zombeavers regia di Jordan Rubin Usa 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

zombeavers (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ZOMBEAVERS

Titolo Originale: ZOMBEAVERS

RegiaJordan Rubin

InterpretiRachel Melvin, Cortney Palm, Bill Burr, Lexi Atkins, Hutch Dano, Rex Linn, Jake Weary, Brent Briscoe

Durata: h 1.25
NazionalitàUsa 2014
Generehorror
Al cinema nell'Aprile 2014

•  Altri film di Jordan Rubin

Trama del film Zombeavers

Un gruppo di procaci ragazze si reca in una casa su un remoto lago per un weekend di divertimento e sesso quando qualcosa inizia a turbare la loro serenità e a mietere vittime. La cosa prenderà una piega ancora più sinistra quando scopriranno che a costringerle a una anomala lotta per la sopravvivenza è un gruppo di furiosi castori zombie.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,38 / 10 (24 voti)4,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Zombeavers, 24 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

LoSqualo  @  29/06/2017 19:12:55
   3½ / 10
Nel 2014 usciva questo Zombeavers, che si differenzia da tutti gli altri film del genere ZMovie, sostituendo i classici zombie con dei castori non morti, trasformati in mostri grazie al classico barile bucato con sostanze tossiche e mutanti.
Lo svolgimento è quello dei classici film dove l'uomo si vede di fronte degli animali affamati e pronti ad uccidere, il tutto in salsa più comica a dire il vero che orrorifica o drammatica, anche grazie alla CGI amatoriale usata per la realizzazione dei castori, che non sono altro che marionette mal fatte.
Pessime le prove del cast, a cui non possiamo dare però tutte le colpe, rivedibile la regia alquanto amatoriale.
Quindi a mio parere un film pessimo ma che nel suo genere "il trash" ha il suo perché, da vedere senza pretese ma sapendo cosa si va a visionare.

Febrisio  @  29/01/2017 11:26:50
   3½ / 10
Tra la prima e l'ultima scena, "ben" riuscite, li giace la monotonia. Putroppo da un simile prodotto, da un idea intrigante e trash all'impossibile, ti aspetti demenzialità, almeno una ragazza che superi la terza, se non la quarta, e splatter ad ogni angolo. Così non è, specie nel primo caso.

TheSorrow  @  17/09/2016 19:30:25
   6½ / 10
Zombo- castori peluche, fregne e fregnacce. Una di quelle trashate micidiali che restituiscono il buon umore... Cult!

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/07/2017 18.12.07
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  26/04/2016 11:00:27
   4 / 10
Introduzione piacevolmente nostalgica quella di "Zombeavers", che seguendo lo schema più classico degli eco-vengeance anni '80 si apre con un barile di liquami tossici finito per imperizia umana a contatto con la natura. Una natura pronta a ribellarsi contro l'ennesimo sopruso, protagonista questa volta una colonia di castori trasformati in putrescenti carcasse ambulanti affamate di carne umana. A farne le spese la solita cricca di ragazzi decerebrati e ragazze discinte, con gradito omaggio all' episodio "The Raft" di "Creepshow 2".
Da certe demenziali premesse ci si attende comicità nera e splatter in abbondanza, ingredienti imprescindibili di ogni godibile b-movie. Passi quindi la sceneggiatura ridotta ai minimi termini, la recitazione a dir poco amatoriale e la sfilza di personagggi portati al parossismo caricaturale.
Il giusto e becero intrattenimento ignorante è l'unica cosa richiesta, che purtroppo in "Zombeavers" non è quasi mai riscontrabile. Colpa di una storia brillante nell'idea del castoro-zombie, ma poi impantanata in una sequela di situazioni mai avvincenti o in grado di scatenare risate convinte. Addirittura la goffa realizzazione delle creature animatroniche -che altrove avrei gradito- in questo contesto diventa fastidiosa.
Per Jordan Rubin un debutto deludente, risate assenti e poco sangue. Un mal riuscito esempio di cinema low-budget, in cui il disimpegno e l'ironia sono orfane di quelle idee folgoranti in grado di fare la differenza tra un film demenzialmente divertente e un lavoro buono per il macero.

Larry Filmaiolo  @  26/03/2016 13:51:18
   6 / 10
gnoccccca ovunque e castori assassini,
CI STA

BlueBlaster  @  27/11/2015 14:16:23
   3 / 10
Pessimo in tutti i sensi...a me poi l'idea dei castori zombi neanche dispiace ma il film è di quelle boiate per teenager stolti in quello che è una sorta di Piranha 3d.
Solite gnoccòne idiote, solita location lacustre, fotografia ipersatura, attori zero, dialoghi manco a parlarne.
La cosa più irritante? L'ho visto alla TV e questo vuol dire che è stato doppiato e distribuito a discapito di centinaia di horror fighi che mai vedremo!!!

steven23  @  17/11/2015 17:14:26
   2 / 10
Qui la colpa è mia, mi sono fatto trascinare da alcuni commenti letti tempo fa con la promessa che, non appena l'avessero passato in tv ci avrei buttato un occhio.
In una sola parola? Beh, qui siamo in uno di quei casi in cui un solo aggettivo non sarebbe sufficiente a descrivere quanto visto... imbarazzante, inguardabile, idiota; ce ne sarebbero molti, nessuno dei quali in grado di riassumere la reale dimensione di questo scempio.
Castori zombie?
Ok l'originalità ragazzi, ma credo che a tutto ci sia un limite anche perché, di questo passo, ogni forma di vita esistente sarebbe adatta per sostituire i castori qui dentro, anche la più inadatta. E non è tutto, al di là del fatto che i castori appaiano veramente inguardabili per come realizzati, ci hanno messo pure la mutazione dei ragazzi, se possibile persino peggiore... esseri umani con coda e denti... ma i denti? Sì, il film punta tutto sul trash ma non ho mai visto una realizzazione peggiore dei denti di chi subiva la mutazione. E la cosa fa ridere sì, ma sono sorrisi di pietà verso un qualcosa che tutto può essere chiamato via che film.
Poi c'è tutto il resto, il gruppo di ragazzi con atteggiamenti stracolmi di luoghi comuni, dei dialoghi di gran lunga peggiori di quelli ascoltati in "Sharknado" (e penso di aver dato l'idea), castori che braccano i protagonisti sbucando dal pavimento e segando alberi e almeno un paio di scene di rarissima bruttezza, compreso quello che, visto da una certa ottica, parrebbe un geniale omaggio ad "acchiappa la talpa". E non sto affatto esagerando sulle scene, basta seguire con attenzione quella che porta

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E infine abbiamo il finale assurdamente in linea con tutto il resto, oltre che ampiamente prevedibile... insomma, direi più dello spettatore si saranno divertiti regista, attori e produttori nel realizzarlo. Non fosse altro per tutte quelle assurdità e scemenze che ci hanno inserito, quasi geniali se solo ci trovassimo in una realtà parallela in cui tutto funziona al contrario.

TheLory  @  30/09/2015 19:51:25
   1 / 10
Non credo ai miei occhi leggendo alcuni commenti. Non ricordo un film più brutto, mi rendo conto che sia trash volontario, ma qui siamo davvero oltre ogni limite.
Non fa ridere, è realizzato pessimamente, i dialoghi sono tra i peggiori mai sentiti, i castori zombie stile muppets non hanno senso nemmeno in un film spazzatura.
Spero di dimenticarlo presto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  28/09/2015 22:15:29
   6½ / 10
E' una trashata assurda e grottesca, ma si propone come tale ed è divertente. Si prende la zombificaione di un animale che tutto si potrebbe pensare tranne che una variante zombie e lo si miscela con quegli assurdi horror anni 80 dalle trame improponibili e involontariamente comiche, solo che in questo caso la comicità è voluta e riuscita. Nessuna pretenziosità se non quella di sparate trovate folli con il solito gruppo di ragazzi made in usa pronti ad essere massacrati come in altre migliaia di film. Il finale poi è favoloso.

mark75  @  10/09/2015 22:28:54
   2 / 10
Appena finito di vedere.
Io capisco il trash ma questo e' un film di una bruttezza stordente,certamente non un film che consiglio di vedere.
Avrei addirittura dato 1 ma il voto in piu' e' per le fanciulle sempre succinte,e' sempre un bel vedere...

sandrone65  @  02/09/2015 01:06:34
   6 / 10
Simpatico questo Zombeavers, è una presa in giro dell'inflazionatissimo genere zombi, ma in questo caso non ci si preoccupa minimamente di dare una parvenza di verosimiglianza ai pupazzi-castori, una sorta di Muppet Show con espressione feroce ed occhi illuminati. E' un trashone, ma alcune parti sono insospettabilmente divertenti, come i dialoghi demenziali tra i due camionisti che sono una delle cose migliori del film. Gli si può dare, con un piccolo sforzo, la sufficienza.

eruyomè  @  21/08/2015 02:41:37
   5½ / 10
Non posso dare meno a una roba che mi ha fatto tanto ridere! L'entrata in scena del castoro (con quelle urla e versi assurdi poi!) è talmente brutta da essere epica. L'ho rivista dieci volte tanto mi ha fatto ridere.

E poi su, castori zombi. Castori. Zombi. Idea tanto sconclusionata e trash e idiota da essere epica. Non parliamo della realizzazione delle creaturine. L'apoteosi della farsa.
Davvero un gran bel "so bad it's so good".

albert74  @  20/08/2015 01:59:37
   6½ / 10
sto film mi ha fatto crepare ahaha.
qualche fesso non riesce a capire la differenza tra film demenziale e film farsesco/grottesco.
Nel primo caso il film vorrebbe essere comico ma è patetico; nel secondo caso il film è volutamente patetico e sconfina nel grottesco mettendo - sempre volutamente - in ridicolo alcuni aspetti sia reali che di un determinato genere.
In questo caso si mette in ridicolo il genere horror-zombie con una serie di trovate esilaranti.
Per capire questo genere di film occorre molta ironia e bisogna non prendersi sul serio.
Il film fa preso per quello che è.
e dire che ci sono esempi di tutti i tipi dell trash-farsesco.

abbiamo anche dei capolavori
alcuni esempi?
mars attack; i critters, i gremlins.
e poi diversi altri film, tra cui severance, tagli al personale (film meno demenziale di questo e su un altro livello) e soprattutto black sheep, una sorta di parodia di pecore assassine zombie!

Quello che non capisco è perché bollare un film di questo livello. questo è un mistero.
qualcuno forse credeva di vedersi un horror?
i dialoghi sono spassosi, a tratti divertenti e esilaranti.
gli stereotipi del genere ci sono tutti: ragazze ficone che vanno in vacanza in una casa vicino ad un laghetto (e qui abbiamo vari riferimenti ad horror degli anni '80 in particolare a Creepshow 2); fidanzati deficienti; dei tizi idioti che lasciano cadere un barile che infetta le acque (questo mi ricorda wrong turn 2).
tutte trovate farsesche e paradossali.
gli stessi castori-zombie sono VOLUTAMENTE impacciati e buffi. sembrano la brutta copia dei gremlins!
le trovate sono tutte talmente spinte da risultare quasi grottesche.
ma è tutto voluto, è tutto tragicamente demenziale. Niente di eccezionale, si intende, niente di originale, ma è comunque spassoso a patto di avere un minimo di ironia.
Per questo non gli un voto negativo. E' un prodotto di serie B ma un prodotto di serie B ben congeniato che si prefige lo scopo di esasperare e prendere in giro l'horror trash!

Jolly Roger  @  03/06/2015 23:11:27
   6 / 10
Castori Zombies?!
Beh…Lo dovevo vedere a tutti i costi!
Cioè…un film con dei castori che diventano zombies…
ripeto: Castori Zombies!!
Stikazzi.
Come fai a non amare una cretinata simile? Bisogna aver davvero poca ironia per non amare una roba come questa.
Ma la cosa che mi stupisce di più non è il film in sé, totalmente privo di serietà già a monte, cioè fin dalle intenzioni, ma è chi, commentandolo, al contrario del film s'infarcisce di serietà grave - e magari inforca gli occhiali, disquisendo con cipiglio intellettuale su quanto il film sia poco serio….
ma per forza non è serio, perché non vuole, né ha mai voluto, esserlo!
Comunque va beh. Ciancio alle bande e lasciamo perdere le polemiche.
Questo Zombeavers ha delle scene di impareggiabile comicità demenziale:
- gli esseri umani che, una volta morsi, diventano Castori Mannari (ok, ho rubato la definizione dal commento di Uskebasi :-) e crescono loro i dentoni davanti, la coda e attaccano gli altri esseri umani!
- la tipa che, vedendo un umano attaccato da un Castoro Mannaro, spara col fucile…ma colpisce dritto in testa il povero umano innocente, uccidendolo sul colpo!
- la Castora Mannara che evira un ragazzo con un morso!
- l'orso bruno che diventa un Orsocastoro Zombie!
- castori zombies che mangiucchiano le piante facendole cadere in testa alle persone!
Insomma, non c'è alcuna ragionevolezza qui. Ma la cosa più bella è la realizzazione degli ZombieCastori: pupazzi inanimati, con gli occhi che si illuminano grazie ad una lampadina dentro, mossi dall'interno da qualcuno con le mani….
Sti castori sono fatti talmente male, ma talmente fatti male….che sono fatti apposta così male!
Insomma, a me sto film m'ha fatto ghignare. Tecnicamente è un film da 5, però voglio fargli un regalino, una sufficienza, perché alla fine…i Castori Zombies spaccano!

chem84  @  30/04/2015 23:23:27
   6 / 10
Zombeavers = Castori Zombies…esatto proprio così, come si fa a non vedere una roba simile?
Si parte subito con lo spassoso e totalmente privo di senso dialogo tra i 2 in macchina, da cui avrà origine tutta la faccenda (e così pure si chiuderà in maniera maledettamente imbarazzante, ma come piace a me), per proseguire poi con i meravigliosi titoli di testa fumettosi, conditi con una musica piuttosto accattivante.
Nota parzialmente stonata è quella dei ragazzi che, come purtroppo il genere pretende, fanno a gara (impegnandosi molto peraltro) per eleggere il re dei c.oglioni (anche se però l'idea dell'orgia di sicurezza quando la situazione si fa tragica non è niente male LOL).
E poi vabbè arrivano i castori…questa giuro che ancora mi mancava. Sono veramente imbarazzanti, ma data la piega che il film prende sin dall'inizio ci sta l'idea di una realizzazione talmente idiota da far sembrare alcune perle dell'Asylum dei capolavori.
Peccato che nella seconda parte il film si perda un po' e ci siano alcuni momenti di fiacca, colmati però dalla mitica trasformazione della tizia, talmente imbarazzante e ridicola che pura l'attrice stessa non riesce a trattenersi dalle risate (come mostratoci nello spassoso "behind the scenes" a fine film).
In sostanza trattasi di un film imbarazzante, ma volutamente imbarazzante (la costante ripetizione per tutto il commento del sostantivo "imbarazzante" ovviamente è voluta), dove il trash (ma di quello basso eh) regna sovrano e pertanto non posso esimermi dal dargli una sufficienza che probabilmente sarò solo io a dare. Era da un pezzo infatti che non mi facevo simili grasse risate, davvero.
Chiaro per i film d'autore citofonare altrove, mentre se cercate la demenza alla Noboru Iguchi guardatevi pure questo Zombeavers.

gemellino86  @  30/12/2014 17:47:54
   3 / 10
Un filmaccio talmente pessimo da far rabbrividire. Non ho parole per descrivere questa roba e meglio non parlare di attori e degli effetti speciali (???!!). Orrendo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alex94  @  24/12/2014 11:46:31
   5½ / 10
Simpatico film trash diretto da Jordan Rubin nel 2014.
La trama è semplicemente folle, ricca di scene assurde e parecchio idiote che riescono comunque ad intrattenere senza troppi problemi fino alla fine,
Nella media la regia e la recitazione,mediocri ma divertenti gli effetti speciali.
Non è un film inguardabile,tutt'altro,merita una visione.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  24/12/2014 08:56:19
   6 / 10
Vado assolutamente controcorrente, certo questa "zombedy" è una trashata totale fine a se stessa, a partire dall'idea di base della zombo-castorizzazione di bestie ed esseri umani, ma ha un bel ritmo e qualche trovata divertente, citazioni comprese, in più dura poco : promosso.

john doe83  @  19/12/2014 10:20:52
   5 / 10
Film trash all'ennesima potenza. Strappa un paio di risate, gli effetti speciali sono molto low cost, mentre i make-up sono fatti decisamente meglio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  19/11/2014 11:53:40
   5 / 10
Trash tour: tappa 10.
Erano alcuni mesi che ballonzolava in testa l'idea di vedere castori zombie-assassini-nonmorti-intelligentissimi che fanno fuori i soliti idioti di turno.
Insomma, un film con dei castori assassini è da vedere assolutamente, cosa ci potrebbe essere di più geniale?
Ovviamente gli attori fanno tutti schifo, dal primo all'ultimo, ma questa non è una novità.
I primi 30 minuti servono a presentare la carne da macello rappresentata dalle solite fig.he di turno che esibiscono mezzi nudi e topless a profusione e dai ragazzi più stupidi ancora delle ragazze.
Nulla da eccepire sui dialoghi: orridi, improbabili, irrealistici...
C'è qualche scena sanguinolenta, ma parliamo proprio di un paio ad essere generosi.
Le trovate interessanti latitano, e dispiace perchè un film con una base di partenza così stupidamente geniale meritava virate più convinte su alcuni elementi a mio parere stuzzicanti ( animali castorizzati tanto per dirne una).
Positivamente colpito da alcune gestioni di morti:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il make-up delle trasformazioni non è malvagio, per i castori meglio ripassare.. :)
Nel complesso non dò la sufficienza perchè mi aspettavo di più da un film del genere, ma non è così disastroso come emerge dagli altri commenti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

topsecret  @  14/11/2014 11:15:33
   3½ / 10
La nuova frontiera dello zombie-movie: i castori non morti.
Potrebbe sembrare un'idea del kaiser, e in effetti lo è, ma almeno si tenta di proporre una nuovo tipo di soggetto, mostrando un minimo di originalità che non guasta mai.
La caratterizzazione dei personaggi è quella solita quando si parla di horror-comedy e cioè di grandi idioti dediti a bere, scopàre e dire cazzàte che forniscono carne fresca ai non morti di turno, in questo caso castori (è bene ribadirlo). La storia è risibile e non ha grandi momenti truculenti, così come il fattore gore non appare nè efficace nè copioso. Il make up è la cosa più divertente: vedere gente ed animali trasformarsi in castori giganti ha un suo perchè e strappa più di una risata, ma è bene dirlo sono risate di commiserazione perchè, alla fine della fiera, ZOMBEAVERS è un prodotto stupidino che non sembra poter offrire un grande divertimento.
Chissà cosa ci riserva il futuro del filone zombie.

-Uskebasi-  @  13/11/2014 03:15:38
   5½ / 10
COMMENTO SPOILEROSO

Siamo in un momento storico in cui qualsiasi idea riesce ad essere prodotta, anzi, le probabilità che questo avvenga sono direttamente proporzionali con l'assurdità e l'idiozia del progetto. E' anche vero che dietro a tali azzardi c'è sempre e comunque una scintilla di genialità.
Adesso è il turno dei castori zombi, una minaccia apparentemente innocua, ma questi simpatici animaletti oltre a essere ignoranti come pochi sono dei veri e propri maestri della strategia. Lo si evince dal fatto che tagliano i fili del telefono per impedire chiamate ai soccorsi, rosicchiano alberi per sbarrare le vie di fuga, e sfruttano al meglio altre intimidazioni tattiche (così definite da uno dei protagonisti).
Ok, questo non basta per salvare una cazzàta del genere, ma quando pensi che il film non possa aggiungere altro, ecco la piacevolissima sorpresa dei castori mannari! Chi viene morso si trasforma in castoro, non solo gli uomini, abbiamo un orso castorizzato e, dopo i titoli di coda, un'inutile scena bonus in cui sembrerebbe che uno sciame d'api faccia la stessa fine. Si castorizzi.

6 risposte al commento
Ultima risposta 11/12/2014 11.52.35
Visualizza / Rispondi al commento
alesfaer  @  08/11/2014 16:12:54
   2 / 10
uno dei piu' incredibili abominii mai partoriti nella storia del cinema. col mio galaxy s5 avrei fatto effetti speciali piu' credibili

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/11/2014 16.51.54
Visualizza / Rispondi al commento
Aztek  @  06/11/2014 12:23:00
   1½ / 10
Visto per curiosità, e devo dire che è stata davvero una pessima scelta.
Siamo a livelli molto bassi, con una sceneggiatura che, a parte qualche gnocca svestita, non offre praticamente nulla da ricordare.
Film da serie C con un ritmo lento ed effetti speciali che riuscirei a fare meglio io a casa.
Ben fatte alcune scene di sangue, ma è davvero troppo poco.
Evitatelo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013589 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net