Recensione mad in italy regia di Paolo Fazzini Italia 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione mad in italy (2012Film Novità

Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film MAD IN ITALY

Immagine tratta dal film MAD IN ITALY

Immagine tratta dal film MAD IN ITALY

Immagine tratta dal film MAD IN ITALY

Immagine tratta dal film MAD IN ITALY
 

I sogni di Davide (Gianluca Testa) sono tormentati da visioni angoscianti: la sua mente inizia a cedere, mentre la sua vita sembra essere a un punto morto. La provincia lo isola dal mondo e la crisi economica gli impedisce di realizzarsi professionalmente. Mentre cerca inutilmente un nuovo posto di lavoro - e un posto nel mondo, Davide si prende a suo modo cura della ragazza che tiene legata in casa (Eleonora Bolla), alternando momenti di gentilezza a scene di violenza psicologica e fisica, in una spirale di crescente ed ineluttabile follia...

La cosa che resta impressa di "Mad in Italy", lungometraggio d'esordio di Paolo Fazzini, Ŕ il tentativo dichiarato nei primi minuti di coniugare il film di genere con il racconto delle aberrazioni sociali che in tempi difficili fanno spesso emergere il lato pi¨ oscuro della natura umana. Il fatto che tale incipit resti impresso - non solo a livello tematico, ma anche cinematografico - deriva non tanto dalla sua originalitÓ, quanto dal fatto che tali promettenti presupposti vengano completamente disattesi: passato il primo quarto d'ora, in cui incubi e visioni che sembrano uscire dai migliori horror orientali consentono di costruire una cornice accattivante ad una storia tutta italiana di disagio giovanile, incomunicabilitÓ e malcostume, si finisce in una storia di cronaca nera di provincia, che da metafora dell'impossibilitÓ di dialogo (tra classi sociali, tra sessi, tra generazioni) diviene semplice narrazione, derivativa nella forma e deludente nei modi: duole dirlo, ma il livello della recitazione e dei dialoghi, che risente evidentemente del budget contenuto, ricorda le peggiori fiction della televisione pubblica. La totale mancanza di autenticitÓ nelle interpretazioni (a partire da quella del protagonista Gianluca Testa) affonda il film dopo le prime battute, nonostante il montaggio tenti in tutti i modi di salvare il salvabile.

I problemi sono tanti: innanzitutto, nessuno, nemmeno autori del calibro di Daniele Luchetti e Paolo Virzý, Ŕ riuscito sinora a dare una rappresentazione soddisfacente di questi anni di crisi, indugiando pi¨ nella rappresentazione melodrammatica che in una sintesi vera (da un artista ci si aspetta una visione, una proposta, non solo una rappresentazione: per quello ci sono i telegiornali). Il problema della disoccupazione Ŕ un tema sfruttato - sempre male - e "Mad in Italy" non fa eccezione. L'alienazione e la cattiveria che sembrano permeare la societÓ italiana sono una tematica importante, che viene per˛ un po' svilita dalla scelta di raccontare comunque la storia di uno psicopatico all'interno di un episodio di cronaca nerissima. La risoluzione - comunque non banale - della trama del rapimento diviene l'unica conclusione di un film che gettava molti presupposti interessanti e che abbandona troppo presto tutte le idee migliori.

A Paolo Fazzini va dato atto di aver messo in campo una propria idea di cinema in un panorama che non sa pi¨ collocare film "ibridi", purtroppo il risultato conferma anche che il cinema italiano ha bisogno di uno scatto in avanti a cui prodotti come "Mad in Italy" non possono contribuire in alcun modo.

Commenta la recensione di MAD IN ITALY sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 10/07/2013 17.04.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2night47 metri7 minuti dopo mezzanotte
 T
a casa nostra (2017)acqua di marzoadorabile nemicaalamar
 R T
alcolista
 HOT
alien: covenant
 T
altin in citta'annabelle 2aspettando il rebaby bossbaywatchbesetmentbolshoi babylonboston - caccia all'uomobugs (2017)chirurgo ribelle
 NEW
civilta' perdutacodice unlockedcorniche kennedycuori puridue uomini, quattro donne e una mucca depressae se mi comprassi una sedia?east endescape roomfamiglia all'improvviso - istruzioni non incluse
 T
fast and furious 8fortunata
 NEW
girotondogold - la grande truffa
 T
guardiani della galassia vol. 2i figli della notte (2016)i peggioriil crimine non va in pensioneil giardino degli artisti: l'impressionismo americanoil mondo di mezzoindizi di felicita'insospettabili sospettiio danzero'it comes at night
 T
king arthur - il potere della spada
 T
la guerra dei cafonila mummia (2017)la notte che mia madre ammazzo' mio padrela ragazza dei miei sognila tenerezzal'accabadoralady macbethl'amore criminalelasciami per semprele cose che verrannole donne e il desideriole verita'l'eccezione alla regolaliberel'uomo che non cambio' la storiamaradonapolimaria per roma
 NEW
metro manilamexico! un cinema alla riscossamilano in the cage - the moviemiss sloanemonster trucksmy italymystic gamenailsnervenessuno ci puo' giudicarenocedicocco il piccolo dragonoi eravamoorecchieparigi puo' attendere
 NEW
parliamo delle mie donnepirati dei caraibi: la vendetta di salazarqualcosa di troppoquando un padrequello che so di leirichard - missione africa
 NEW
robert doisneau - la lente delle meravigliesasha e il polo nordscappa - get outsicilian ghost storysieranevadasognare e' viveresole cuore amoresong to songsulla via latteatannatavolo 19teen star academythe beatles: sgt. pepper & beyond
 T
the circlethe dinner
 NEW
the habit of beautythe space between (2017)this beautiful fantastic
 NEW
transformers 5: l'ultimo cavalieretutti a casa - inside movimento 5 stelletutto quello che vuoiun appuntamento per la sposauna doppia verita'una gita a romauna settimana e un giornouna vita, une viewhitney (2017)wilson (2017)wonder woman (2017)

957056 commenti su 37393 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net