the tulse luper suitcase 2 regia di Peter Greenaway Gran Bretagna 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the tulse luper suitcase 2 (2003)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE TULSE LUPER SUITCASE 2

Titolo Originale: THE TULSE LUPER SUITCASES, PART 2: VAUX TO THE SEA

RegiaPeter Greenaway

InterpretiJJ Feild, Raymond J. Barry, Valentina Cervi, Marcel Iures

Durata: h 1.48
NazionalitàGran Bretagna 2003
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2003

•  Altri film di Peter Greenaway

Trama del film The tulse luper suitcase 2

-

Film collegati a THE TULSE LUPER SUITCASE 2

 •  THE TULSE LUPER SUITCASE 3, 2004

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,00 / 10 (1 voti)8,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The tulse luper suitcase 2, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  07/05/2011 00:38:00
   8 / 10
Il voto è lo stesso del primo capitolo e anche se ancora non l'ho visto posso affermare con certezza che sarà tale anche per il terzo. Vari motivi mi spingono a farlo ed è tutto già spiegato nel commento a La Storia di Moab; quindi,dato che non mi interessa riportare per intero tutto il mio commento precedente,invito a leggerlo per una comprensione ancora più esauriente dei motivi che mi portano a questo voto alto,oltre a quelli che elencherò di seguito.

Voto alto per un film praticamente misconosciuto,come buona parte dell'ultima produzione di Greenaway. Stiamo parlando del monumentale e ossessivo progetto di Tulse Luper,qui giunto al secondo capitolo cinematografico che ne riprende le grottesche disavventure proprio dove lo avevamo lasciato,ed esattamente dove lo ritroveremo: in prigione. Perché come già ci è stato spiegato dallo storico/biografo che interviene in continuazione durante la visione,Luper ha passato gran parte della sua vita in prigione,anche se per un motivo o per l'altro non è mai stata la stessa.
Ammetto che qualcosa possa essermi sfuggita dato che di questa seconda parte non esiste una versione italiana,mi sono arrangiato con lo spagnolo. Grossomodo rimane inalterata la sceneggiatura completamente spiazzante e folle: Luper si muove all'interno della storia,in questo caso il nazismo,dapprima prigioniero in un castello con echi di De Sade,poi di un cinema,poi di una Isabella Rossellini perversa. Una storia che fa sempre capolino con gli oggetti feticci raccolti dal protagonista nelle sue famose valigette,che raccolgono le cose più disparate,con le svastiche disegnate sugli stendardi,con un cinema (quello vero,però)in cui vengono proiettate le opere di Dreyer accanto a quelle di...Greenaway.
Ovviamente qui è tutto il narcisismo di Greenaway ad invadere la pellicola con cenni autobiografici in cui Luper diventa un alter-ego palese e neanche lontanamente nascosto,come era sempre stato anche in tutte le produzioni precedenti.
Cambia completamente il rapporto che lega la seconda parte col capitolo iniziale poiché alcuni personaggi spariscono,altri fanno fugaci comparsate e l'attore principale che interpreta Luper non solo cambia ma si sdoppia in due attori differenti che interpretano e recitano insieme la stessa parte nello stesso momento!
Inutile soffermarsi sullo stile visivamente sublime ma al contempo difficile e provocatorio del regista: sono lontani i tempi del Ventre dell'architetto e degli anni '80, Greenaway ha evoluto il suo stile in qualcosa di ancora più radicale da poter o essere accettato o rifiutato senza mezzi termini. Lo schermo è saturo di immagini,disegni,sovrapposizioni e paroli,le informazioni sono talmente tante che a volte si ha la sensazione di essere presi in giro.
Ma che ci posso fare,questo è un cinema che mi affascina in maniera incredibile: può essere presuntuoso,incomprensibile,puro esercizio di stile... non mi interessa. Lo considero un'opera artistica che col tempo significherà,almeno spero,moltissimo per il cinema e verrà riscoperta e divulgata perché è un'opera coraggiosa e unica. Piaccia o meno.

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/10/2012 09.53.04
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1000921 commenti su 43091 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net