war games regia di John Badham USA 1983
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

war games (1983)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film WAR GAMES

Titolo Originale: WARGAMES

RegiaJohn Badham

InterpretiMatthew Broderick, Dabney Coleman, John Wood, Ally Sheedy

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 1983
Generefantascienza
Al cinema nel Gennaio 1983

•  Altri film di John Badham

Trama del film War games

David (Broderick), giovanissimo appassionato di informatica, riesce a collegarsi clandestinamente con varie reti computerizzate. Ma quello che sembra solo un innocuo gioco rischia di trasformarsi in tragedia quando un giorno, del tutto casualmente, riesce a dialogare con la memoria del computer che controlla e programma la difesa nucleare degli Stati Uniti. Convinto di avere a che fare con una societÓ produttrice di videogiochi, David si lancia in un confronto che in realtÓ da il via ai preparativi irreversibili per una nuova guerra mondiale.

Film collegati a WAR GAMES

 •  WAR GAMES 2 - IL CODICE DELLA PAURA, 2008

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,44 / 10 (54 voti)7,44Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su War games, 54 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  21/06/2023 18:40:38
   6 / 10
Filmettino pacifista che dovrebbe far riflettere sul fatto che la guerra non è un gioco, e che chi gioca alla guerra ha già perso in partenza, perché il vero vincitore è chi non gioca. Messaggio sempre attuale e sempre inascoltato. Pellicola che si lascia vedere.

CyberDave  @  26/03/2021 11:24:17
   7 / 10
Un bel film che intrattiene e diverte ancora molto, si riesce anche a percepire il messaggio dietro al film anche a cosi tanti anni di distanza.
Promosso

Mael  @  12/09/2016 11:40:38
   8 / 10
Che film! Entusiasmante per quanto riesca a trasmettere su argomenti davvero molto particolari: la testa dell'uomo.
Anni 80, guerra fredda, la minaccia nucleare, un ragazzo "nerd" che s'imbatte in qualcosa di estremamente pericoloso: i giochi di guerra.
Il norad, i sovietici, uno scienziato scomparso, una ricorsa contro il tempo per far comprendere la "bestialità" degli umani ad una macchina, prima che sia troppo tardi. Insomma c'è proprio tutto per rendere avvincente e perchè no, meditativo, un po di tempo davanti alla tv.

Salve Prof. Falken che ne dice di una bella partita a scacchi?

Cianopanza  @  20/01/2015 12:29:09
   8 / 10
In piena epoca reganiana uscì questo film antimilitarista dal messaggio non scontato. Regge ancora benissimo. E' avvincente e anche se la guerra fredda è finita, computer, rete e attacchi hacker sono ancora concetti attualissimi. Buona regia, attori molto bravi, bel ritmo e dialoghi. Certo ha qualche sbavatura, ma è un cult.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  09/01/2015 11:11:44
   7 / 10
Considerando che sono passati davvero tanti anni questo cult adolescenziale non è invecchiato poi malissimo.
Credibili i protagonisti. Soprattutto intelligente la trama che pone l'accento sull'assurdità di una politica sempre pronta alla guerra anche contro ogni evidenza...richiama alla mente il dottor Stranamore.

Testu  @  06/01/2015 03:41:00
   6½ / 10
Grazioso spaccato degli anni 80, con una morale pacifista e una coppietta di adolescenti molto tenera. L'esile Broderick più che hacker era un piccolo Mcguyver, Sheedy/Jennifer pareva la sorella maggiore di Hermione e il comandante aveva bisogno di un po di autorità in più. Ci sono delle ingenuità e vedere oggi la tecnologia di allora fa sempre un po sorridere, tuttavia il cast è buono, la mancanza di un vero cattivo è tutt'altro che banale ed il film risulta ancora veloce e piacevole.

DogDayAfternoon  @  09/10/2014 21:07:30
   7 / 10
Piuttosto improbabile e moralista, "War games" racchiude la quintessenza degli anni '80 (l'irruenza della tecnologia senza controllo e la paura mai svanita della guerra fredda). Visto oggi sembra quasi un oggetto da antiquariato, ma ciononostante o forse proprio per questo mantiene un fascino tutto suo merito anche di una storia avvincente e di un buon duo di giovani attori protagonisti (Broderick in particolare).

Charlie Firpo  @  07/07/2014 09:32:06
   6½ / 10
Quanto tempo è passato dagli anni 80 e da quella tecnologia primitiva, a vederlo vengono alla mente vecchi ricordi... il computer usato da Lightman fa sorridere se si pensa che perfino un cellulare trovato dentro un fustino di detersivo è come minimo 1000 volte superiore, la vecchia interfaccia a riga di comando, il cursore lampeggiante...viene subito alla memoria il linguaggio Basic che tutti quelli che hanno avuto " il commodoro " conoscono.

Film cult di quegli anni che grazie al buon ritmo si lascia vedere tranquillamente pure oggi anche se ormai obsoleto, unica nota stonata la parte finale carica di buonismo e decisamente troppo leggera , il tutto si svolge senza la minima tensione e le varie scene scontatissime e telefonate si susseguono una dietro l'altra fino ad una conclusione permeata da un' atmosfera quasi scolaresca dove le espressioni facciali degli attori sembrano palesemente dire è tutta una finzione.


Alla fine ci si rende conto che è passata un' epoca dai costumi e dal modo di vita di quegli anni, dove era tutto più semplice meno frenetico e la middle class era molto più ingenua.

Sbrillo  @  22/03/2013 13:40:53
   6½ / 10
Film che non è invecchiato benissimo....l'età che ha (30 anni) si nota e come...Sicuramente all' "epoca" sarà piaciuto di più, infatti viene considerato un cult...
Lo ricorderò per la fantastica morale che voleva trasmettere.... la guerra non è un gioco e l'unico modo per vincere è non giocarci!!!
per il resto, film carino, godibile e simpatico!!!

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  19/02/2013 01:56:19
   7 / 10
Un film che equivale allo spasso: un ragazzino dal pc della sua cameretta scatena la terza guerra mondiale, con tutti i tragicomici risvolti che ne possono derivare. Un grande Broderick per un grande film, con tutto il suo sapore dei bei vecchi tempi.

Jotaro83  @  15/01/2013 21:34:17
   8 / 10
Mitico cult anni 80! Nonostante i 30 anni passati rimane per chi ha vissuto quei tempi un film che coinvolge e cattura lo spettatore! Questo perchè il film si avvale di un'ottima sceneggiatura ed una fantastica interpretazione degli attori in generale! A distanza di tempo è bello rivedere la tecnologia di quell'epoca, quando si poteva fare una telefonata smontando la cornetta (almeno il protagonista ci riesce XD) oppure utilizzare gli enormi PC per entrare in qualche sistema protetto! Il film fa leva sulla paura che si viveva a quel tempo di un'eventuale scoppio della 3' guerra mondiale e ci ricama su una bella morale facendo il paragone con il giochino del Tris! Geniale! La guerra non è un gioco ed anche se lo fosse non fa ne vinti ne vincitori e questo il film lo spiega egregiamente facendo giocare l'intelligenza artificiale di un pc come se fosse un vero attacco dell'URSS agli USA. Che dire....se non l'avete visto correte ai ripari soprattutto se avete vissuto quegli anni in cui si poteva sognare con un commodor64 o 486! Ottimo!

BlueBlaster  @  07/08/2012 02:51:26
   7 / 10
Un bellissimo film che ora ha perso la forza di un tempo ma per gli ottantini un cult!

Vlad Utosh  @  11/06/2012 16:22:55
   8½ / 10
War games, ovvero un film che rientra con merito nei cult degli anni 80, dove la cultura dell'hacking per come la conosciamo era agli albori(benché il termine"Hacker" nacque molto tempo prima). Proprio in quegli anni c'era il boom dell'elettronica e i primi pc cominciavano ad entrare nelle case suscitando interesse e attrazione soprattutto nei più giovani. In questo caso il protagonista è David un vero appassionato di computers che passa la maggior parte del tempo libero nella sua camera gremita di apparecchiature elettroniche o in sala giochi. Il ragazzo è molto abile e riesce a sfruttare questa passione a suo favore tramite alcuni ingegnosi stratagemmi fino a che, dopo una tenace ricerca, si spinge troppo oltre andando a curiosare nel sistema di difesa aerospaziale computerizzato del Norad. Da qui in poi il povero David si troverà catapultato dalla sua tranquilla e spensierata vita da adolescente, al vivere un'avventura a dir poco emozionante ma molto pericolosa per lui e per l'intero pianeta! Nel film si può apprezzare un periodo storico affascinante dove diodi e transistor sono sempre più presenti non solo nel comparto bellico,sempre all'avanguardia, ma anche nella vita di tutti i giorni, cambiando abitudini e diverimenti;da notare il fiorire delle sale giochi e di tutta l'industria dei videogiochi. Una pellicola che non annoia mai, un'escalation di azione,divertimento(e con una sua morale) che si svolge in un'epoca importante di profondi cambiamenti . Da vedere e rivedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  04/04/2012 16:11:25
   8 / 10
Supercult di anni 80 ottimamente diretto dal buon John Badham. Pieno di ritmo divertimento e tensione, il film cattura facendo principalmente leva sull'informatica (il protagonista è un hacker), il fascino delle tecnologie avanzate (che oggi sembrano preistoria) e soprattutto sulla paura principale che attanagliava i cuori della popolazione, ovvero l'eventuale scoppio di una terza guerra mondiale (una battaglia nucleare pronta a prendere forma in qualsiasi momento).
Fa davvero paura vedere come chiunque con facilità potesse introdursi nel computer della difesa e dare il via ad una carneficina, o come un botta e risposta sbagliato tra USA e URSS potesse portare a tanta distruzione senza vincitori ne vinti.
E sono proprio queste le ragioni che tengono lo spettatore incollato allo schermo dal primo all'ultimo secondo; ovviamente i meriti per la riuscita del film vanno a chi la storia la sa raccontare, e qui i complimenti si sprecano: la regia frizzante e briosa di Badham mantiene la vicenda sempre nella direzione giusta, la sceneggiatura è colma di dialoghi intelligenti e spassosi, la confezione tecnica è curatissima in ogni dettaglio (un plauso particolare alla colonna sonora di Arthur Rubinstein e al brano principale "History Lesson" dei Beepers) e gli interpreti, una graziosa Ally Sheedy e un miticissimo Matthew Broderick agli esordi, sono semplicemente bellissimi.

Un film esilarante ed affascinante (oggi un pò datato, inevitabile), e un pezzo fondamentale del puzzle degli anni 80. Il target a cui mira è principalmente quello teen, ma le tematiche che affronta sono molto più complesse di quel che sembra. Per questo, rimane un cult decisamente accessibile a qualunque tipo di pubblico.

Da recuperare, e ricordate: LA GUERRA NON E' UN GIOCO!!!


Nota: apparizione iniziale per Michael Madsen.

sergiolandia  @  05/04/2011 22:13:54
   7½ / 10
Quanti bei ricordi mi rievoca questo film. Trama bella che forse perde qualcosa nella seconda metà del film e che quindi mi risulta non eccellente fino in fondo.
Ci sono parecchi riferimenti ad Hacker famosi e per chi è nel campo, questo film non può non piacere.

gemellino86  @  22/01/2011 17:40:50
   8½ / 10
Davvero un colpo di genio questo film dove tutto funziona a meraviglia. Incentrato soprattutto sui personaggi che mostrano ottima personalità grazie a dei grandi attori. Una satira molto divertente che mostra i videogiochi come metafora di guerra.

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  15/11/2010 14:45:05
   7½ / 10
Mitica genialata di Badham che riesce a fondere insieme un film di fantascienza con uno fantastico per ragazzi. Il risultato Ŕ assolutamente lodevole e molto divertente nella sua ingenua assurditÓ. Fa sorridere vedere quasi a 30 anni di distanza le apparecchiature che all'epoca sembravano di un altro pianeta. Bello per adulti, ottimo per ragazzi War Games oltre a divertire ed appassionare ci regala anche un'azzeccatissima morale... Nelle guerra non ci sono vincitori!!!

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  25/10/2010 17:12:45
   7 / 10
Anche se eravamo in piena era atomica (è l'anno di The Day After), resta un film per ragazzi, e lo si vede per quel che accade e nella sua morale finale. Ricordo però che vedere il NORAD da dentro e vedere i computer dell'epoca mi colpì moltissimo. All'epoca la voce registrata (a rovescio) del pc faceva impressione!

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/02/2011 09.07.46
Visualizza / Rispondi al commento
BlackNight90  @  03/09/2010 01:43:14
   7 / 10
Un Dottor Stranamore per ragazzi, un cult profondamente legato alla sua epoca che però rimane interessante e avvincente anche per i giovani d'oggi.

9 risposte al commento
Ultima risposta 08/09/2010 20.38.01
Visualizza / Rispondi al commento
edo88  @  21/03/2010 21:30:19
   6½ / 10
Sicuramente all' "epoca" sarà piaciuto di più, ma è uno di quei film che non invecchiano benissimo, infatti si sente e si vede che è di più di quasi 30 anni fa.
Comunque divertente quanto basta e con una storia simpatica.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/03/2010 21.31.12
Visualizza / Rispondi al commento
camifilm  @  10/01/2010 14:53:08
   7½ / 10
Fantastico per l'epoca.
I modem, i pc, i telefoni e tutte le strumentazioni sono proprie dell'epoca.
Molte invenzioni erano già attuali ad oggi, ma ancora non alla portata di tutti e soprattutto strumentazioni "giganteschi" rispetto ad oggi.

Un film che ha una sua morale, una sua buona struttura, una storia principale e qualche storia di secondo piano.

Un grande film. Avventura/fantascienza.

GodzillaZ  @  10/01/2010 14:03:30
   7½ / 10
Questo film era un mito per me quand' ero piccolo.
All' epoca tutti quei computer con i pulsantoni, quelle luci, quei monitors avevano un fascino incredibile.
Visto ieri in TV e mi è piaciuto comunque, visto con occhi diversi è risultato un film avvincente con un Broderick giovanissimo e bravo.
La morale è che la guerra non ha vincitori...tanto meglio non giocare!
Il segno di un epoca. Bello.

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  21/09/2009 02:07:29
   6½ / 10
se l'avessi visto tanti anni fa,avrei dato un voto altissimo,ha anticipato i tempi...ma visto ora la prima volta,sembra davvero un film dell'era dei flinstons,l'idea è buona ma la trama si sviluppa in modo ridicola. cmnq la regia è ben ritmata. conclusioni: un prodotto piacevole,si puo' vedere ma senza pretendere chissa' che cosa,media voti troppo alta. qualche brutto voto ci puo' stare.

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/09/2009 19.24.46
Visualizza / Rispondi al commento
luca2012  @  13/04/2009 14:41:13
   6½ / 10
Quanti ricordi, classico film da domenica pomeriggio, superato nella tecnologia alla base ma non nell'impianto narrativo.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  09/02/2009 20:21:30
   7 / 10
Molto originale e ben realizzato questo film che, nonostante l'anno di produzione, non è per nulla datato. Bravi gli attori, bello il finale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  22/01/2009 15:39:25
   7 / 10
Per niente male l'idea di questo film, ammetto che quando lo vidi rimasi colpito dallo svilupparsi della trama! Qualche brivido lo da sicuramente dato anche dal fatto che sia gli attori che il regista sanno come muoversi. Un altro cult degli anni 80 che vale la pena vedere.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  15/09/2008 16:14:53
   8½ / 10
Uno dei milgiori film di sempre nel genere fantascienza.
Finale stupendo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/07/2008 23:49:31
   8 / 10
Questo film è stato uno dei cult degli anni 80. Molto divertente e pieno d'azione sapientemente diretta da John Badham, buon regista di action movie. Molto intrigante la trama, da clima di guerra imminente e simpatici i protagonisti. Bisogna dire che Broderick, penso esordiente all'epoca, sia rimasto abbastanza intrappolato in parti da teen ager per molto tempo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marfsime  @  06/07/2008 12:58:11
   7½ / 10
Altro piccolo gioiellino di fantascienza in perfetto stile anni '80..merita sicuramente una visione.

The Monia 84  @  20/02/2008 20:47:08
   8 / 10
Giochiamo a tris, non facciamo la guerra.
In un momento in cui la Guerra Fredda conosceva momenti di tensione ed Internet era uno strumento quasi fantascientifico, l'autore de "Saturday Night Fever" propone un'avventura fantapolitica-adolescienziale tipicamente anni 80 intelligente sia nel creare risate che nel creare la giusta tensione.
Broderick in rampa di lancio.

NandoMericoni  @  10/02/2008 21:50:28
   8 / 10
è uno di quei film che se capita rivedo sempre volentieri...

Sedizione  @  17/09/2007 22:55:27
   8 / 10
Questo si annovera sicuramente tra i film che ho più visto quando ero più giovane,una storia così surreale che potrebbe quasi essere vera.
Da vedere

the saint  @  01/07/2007 19:17:39
   7 / 10
vecchiotto, ma sicuramente da vedere

Dick  @  01/06/2007 02:42:04
   8 / 10
Bella fiaba moderna che riflette sull' interazione tra uomo e macchina e mostra anche l' emergente fenomento delle intrusioni nei sistemi.

Jumpy  @  25/04/2007 18:00:46
   7 / 10
Da piccolo mi piacque tantissimo, per me resta, insieme ad "Electric Dream" tra i film-cult di genere degli anni '80.
Rivedendolo adesso perderebbe gran parte del suo fascino, trama molto lineare e personaggi stereotipati.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  19/04/2007 15:52:39
   8 / 10
Ancora una pellicola anni 80 straordinaria ,un gioco di Guerra che può diventare una catastrofe mondiale . Un film molto bello !

peppe87  @  14/04/2007 23:09:28
   8 / 10
Invia una mail all'autore del commento franx  @  10/03/2007 20:51:15
   7½ / 10
Questo film merita di essere visto, soprattutto perchè narra di un'epoca in cui internet emanava uno dei suoi primi vagiti, il termine hacker quasi non esisteva e si era nel momento, tra USA e URSS, del "chi ce l'ha più duro".

Il generale americano:
"...DOPO LUNGA E PENOSA RIFLESSIONE HO CAPITO CHE IL SUO NUOVO SISTEMA DI DIFESA E' UN VERO SCHIFO!".
Il supercomputer:
"STRANO GIOCO PROFESSOR FALKEN...L'UNICA MOSSA VINCENTE E' NON GIOCARE".

Deduzione del computer dopo aver simulato milioni di strategie di attacco nucleare e aver constatato che il vincitore era sempre "NONE" cioè nessuno.

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  05/02/2007 17:04:10
   7 / 10
Altro cult-movie della mia infanzia. Sinceramente l'ho quasi scordato, ma mi rimane un ottimo ricordo. Forse se lo rivedessi oggi non mi potrebbe più pacere, ma ne dubito fortemente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  06/11/2006 22:58:18
   7 / 10
Film interessante, decisamente un Cult nel suo genere, in parte danneggiato da un eccesso di sensazionalismo tipico del cinema Usa...
Broderick era un volto nuovo per l'epoca, e non si puo' dire che non sia bravo...
Lo spunto del film è affascinante, anche perchè l'America ha paura delle sue stesse creazioni, un progresso fatto di clamori e paranoie

Invia una mail all'autore del commento Neminis  @  27/08/2006 21:41:18
   7 / 10
Come da commentino al voto che ho scelto: "vale la pena vederlo".

risikoo  @  19/08/2006 11:10:12
   7 / 10
Avevo quasi rimosso il film; pienamente daccordo che di per sè non è nulla di speciale, ma per una certa generazione evoca l'inizio dell' "era dei PC" (o meglio, quando i PC erano ancora strumenti che si vedevano nelle astronavi ;-)). Bei ricordi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  19/08/2006 10:36:47
   8 / 10
un must...film che da ricordi importanti.Si vede un scorcio di anni 80 dove per la prima volta viene affrontato l emergere di personal computer e di sistemi informatici.Solo per questo merita un gran bel voto..certo ora puo' apparire un po tiepido ma 23 anni fa fu qualcosa di "nuovo"...avveneristico.
Buona la parte di Matthew Broderick, in pratica questo film lo ha lanciato...
Mettiamola cosi', chi non ha sognato di potersi cambiare la pagella di scuola da casa.....
distinto ..8.

squabs  @  06/06/2006 15:37:00
   6 / 10
Sufficiente non di più.
Semplice semplice.

xxxb9s  @  18/12/2005 17:58:28
   8 / 10
per i tempi film "avvenieristico" su hakers e periocolo atomico


molto bello ma vederlo oggi per la prima volta perderebbe un po' di significato

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/08/2006 10.39.42
Visualizza / Rispondi al commento
polbot  @  07/12/2005 17:28:38
   6½ / 10
Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  07/12/2005 16:06:34
   5½ / 10
film senza infamia e senza lode... l'idea di base è anche carina... ma il film non decolla mai... rivelandosi un po scontato e banale

Ecio  @  26/11/2005 15:19:36
   8 / 10
Film straordinario, anche per come si prende in giro, e prende in giro la situazione politica di quel tempo: la guerra fredda nelle mani di un "hacker" ragazzino. Divertente e malinconico allo stesso tempo. La mia generazione ci è cresciuta con film come questi.

Invia una mail all'autore del commento AlessandroDeRom  @  22/05/2005 21:10:22
   9 / 10
Mi fa venire in mente tanti ricordi del passato fatti di commodore 64 e amiga 500 basic e lotus bello bello, bello. Ci sono altri film del genere?

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  06/05/2005 09:23:02
   7 / 10
Bellissimo film per ragazzi, notevole soprattutto perché ha 20 anni, forse oggi sarebbe accolto molto + tiepidamente.
Ha soprattutto il pregio di non limitarsi a soddisfare i gusti degli appassionati di informatica ma di dare anche un messaggio sull'assurdità della situazione politica internazionale (Stranamore?).

trevis  @  06/05/2005 09:17:08
   9 / 10
bhe' War Games e' un must. Potevano concentrarsi maggiormente sul personaggio di David, sulle sue "notti in bianco" riempite dallo studio dei sistemi/computer, sul suo desiderio di imparare a fare hacking.
Nel resto molto ben descritta la dipendenza dell'uomo dai computer (oggi piu' che 20 anni fa), e la "facilita'" il rapporto simbiontico tra i due possa essere incrinato, con risultati (in questo caso) catastrofici).
Una sola citazione "guerra termonucleare globale"

Davidx  @  17/02/2005 13:38:51
   9 / 10
Ecco un altro film che ha fatto storia...o meglio epoca...Un altro capolavoro anni 80..ha ispirato altri film e videogames...

sydpink2000  @  13/02/2005 19:53:40
   7 / 10
anche qui mi chiedo...come si può classificare questo film....fantascienza?
certo lo è...in un certo senso...ma il film direi che si classifica come........veramente non saprei se drammatico o commedia! boh!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/05/2005 09.02.39
Visualizza / Rispondi al commento
wight  @  12/02/2005 21:26:35
   10 / 10
Il film è la fotografia di un'epoca, i primi anni 80 caratterizzati dall'ultima impennata della guerra fredda e dall'allarme per i possibili errori dei sistemi elettronici di controllo dei missili. E' stata anche l'epoca della diffusione, specialmente tra gli adolescenti dei primi home computer. Il merito del film è proprio quello di catturare emozioni e paure di un'epoca, aggiungendoci anche qualche nota filosofica (Il tris, il più semplice esempio di un gioco senza vincitori riesce a sgretolare la logica del calcolatore fatta solo di 1 e 0, vittoria o sconfitta).

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043063 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net