a history of violence regia di David Cronenberg USA 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a history of violence (2005)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A HISTORY OF VIOLENCE

Titolo Originale: A HISTORY OF VIOLENCE

RegiaDavid Cronenberg

InterpretiViggo Mortensen, Maria Bello, Ed Harris, William Hurt, Ashton Holmes

Durata: h 1.30
NazionalitàUSA 2005
Generethriller
Tratto dal libro "A history of violence" di John Wagner e Vince Locke
Al cinema nel Dicembre 2005

•  Altri film di David Cronenberg

•  Link al sito di A HISTORY OF VIOLENCE

Trama del film A history of violence

Tom Stall vive felice con sua moglie e i loro due figli in una piccola cittadina dell'Indiana. Una serà però la loro esistenza idilliaca verrà a mancare quando Tom sventa un tentativo di furto nel suo ristorante uccidendo i due ladri...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,10 / 10 (389 voti)7,10Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A history of violence, 389 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  
Commenti negativiStai visualizzando solo i commenti negativi

Buba Smith  @  07/09/2016 00:26:27
   5 / 10

Un filmetto piuttosto insipido con una trama altrettanto scondita, e qualche sparatoria piuttosto banale.

NON consigliato.

alescar84  @  27/07/2014 11:48:13
   5 / 10
Nonostante il promettente inizio, il film si rivela presto piuttosto noioso. Un po' troppo parlato. Francamente l'ho trovato ben poco coinvolgente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/12/2015 19.23.34
Visualizza / Rispondi al commento
crimal9436  @  19/09/2013 17:13:54
   5 / 10
Non mi ha per nulla entusiasmato! Non decolla, non sorprende, non racconta chissà quale storia straordinaria, e, nella banalità della storia, tutto si adatta: la regia è sciapa, il cast non impressiona, le musiche non colpiscono.
Delusione!

Domius  @  04/09/2013 11:42:23
   5½ / 10
No regà non ci siamo, troppo inverosimile cioè non regge.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/12/2015 19.24.24
Visualizza / Rispondi al commento
Sbrillo  @  02/06/2012 01:42:11
   5½ / 10
se si pensa alla morale del film, alle metafore di esistenza e bla bla questo film si potrebbe anche lodare...ma nella realtà dei fatti, questo film risulta ed è risultato un "macigno sui ********" ...di una lentezza e pesantezza unica!
per non parlare di alcune scene che sfiorano il ridicolo e che si potevano benissimamente evitare..
NOIOSO!! non lo stronco pesantemente con un voto inferiore a 5, perchè mi dispiace non premiare la prestazione di mortensen, che ho davvero apprezzato!

Junipher  @  10/01/2012 00:43:07
   5½ / 10
Il peggior Cronenberg

alan  @  04/03/2011 01:49:33
   4 / 10
Mi stupisce davvero vedere questi voti così alti per un film del genere, non mi ha lasciato davvero nulla, eppure mi ci ero accostato con aspettative abbastanza alte. Insipido

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/09/2016 00.29.50
Visualizza / Rispondi al commento
TheGame  @  31/10/2010 17:18:05
   5½ / 10
Riflessioni e cultura pop per Cronenberg, in un'inversione di tendenza che sfocia sulla riva opposta a quella dell'artista. La violenza nel microcosmo come allegoria della storia dell'uomo in formato user-friendly ad arginare danni di un Mortensen quasi spaesato e forzature dell'epilogo... Cronenberg si adatterà meglio al commerciale nella sua operazione successiva...

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/12/2015 19.27.15
Visualizza / Rispondi al commento
elmoro87  @  14/06/2010 12:06:07
   5½ / 10
mah... sa molto di già visto e non eccelle da nessuna parte... l'idea era molto buona ma secondo me è stata sviluppata troppo frettolosamente e con molti stereotipi che ne hanno penalizzato l'originalità, facendo scadere tutto nel quasi banale... non è un film brutto, però non ti lascia niente... Discreta prova di Mortensen, uno degli attori più capaci di oggi...

shogun  @  10/09/2008 14:18:41
   5½ / 10
Filmetto anonimo con uno sviluppo della trama degno di un ragazzino di 12 anni. Il più rimane incompiuto o finisce a "tirar via". Scarsa originalità della storia, sa di già visto. Alcune discrete scene d'azione ed il buon cast non possono bastare a raggiungere la sufficienza.
Come giustificare quindi una media così alta? Forse la mancanza di film meritevoli sta velocementa abbassando il grado di sopportazione e le aspettative di un pubblico scoionato!

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/02/2016 12.46.49
Visualizza / Rispondi al commento
Raffa§  @  01/04/2008 13:33:15
   3 / 10
Forse perchè mi aspettavo di più da un regista come Cronenberg, capace di spaziare e lavorare sicuramente meglio sul genere fantascienza al limite tra follia e genialità ("existenz" , "la mosca", "scanners", "il pasto nudo".."videodrome") .
Con questo thriller non riesce a gestire trama, che risulta banale, e attori come vigo mortensen che per tutto il film sembra spaesato e incapace di interpretare il suo personaggio.
Il migliore..Ed Harris nella parte del vendicatore che si presenta, coperto da un'alone di mistero, nella cittadina di periferia e ha le movenze e l'atteggiamento dei fouri legge del vecchio westner!

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/04/2008 20.01.18
Visualizza / Rispondi al commento
the saint  @  24/03/2008 23:57:26
   5 / 10
un pò una delusione stavolta...
rispetto alla promessa dell'assassino ci sono sicuramente 2 / 3 punti di differenza nel voto!
trama un pò banalotta.. che secondo me spiega anche poco sulla vicenda di chi veramente fosse viggo mortensen (joice).
un pò ridicola e non da un regista come cronemberg la scena in cui il figlio spacca il naso al ragazzo che fa il duro con lui, a dimostrare che in fondo il dna è lo stesso del padre...

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/05/2008 13.14.20
Visualizza / Rispondi al commento
pinnazza  @  14/12/2007 01:31:59
   4½ / 10
sembra quasi carino fino a un certo punto...poi però appena capita il colpo di scena "meno colpo di scena della storia" il film si dimostra pienamente per quello che è...

tutto seriamente mediocre.

Attila 2  @  04/08/2007 13:26:52
   4 / 10
boh a me non e' piaciuto molto.Trama banale con uno che ha il solito segreto da nascondere,ma mal sviluppata,risolve le cose in maniera troppo rapida senza spiegare approfonditamente la vicenda.Poi situazioni paradossali e assurde per come la vedo io,per capire cosa intendo leggere lo spoiler.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

scheke  @  11/07/2007 23:23:00
   2 / 10
Appena finito di vedere.. ho voluto cercare i commenti sul web e ho scoperto questo sito..

direi che il film è semplicemente ORRENDO
trama senza senso.. o cmq rovinata dagli attori che mi sono sembrati completamente imbranati.. anche se devo dire che in altri film da loro recitati non mi erano sembrati così pessimi.

Veramente credo sia il film peggiore che abbia mai visto...

l'inizio lentissimo... i due personaggi iniziali inutili e fastidiosi da vedere, si collegano alla trama in maniera banale.. bah

del finale neanche a parlarne.. finisce in 0 sec, lui il fenomeno che ammazza tutti e se ne torna a casa dalla famigliola, con la scena patetica dei figli che fanno i micro gesti x dimostrare affetto al padre..

se devo dare un punto a favore direi che le due scene di sesso del protagonista con la moglie meritano, soprattutto per la fantasia eheh.

5 risposte al commento
Ultima risposta 07/09/2016 00.41.26
Visualizza / Rispondi al commento
mainoz  @  24/06/2007 14:12:32
   5 / 10
secondo film che vedo di questo regista e seconda delusione.Il film è guardabile fino a quando si scopre realmente chi era il protagonista, da lì in poi solo americanata del peggior tipo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2502rik  @  11/05/2007 01:14:01
   4½ / 10
Questo film come SPIDER rappresenta un fondo pensione per il buon Cronenberg, che vista l'età e i precedenti grandi film girati, ne ha approfittato
per mettere da parte un pò di grana.
Fa piuttosto ridere chi da 10 a questo film,ma del resto siamo in un paese libero e a tratti democratico...........

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/06/2008 19.44.01
Visualizza / Rispondi al commento
frangipani79  @  30/04/2007 10:20:42
   4½ / 10
Più che un film, un travaglio lungo un'ora e mezzo.
Tuttavia, scene come quella finale, muta ed espressiva, oppure la bravura di Ed Harris (sempre nelle parti del cattivo e cinico - sottovalutato da Hollywood), fanno salire il voto finale.
Se fosse stato per la fissità dello sguardo di Mortensen o dell'insipienza di Maria Bello gli avrei dato 2.

"Un uomo ha un passato nascosto ed esso verrà fuori prima o poi". Così si potrebbe riassumere A History of Violence. Aggiungici qualche scena di sesso per renderlo un pochino più accattivante e ovviamente violenza ed ecco fatto. Ebbene sì, il tanto bistrattato Sesso e Violenza. Se non ci fossero stati i soliti tromboni a dirci che è un semi-capolavoro (e tutti pecoroni ad andarci dietro) lo avrebbe snobbato chiunque, tacciandolo di banalità assoluta (quale è!) e di usare, anzi, bassi espedienti per farlo apparire migliore.

Non decolla mai, le scene delle sparatorie sono goffe e la violenza gratuita (hanno persino usato la bambina piangente tanto per strappare una lacrima in più ! che squallore !). La seconda parte, a parte la scena finale, è di una piattezza sconcertante

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Classico buco nell'acqua sopravvalutato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/06/2007 17.16.15
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  22/04/2007 19:59:10
   5½ / 10
Non mi ha convinto totalmente. La regia è ottima. La trama è cruda ma non dice granchè...

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2012 20.21.42
Visualizza / Rispondi al commento
FRENZ83  @  11/04/2007 01:13:01
   5 / 10
nn mi è piaciuto molto. poteva essere fatto meglio dato che l'idea era buona. finale stringato e neanche molto bello.

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/04/2007 19.31.03
Visualizza / Rispondi al commento
Mr White  @  03/04/2007 15:13:38
   5 / 10
non mi ha convinto affatto, mi dispiace ma mi aspettavo molto di più.
l'inizio del film anche se molto lento l'ascia intravedere (o almeno io ci speravo) a una trama complicata fittà e piena di colpi di scena, e invece più va avanti la pellicola e più diventa scontata talmente tanto che ti voglia di spegnere tutto e andare a dormire,
e in più la violenza e veramente pochina solo qualce combattimento che sembra di vedere van dam.
delusione

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 10/04/2007 15.34.21
Visualizza / Rispondi al commento
avandelli  @  07/02/2007 09:57:44
   5½ / 10
Guardando il tempo scorrere sul display del mio dvd mi sono acorto che i primi 20 minuti sono abbastanza scarni e comunque la prima ora scorre davvero lenta...Un po' di sesso, un po' di violenza...insomma il film è guardabile ma non mi ha convinto e per me non raggiunge il 6

gattina  @  08/01/2007 21:21:53
   4 / 10
Film per nulla coinvolgente..troppa violenza e una trama troppo banale. Film da dimenticare.

scira  @  08/01/2007 20:46:53
   4 / 10
Mi pareva di aver letto da qualche parte che questo film meritava una visione...e addirittura credo di aver visto da qualche parte il cofanetto feltrinelli film+libro che spesso è sintomo di buon prodotto.
Ma se devo dirla tutta...mi ritengo fortunata perchè ho resistito alla tentazione di comprare il dvd, di comprare il dvd+libro, di andare a vederlo al cinema e soprattutto perchè l'ha noleggiato un mio amico e quindi non ho speso niente se non il mio tempo per vedere questo film. Piuttosto bruttino, banale e soprattutto inconclusivo.

Kobe  @  24/10/2006 16:25:45
   5 / 10
A me nn è piaciuto per niente...non so mi ha annoiato abbastanza e non mi è neppure piaciuta l'interpretazione degli attori.Faccio presente che credo che Mortensen sia un grande attore...ma questa volta...proprio no...

xxxb9s  @  31/08/2006 18:54:32
   5 / 10
a me non è piaciuto....

all'inizio sembra un film di serie B, tipo splatter, poi lento,lentissimo e a tratti inverosimile...

senza significato

ilmessia  @  21/06/2006 17:34:38
   5 / 10
ma che film è? si intuisce subito come va a finire...
questo signore è un rambo di città, dove sta il thriller!!!
bho...la moglie però merita parecchio...

totosv  @  11/06/2006 23:45:11
   5 / 10
che delusione...

andalucia04  @  08/05/2006 19:43:15
   5½ / 10
devo essere sincera?guardatelo pure ma niente di che,giusto xdire l'ho visto

markmattew  @  26/04/2006 10:15:41
   5½ / 10
Mi aspettavo molto di più, personaggi poco sviluppati, finale tirato per i capelli....non ci siamo!

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/05/2006 18.49.15
Visualizza / Rispondi al commento
Phelps  @  21/04/2006 22:45:59
   5 / 10
Non deve essere la fama del regista a suggerire un parere. il film parte bene e poi........!!!!! il nulla. assolutamente mediocre.

wuwazz  @  17/04/2006 19:37:19
   5 / 10
10 : 2 = 5.

Credete di capire Cronenberg?

Lui ci studia attraverso i suoi film.

E' un genio, ma non mi piace essere oggetto dei suoi esperimenti

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/04/2006 01.17.45
Visualizza / Rispondi al commento
serenella  @  28/01/2006 10:38:49
   2 / 10
sinceramente sono stupita da questi voti così alti...noiosissimo, recitato male, una sceneggiatura ridicola (e in sala siamo scoppiati a ridere in molti a causa di alcune assurdità) ed inverosimile, una musica ridondante (sembrava quella del Signore degli anelli!) e superflua, superficiale. di questo film penso tutto il peggio possibile. insieme a provincia meccanica e osama, il film più brutto che abbia visto negli ultimi anni. lo spunto era buono, ma santo cielo, quanto si è perso per strada...

14 risposte al commento
Ultima risposta 07/09/2016 00.46.25
Visualizza / Rispondi al commento
No Mercy  @  22/01/2006 19:59:30
   5 / 10
Visti i voti(e soprattutto il regista)mi aspettavo sicuramente di piu'....la tensione va pian piano calando col passare dei minuti,presentando una carenza di colpi di scena e un Viggo Mortsen davvero fuori ruolo!La scena finale dove il protgonista si reca a casa del fratello mi e'sembrata abbastanza inverosimile,logico epilogo di un film secondo me abbastanza mediocre!

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/01/2006 21.21.36
Visualizza / Rispondi al commento
frankyji  @  19/01/2006 10:57:49
   5½ / 10
....violenza allo stato puro con sangue ke skizza dappertutto...
...bella la regia ....ridicole le scene di sesso ke sembrano inserite solo per mantenere alto il livello di violenza del film....
è vero che è una storia di violenza, ma è anche una gran balla.
è un film da vedere (non è assolutamente brutto) ma i commenti entusiastici mi sembrano eccessivi...

6 risposte al commento
Ultima risposta 25/12/2007 13.37.29
Visualizza / Rispondi al commento
Chemako  @  16/01/2006 06:35:43
   5½ / 10
All'inizio promette bene... poi mi sembra che si perda un poì.....
Mi aspettavo di meglio...

blugiannino  @  13/01/2006 19:17:43
   2 / 10
Se partite con l'idea di vedere un Western Fantasioso e poco Credibile...lo potreste giudicare anche carino....se invece andate al cinema per vedere un drammatico, non vi accostate proprio

4 risposte al commento
Ultima risposta 28/01/2006 10.43.32
Visualizza / Rispondi al commento
nest  @  09/01/2006 10:35:43
   4 / 10
decisamente sopravvalutato, soprattutto considerati i grandiosi precedenti del regista.
scene di sesso irritanti e fuori luogo
maria bello irritante e basta
viggo evanescente
non dico suspance ma almeno un po' di tensione, di ansia...
di cronenberg ho riconosciuto solo i dettagli morbosi delle facce spappolate dei cadaveri
e basta

gothic82  @  05/01/2006 20:52:02
   4 / 10
Ah era un thriller?!
L'inizio devo ammettere non era malvagio, poi tutto a un tratto la situazione è degenerata: il padre di una tranquilla famiglia stile "sogno americano" si scopre essere un killer professionista della malavita organizzata di Philadelphia; il figlio, dopo una inutile parentesi in cui picchia il bullo della scuola, partecipa ad una strage di mafiosi sul praticello di casa sua e il bello è che la cosa passa inosservata alle forze dell'ordine; a proposito di queste, volevo sottolineare anche la presenza nel cast dello Sceriffo che, ritrovatosi immerso in un caso di pluriomicidio, gentilmente esce di scena per andare non si sa dove (e non lo si vedrà più) in quanto dispiaciuto di aver azzardato l'ipotesi che un padre/buon uomo/barista, che ha iniziato ad ammazzare malavitosi così come se piovese, nascondesse qualche scheletruccio nell'armadio. Ma non è finita, dopo che il nostro "eroe" ha praticamente debellato la piaga della mafia torna dai suoi cari, i quali non fanno una piega al rientro di Rambo ma, anzi, la piccola bambina sfuggita al "Villaggio dei dannati" gli apparecchia pure il posto....beh, buon appetito!

10 risposte al commento
Ultima risposta 28/01/2006 23.54.32
Visualizza / Rispondi al commento
Bert  @  05/01/2006 19:28:46
   5 / 10
Film deludente. Mi aspettavo molto, dico la verità, mentre invece le lacune (in special modo nella seconda parte e nel finale) sono tante ed evidenti. Bravi interpreti non riescono comunque a farmi apprezzare appieno questo lavoro di Cronemberg, che non riesce a sfruttare al meglio le potenzialità del film, e che anzi lo fa cadere in un prodotto poco originale e spesso noioso. Un'occasione sprecata.

luca  @  05/01/2006 16:27:52
   4½ / 10
Sopravvalutato.
Cronemberg ha fallito ancora ! Dopo il noiosissimo Spider ecco un film che non ha nè capo nè coda : i propositi sono buoni, l'inizio è convincente, ma i continui cambi di ritmo e la totale mancanza di tensione afflosciano la storia, di per sè poco originale. Le scene di violenza risultano fuori posto, inserite al solo scopo di tenere sveglio lo spettatore, annoiato dal ritmo sonnolento del film. L'ultima parte è completamente fallimentare , l'assurdità della trama ha il suo culmine con la comparsa del fratello Rich e dei suoi scagnozzi, le cui gesta sono state sottolineate da un esplosione di risate in sala....e per un film con quei presupposti non è un buon segno...
la scena finale della famigliola felice attorno alla tavola è a dir poco patetica, da Mulino Bianco. Non capisco come Cronemberg goda di tanta buona stampa e per quali motivi sia considerato uno dei registi piu innovativi e controcorrente degli ultimi anni : ci ha presentato un'opera incompleta, un action movie visto e rivisto.... che delusione!

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2006 00.51.51
Visualizza / Rispondi al commento
Beefheart  @  03/01/2006 14:57:50
   5 / 10
Delusione che nasce più dalle aspettative tradite che non dal film in se che, oggettivamente, ha tutti i tratti del thriller più tipico. Abbastanza da appassionare gli amanti del genere. Personalmente, vista la firma, mi aspettavo qualcosa di più e invece l'estrema linearità della trama, la prevedibilità degli eventi, la totale mancanza di originalità nella rappresentazione di un po-più-di-qualcosa (per non dire "tutto") di già visto, mi hanno deluso.
Il cast non è male, il soggetto nemmeno e Cronenberg è una garanzia(?), eppure...

morettino  @  02/01/2006 13:07:04
   4 / 10
Sinceramente un film ke ha significati nascosti e profondi ma nel genere thriller in cui è stato inserito secondo me non vale nulla, trama noiosa, attori scadenti specie la bambina!! seconda parte del film veramente soporifera! io come thriller l ho trovato veramente poco coinvolgente e il classico finale ke non c'è lascia molto a desiderare!! non raggiunge la sufficienza x me

Massimiliano73  @  01/01/2006 04:03:17
   4½ / 10
Ammazza che delusione.....................
Film banalisimo dove si sà già la fine dopo 15 minuti.
Orrendo , sconsigliatissimo!

10 risposte al commento
Ultima risposta 05/01/2006 14.42.02
Visualizza / Rispondi al commento
aiemmdv  @  30/12/2005 23:06:21
   5½ / 10
Mi aspetto da Cronenberg molto di piu' ke un film "normale".Storia troppo lineare e ke non offre nulla di eccelso.Insomma senza infamia ne' lode

ben4  @  27/12/2005 14:16:42
   3 / 10
a natale mancava un film di questo genere e Cronenberg ha tappato il buco...
personalmente trovato pessimo.. per nulla coinvolgente.. raccontato con distacco.. finale PESSIMO... concordo con le scene di sesso gratuito... come luscita della tipa dal bagno tutta nuda... però fa audience LOL..
di tutto il film l'unica scena che ricordo è quella della mosca che cerca di uscire dalla finestra... il resto è già nel dimenticatoio...
saluti
ps
se a qualcuno piacciono i film raccontati con distacco e senza colonna sonora vada pure :)

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/12/2005 13.52.52
Visualizza / Rispondi al commento
Tuko  @  26/12/2005 11:44:26
   4 / 10
il film di David Cronenberg entra di prepotenza fra le schifezze di Natale.
la banalità e la prevedibilità dei comportamenti di tutti i personaggi presenti, dallo sceriffo al protagonista nessuno escluso, un'accozzaglia sintetica di personaggi di derivazione televisiva incollati alla buona, non può prescindere dalla riuscita del film se non supportata come in alcune delle sue precedenti opere con un’architettura simile, da passaggi forzati fra coscienza ed incoscienza, nei quali la vita si svolge come un video game in cui si è manovrati dal proprio inconscio o dalla volontà di qualcun’altro. In questo caso il gioco non funziona,la “droga” del perbenismo non basta a rendere credibile una comunità uscita direttamente dal presepe di Natale, il tentativo del protagonista di assoggettarsi al Burattianio (inserirsi nella società) non appare credibile esattamente come il suo non esserlo stato prima. La sua trasposizione da angeli a demoni non è semplicemente netta e priva di sfumature ma sommaria ed artificiosa, distrurbante se inserita in uno spaccato di vita quotidiana, molto lontana dalla sottile psicologia con cui il regista aveva condito (alcune del)le sue precedenti opere.

bongha  @  26/12/2005 11:16:43
   4½ / 10
veramente brutto, la storia è banale e se togli le scene crude di violenza e di sesso "GRATUITE" , senza scopo, al film non rimane veramente niente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/12/2005 15.31.46
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento angel__  @  26/12/2005 00:25:22
   5½ / 10
un cronenmberg che inizia a sentire il peso degli anni.il film è sotto tono,la storia banale e non si è fatto nessuno sforzo per creare tensione o dar modo di riflettere sulla doppia personlità del protagonista,talmente spenta è la sceneggiatura.peccato

andrea85  @  24/12/2005 13:24:15
   5½ / 10
il film non parte mai...la trama non è niente di che poi i cambiamenti di personalita del protagonista avvengono troppo velocemente e la parte finale dove lui sconfigge tutti è piu da film comico,neanche fosse superman.....potevano fare qualcosa di meglio

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/12/2005 14.33.14
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento logical  @  22/12/2005 01:37:03
   5½ / 10
Qual è la differenza tra un film e un telefilm? Nei film gli attori costano di più, la fotografia è più bella, non ci sono interruzioni pubblicitarie, non si può cambiare canale. Ma sono tutti costi che pesano sul compenso per lo sceneggiatore che così decide di usare più copia&incolla possibile sui cliché che ha in casa da circa trent'anni insieme ad un bel pacco di fumetti. Risultato: 45 minuti di film/telefilm più inserti stile Tarantino/Oliver Stone, due scene softcore per il pubblico clerasil e finale familia vincit omnia come da accordi intercorsi con la produzione che festeggia con questo film il quattrocentesimo FinaleIdentico. Per chi si intenerisce per la trama dal grosso spessore psico-sociologico consiglio anche la lettura di Luigi Pirandello o le riflessioni di Lombroso sul brutto ceffo che non promette niente di buono.
Ma perché David Cronenberg non ricorda di avere la paternità di Videodrome o anche di Crash? Quando girava Il demone sotto la pelle e raccontava la grande estate di sesso e liberazione aveva la stessa pistola alla tempia di oggi? Gli anni ottanta segnano la nascita della Famiglia come nemesi di ogni storia; come diceva James Spader guardando il traffico spaventoso e inarrestabile dell'ennesima tangenziale: "Ma ce la faremo?"

11 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2005 13.18.19
Visualizza / Rispondi al commento
lennydee  @  19/12/2005 01:49:10
   4½ / 10
lento, noioso e prevedibile con scene di sesso e violenza che sono messe li solo per far non farci addormentare

8 risposte al commento
Ultima risposta 21/12/2005 00.40.51
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001238 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net