un ete brulant regia di Philippe Garrel Francia, Italia, Svizzera 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

un ete brulant (2011Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film UN ETE BRULANT

Titolo Originale: UN ╔T╔ BR█LANT

RegiaPhilippe Garrel

InterpretiMonica Bellucci, Louis Garrel, CÚline Sallette, JÚr˘me Robart, Vladislav Galard

Durata: h 1.35
NazionalitàFrancia, Italia, Svizzera 2011
Generedrammatico
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Philippe Garrel

Trama del film Un ete brulant

La vita del pittore FrÚderic e di sua moglie AngÚle (Monica Bellucci), attrice allĺapice della carriera, Ŕ stravolta dallĺincontro con il giovane Paul, attore in cerca di fortuna, che i due ospitano presso la loro abitazione romana. ╚ Paul a presentare lĺamico Roland alla donna, che presa dal turbinio dellĺattrazione e della passione abbandonerÓ il marito, lasciandolo in un baratro di depressione che lo spingerÓ al suicidio. Per Paul il senso di colpa sarÓ sempre in agguato.á

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,00 / 10 (3 voti)5,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Un ete brulant, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

paride_86  @  10/09/2013 03:55:12
   4 / 10
Film senza ragione d'esistere con una trama inconsistente e priva di qualsiasi interesse.
Tutti si accaniscono contro la Bellucci, ma secondo me non sfigura affatto e la sua recitazione è allo stesso livello del resto del cast.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  21/09/2011 14:00:25
   6½ / 10
Il film non merita il linciaggio della critica - solitamente molto ben disposta verso il regista francese - alla kermesse veneziana. Garrel cita ancora una volta Godard ("Il disprezzo" in part.) raccontando il rapporto uomo-donna, ma non solo - ci sono tutte le tematiche a lui più care - il 68", l'ideologia, la Resistenza, le droghe, l'amore e il tradimento. Per molti tutto questo sembrerà compassato, e non aiuta certo l'interpretazione nefasta della Bellucci, priva totalmente di espressività. Invero il film crea disagio, offre uno spaccato dell'Europa dove anche la vocazione all'Arte è pigra, priva di passione.
L'adulterio torna a diventare un "peccato borghese" e non più una forma di liberismo progressista, il protagonista che confessa al padre-fantasma la forza che gli manca e che manca a tutte le nuove generazioni.
Un film, in definitiva, minore di Garrel, ma interessante negli spunti.
Peccato solo che le coppie del film siano troppo snob per empatizzare con loro, rivestite dello stilismo volutamente dimesso di Garrel, innamorato della Nouvelle Vague e degli ideali bruciati dall'atroce contemporaneità

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/09/2011 15:24:15
   4½ / 10
Conosco poco Garrel, ma questo été brulante non mi ha proprio entusiasmato. Lento, prolisso e noioso con personaggi verso cui ho provato pochissima empatia e poco affascinanti. Due coppie in disgregazione, stanche annoiate e senza riferimenti forti. Artisti senza ispirazione che navigano in mare aperto e sfogano le reciproche frustrazione nel partner. Garrel probabilmente sottolinea la mancanza di ideologie certe e nette ormai assenti, forse con troppa enfasi nostalgica.
Stendiamo un velo pietoso sulla Bellucci. E' come sparare sulla Croce Rossa e non capisco ancora l'infatuazione dei francesi per lei.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/09/2011 12.19.15
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
2 biglietti della lotteria7 giornia ciambraall eyez on meamityville: il risveglioangels wear whiteangoscia (2017)annabelle 2appuntamento al parcoatomica biondababy driver - il genio della fugabarry seal - una storia americanacars 3casa casino'cattivissimo me 3charley thompsonchips - (dis)ordine pubblicocrazy night: festa col mortocustodydavid gilmour - live at pompeiideath note (2017)diario di una schiappa: portatemi a casa!dove cadono le ombredownsizing
 HOT
dunkirkeasy - un viaggio facile facileex libris - the new york public libraryfirst reformedfottute!foxtrotfuori c'e' un mondogatta cenerentolagifted - il dono del talento
 NEW
glory - non c'e' tempo per gli onestihannahhouse on elm lakehuman flowil colore nascosto delle cosein dubious battle - il coraggio degli ultimi
 NEW
in questo angolo di mondojackals
 NEW
kingsman: il cerchio d'orolĺordine delle cosela fratellanza (2017)
 NEW
la musica del silenziola principessa e l'aquilala storia dell'amorela torre nerala villala vita in comuneleatherface
 NEW
l'equilibrio
 NEW
l'inganno (2017)l'insultelycanmektoub, my love: canto unomiss sloane - giochi di poteremonolithmotori ruggentinemesi
 NEW
noi siamo tuttoopen water 3 - cage diveoperation chromiteoverdrivepolaroidsafarisavvasuburbiconsweet countrytaranta on the roadthe black roomthe bye bye manthe devil's candythe gracefield incidentthe shape of waterthe teacherthe third murder
 NEW
tiro liberoun profilo per dueuss indianapolis
 NEW
valerian e la citta' dei mille pianetivelenowalk with mewish upon

961674 commenti su 37916 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net