the informers regia di Gregor Jordan USA, Germania 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the informers (2008Film Novità

 Trailer Trailer THE INFORMERS

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE INFORMERS

Titolo Originale: THE INFORMERS

RegiaGregor Jordan

InterpretiWinona Ryder, Kim Basinger, Mickey Rourke, Rhys Ifans, Amber Heard, Lou Taylor Pucci, Brad Renfro, Billy Bob Thornton

Durata: -
NazionalitàUSA, Germania 2008
Generethriller
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Gregor Jordan

Trama del film The informers

Tratto dalla raccolta di brevi racconti "Acqua dal sole" di Bret Easton Ellis. Le sette storie del film raccontano lĺintrecciarsi e lo scontrarsi dei destini di un nucleo di personaggi ambigui e sopra le righe, fra sesso, droga, eccessi ed omicidi, nella Los Angeles dark e corrotta del 1983.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,42 / 10 (13 voti)5,42Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The informers, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  09/02/2017 01:11:46
   5 / 10
Tipico film tratto da un romanzo di Bret Easton Ellis, qui anche sceneggiatore.
Siamo in una Los Angeles nel 1983, dove si intrecciano storie di giovani figli di papà senza una morale e adulti disillusi dalla vita.
Il marchio di fabbrica di Ellis è tangibile, il problema è che il regista non riesce a condensare le molteplici storie degli altrettanti personaggi in un'ora e mezza.
Manca un approfondimento adeguato e una degna conclusione generale, però "The Informers" è un film che si lascia guardare anche grazie alle ambientazioni e a una buona ricostruzione dell'epoca, che però non riescono a salvare il prodotto finale.
Le musiche più classiche non potrebbero essere, brani dei primi anni '80 di band simbolo come Simple Minds, Devo e altri gruppi popolari soprattutto quel periodo.
I volti noti del discreto cast sono lo specchietto delle allodole e abbastanza sottoutilizzati. I veri protagonisti sono i giovani glaciali e senza ideali, tra gli altri una Amber Heard (ex moglie di Johnny Depp) più nuda che vestita e un imbolsito e abbastanza irriconoscibile Brad Renfro, ex bimbo prodigio di "Il Cliente", "Sleepers" e "L'allievo", qui alla sua ultima apparizione prima della sua morte di overdose di eroina, avvenuta, tra l'altro, poco dopo la fine delle riprese.

Goldust  @  08/02/2017 11:12:46
   4½ / 10
Sullo sfondo di una Los Angeles anni ottanta glamour e tentacolare, un mosaico di situazioni e di vite sull'orlo del baratro, intrecciate in più storie come Altman insegna. Film vacuo come pochi, distratto nel tratteggiare le vite dei personaggi esattamente come questi lo sono nel viverle, pretenzioso in alcuni passaggi, balbettante nel ritmo. Inutile alla causa il pur prestigioso cast, composto da star affermate e giovani in ascesa.

topsecret  @  20/07/2014 21:47:59
   6 / 10
La mancanza di un finale dettagliato e più incisivo si fa sentire e alla fine pesa sull'autonomia del film.
Un racconto di vite che si intrecciano o si sfiorano soltanto, in un mondo quasi sempre dorato dove però predomina la falsità e il degrado dei sentimenti, oltre a quello fisico causato da alcool, droghe, sesso promiscuo e violenza.
Un cast ricco di stelle al servizio di una storia però poco accattivante, ma capace comunque di non annoiare permettendo una visione abbastanza valida.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  03/11/2012 11:11:36
   4 / 10
Film senza capo nè coda che si salva solo per la bella Amber Heard.

sandrone65  @  21/12/2011 19:50:04
   5 / 10
Una "finestra" su sette personaggi le cui vite sono più o meno direttamente interconnesse. Minimo comune denominatore di tutte le vicende sono lo squallore, l'egoismo, la mercificazione degli esseri umani, il non-sense. Almeno due delle vicende risultano abbastanza interessanti, ma sono sacrificate a quelle meno interessanti. Il cast è notevole, ma gli attori che valeva la pena valorizzare sembrano messi in secondo piano, sullo sfondo rispetto al gruppetto di giovinastri debosciati le cui problematiche risultano scontate, noiose e poco realistiche. E' un film che in conclusione, pur non essendo disprezzabile dal punto di vista della realizzazione, dice veramente molto poco.

kako  @  26/11/2011 02:44:27
   5 / 10
Il film per il genere trattato e la maniera in cui è sviluppato ricorda Crash ma ne resta lontano anni luce. Le storie che si intrecciano non coinvolgono, i personaggi non hanno lo stesso spessore e non vengono approfonditi, prevale durante la pellicola la noia e l'indifferenza e alla fine non si crea il giusto incastro, ne si arriva a una riflessione seria sulla società degli '80. Peccato perchè le premesse erano buone e anche il cast era di ottimo livello

Leonhearth87  @  25/06/2011 03:04:37
   5½ / 10
Descrivere questo film non è una cosa semplice, come lo è, da'ltronde, la pellicola stesa. Il racconto si basa su sette storie di personaggi sopra le righe,e di come queste si intrecceranno a vicenda. Tradimenti, omicidi, sesso, droga, tutti elementi che fanno parte di questo racconto ambientato negli anni '80, in un mix di vite che si può definire solo in una maniera: esagerato. E la trama, presa da sè, potrebbe anche piacere, ma sono troppe finestre aperte, troppe le storie dei personaggi :alla fine, quelle realmente interessanti sono solo un paio, le restanti sono prive di mordente, poco incisive; senza contare la palpabile lentezza che pervade tutto il film.
Insomma, in conclusione posso dire che l'accozzaglia di storie e stereotipi non lascia nulla allo spettatore, se non noia. Un peccato sprecare tale cast per un film che sinceramente dice poco.

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  17/04/2011 18:51:10
   2½ / 10
Di sicuro non brilla di luce propria, che se esistesse proverrebbe dal lume di un fiammifero.
Questa volta vorrei utilizzare un collage dei commenti che mi precedono, sperando che nessuno ne abbia a male - nel qual caso mi scuso fin da ora.

"musica, droga, alcol, sesso..." "non c'è grosso sviluppo nelle vicende, ma uno spaccato della Los Angeles corrotta e perversa. Non c'è un fine, un messaggio da lanciare, una storia con una conclusione, solo una finestra su personaggi particolari e stereotipati." "molto carina l'ambientazione anni '80 ed alcune situazioni che si vengono a creare, ma nel complesso mi aspettavo un film d'autore molto più di livello... alla fine non sembra lasciare nulla." "il regista ha il grande demerito di sprecare totalmente un gruppo di interpreti formidabili (Winona Ryder, Kim Basinger, Mickey Rourke, Billy Bob Thornton), concentrando l'attenzione su una serie di belle facce giovani da teen drama.".
Aggiungo che, dopo i primi quindici secondi, non è nulla più di una palla micidiale. Senza le nudità della Heard tanto vale leggersi direttamente i brevi [meno male, almeno loro] racconti.
"esempio mirabile il dramma della ragazza che muore e il fidanzato che parla con l'amico in macchina....ma non voglio rovinare la visione".

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  18/09/2010 15:57:17
   7 / 10
Facile ritrovare il tocco dei racconti di Ellis in questo film: abbronzatura, musica, droga, alcol, sesso...
Un cast d'eccezione per descrivere una L. A. corrotta, marcia e decadente ma in apparenza patinata come una copertina di Vogue.

7HateHeaven  @  08/05/2010 15:35:37
   7 / 10
Personalmente lo ritengo un buon film, e spiace proprio non vi sia una versione italiana. Un buon film corale, non c'è grosso sviluppo nelle vicende, ma uno spaccato della Los Angeles corrotta e perversa. Non c'è un fine, un messaggio da lanciare, una storia con una conclusione, solo una finestra su personaggi particolari e stereotipati.
Il risultato complessivo è molto gradevole, anche perchè con questo cast è difficile non fare un buon film!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/03/2015 11.25.58
Visualizza / Rispondi al commento
despise  @  03/03/2010 12:23:18
   6 / 10
Penso anch'io che con un cast del genere si potesse fare qualcosa di più...
in effetti il tutto sembra trattato in maniera troppo superficiale e poco approfondita, molto carina l'ambientazione anni 80 ed alcune situazioni che si vengono a creare, ma nel complesso mi aspettavo un film d'autore molto più di livello... alla fine non sembra lasciare nulla.... Crash è di un altro livello.
De Gustibus, comunque.

outsider  @  08/02/2010 18:00:02
   8 / 10
Meriterebbe anche più di quello che assegno. Una pellicola ben fatta e introspettiva, riuscitissima fotografia del tempo che inquadra, delle situazioni in quei luoghi.
L'epoca degli yuppies, evidentemente ben conosciuta dallo stesso regista di American Psyco che firma questo insieme di storie interconnesse, riporta alla fine l'idea che la vuotezza di valori, quando esaltata in un ritmo apparentemente normale e vincente, produce croniche e drammatiche perdite e smarrimenti. ( esempio mirabile il dramma della ragazza che muore e il fidanzato che parla con l'amico in macchina....ma non voglio rovinare la visione)
Inoltre una bravissima ed espressiva Basinger e altri validi interpreti, alcuni conosciutissimi, riescono a farci amare questo film che ha fra le sue pecche quella di durare forse troppo poco.

McLovin  @  31/01/2010 13:41:18
   5 / 10
Sulla falsariga di Crash-Contatto fisico, un film corale che vorrebbe rappresentare la peggio gioventù losangelina. Jordan però concentra l'attenzione non sul problema del razzismo come nel film di Haggis, quanto piuttosto sul lato oscuro del dorato mondo di hollywood, e sul rapporto tra genitori e figli (come già fece Anderson nel ben più importante Magnolia). La quantità di personaggi è eccessiva per un'ora e mezza di film, e il regista ha il grande demerito di sprecare totalmente un gruppo di interpreti formidabili (Winona Ryder, Kim Basinger, Mickey Rourke, Billy Bob Thornton), concentrando l'attenzione su una serie di belle facce giovani da teen drama. Peccato perchè le atmosfere torbide della hollywood dei primi anni 80 sono ricreate in maniera convincente. Ultimo film per Brad Renfro, inghiottito proprio da quel lato oscuro della celebrità che si racconta in questo film.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a spasso con willya un metro da tea.n.i.m.a.after (2019)
 NEW
aladdin (2019)alexander mcqueen - il genio della moda
 NEW
alive in franceancora un giorno
 NEW
asbury park: lotta, redenzione, rock and rollasterix e il segreto della pozione magicaattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful thingsbene ma non benissimobentornato presidentebook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebutterfly (2019)cafarnaocaptain marvelcaptive stateche fare quando il mondo e' in fiamme?cocaine - la vera storia di white boy rickcyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono iodilili a parigidolceroma
 NEW
dolor y gloriadumbo (2019)ed e' subito sera
 NEW
forse e' solo mal di marefratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutogloria bellgo home - a casa lorogordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)highwaymen - l'ultima imboscatai figli del fiume gialloi fratelli sistersi villeggiantiil campione (2019)il carillonil coraggio della verita (2018)il corpo della sposail grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil professore e il pazzoil ragazzo che diventera' re
 NEW
il traditore (2019)il vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familyjohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumkarenina & ikurskla caduta dell'impero americanola citta' che curala conseguenzala fuga - girl in flightla llorona: le lacrime del malela mia seconda voltala notte e' piccola per noi - director's cutla promessa dell'albal'alfabeto di peter greenaway
 NEW
l'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reyl'eroelikemebacklo spietatol'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema cosa ci dice il cervellomo' vi mento - lira di achillemomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnessun uomo e' un'isolanoinon ci resta che riderenon sono un assassinonon sposate le mie figlie 2normaloro verde - c'era una volta in colombia
 NEW
palladio - the power of architecturepet sematarypeterloopokemon detective pikachuquando eravamo fratelliquello che i social non dicono - the cleanersrabidrapiscimired joanricordi?sara e marti - il filmsarah & saleem - la' dove nulla e' possibilescappo a casasharon tate: tra incubo e realta'shazam!sofiasolo cose bellestanlio e ollio
 NEW
takara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe intruder (2019)the prodigy - il figlio del maletorna a casa, jimi!triple frontiertutte le mie nottitutti pazzi a tel avivtutto liscioun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causa
 NEW
una vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark webwonder park

988026 commenti su 41373 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net