Recensione il mio miglior nemico regia di Carlo Verdone Italia 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione il mio miglior nemico (2005)

Voto Visitatori:   6,88 / 10 (306 voti)6,88Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film IL MIO MIGLIOR NEMICO

Immagine tratta dal film IL MIO MIGLIOR NEMICO

Immagine tratta dal film IL MIO MIGLIOR NEMICO

Immagine tratta dal film IL MIO MIGLIOR NEMICO

Immagine tratta dal film IL MIO MIGLIOR NEMICO

Immagine tratta dal film IL MIO MIGLIOR NEMICO
 

Verdone vs Muccino non è solo lo slogan del film.
E' una visione differente del vivi e lascia vivere, è uno scontro generazionale ben rappresentato nella 20° pellicola del regista e (tragi)comico attore romano. E come i due stessi protagonisti hanno affermato durante le interviste di lancio, è anche un intenso e casuale incontro tra un non-padre e un non-figlio, dove la negazione della famiglia prima e poi la sua "ossessiva" ricerca sono alla base dei sentimenti espressi dal film.
Ci fa ridere il sor Verdone, con la sua tipica gestualità romanesca e la sua esuberanza spontanea anche nelle vesti del signorotto arricchito nella forma, ma sempre genuino nell'animo. Fa ridere e ragionare come suo solito e in questo non è da meno la sua giovane simbiosi, Silvio Muccino.

"Il mio miglior nemico" è la storia di questi due personaggi, che la casualità decide di mettere in rotta di collisione uno contro l'altro, così diversi, così uguali. Come due mondi distinti, uno affermato (ma precario), l'altro allo sbando, che inizialmente si rovinano la vita a vicenda e poi, nel sottotesto dolceamaro in cui si muovono, tentano di recuperare i pezzi delle loro naufragate vicende umane e di ricucire gli strappi di un rapporto destinato ad unirli attraverso la figura della malinconica Cecilia (un'incantevole rivelazione, l'attrice Ana Caterina Morariu).
Lei è il cardine del racconto, figlia di Achille De Bellis e innamorata di Orfeo Rinalduzzi, Verdone e Muccino appunto, uniti solo dalla speranza di ritrovarla dopo la sua sparizione in seguito alla separazione dei genitori per colpa di Orfeo.
E la sua ricerca si rivelerà un road movie all'italiana, in cui non mancano le scene comiche, rette dall'istrionismo di un Verdone in gran forma, che propone tutte le sue sparate dialettiche e le sue furbate destinate a ritorcerglisi contro, o in cui si riflette sui rimpianti di cose che lungo il cammino della vita spesso ci sfuggono davanti agli occhi.

Ecco allora che di fronte all'evidenza (fotografata) del suo tradimento coniugale, dice: «Se queste foto potessero parlà, io le stavo dicendo fermate fermate fermate... ma non possono parlare». In una battuta il significato del film, l'incapacità di comunicare le proprie debolezze finché non è troppo tardi o il nascondersi dietro la falsità, senza il coraggio delle proprie azioni.
Il film ha una doppia anima, che è quella più comica e sbarazzina della prima parte, in cui gli innesti comici sono paradossalmente meno riusciti (quasi vanziniani, come nel caso dei guardoni del Parco), e una seconda che tende alla serietà e al moralismo, dove però le gag sono semplicemente irresistibili. Verdone riesce, con la sua capacità d'interpretare i sentimenti delle persone comuni, dalla generosità alla meschinità, a dar brio ad una regia che rende l'opera ancor più godibile e significativa. In questo lavoro merito anche agli sceneggiatori, che oltre a lui, comprendono Silvia Ranfagni, Pasquale Plastino e Silvio Muccino, un ottimo sparring partner che rende al meglio il disagio familiare in cui è cresciuto e la speranza di aver trovato un nucleo che vorrebbe gli appartenesse.
Questa duplicità racchiude il messaggio intrinseco de "Il mio miglior nemico", in cui non contano le apparenze, ma bisogna saper scavare a fondo e perdonare la persona che si smarrisce. Verdone, infatti, vuole dichiarare allo spettatore che "la famiglia è dove la si trova" e in questo film il messaggio è limpido, perché di fronte a certi avvenimenti imprevisti, fondamentale importanza assume la comunicazione della familiarità e delle sensazioni personali, della risata schietta così come della fiducia reciproca.

Commenta la recensione di IL MIO MIGLIOR NEMICO sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Simone Bracci - aggiornata al 15/03/2006

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x10
 NEW
12 soldiers2030 - fuga per il futuro211 - rapina in corso77 giorni8 minutia beautiful day
 NEW
a modern familya quiet passiona quiet place - un posto tranquilloabracadabraanna (2018)arrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!big fish & begoniablu profondo 2blue kidsbob & marys - criminali a domiciliocharley thompson
 NEW
chiudi gli occhici vuole un fisicocosa dira' la gentedeadpool 2deidiva! (2017)
 HOT
dogmandopo la guerradoppio amoredoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedue piccoli italianiearth - un giorno straordinarioequilibrium - the film concertescobar - il fascino del maleestate 1993eva (2018)ex libris: new york public libraryfamiglia allargatafavola (2018)fotografgame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost storiesgiu' le mani dalle nostre figliegli ultimi butterihappy winterhotel gagarinhurricane - allerta uraganoi segreti di wind rivericaros: a visionil codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sacrificio del cervo sacroil tuttofareil viaggio delle ragazzeinterruptionio sono tempestaio sono valentina nappiippocratejurassic world - il regno distruttokedi. la citta' dei gattila banalità del criminela casa sul marela guerra del maialela melodiela prima notte del giudiziola settima ondala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala terra di diola truffa dei loganla truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'amore secondo isabellel'arte della fugal'atelierlazzaro felicele grida del silenziole meraviglie del marel'incredibile viaggio del fachirol'isola dei canilords of chaosloro 1loro 2lovers (2018)
 NEW
luis e gli alienimacbeth neo film operamalati di sessomanuelmaria by callasmary e il fiore della stregamektoub, my love: canto unomolly's gamemontparnasse femminile singolare
 NEW
muse: drones world tournato a casal di principenel nome di anteanella tana dei lupinick cave - distant sky - live in copenhagennobili bugienoi siamo la mareaobbligo o verita'office uprisingogni giornopapillon (2018)parigi a piedi nudiparlami di lucy
 NEW
peggio per mepitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di sempreprigioniero della mia liberta'quanto bastarabbia furiosa - er canarorampage - furia animaleresinarespiririmetti a noi i nostri debitirudy valentinosea sorrow - il dolore del maresergio e sergei - il professore e il cosmonautasherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristianislender mansolo: a star wars storysposami, stupido!stato di ebbrezzastronger - io sono piu' fortesuccede
 NEW
super troopers 2terra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe escapethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wilde
 NEW
the mermaid: lake of the dead
 NEW
the nun - la vocazione del malethe silent manthe strangers 2: prey at nightthe toyboxthe wicked giftthelmatheytito e gli alienitoglimi un dubbiotonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosatullytuo, simonulysses: a dark odyssey
 NEW
una luna chiamata europauna vita spericolataunsaneuntitledvan gogh - tra il grano e il cielowajib - invito al matrimoniowonderful losers: a different worldyoutopia

976093 commenti su 39827 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net