omicidio a luci rosse regia di Brian De Palma USA 1984
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

omicidio a luci rosse (1984)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film OMICIDIO A LUCI ROSSE

Titolo Originale: BODY DOUBLE

RegiaBrian De Palma

InterpretiCraig Wasson, Melanie Griffith, Gregg Henry, Deborah Shelton, Guy Boyd, Dennis Franz, David Haskell, Rebecca Stanley

Durata: h 1.49
NazionalitàUSA 1984
Generethriller
Al cinema nell'Agosto 1984

•  Altri film di Brian De Palma

Trama del film Omicidio a luci rosse

Un attore disoccupato é ospite nella casa di un collega durante una sua assenza. Una notte assiste dalla finestra all'omicidio di una donna e con l'aiuto di una pornostar cerca di risolvere il caso.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,80 / 10 (80 voti)6,80Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Omicidio a luci rosse, 80 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  28/08/2010 14:53:30
   6 / 10
A distanza di dieci anni dalla prima visione (che non avevo per niente apprezzato) ho finalmente deciso di ridargli una chance. Ebbene, l'opinione rimane quasi la stessa. Un'incantevole confezione retrò coloratamente morbosa, perversa e notturna, un film tecnicamente impeccabile e dall'indubbio fascino visivo, in cui l'amore e l'ammirazione di De Palma per il cinema di Hitchcock è evidente ad ogni inquadratura; purtroppo, manca di vero coinvolgimento, di originalità e, malgrado il controverso e scottante tema trattato, della cattiveria giusta.
Così come per "Vestito Per Uccidere", la prima parte è buona e tesa come si deve, non si dà molta caratterizzazione ai personaggi e gli eventi si susseguono senza particolari approfondimenti o spiegazioni. Il che può andar bene. E anche se non risulta difficile intuire l'identità dell'assassino (ancora non mi è chiaro se fosse nelle intenzioni o meno, fatto sta che io l'ho capito da subito) De Palma, con delle inquadrature formidabili (come nelle sequenze dello stalking nel centro commerciale), le luci giuste, ed un'atmosfera leggermente malata quanto ansiosa, riesce comunque a catturare l'attenzione e l'interesse dello spettatore. E quest'ultimo, come il protagonista (sfigato, doppiato dal grande Claudio Capone), non riuscirà a tirarsi indietro davanti allo spirito voyeuristico caldeggiato dall'allettante richiamo del telescopio che, come volevasi dimostrare, diventa subito una dipendenza irresistibile ed al tempo stesso ingannevole. Le scene del balletto sono eccitanti, la tensione comunque palpabile per il dopo mettono lo spettatore a disagio, e lo stupendo tema elettronico principale di Pino Donaggio (che ricorda molto quello dei Tangerine Dream per "Risky Business"), messo per l'appunto durante le fasi di "osservazione" attraverso l'obiettivo, dona alle scene quel tocco in più per rasentare la perfezione. Ma subito dopo il videoclip dei Frankie Goes To Hollywood con "Relax", e cioè nel momento in cui entra in scena il personaggio della Griffith (completamente inutile e osannata giustamente per il corpo ma inspiegabilmente anche per la pessima recitazione), il film improvvisamente scivola nel ridicolo e nella delusone continua con una pessima seconda parte. Tutta la tensione sparisce di colpo, il gioco arranca e comincia a diventare noioso, i colpi di scena sono (quasi) tutti scontati, banali o già intuiti precedentemente, e l'intera vicenda, soprattutto nel finale, diventa improvvisamente una buffonata con risvolti quasi da commedia che alla fine risultano proprio difficili da digerire. Non mi sono mai spiegato il perchè, ma questa seconda parte per quanto mi riguarda penalizza moltissimo un'opera che volendo avrebbe potuto essere molto ma molto di più. Alla fine si rimane perplessi, perchè il film è fatto benissimo (De Palma in questo è sempre stato una garanzia) e la prima parte è davvero grandiosa. Non riesco nè ad amarlo nè ad odiarlo, perciò metto una sufficienza e concludo dicendo semplicemente che è un film bello ma non memorabile, accattivante ma non del tutto riuscito, diretto da un regista che sa decisamente il fatto suo, ma che nel corso della carriera ha indubbiamente lasciato il segno con opere migliori (Scarface, Carlito's Way e Blow Out sul podio).

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005053 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net