rapporto fuller, base stoccolma (il complotto) regia di Sergio Grieco Italia, Francia 1968
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rapporto fuller, base stoccolma (il complotto) (1968)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film RAPPORTO FULLER, BASE STOCCOLMA (IL COMPLOTTO)

Titolo Originale: RAPPORTO FULLER, BASE STOCCOLMA

RegiaSergio Grieco

InterpretiLincoln Tate, Beba Loncar, Ken Clark, Jess Hahn

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia, Francia 1968
Generespionaggio
Al cinema nel Febbraio 1968

•  Altri film di Sergio Grieco

Trama del film Rapporto fuller, base stoccolma (il complotto)

Ballerina russa chiede asilo politico a Stoccolma per ottenere l'ingresso negli USA. È l'ultimo anello di un complotto contro il presidente della Casa Bianca. Ma c'è una sosia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,00 / 10 (2 voti)5,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rapporto fuller, base stoccolma (il complotto), 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  30/10/2019 10:36:04
   4½ / 10
In piena epoca bondiana continua l'immancabile risposta italica ( se così si può dire ) all'agente segreto più famoso del Mondo grazie a Sergio Grieco, un esperto del genere con già all'attivo pellicole derivative targate 077. In questa trasferta svedese la trama spionistica si sviluppa bene per la prima mezz'ora, salvo poi avvitarsi su scelte narrative straviste ( il dualismo tra agenzie investigative ) per sfociare poi in un finale debolissimo. L'aitante pilota Ken Clark avrebbe anche il phisique du role giusto per fare il protagonista ma prende càzzotti da tutti, amici compresi, e non si capisce perchè ad un certo punto non pianti baracca e burattini per tornare al suo paese; ma se lui almeno ci prova la Loncar è imbarazzante, imbambolata com'è dall'inizio alla fine. Fastidiose ed invadenti oltre ogni sopportazione le musiche di Armando Trovajoli. Nel complesso un prodotto mediocre, insufficiente anche per passare una serata senza pretese.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008506 commenti su 44050 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net