Recensione speak - le parole non dette regia di Jessica Sharzer USA 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione speak - le parole non dette (2004)

Voto Visitatori:   7,56 / 10 (8 voti)7,56Grafico
Voto Recensore:   8,50 / 10  8,50
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film SPEAK - LE PAROLE NON DETTE

Immagine tratta dal film SPEAK - LE PAROLE NON DETTE

Immagine tratta dal film SPEAK - LE PAROLE NON DETTE

Immagine tratta dal film SPEAK - LE PAROLE NON DETTE

Immagine tratta dal film SPEAK - LE PAROLE NON DETTE

Immagine tratta dal film SPEAK - LE PAROLE NON DETTE
 

"La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo la si è taciuta."
Anne Frank

Sembra banale iniziare una recensione con una famosa citazione, ma in questo caso ci sembra azzeccata, perché risuona come l’ epilogo di "Speak - Le parole non dette".

La storia di Melinda Sordino (Kristen Stewart), ragazza di tredici anni che frequenta il primo anno di superiori, ci viene raccontata in maniera cruda e diretta.
L'estate prima di iniziare il nuovo anno scolastico, viene violentata da un ragazzo durante una festa. Melinda è terribilmente scossa da questo tragico evento e, ironia della sorte, viene anche incolpata dai suoi coetanei ignari di aver rovinato proprio quella stessa festa, attirando su di sè l'attenzione delle autorità. Il trovarsi in mezzo ad un gran frastuono e il sentirsi incolpata dopo aver subito una violenza, fa scattare nella testa di Melinda come una sorta di barriera. Infatti, inizia un instancabile silenzio, o meglio uno sciopero della parola, che la porterà a riflettere sulla sua condizione e sull'ostinazione delle persone a lei vicine.

Ispirato al romanzo di Laurie Halse Anderson, "Speak - Le parole non dette" è un film che ben riflette le condizioni adolescenziali della nuova società. Giovani abbandonati, ignorati e molto spesso sottovalutati, che si chiudono in loro stessi attuando una sorte di morte interiore dell'animo. La figura di Melinda Sordino altri non è che un contenitore (muto) di una miriade di pensieri e riflessioni, sotto questo punto di vista è da applausi l'interpretazione "sentita" di Kristen Stewart, qui ancora sconosciuta, che riesce a portare sullo schermo in maniera fedele al romanzo, il personaggio di Melinda.

Man mano che la pellicola scorre, diventa sempre più forte il coraggio della protagonista, che riesce a trovare conforto anche grazie alle mirabolanti lezioni del professor Freeman (Steve Zahn), suo insegnante d'arte.
Solo le continue "provocazioni" del ragazzo che la violentò alla festa (e che si fidanzerà con una ex amica di Melinda) riescono a scatenare nella sua testa una forte reazione/ribellione, che la porterà a parlare e a raccontare tutto, per liberarsi dal fardello diventato enorme come un macigno.

La voglia di scappare costantemente e di chiudersi a riccio di fronte ai problemi, porteranno Melinda a scontrarsi faccia a faccia con il suo carnefice. Lì, tutto viene messo in discussione e la protagonista farà appello alla sua forza interiore per riuscire a contrastare la cattiveria e i soprusi generati dalla società adolescenziale.
Melinda in quel preciso istante comprende che l'unico modo che ha per riuscire a superare i problemi, è quello di affrontarli, anche con la paura di rimediare una sonora sconfitta.

Ottima pellicola diretta da una brava ma inesperta Jessica Sharzer, che riesce nell'intento di portare sullo schermo una storia difficile e piena di riflessioni. Altro grande contributo è quello del cast, con Steve Zahn ("Il diario di una schiappa") in un'interpretazione ironica e toccante allo stesso tempo. Ed infine, è quasi inutile citare Kristen Stewart in quella che potrebbe essere una delle sue migliori prove recitative. Forse, sul piano dell'espressività, è parsa a tratti monotona o mono espressiva (ma è una caratteristica tipica dell'espressione dell'attrice), comunque era proprio il personaggio che lo richiedeva. La giovane attrice di "Into The Wild", "Panic Room", "Twilight" e "Welcome to the Rileys" comincia a muovere i primi passi verso il successo hollywoodiano, che da lì a qualche anno, la vedrà come una delle attrici più pagate dello show business.

"Speak - Le parole non dette" è un film accattivante che non delude sotto il piano dell'intrattenimento, nonostante il romanzo di Laurie Halse Anderson non sia proprio scorrevole. Sicuramente mira a catturare l'attenzione di un pubblico adolescente che cerca di invitare al dialogo e al confronto, piuttosto che ad un silenzio interiore che porta ad una muta sofferenza.

Commenta la recensione di SPEAK - LE PAROLE NON DETTE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di HollywoodUndead - aggiornata al 04/03/2013 16.27.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
amici per casoanimale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or diebanel e adamacuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torre
 NEW
deadpool & wolverineeileenel paraisoera mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)glory hole
 NEW
here after - l'aldila'
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureindagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'imperol'invenzione di noi duelonglegsl'ultima vendettamadame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)
 NEW
mavka e la foresta incantatame contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccare
 NEW
persona non grata (2024)prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurrotwistersun messicano sulla luna
 NEW
un oggi alla voltaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052590 commenti su 50961 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AYKAMA' ROSA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

ON THE JOB: THE MISSING 8
Locandina del film ON THE JOB: THE MISSING 8 Regia: Erik Matti
Interpreti: John Arcilla, Dennis Trillo, Dante Rivero, Joel Torre, Christopher De Leon, William Martinez, Lotlot De Leon, Ina Feleo, Ricky Davao, Vandolph, Isabelle De Leon, Rayver Cruz, Soliman Cruz, Andrea Brillantes
Genere: poliziesco

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


LA ZONA D'INTERESSE
Locandina del film LA ZONA D'INTERESSE Regia: Jonathan Glazer
Interpreti: Christian Friedel, Sandra Hüller, Medusa Knopf, Daniel Holzberg, Ralph Herforth, Maximilian Beck, Sascha Maaz, Wolfgang Lampl, Johann Karthaus, Freya Kreutzkam, Lilli Falk, Nele Ahrensmeier, Stephanie Petrowitz, Marie Rosa Tietjen, Ralf Zillmann, Imogen Kogge, Zuzanna Kobiela, Julia Polaczek, Luis Noah Witte, Christopher Manavi, Kalman Wilson, Martyna Poznanski, Anastazja Drobniak, Cecylia Pekala, Andrey Isaev
Genere: drammatico

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

MARILYN HA GLI OCCHI NERI
Locandina del film MARILYN HA GLI OCCHI NERI Regia: Simone Godano
Interpreti: Miriam Leone, Stefano Accorsi, Thomas Trabacchi, Mario Pirrello, Orietta Notari, Marco Messeri, Andrea Di Casa, Valentina Oteri, Ariella Reggio, Astrid Meloni, Giulia Patrignani, Vanessa Compagnucci, Lucio Patané, Agnese Brighittini
Genere: commedia

Recensione a cura di Severino Faccin

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net