doctor strange nel multiverso della follia regia di Sam Raimi USA 2022
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

doctor strange nel multiverso della follia (2022)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

Titolo Originale: DOCTOR STRANGE IN THE MULTIVERSE OF MADNESS

RegiaSam Raimi

InterpretiBenedict Cumberbatch, Elizabeth Olsen, Chiwetel Ejiofor, Benedict Wong, Xochitl Gomez, Michael Stuhlbarg, Rachel McAdams, Adam Hugill, Bruce Campbell, Topo Wresniwiro, Mark Anthony Brighton, Patrick Stewart, Julian Hilliard, Jett Klyne

Durata: h 2.06
NazionalitàUSA 2022
Generefantasy
Al cinema nel Maggio 2022

•  Altri film di Sam Raimi

Trama del film Doctor strange nel multiverso della follia

Ora che Iron Man e Capitan America se ne sono andati dopo una feroce battaglia in Avengers: Endgame, l’ex chirurgo geniale e il mago più forte di tutti, Doctor Strange, dovrebbe svolgere un ruolo attivo come figura centrale negli Avengers. Tuttavia, usando la sua magia per manipolare il tempo e lo spazio a piacimento con un incantesimo proibito considerato il più pericoloso, ha aperto le porte a una misteriosa follia chiamata “il Multiverso”. Per ripristinare un mondo in cui tutto sta cambiando, Strange chiede aiuto al suo alleato Wong, lo Stregone Supremo e la più potente Scarlet Witch dei Vendicatori, Wanda. Ma una terribile minaccia incombe sull’umanità e sull’intero universo che non può più essere fatta solo dal loro potere. Ancora più sorprendente, la più grande minaccia nell’universo assomiglia esattamente a Doctor Strange...

Film collegati a DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

 •  DOCTOR STRANGE (2016), 2016

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,05 / 10 (19 voti)7,05Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Doctor strange nel multiverso della follia, 19 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  04/07/2022 19:26:52
   7 / 10
Doctor Strange si conferma uno degli ultimi migliori arrivi marvel anche grazie al "Multiverso" che offre molti spunti per la sceneggiatura.

Con un cast in palla e un regista esperto come Raimi il resto è fatto. Un buon prodotto di intrattenimento che strappa anche qualche risata.

topsecret  @  02/07/2022 14:38:41
   7½ / 10
"Tu sei felice?".
Il leitmotiv di questo sequel, fondato sulla mancanza della felicità e degli affetti perduti. La regia di Raimi non ha bisogno di essere lodata, il cast dimostra grande affidabilità, il comparto visivo è ottimo, dotato di grandi effetti speciali e cgi eccellente, la storia coinvolge in maniera subitanea e le aspettative per un sequel che sappia sorprendere ancora sono piuttosto alte.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/07/2022 18:02:41
   7 / 10
Il nuovo Doctor Strange porta avanti quel discorso sul multiverso nel mondo cinematografico e raggiungere fette di pubblico più vaste che non sia la fan base dei fumetti dove tale concetto è più assorbibile. E per fare questo viene richiamato Sam Raimi, non uno qualsiasi, che con la sua trilogia di Spiderman ha di fatto creato quello che viene considerato il Marvel Comics Universe. Raimi mette il suo marchio distintivo in questo film? Non del tutto, ma la percentuale che immette è tale da renderlo riconoscibile, aldilà delle sue citazioni. Ci sono elementi sia da Drag me to Hell e soprattutto l'Armata delle Tenebre. Questo Strange Non filirtsa apertamente con l'horror, ma è indubbio che ci siano molti elementi tipici dell'horror. Poi l'espediente del Multiverso è una comodità non da poco perchè crea quasi come uno scudo a buchi di sceneggiatura che ci sono anche in questo ma che possono essere riempiti da un altro film. Una giustificazione? Può darsi, ma il film funziona ed offre buon intrattenimento. Riguardo i personaggi, Strange/Cumberbatch si mantiene sulla linea di crociera, America sicuramente ancora troppo acerbo, ma quello che emerge sicuramente è la Olsen con un personaggio perennemente in chiaroscuro come gli altri, quasi a sottilineare che la linea Bene/Male sia molto sottile e la scelta per vincere può passare attraverso scelte dolorose.

Junipher  @  24/06/2022 12:46:08
   6½ / 10
Sam Raimi.
Tutto il resto è di contorno.
Sami Raimi sopra le righe, scatenato ed alquanto su di giri... Quindi registicamente da non perdere!
Tutto il resto solita sciatteria tardo Marvel/Disney... Tanto per cambiare, pare che la produzione abbia mutilato il film di una buona mezz'ora... aspettiamo ora di poter visionare la Director's Cut, sicuramente migliore.

Mauro@Lanari  @  24/06/2022 01:03:37
   5 / 10
Il passaggio di consegne da Iron Man a Doctor Strange non è un semplice transito di fiducia dalla tecnoscienz'alla spiritualità: la spiritualità marvelliana è quella d'un Potter per i millennial (così com'il recente "The Batman" er'un "Twilight" per i 40enni), la magia richiede formule, la mistica esige arti ritualistiche, incantesimi e stregonerie vanno effettuati con ridicole manovre di braccia e mani che non hanno nulla da spartire col pensiero magico nudo e puro. In parallelo, all'esplosione fantasmagorica della messinscena di Raimi corrisponde un miserabile impoverimento delle motivazioni dei personaggi ridotti a uno sputo, stavolta l'intero multiverso è a rischio per una donna incapace di convivere col lutto genitoriale dei suoi due pargoli. E la cosa più terrificante del film è il giudizio conclusivo espresso: "A volte mi fermo a pensare alle mie altre vite. Tuttavia sono riconoscente a questa, anche con le sue tribolazioni." Credono sempre di salvar'il mondo coi loro superpoteri rinunciando a cambiarlo in meglio: la Disney s'oppone all'11a tesi su Feuerbach e divulga distopia.

Febrisio  @  12/06/2022 20:10:34
   6½ / 10
Nel miei multipensieri dei film da ricordare non ci sarà il doctor strange. Malgrado ciò è spiegato bene, mantiene l'attenzione per tutta la durata, non per niente il regista non è l'ultimo arrivato.

werther  @  29/05/2022 20:59:23
   7 / 10
Un buon film, sorretto da una trama che non annoia, nonostante Raimi la debba incastrare in un universo già ben definito e quindi in qualche modo limitato. Gli effetti speciali sono molto belli specialmente se visto al cinema. La componente cazzeggiona-splatteristica di Raimi non manca anche se è ovviamente ridotta rispetto ai suoi standard, il finale non deluderà gli amanti del MCU. Aspettate che le tenebre del cinema finiscano per alzarvi dalla sedia.

Norgoth  @  23/05/2022 21:24:00
   8 / 10
Un ottimo film, considerati gli standard Marvel/Disney.
Non sono una che ha certo apprezzato la deriva piuttosto povera di idee e contenuti presa da Disney, che spesso riduce i supereroi a dei personaggi per bambini, tra scoreggine rutti e panzoni, svilendo di fatto tutta la storia del fumetto supereroistico (o perlomeno, chi ha tentato di rendere questo media più di "quattro scarabocchi").
Doctor Strange, fortunatamente, pare non venga ritenuto degno di un trattamento simile e viene trattato pressoché da film "adulto", riservandogli addirittura la regia di un signor regista come Sam Raimi.
Raimi che, con tutte le limitazioni del caso (che avrà sicuramente avuto dalla dirigenza D), riesce a tirare fuori un ottimo seguito del precedente Doctor Strange: divertente, dinamico, mai noioso e che tratta il personaggio come si deve, ovvero con serietà ma senza esagerare.
Aggiungo che è visivamente eccellente e recitato alla grande (soprattutto Elizabeth Olsen, fantastica!), oltre ad avere una trama che mette una discreta quantità di carne al fuoco, forse troppa, ma alla fine le fila si tirano abbastanza bene (i riferimenti "esterni" al film e quindi all'MCU sono diversi e qualche volta si dà per scontato che si siano visti gran parte dei film dell'universo Marvel).
Un film di intrattenimento come si deve, ovviamente per chi apprezza il genere. Uno dei migliori dell'MCU.

AgentSmith  @  21/05/2022 21:21:13
   4½ / 10
La Marvel ha perso totalmente la bussola, abbandonandosi alla più smaccata e ossequiosa propaganda: questo film ne è l'amara prova.
Il film inoltre risolta un minestrone di più idee, spiegate male e non approfondite quanto necessario.
Scontato a più riprese.

federicoM  @  21/05/2022 01:23:20
   8 / 10
C'è tanto Sam Raimi in questo film e va bene così

CyberDave  @  16/05/2022 11:11:16
   8 / 10
Una bomba, questo è quello che ho pensato appena uscito dalla sala.
Dare il film aSam Raimi con un budget illimitato e pochi paletti è stata una genialata, infatti ha potuto sguazzare un pò dove voleva e ricreare atmosfere mai viste in un film del MCU.
Addirittura ad un certo punto un misto tra Evil Dead e supereroi, dove mi sono effettivamente esaltato un sacco, cosi come nella gestione dei multiversi, praticamente perfetta e senza lacune, anche molto più semplice da seguire di quel che mi aspettassi.
L'unico paletto che c'è nel film è che bisogna aver visto la serie di Wandavision per riuscire ad apprezzare al meglio il villain del film, una Scarlet Witch che è tra le più riuscite dell'intero MCU, ma che ha delle motivazioni che vengono spiegate molto meglio nella serie, risultando altrimenti un pochino deboli nel film.
Una Wanda Maximoff non facile da gestire, visto quanto è forte, però Raimi è riuscito sempre a non far storcere il naso allo spettatore su quello che stava succedendo, aiutato da un grandissimo Benedict Cumberbatch, in gran spolvero, confermandosi uno dei migliori personaggi di tutta la Marvel.

I tempi del film sono stati gestiti perfettamente, tutti gli scontri, tutti gli altri universi, la ragazza (America), ogni cosa era perfetta e al punto giusto.

Uno dei film migliori di questi quasi 20 anni di MCU, che danno speranza che anche senza i personaggi storici della serie si possa continuare a vedere qualcosa di grandioso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

JohnRambo  @  11/05/2022 23:03:20
   7 / 10
Appena rientrato dal cinema con un amico, al quale il film non è piaciuto per la mancanza di trama, perché è questa la percezione di chi non ha seguito, come lui, il MCU.
Io li ho visti tutti, eccetto le serie tv sulle quali ho visto solo i riassunti, e devo dire che mi sono divertito. Quando ho visto la bellissima Vanda Maximov incaxxarsi al punto da diventare Scarlet Witch, di una sensualità mai vista per un villain, ho finito col tifare per lei in tutti gli episodi in cui combatteva (che "goduria" vederle polverizzare i supereroi arroganti ed antipatici di uno degli universi), eccetto per i combattimenti con il Dott. Strange. Elizabeth Olsen e Benedict Cumberbatch tratteggiano due antagonisti eccezionali, di grande forza, con la punta di vantaggio per lei che è davvero attraente.
Poi naturalmente c'è la firma di Sam Raimi, con Bruce Campbell, i richiami ai film che lo hanno reso celebre un po' ovunque.
Un buon film d'intrattenimento, ma ammetto che, per la qualità globale di questo e di molte altre realizzazioni MCU, il prezzo del biglietto era decisamente elevato.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  10/05/2022 14:47:01
   8 / 10
Prendi Raimi. Riempilo di paperdollari. digli di fare un po' il ***** che gli pare restando nei limiti della struttura di un film MCU. Compra i popcorn e goditi lo spettacolo, incasando al tempo stesslo un fottiliardo di soldi, perché Raimi se hai il coraggio di lasciarlo fare è semplicemente il migliore in quello che fa, e quello che fa è riempire un film di zombi, spiriti, teste che scoppiano, gente segata a metà, colli spezzati ma anche battaglie mistiche a colpi di note musicali (letteralmente) e Bruce Campbell che fa il venditore molesto di palline di pizza.

Cinema di serie B fatto coi soldi di una megaproduzione: mai si era vista una cosa simile, nemmeno nel primo Spider-man (che è splendido, ma Raimi era super imbrigliato dalla Sony). Poi certo, a voler fare i pignoli ci sono un sacco di forzature di sceneggiatura, ma in un film simile chi se ne frega, lo spettacolo visivo e cinematografico è così sontuoso che bisogna solo goderselo e ringraziare Feige che ha dimostrato una volta di più di avere un fiuto ed una visione incredibili: oggi tutti lo incensano ma Raimi era dato per bollito a soli 62 anni, e negli ultimi 13 anni aveva fatto solo un film assolutamente irrilevante e marchettaro per la Disney, manco fosse il peggior Tim Burton. Insomma non era scontato scommettere su di lui per un film di punta dell'MCU; Feige l'ha fatto ed è stato ampiamente ripagato in un periodo di crisi profonda del cinema.

Vabbe', strepitosi poi Cumberbatch e soprattutto la Olsen, forse alla miglior prova della carriera.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marcogiannelli  @  09/05/2022 17:57:24
   7½ / 10
Ho sempre pensato che lasciando un pò di libertà agli autori possano venire fuori dei cinecomic di livello superiore rispetto alla media.
Sam Raimi mi conferma questa idea con questo suo ritorno al cinema nel MCU.
Il film usa la storia di Wandavision (a mio avviso completamente inutile o quantomeno ininfluente) per presentarci un villain molto temibile, una strega vera e propria.
Raimi fa uso delle sue tecniche horror nel film meno accessibile ai bambini di questo ormai enorme universo narrativo. E c'è tutto di Sam, registicamente. I movimenti di macchina bruschi, scene action creative e violenza più gratuita del solito.
Inoltre è scritto in modo tale da essere complesso ma chiarissimo, di non creare troppi buchi di sceneggiatura (come in No Way Home).
Sia il protagonista che la villain sentono la mancanza degli affetti e (forse) farebbero di tutto per averli. E scoprono che ci sono universi in cui hanno ottenuto quello che vogliono e questo li fa pensare e agire.
Il lato emotivo in questa pellicola è sempre presente e spesso si gioca con il cambio di tono repentino, ed è qui che si riscontra qualche errore nel montaggio, con una alternanza non sempre azzeccata. Soprattutto nello scontro finale c'è del trash che richiama l'Armata delle Tenebre ma che sembra un pò out of context.
Carino il cameo di Bruce Campbell.

Manticora  @  09/05/2022 11:06:26
   7½ / 10
Dopo il primo capitolo su Strange diretto senza infamia e senza lode da Scott Derikson il ritorno alla regia di Raimi alla regia di un cinecomic mi ha convinto (in parte) a vedere questo primo vero capitolo della fase 4 Marvel. Lo so, avevo giurato che la Marvel aveva chiuso, i suoi ultimi cinecomic li avevo evitati come la peste, gli Eterni, Chang-chi e anche il pre-capitolo di Vedova Nera. Ma qui c'era Raimi, il regista di Spiderman e soprattutto quello che ha CREATO il cinecomic moderno, a cui poi ha attinto la stessa Marvel, dopo che la Sony ci aveva costruito un mini-universo che a tratti non funzionava...
Comunque Raimi registicamente è sempre una garanzia, le inquadrature, l'uso della musica, perfino la violenza qui meno edulcorata di quanto si creda mette in luce un livello inusitato che la Disney farebbe bene a prendere in considerazione per il futuro, altrimenti non avranno capito la lezione data dagli INUTILI ETERNI.
Il cast è al servizio della storia, Sherlock funziona, meglio del primo, soprattutto vengono evitati gli inutili siparietti sentimentali, poi quando la sequenza iniziale ci porta il mostrone tentacolare che attacca la città perchè insegue America Chavez quello è puro Raimi al 100%. Intanto la ragazzina America può funzionare, anche se il suo background dovrebbe evolversi un pochino di più nel contempo. Per il resto, senza aver visto Wanda Vision avevo intuito che qualcosa nonandava mentre potava rami di melo, che per la cronaca non si fa (parere contadino) ma soprattutto i fiori non profumano, ovviamente Lei

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
tutto previsto aimè, ma almeno adesso abbiamo delle MOTIVAZIONI, cosa che a parte Thanos che però era secondo me un tantino ritardato qui sono più efficaci perchè essenziali.
Il film non ha cadute di ritmo, ottime trovate che non ti aspetti (il duello musicale) e soprattutto sto benedetto MULTIVERSO che ci ha sfrancato i marroni da un pò finalmente c'è e si vede, o meglio SI VEDONO. Questo funziona, la storia un pò meno, anche perchè il libro dei morti, perchè Raimi USA IL LIBRO DEI MORTI DI EVIL DEAD è palese potrebbe anche non essere usato. Voglio dire signori miei il contesto è un multiverso dove esistono i MAGHI, la magia insomma potrebbe fare la differenza senza distruggere gli altri universi. Poi lo scontro tra la Wanda e gli illuminati sinceramente non mi ha convinto del tutto, ma Cap. Marvel non era l'avengers più tosta e invulnerabile che c'era? Appunto c'era, almeno questa versione, forse un poco difettosetta. John Krasinski con barba e costume di Red Richards funziona, ma SPERO che alla Disney non proseguano con l'autolesionismo e lascino perdere il FANTASTICO QUARTETTO. Perchè non funziona, non come lo vogliono loro.
Vabbè il film va a finire con un finale aperto, in cui una delle cose migliori e Sherlock zombificato, che viene FUSO. Sul menare ci sono scontri discreti, anche sui salti da un universo all'altro. Poi nella scena post-crediti ci sta anche Charlize Theron la mia ATOMICA BIONDA PREFERITA. E infatti non me l'aspettavo, questo crea un fomento che spero non sia delusione. Comunque è l'ultima volta, giuro, niente più film Marvel-Disney, ci sono droghe migliori.

GreatJohn96  @  08/05/2022 11:26:28
   7 / 10
Stilisticamente parlando, tra i migliori cinecomic di sempre (all'interno del MCU, forse il migliore) ma d'altronde non ci voleva tanto ad immaginarlo, Raimi è un autore ultra-passionale che ci mette se stesso in ogni sua scrittura. Talvolta però, non mi permetto di definirlo allo stesso modo sul lato narrativo, premettendo che già non avessi aspettative per tale progetto. La storia del Multiverso (qui citato allo sfinimento), già introdotta in No Way Home, per me comincia ad avere troppe lacune e non riesce a risultare oltremodo interessante: difatto, se in NWH avevamo caos citazionista a manetta, qui abbiamo caos rivolto al MCU stesso. Secondo me, utilizzare tale concetto è rischioso, in quanto gli autori sono costretti ad utilizzare gli elementi in maniera troppo frettolosa e senza molto criterio, come difatto accade qui. Sul lato personaggi, però, abbiamo le migliori versioni di ognuno, Strange incluso.

Sull'altro lato, posso essere d'accordo sul fatto che abbia cominciato a perdere interesse su tali prodotti, il che mi dispiace

Wilding  @  08/05/2022 10:55:55
   7 / 10
Non amo i Cine Comics, sempre più "eccessivi" per i miei gusti, ad ogni modo è un buon film questo secondo capitolo del Doctor Strange, anche migliore del primo per via di una regia straordinaria ed effetti spettacolari. Anche la trama e la sceneggiatura mi sono apparsi meglio e molto coinvolgenti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  08/05/2022 00:27:42
   7 / 10
Non è il mio genere e potrei non essere obiettivo, tuttavia Sam Raimi è un regista di talento e questo nuovo capitolo Marvel è forse lievemente ingessato, ma impeccabile. Personalmente potrei dimenticare tutto nell'arco di qualche giorno, ma è un problema mio, se la vista lascia senza parole, mentre il cuore avrebbe bisogno di qualcosa di diverso per emozionarsi. Tuttavia, il referente Materno ("Il sogno di ogni donna") del personaggio di Elizabeth Olsen è affascinante, commovente e pieno di pathos. Molto brava anche la giovanissima Xochit Gomez, un volto che indica spontaneità e capacità interpretativa. Farà strada di certo. La Storia di una doppia Esistenza Marvel a parte indica il celato bisogno dell'umanità in questo senso colgo qualche rimando a Bale Runner, in chiave fantasy-teoretica, e a Matrix, soprattutto. I personaggi, tutti, non sono mai del tutto positivi o negativi, agiscono secondo i loro istinti personali, più volte per necessità. Secondo me, il cast femminile funziona più degli interpreti maschili, Lumberbact stavolta è più bolso e meno convincente del solito. Tra le infinite citazioni, quella di King Kong non mi ha esaltato, perché sfruttata in centinaia di altre occasioni ("Transformers" su tutti). In ogni caso, visivamente è un lavoro di alto livello, e questo dovrebbe bastare a giustificare il mio voto

Kyo_Kusanagi  @  07/05/2022 17:34:34
   8 / 10
Regia pazzesca, dal punto di vista narrativo migliore rispetto al precedente Marvel (Spiderman No Way Home) meno incentrato sui camei e fanservice ma con una scrittura magari non sempre al massimo ma cmq diretto alla grande. La mano di Raimi c'è e si vede tutta con momenti e atmosfere cupe al limite dell'horror in stile La Casa o L'Armata delle Tenebre. Il film va a 1000 già dai primi minuti e non decelera mai; 2 ore che sembra di essere sulle montagne russe grazie anche alle ottime musiche di Elfman e un massiccio quanto magistrale uso della CGI.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILERPersonalmente soddisfattissimo e lo ritengo tra i migliori film dell'MCU!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adorazionealcarras - l'ultimo raccoltoalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenopecasablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno nottefassbinderfemminile singolarefirestarterfreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holiday
 NEW
gold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'italia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salentola mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizione
 NEW
le voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemic
 NEW
mistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour father
 NEW
paolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.pleasurequel che conta e' il pensiero
 NEW
revolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret team 355settembre (2022)spiderheadstudio 666tapirulan
 NEW
tenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe man from torontothe other side (2020)
 NEW
the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzi
 NEW
thor: love and thundertop gun: mavericktutankhamon. l'ultima mostraunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresawild nights with emily dickinson

1030642 commenti su 47845 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

L'OMBRA DELL'ALTROTHE HOUSE I LIVE IN

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net