the beatles: eight days a week - the touring years regia di Ron Howard USA 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the beatles: eight days a week - the touring years (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE BEATLES: EIGHT DAYS A WEEK - THE TOURING YEARS

Titolo Originale: THE BEATLES: EIGHT DAYS A WEEK

RegiaRon Howard

InterpretiRingo Starr, Paul McCartney, John Lennon, George Harrison

Durata: -
NazionalitàUSA 2016
Generedocumentario
Al cinema nel Settembre 2016

•  Altri film di Ron Howard

Trama del film The beatles: eight days a week - the touring years

Un film evento sui quattro ragazzi di Liverpool che hanno conquistato il mondo. Il racconto delle imprese live della band dai primi giorni ai concerti che hanno fatto la storia della musica, dai tempi del Cavern Club di Liverpool fino allo storico Candlestick Park di San Francisco. La storia di come John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr si sono uniti diventando quel fenomeno straordinario che tutti conosciamo come "I Beatles". Un racconto costituito da preziosi filmati rari e inediti, che esplora il dietro le quinte della band, il modo in cui prendevano le decisioni, creavano la loro musica e costruivano insieme la loro carriera e mostra l'incredibile personalitÓ e lo straordinario dono musicale che caratterizzavano ciascuno di loro.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,19 / 10 (8 voti)7,19Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The beatles: eight days a week - the touring years, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  09/02/2017 13:39:30
   5 / 10
Preciso nel montaggio di foto e video, dedito all'utilizzo totale di immagini e musiche o registrazioni di repertorio e condito con interviste d'eccezione, THE BEATLES: EIGHT DAYS A WEEK è il classico documentario piegato al servizio dell'ampio pubblico interessato e costruito con manualistica funzionalità priva di espressione e bonariamente televisiva, un progetto assicurato a livello monetario che porta la nota firma di Ron Howard ma disinteressato a dare spunti culturali concerni all'arte della musica, sacrificati per la descrizione di uno specifico impatto culturale conosciuto da tutti e inviato ad un pubblico medio autoreferenziale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  01/01/2017 21:19:15
   7 / 10
Buon lavoro di Howard che ha il buonsenso di limitarsi alle vicende "pubbliche" dei Fab Four senza entrare nelle sfere personali. Anche grazie a ciò il risultato è un documentario leggero leggero che nel suo intento di non essere mai pesante sorvola su molti passaggi fondamentali riguardanti la storia del gruppo, in particolare sulla fase finale che viene quasi totalmente estraniata.
Quello di Howard sembra un docu-film pensato più per chi dei Beatles conosce solo qualcosina; i grandi conoscitori del gruppo di Liverpool non scopriranno niente di nuovo. Però è innegabile che il film sia riuscito, leggero e sempre godibile grazie alle immortali canzoni dei Beatles a fare da sottofondo.

InvictuSteele  @  13/10/2016 12:02:15
   7 / 10
Decisamente un buon documentario sui mitici Beatles e firmato Howard. Il taglio scelto si focalizza sulla prima parte di carriera della band, quella che va dal 1962 al 1966, cioè quella che coincide con una serie di tour massacranti in giro per il mondo, prima dell'abbandono dei live da un certo momento in poi. Non è un documentario esauriente, ce ne sono mille migliori, perché questo qui si concentra solo sull'attività dal vivo e sull'esplosione della Beatles-mania, con molti filmati inediti, interviste e foto mai viste prima, ma limitandosi a narrare gli eventi, purtroppo senza andare troppo in profondità. Tuttavia il ritmo veloce fa divertire e il concerto finale a New York emoziona. Certo è che molti brani leggendari sono stati omessi e soprattutto è stata saltata tutta la seconda parte di carriera, quella più matura e decisamente più di qualità a livello di brani, quella più nervosa, più travagliata, più imprevedibile che porterà allo scioglimento, ma il documentario è incentrato sulle attività concertistiche e perciò pazienza.

BlueBlaster  @  29/09/2016 12:50:37
   7½ / 10
Premettendo che non mi interessano i Beatles (sono andato a vederlo solo per curiosità e per far contenta una mia amica) devo dire che mi è piaciuto davvero parecchio e mi ha permesso di scoprire moltissime cose del gruppo che totalmente ignoravo.
Prendendo in considerazione principalmente l'apice della carriera del gruppo ne diventa pressoché un'agiografia che sfiora soltanto certi aspetti negativi e controversi...credo che nessun fan scoprirà qualcosa a lui sconosciuto ma allo stesso tempo riesce ad essere un documentario (tra l'altro nonostante fosse in inglese è fruibile da tutti) piuttosto completo con tanto di un concerto rimasterizzato al termine.
Ron Howard non solo è riuscito a ripescare una marea di foto e filmati interessanti e spesso molto rari ma li ha montati benissimo e con l'aiuto della CGI ci ha pure messo del suo nel rendere ad esempio certe immagini praticamente animate con l'aggiunta ad esempio di fumo, effetti 3d ecc...
A dirla tutta grazie a questa opera mi son piaciute svariate canzoni dei QUATTRO ed in particolare "Hepl!"...
Davvero ben fatto e piacevole, guardabile da tutti.

Wilding  @  22/09/2016 16:48:00
   9½ / 10
Anche chi sa già tutto dei "favolosi" quattro si goda immagini, storie, segreti e nostalgie da brividi.

djciko  @  20/09/2016 00:00:44
   7½ / 10
La complicitÓ dei fab four ed il segreto del loro successo rivelati in questo documentario dotato di un audio eccellente e di un ritmo che non cala mai. Molte cose svelate, tantissimi filmati inediti e la parte finale dedicata al loro pi¨ grande concerto a NY. Film superbo, in sala eravamo talmente divertiti che quasi ci stavamo alzando per ballare su alcuni pezzi. Help !

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/09/2016 23:54:55
   7 / 10
Howard ci conduce nel mondo dei Beatles e più precisamente nel periodo 62-66, quello dei concerti, dell'isteria collettiva verso un gruppo realmente capitato nel momento giusto e che grazie alla qualità delle loro canzoni diventato immortale. Un periodo che analizza l'unità interna del complesso di fronte ad una pressione enorme, dai fans fino a coloro che li considerano solo una lucentissima meteora destinata a spegnersi nel giro di un anno. Il documentario si sviluppa su un doppio binario: l'impatto planetario dei Beatles e le ripercussioni sui loro componenti di questo impatto che lentamente li logora e li sfianca lentamente. In fondo lo stesso gruppo dopo il concerto allo Shea Stadium si domanda cosa ottenere di più quando si riempie all'inverosimile uno stadio intero, cosa impensabile e sperimentata proprio dai Beatles per la prima volta. Un contrappunto ben utilizzato l'immagine finale del concerto improvvisato sui tetti: dai quattro artisti vestiti e pettinati alla stessa maniera, proprio a simboleggiare la loro stessa unità, a quattro uomini con vestiti diversi che sottolinea le loro ambizioni solistiche, ma anche la volontà in fondo di ripetere tale estemporanea reunion. Un documentario interessante, tuttavia di livello che non raggiunge l'eccellenza di Living in the material world di Scorsese su George Harrison.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  16/09/2016 01:18:20
   7 / 10
Soprattutto nella prima parte, il film riesce a descrivere con molta efficacia il climax di
quegli anni e le ragioni del fenomeno-Beatles in tutto il mondo. Poi si parla d'altro punto di vista di un americano e Ron Howard, quando non lavora su commissione, dimostra di essere un cineasta di buona fattura. Peccato solo che "depuri" ogni referente scomodo sulla vita privata dei 4 di Liverpool e soprattutto di Brian Epstein, qui forzatamente descritto come un uomo dalla condotta impeccabile (a quando un film su di lui?). La cronologia degli eventi sembra poi non tener conto delle tensioni esplose col "White album", capolavoro che non viene manco citato dal film. Insomma, qualche scelta registica
e un montaggio non sempre condivisibile tolgono qualcosa, tuttavia l'esibizione-epitaffio sui tetti di New York offre uno spunto in piu'. Inedito no, magari, ma commosso e sincero

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento7 sconosciuti a el royale7 uomini a molloa private warachille taralloalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloangel faceanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanarrivederci saigonattenti al gorillaa-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spazialeben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)disobediencedon't fuck in the woods 2e' nata una stella (2018)euforiafriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampoghostland - la casa delle bamboleguarda in altohalloweenhell festhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil banchiere anarchicoil castello di vetroil complicato mondo di nathalieil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil salutoil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil verdetto - the children actil vizio della speranzaimagine (2018)in guerrain viaggio con adeleisabellejohnny english colpisce ancoraklimt & schiele - eros e psichela befana vien di nottela diseducazione di cameron postla donna dello scrittorela donna elettrica
 NEW
la favoritala fuitina sbagliatala morte legalela notte dei 12 annila prima pietrala scuola seralela strada dei samounilake placid: legacyl'albero dei frutti selvaticil'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah gracelo schiaccianoci e i quattro regnilo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksymacchine mortalimalerbamenocchiomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimiraimorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionemuseo - folle rapina a cittÓ del messiconelle tue mani (2018)nessuno come noinon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magicheoltre la nebbia - il mistero di rainer merzopera senza autoreotzi e il mistero del tempoovunque proteggimipapa francesco - un uomo di parolapiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragioneralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della luceride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son rosesearchingseguimisenza lasciare traccia (2018)sick for toysslaughterhouse rulezsmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadospider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)terror take awaythe barge peoplethe domesticsthe old man & the gunthe other side of the windthe predatorthe reunionthe wife - vivere nell'ombrathe young cannibalsthis is maneskinti presento sofiatre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun nemico che ti vuole beneun peuple et son roiun piccolo favoreuno di famigliaup&down - un film normaleupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'venom (2018)vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983311 commenti su 40694 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net