la bellissima location (la nostra Italia non tradisce mai le aspettative dello spettatore) e la spettacolare Violante Placido che comunque non riescono a salvare dalla noia il povero cristo che è davanti al video

vale1984  @  29/03/2011 22:23:30
   5½ / 10
film piuttosto lento e noioso, con un finale che sa di poco...poco avvincente e banale anche se non troppo prevedibile...non è granché e Clooney è sottotono.
Insomma i dialoghi, i personaggi, i dintorni...carino solo il paesino...

calso  @  28/03/2011 11:54:52
   5½ / 10
Thriller lento e noioso...Clooney sottotono, la Placido brava ma qui ha più un ruolo di contorno che non risolleva il film...finale prevedibile e storia mai coinvolgente...

sasyengy  @  18/03/2011 15:12:45
   2 / 10
bruttissimo film....non consigliato i primi 2 minuti del film fanno pensare che sara' un bel film poi.......il nulla .. dialoghi lentissimi sceneggiatura insignificante un george clooney che da qualche anno a questa parte veramente non so come accetti copioni tanto deludenti unica cosa che vale la pena vedere sono le bellissime tette di VIOLANTE PLACIDO poi il vuoto

drobny85  @  23/02/2011 19:27:49
   3 / 10
Mai visto un "Thriller" (se così si può chiamare) così noioso e privo di mordente.
Una trama piatta ed inesistente, dialoghi a livelli ridicoli, spesso a monosillabi, non c'è neanche un colpo di scena o un briciolo di azione.
Ormai Clooney mi sta deludendo interpretando questi film da quattro soldi dove il regista sembra pescato dall'asilo, inoltre anche lui non fà nulla, con questa recitazione pessima, per migliorare un prodotto nato male.
Bellissima ed intrigante la Placido, brava ma ovviamente non basta per risollevare questo scempio.

Lizarazu  @  20/02/2011 16:31:29
   2 / 10
2 ore del NULLA più assoluto. di una noia mortale.
da pentirsi amaramente di averlo visto.

michele3  @  14/01/2011 08:15:00
   1 / 10
da non credere ....non penso si possa fare di peggio.Fino ad oggi in tanti anni ho visto solo un film peggio di questo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  11/01/2011 15:50:14
   5 / 10
L'incantevole ambientazione dell'appennino abruzzese contraddistinta da natura rigogliosa e paesini arroccati,viottoli caratteristici e vasti spazi Ŕ l'unica cosa che si ricorda di "The American",insieme ovviamente all'avvenenza di Violante Placido,attrice che quando c'Ŕ da farsi ammirare non si tira mai indietro.
Tutto il resto Ŕ un interminabile de-ja vu,con il killer professionista deciso ad abbandonare la vecchia e perigliosa strada e pronto a rimettersi in discussione per amore della fatalona di cui sopra.
Il film Ŕ di una lentezza sfibrante ed attorno al fulcro narrativo girano eventi e soggetti che non appassionano manifestando spesso un'utilitÓ quanto meno discutibile,come il parroco del paese,figura appena abbozzata e che invece avrebbe meritato un trattamento migliore.
Ci si mette anche Clooney,per l'occasione inibito da un'antipatica reticenza e fin troppo compassato per creare una necessaria empatia.Di conseguenza il tentativo revisionistico degli elementi noir da parte del promettente Anton Corbijn fallisce, pur essendo confezionato con indubbio gusto manca di quella verve e di personaggi che possano essere meritevoli della giusta considerazione.
Uniche gradite parentesi capaci di spezzare la monotonia sono quelle con protagonista Thekla Reuten,l'ambiguitÓ che si respira nei rapporti con Clooney,sempre carichi di tensione emotiva ed erotica,sono tra i pochi momenti che donano qualche sussulto.

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/02/2011 16.42.37
Visualizza / Rispondi al commento
Larry Filmaiolo  @  09/01/2011 13:55:39
   3½ / 10
il film può avere qualche valore solo come spot pubblicitario dell'Abruzzo. Per il resto è un'accozzaglia tremendamente noiosa di inquadrature infinite e insistite della faccia di Clooney (cosa che soddisferà solo le signore), squisite figure femminili (unico lato positivo), e dialoghi se non monosillabici a stento comprensibili. Trama già vista e stravista, tanti luoghi comuni per un debolissimo "thriller" che, se avesse avuto per protagonista un altro attore, non avrebbe raccattato nemmeno quel poco che immeritatamente ha guadagnato. La cosa fastidiosa è che si resta in attesa dell'azione che non irrompe MAI sullo schermo; le rare volte che lo fa risulta ridicola. Si salva solo la sequenza iniziale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

logicman  @  04/01/2011 09:30:05
   4½ / 10
Film che lascia sconcertati.
A parte l'ottima fotografia, è veramente la sceneggiatura che fa acqua da tutte le parti. Non conosco il racconto da cui è tratta, ma è veramente senza senso e anche il finale è assurdo.
Bene Clooney, cosicosi Violante Placido ( anche se bellissima ). La voce di Bonacelli/parroco è incredibilmente fastidiosa.
Non è tanto la lentezza della storia ( che ci poteva anche stare ), ma è l'assenza assoluta di una logica che mi ha deluso.
Un'occasione mancata.

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  17/12/2010 00:00:51
   4 / 10
rimango davvero basito nel leggere giudizi positivi su questo film, se non ci fosse stato il mestiere di clooney il mio voto sarebbe stato decisamente più basso, è un film insignificante, scritto male, superficiale, banale, incomprensibile in alcuni passaggi, assolutamente da evitare.

dagon  @  18/11/2010 20:04:03
   4½ / 10
film inutile e pallosissimo

fantasydreams  @  29/10/2010 12:52:52
   6 / 10
quanto e bonaaaaaaa Violante Placido il film nel complesso è guardabile magari qualke attore più carismatico non avrebbe fatto male il film è un Thriller Noir non adatto a tutti.

nEuRoTiK  @  17/10/2010 13:14:11
   6 / 10
Anche se il progetto non si può dire sia stato completamente azzeccato, non mi sento di bocciare questo film che almeno prova a fare un thriller diverso, vuoi per il ritmo della narrazione, vuoi per le location. Bravo Clooney e bella Violante.

john_doe  @  03/10/2010 14:43:23
   7 / 10
La cosa che più risalta è l'ottima fotografia; la lentezza non è stata un peso per me. Interpreti così così, a parte un buon Clooney; storia non male, ma che regala un po'di tensione soltanto nel finale.
Il voto è per l'atmosfera e per la già citata fotografia.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  24/09/2010 14:20:44
   4 / 10
Mi aspettavo molto di più....

willard  @  23/09/2010 12:51:14
   7 / 10
Nonostante mi avessero sconsigliato la visione, a me questo film è piaciuto e, ripensandoci, il consiglio mi è arrivato da un ambito femminile che, a posteriori, potrebbe essere pura e semplice invidia per Violante Placido, bellissima in questo film, che si accaparra, almeno per questa storia, il bel George.
L'incipit della storia assomiglia al bel film "L'Uomo del Treno" (2002) di Patrice Leconte, in cui un sicario (in questo caso artigiano armaiolo per sicari ultra professionale) viene spedito in un paesino sperduto per svolgere un "lavoro", ma le cose prendono una svolta imprevista.
Diretti da uno che di fotografia ne sa più che abbastanza, gli eventi si svolgono tra gli scenari mozzafiato dei paesaggi abruzzesi, anche se la regia di Anton Corbijn non è proprio impeccabile, ma rende l'ambientazione' molto "italiana" senza scadere in luoghi comuni troppo stereotipati.
La sceneggiatura presenta qualche leggerezza di troppo, ma nonostante la storia si dipani senza ritmo e con la tensione che comincia a salire solo a tre quarti del film, il risultato è sufficientemente intrigante e coinvolgente, soprattutto nella relazione che si instaura tra i due protagonisti, interpretati molto bene da George Clooney, che risulta credibile proprio perché non ha il solito aspetto patinato hollywodiano, e la già citata Violante Placido, veramente affascinante nel suo ruolo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/09/2010 13.25.40
Visualizza / Rispondi al commento
haika82  @  23/09/2010 08:59:42
   3 / 10
Il film risulta pesante, oltremodo noioso e lentissimo. La trama è insignificante e priva di slancio, i dialoghi quasi assenti (e quei pochi che ci sono davvero insulsi). L'interpretazione di Violante Placido mi ha delusa, anche se il suo personaggio, come del resto quello del protagonista maschile George Cloney, era di per sè privo di qualsiasi spessore.
Non consiglio la visione di questo film.

diego2  @  21/09/2010 11:42:16
   3 / 10
vergognoso

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento Giordano Biagio  @  20/09/2010 13:49:19
   8 / 10
Il film va visto in chiave western...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  16/09/2010 18:42:36
   6 / 10
"The American" è la storia di un killer venuto in un paese straniero in cerca di redenzione...dalla trama nulla di particolarmente originale e il film è privo di ingarbugliamenti narrativi quindi risulta di facile lettura!
Ma Corbjin ci dimostra come la regia sia un elemento fondamentale per la buona riuscita di un film.
Ci sa' fare dietro la macchina da presa,splendido quando mostra le bellezze naturali del luogo,riflessivo quando lascia ferma l'inquadratura per alcuni secondi!
Un film sicuramente lento,ma non pesante,dove le parole vengono messe in secondo piano...e forse è meglio vista la presenza della Placido nel cast (perche?)!
Quindi una storia banale salvata in parte dalla regia...

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/09/2010 13.20.25
Visualizza / Rispondi al commento
don carlos  @  16/09/2010 12:44:52
   5 / 10
Vabbè... Diciamo che Clooney è bravo, niente da dire. Anche nell'aspetto tecnico (inquadrature, luci, suoni eccetera) il film è ineccepibile.

Nel complesso, però, l'ho trovato palloso: una sceneggiatura non ricchissima, ma che poteva comunque essere interessante se non fosse stata appesantita da dei tempi di scena decisamente piatti.

Ero andato al cinema con un po' di aspettativa e curiosità per questo film; devo dire che sono uscito abbastanza deluso. Insomma, lascia un po' il tempo che trova, si può anche non andarlo a vedere.

Dr. Nekrobilly  @  15/09/2010 21:40:50
   3 / 10
Come da voto, pessimo film, non lo raccomando assolutamente a nessuno.
Non salverei niente, pesante, noioso e molto piatto. L'ho trovato in qualche modo molto insignificante.
Peccato per George.

ascot  @  14/09/2010 14:14:23
   6½ / 10
In realtÓ leggendo la trama si immagina qualcosa di pi¨ attivo... ma il film tende a sottolineare di pi¨ l'aspetto caratteriale e intimo del protagonista... si poteva fare meglio ma non Ŕ male... Ŕ un film di nicchia, non per tutti...

Someone  @  13/09/2010 12:15:49
   5 / 10
Piatto e privo di mordente. Delusione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  13/09/2010 10:42:28
   5 / 10
Mi aspettavo decisamente qualcosa di più intrigante e coinvolgente ed invece mi sono ritrovata a vedere un film piatto, noioso e lento.
Clooney questa volta non è convincente nè nell'iniziale parte da spietato e cupo assassino, nè nella seconda parte più di redenzione.

BrundleFly  @  13/09/2010 01:25:59
   6 / 10
Mezzo passo falso questa volta per Corbijn. Non mi aspettavo certo di vedere un film d'azione, ma neanche tutta la ripetitività e banalità presenti in questa pellicola. Nulla da dire sulla fotografia e le inquadrature sempre curate alla perfezione.
Certo che se uno va a vedere il film senza informarsi un minimo e solo perchè sulla locandina c'è scritto "George Clooney in" non dovrà poi lamentarsi di aver preso, a suo dire, una fregatura.
Mi aspettavo peggio, ma sicuramente non di meglio.

Dio Brando  @  12/09/2010 23:32:21
   2½ / 10
INSIGNIFICANTE. Questo film è il NULLA!

fagiolik  @  11/09/2010 10:45:59
   5 / 10
Decisamente piatto....

Lefty  @  11/09/2010 00:28:55
   4 / 10
Il titolo del film gli si addice proprio! 1 Americano protagonista e 1 Americano attore (che poi ormai Ŕ italo-americano)!!! Fotografia pessima, regia altrettanto! Poi Violante placido (chissÓ qual'Ŕ il nome XD) in un'intervista ha detto che la scena di sess/a(m)ore aveva qualcosa di profondo (NO COMMENT) forse qualcosa in profonditÓ.... Lento e scontato! Il trailer (visto dopo la visione del film per curiositÓ) ti fa pensare a chissÓ che film pieno d'azione e invece quando vedi il film e arrivi a metÓ preghi che finisca presto!!! A George ma vaff.... meglio stai a casa con la Canalis se devi fare sti film.... Cmq meglio vi leggete la trama prima di andar al cinema almeno capite qualcosa del film!!!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloria
 NEW
domino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroid
 NEW
powidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
welcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989848 commenti su 41661 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net