il tuo vizio e' una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave regia di Sergio Martino Italia 1972
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il tuo vizio e' una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave (1972)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL TUO VIZIO E' UNA STANZA CHIUSA E SOLO IO NE HO LA CHIAVE

Titolo Originale: IL TUO VIZIO E' UNA STANZA CHIUSA E SOLO IO NE HO LA CHIAVE

RegiaSergio Martino

InterpretiLuigi Pistilli, Anita Strindberg, Edwige Fenech, Ivan Rassimov

Durata: h 1.36
NazionalitàItalia 1972
Generegiallo
Al cinema nell'Ottobre 1972

•  Altri film di Sergio Martino

Trama del film Il tuo vizio e' una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave

Oliviero, scrittore fallito, erotomane e alcolizzato, che odia la moglie Irene viene sospettato di avere ucciso la sua amante. Ma grazie a un'imprevista testimonianza di Irene è scagionato dalle accuse. Qualche tempo dopo, nella villa di Oliviero qualcuno uccide la cameriera di colore. Temendo le conseguenze l'uomo, aiutato dalla moglie, ne mura il cadavere in cantina. Di lì a qualche giorno arriva la nipote Floriana, ragazza spregiudicata, che diventa l'amante della zia, di Oliviero e del motociclista Dario. La ragazza diventa testimone dell'odio che divide gli ospiti e assiste imperturbabile all'omicidio di Oliviero.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,79 / 10 (14 voti)6,79Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il tuo vizio e' una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

CyberDave  @  12/11/2019 08:41:24
   5 / 10
Deludente film di Martino che reinterpreta "Il gatto nero" di Poe cercando di adattarlo al suo giallo all'italiana con tinte erotiche.
Il risultato che viene fuori non convince in nessuna delle due direzioni, la parte legata al classico giallo anni 70 è fatta male, non riesce mai ad essere davvero interessante e manca di una componente fondamentale, le indagini della polizia, parallelamente a quelle del protagonista. Qui sono praticamente assenti, a me ha ricordato molto di più un classico gotico, piuttosto che il film che cercavo.

Il finale è molto prevedibile e senza colpi di scena, non riesce a risollevare un film scialbo e senza tensione.

La parte erotica è riuscita un pochino meglio, però se si cerca quello esistono pellicole migliori.

In conclusione un film da vedere per completezza del genere ma che non lascerà nessun ricordo a mio parere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


998560 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net