ant-man and the wasp: quantumania regia di Peyton Reed USA 2023
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ant-man and the wasp: quantumania (2023)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film ANT-MAN AND THE WASP: QUANTUMANIA

Titolo Originale: ANT-MAN AND THE WASP: QUANTUMANIA

RegiaPeyton Reed

InterpretiPaul Rudd, Evangeline Lilly, Jonathan Majors, Kathryn Newton, Michelle Pfeiffer, Michael Douglas, Bill Murray, Katy O'Brian, William Jackson Harper, Jamie Andrew Cutler, David Dastmalchian, Randall Park, Mark Weinman, Ross Mullan, Tom Clark, Leon Cooke, Nathan Blees, Durassie Kiangangu, Liran Nathan, Sam Symons, Grahame Fox, Nicola Peluso, Harrison Daniels, Brahmdeo Shannon Ramana, Russell Balogh, Leonardo Taiwo, Osian Roberts, Lucas Gerstel, Mia Gerstel, Tracy Jeffrey, Dinah Jeffrey

Durata: h 2.05
NazionalitàUSA 2023
Genereazione
Al cinema nel Febbraio 2023

•  Altri film di Peyton Reed

Trama del film Ant-man and the wasp: quantumania

I Super Eroi Scott Lang (Paul Rudd) e Hope Van Dyne (Evangeline Lilly) tornano per continuare le loro avventure come Ant-Man e The Wasp. Insieme ai genitori di Hope, Hank Pym (Michael Douglas) e Janet Van Dyne (Michelle Pfeiffer), la famiglia si ritrova a esplorare il Regno Quantico, a interagire con nuove strane creature e a intraprendere un’avventura che li spingerà oltre i limiti di ciò che pensavano fosse possibile.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,39 / 10 (19 voti)5,39Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ant-man and the wasp: quantumania, 19 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Noodles71  @  28/09/2023 17:01:02
   5½ / 10
Funziona solo in parte il terzo capitolo del MCU dedicato ad "Ant-Man" che aldilà di effetti speciali folgoranti e psichedelici perde un pò di sostanza a livello di sceneggiatura e creatività. Evangeline Lilly ha un ruolo abbastanza contenuto con la sua "The Wasp" meglio Douglas e la sempre affascinante Michelle Pfeiffer che surclassano anche Paul Rudd mentre la stereotipata presenza della teenager di turno comincia a stancare. Il villain "Kang" interpretato da Jonathan Majors abbastanza insignificante. Apprezzabili le scenografie con evidenti collegamenti a "Star Wars" e il simpatico cameo di Bill Murray. Con "Ant-Man" la finirei qui...

mauro84  @  26/06/2023 00:02:01
   7 / 10
Stasera ho recuperato questa buona pellicola cinematografia del MCU targato Marvel, lo reputo nel suo complesso un buon prodotto, prima parte sa di un avventura molto fantastica e visionaria, dal momento che "khang" e Modok fanno la comparsa il film vira positivamente, e m ha molto appassionato. Un gran impatto effetti speciale.
Non è un villan da sottovalutare, e in questa occasione tutto sommato lo si è "capito"... si perde una battaglia..la guerra è solo rinviata!
Buon finale.

La famiglia è riunita. l'intero cast è all'altezza e sa' intrattenere, divertire.. Buono

Il regista, già capace di scrivere e diriger film Marvel e di lavorar con parte degli stessi attori\attrici ci offre un buon prodotto, curato nei effetti speciali, di forte impatto visivo e di una buona trama (tramina) visto la prima parte un po' così per poi rilanciarsi poi. Bene ma non benissimo..

I film targati Marvel Mcu sono da vedere uno alla volta e in ordine..

La nuova fase è iniziata.. Consigliato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  06/06/2023 23:18:20
   5 / 10
Dei tre film su Ant-Man questo è quello che mi ha convinto meno. Oltre alla sempre inutile presenza di Wasp che occupa spazio solo nel titolo, qui abbiamo una sceneggiatura molto debole che mette di fronte un super cattivo mal sfruttato e una miriade di effetti speciali.

Certo il mondo quantico è molto affascinante, ben realizzato, creature simpatiche con o senza buchi. Ma è la storia a fare acqua da tutte le parti.

Il nemico di turno sembra avere poteri incredibili, quasi imbattibile e invece viene polverizzato da un esercito di formiche e finito a pugni dal protagonista...

Qualche momento simpatico e niente di piu'...peccato.

Kyo_Kusanagi  @  22/05/2023 17:49:42
   6½ / 10
Una sorpresa! riesce a intrattenere e a tratti anche divertire. Sicuramente non perfetto, come del resto quasi tutti i film della MCU da un pò di tempo a questa parte : Quasi tutti col pilota automatico, svogliati nel seguire il filo che dovrebbe unire tutti gli altri film e serie collegate, contraddicendosi talvolta e creando confusione. Dicevo , baracconata divertente, ambientazione Star Warsiana in salsa quantica, ritmo frenetico, carina la comparsata di

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e introduzione del nuovo villain che sarà il principale avversario nei prossimi film degli Avengers, ma francamente poco convincente almeno in questa storia...vedremo nei prossimi film se riuscirà a sostituire Thanos; imbarazzante poi il personaggio di Modok, terribile visibilmente e uscito male. Tutto sommato una visione ci sta, soprattutto per comprendere i prossimi film della MCU.

La Frase : Non è mai tardi per smettere di fare il ca.z.z.one

alessio.b  @  22/05/2023 14:13:42
   1 / 10
Film visto ovviamente senza nessuna pretesa, e fin dai primi minuti è montato in me un sentimento di incredulità. Incredulo su come sia possibile investire somme spropositate (con i 200 milioni di dollari di budget avrebbero potuto essere prodotti 20 piccoli film indipendenti di alto o altissimo valore) su una sceneggiatura che definire insensata è poco. Attori incapaci di esprimere una qualsivoglia capacità recitativa, che possiamo immaginare recitare per giorni in una grande stanza verde costretti a ripetere battute priva di senso. Storia impossibile da riassumere, esiste solo una sorta di vago canovaccio, imbevuto della solita retorica e buoni sentimenti, i cattivi-cattivi, il solito popolo oppresso, il solito gratificante amore padre-filgia, il tutto shakerato in un universo-meta-verso dove in quanto meta-verso c'è di tutto, vale tutto, quindi buttiamoci dentro a piene mani riferimenti alle Guerre Stellari ma infiniti altre assurdità (una puntata di spongebob è meno demenziale).
Probabilmente il film più assuramente brutto e inoltre pretenzioso (e da qui il mio 1) mai visto. Basta Marvel, boicottiamo la Marvel!

biagio82  @  20/05/2023 00:13:06
   6 / 10
i primi due erano film di rapina, fa strano vedere che adesso si punta più sulla fantascienza in una storia che sembra più adatta ad un film sui fantastici quattro che non non al nostro ant-man.
qua di fatti si punta più sulla fantascienza, con un modo da esplorare, sugli effetti incredibili e si punta tanto sul cattivo, il nuovo antagonista dell'universo marvel, Kang il conquistatore.
peccato che il film non riesca mai a decollare come vorrebbe, il film cerca di essere drammatico ed epico, ma non riesce mai a raggiungere il giusto livello di phatos,

markos  @  18/05/2023 15:15:03
   6 / 10
Ne carne ne pesce. Un po' troppo finto. Troppe creature.

DankoCardi  @  23/04/2023 13:09:31
   6 / 10
I primi due capitoli mi erano saputi carini...ed anche questo alla fine mi ha divertito. Ovviamente dobbiamo essere sempre consci del fatto che si tratta di giocattoloni con cui lasciarsi intrattenere un paio d'ore e poi archiviare senza starci a rimuginare troppo sopra, altrimenti è ovvio che più ci pensi più il voto scende. La rappresentazione del regno quantico è davvero affascinante e realizzata bene, il film mantiene lo spirito goliardico ed a tratti comico dei precedenti (forse anche troppo a causa della presenza di Bill Murray), i combattimenti sono ben dosati e coreografati senza strafare. Il personaggio di Kang è reso bene e quasi decente quello di Modok (non era facile date le fattezze fumettistiche). Purtroppo diciamo addio all'originalità visto che per molte cose, sia di storia che di ambientazioni, pare di assistere ad una ennesima versione di Guerre Stellari, Guida galattica per autostoppisti, Avatar e simili. La sequenza a metà dei titoli di coda, se avete seguito bene la trama, arriva leggermente scontata mentre quella alla fine porta a capire che prima di questo film sarebbe stato propedeutico vedere la serie di Loki. Comunque, come ho già detto, per me è stata nel complesso una visione piacevole a cui si può dare la sufficienza. Non so se sia computer grafica...ma Michelle Pfeiffer più invecchia più diventa bella.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/04/2023 16:15:21
   4½ / 10
Questo film con Ant-Man (perchè Wasp è quasi non pervenuta) è stata una delusione, poco da dire. Grande dispiego di effetti speciali, nulla da dire, ma per il resto è di una pochezza assoluta. Nemmeno un'idea originale che è una ma un riciclo di Star Wars in versione infinitamente piccolo, con qualche accenno a Matrix. I personaggi hanno una caratterizzazione pari allo zero. Iniziano nel modo X e finiscono nel modo X senza un minimo di evoluzione. La verve ironica di Paul Rudd praticamente dispersa nel mare di effetti speciali ed un cattivo che più sui generis non si può. Un film altamente noioso in cui lo sbadiglio e dietro l'angolo.

topsecret  @  11/04/2023 14:12:38
   6 / 10
Visivamente ottimo, ricco di effetti grafici e personaggi, ma la storia sembra troppo banale, lacunosa e ingenua...decisamente al di sotto dei primi due capitoli.
Pochissimi i momenti divertenti, tanta azione ma con poco costrutto.
Sufficiente per la confezione ma la sostanza è poco invitante.

federicoM  @  10/04/2023 22:56:30
   5 / 10
"My name is Darren and I'm not a DICK" disse la testa fluttuante...ecco il film è questo.
A mio modesto avviso è peggiore di Thor Thunder and Love. Lì lo scaxxo era palese grazie ai siparietti con Matt Damon e Russell Crowe. L'autoironia è necessaria perchè se non ce ne fossimo accorti si rischia con questi film di supereroi di andare sul ripetitivo. Per i fan ed appassionati l'elemento scaxxo può non piacere, ma personalmente reggere due ore delle solite situazioni e battute alla fine stanca e non basta spengere il cervello.
In ThorThunder and Love la parte seria (Gorr) è tutto separata dalla parte ridicola, che diciamola tutta serve ad arrivare al minutaggio delle due ore, ed il risultato è migliore.
In queso film il cattivo di turno reso innoquo con la frase urlata dal testone,personaggio cringe, che poi morirà sbeffeggiato dal regista e da tutti i personaggi. Fate voi.

fragolo1980  @  19/03/2023 20:46:17
   5½ / 10
Star wars più Avatar uguale un mezzo flop,ant-man da sempre caratterizzato dal contesto urbano e colorato viene in questa pellicola scaraventato nel regno quantico dove a tratti causa la scura fotografia a volte si fa fatica a visualizzare il film.Sceneggiatura molto risicata e Anche il cattivo non mi è sembrato per nulla caratterizzato.Unica nota positiva l'ho trovata nell'attrice che interpreta la figlia di Scott,per il resto veramente poca roba.

werther  @  13/03/2023 20:25:39
   6½ / 10
A me non è dispiaciuto. Sicuramente non è il supereroe più accattivante della Marvel ma rispetto alle ultime uscite dell'MCU questo mi sembra uno dei migliori. La trama tutto sommato regge, qualche sorriso lo strappa e gli effetti speciali sono godibili specialmente per chi lo ha visto al cinema come me. Guardabile.

ilgiusto  @  13/03/2023 10:25:04
   6½ / 10
Non è malaccio.
Buona l'atmosfera 80's del film che ricalca la piega fumetti 80's che sta prendendo questa 'seconda stagione Marvel', ben diversa (giusto così per cambiare tono) da quella passata ispirata ai fumetti moderni.
Sforbiciare venti minuti di pugni e boiate (troppi e troppe) sarebbe stato meglio, ma si sa che a questi prodotti piace esagerare.

GreatJohn96  @  02/03/2023 13:04:31
   6½ / 10
C'è da dire che seppur mezzo mondo stia stroncando questo film, io andrei controcorrente affermando che al contrario del secondo capitolo, questo mostri ben più sostanza ed un villain. Poi, lasciando stare il come ti mette in scena il tutto, lasciamo stare la scrittura generale dei vari personaggi, quel che rimane è una mera operazione ignorantissima che nonostante il suo trashume, lascia quantomeno divertiti dopo la visione. Alla fine è quel classico film ignorante che vedresti a casa tua con una birra da mezzo e rutto libero, non ci fai caso, è così brutto che comunque ti diverti. "Ant-Man and the Wasp", al contrario, metteva in scena una storiella ben più monotona e seppellita da una valanga di siparietti comici che già dopo qualche minuto, te le facevano cascare. Aggiungiamoci poi l'assenza di un villain o di un personaggio anche solo interessante.

Quello che voglio dire è qui la comicità casca-maroni c'è a fiumi, i momenti nonsense abbondano spesso, ma almeno in confronto all'inutile secondo capitolo, qui ci si diverte

Wilding  @  26/02/2023 14:39:28
   6 / 10
Fumettone appena sufficiente, e comunque migliore del pessimo precedente capitolo. Di certo, se questo è Cinema, addio Settima Arte!!

Gedeone75  @  26/02/2023 12:13:06
   4½ / 10
peccato....e pure questo, dopo l'ultimo Thor si rivela una mezza ca--a. putroppo, a mio parere, la moda di sostituire o affiancare i supereroi con versioni femminili o teenager sta rovinando tutto, sta ridicolizzando tutto, ( vorrei vedere se ad una ragazzina gli metti davanti una creatura aliena non gli venga un infarto ) oltre a buchi nella sceneggiatura incredibili, recitazioni e sceneggiatura da cinema di serie B, una cosa vorrei capire...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

CyberDave  @  21/02/2023 10:26:17
   5 / 10
Visto ieri sera, arrivo qui sul sito come sempre a commentare, col pensiero di dare una sufficienza stiracchiata, perché tutto sommato il film non mi è dispiaciuto, finalmente serve a mandare avanti la storia e soprattutto introduce un nemico forte, ben caratterizzato ed interpretato.

Poi però leggo il commento sotto, che mi fà pensare a cose che effettivamente avevo trascurato, e che nella visione mi ero fatto comunque andare bene, nonostante fossero evidenti forzature, su tutte lo scontro con Kang a pugni, e la gestione della ragazzina che, come ormai abbiamo capito, avranno sempre più spazio visto il girl power che si deve per forza inserire ovunque.

Quindi credo che alla fine il film sia si guardabile da un punto di vista di intrattenimento, con grandi scene e grandi vedute del mondo quantico, però con tanti punti di domanda che alla fine ti fanno pensare a dei grossi problemi di sceneggiatura.

L'unica cosa sulla quale non sono assolutamente d'accordo con Jelly è sul fatto che sia peggiore dell'ultimo Thor, quello no, è il diavolo della Marvel, qualcosa di talmente pessimo che meriterebbe di essere cancellato dalla linea temporale nostra.

Sul resto ha ragione.

3 risposte al commento
Ultima risposta 22/02/2023 13.23.08
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  20/02/2023 14:56:19
   3½ / 10
Con quell'abominio di Thor – Love and Thunder credevo che la Marvel avesse raggiungo il punto più basso della sua storia, e invece mi addolora constatare che con questo Ant-Man and the Wasp – Quantumania hanno cominciato a scavare. Questo film è tutto sbagliato, non c'è veramente una cosa dritta: ma andiamo per ordine.

Innanzitutto una dovuta avvertenza: metterò un sacco di spoiler qua e là, quindi se avete l'irrefrenabile desiderio di andare a vedere questo coso interrompete qui la lettura. Se invece l'avete già visto o volete regalarvi 2 ore di vita per fare cose più interessanti, continuate pure la lettura.

Allora, cominciamo col dire che finora i film di Anti-Man si erano mantenuti su un dignitosissimo livello di sufficienza piena: non brutti, non bellissimi, piuttosto dimenticabili ma gradevoli. Erano degli heist movie con dei personaggi carini e simpatici, in cui i poteri di Ant-Man, Wasp e nemici si prestavano a gag ben misurate (nulla a che vedere con le esagerazioni fuori luogo degli ultimi Thor) e quindi li si vedeva con piacere senza alcuna pretesa. Con questo Quantumania, invece, si è voluto far fare un bel salto al franchise: si è voluto usare il terzo film su Ant-Man per introdurre non solo la fase 5, ma addirittura Kang il Conquistatore, mitico e potentissimo villain del mondo Marvel che, nella mente di Feige, sarebbe dovuto essere la minaccia principale della saga del multiverso – cosa peraltro ribadita anche nella serie Loki. Peraltro di questa fantomatica minaccia non si è parlato MAI in tutta la fase 4, creando non pochi mal di pancia un po' in tutti gli spettatori, perché la fase 4 è sembrata un po' fine a se stessa; e quindi l'attenzione e le aspettative per questo film che FINALMENTE ci presentava questa minaccia erano particolarmente elevate. E invece, e invece.

Ora, il film si apre Scott Lang che giustamente se la prende comoda, non essendoci nessuna super minaccia da fronteggiare ed avendo letteralmente salvato il mondo poco prima. Tempo 5 minuti e sua figlia Cassie, una insopportabile Kathryn Newton, gli attacca un pippone perché dovrebbe salvare la gente e fare l'eroe. Tempo altri 5 minuti e sempre l'insopportabile Cassie si unisce al novero degli adolescenti geniali ed arroganti di questa nuova fase dell'MCU (che vede Shuri e Riri Williams come massime esponenti) rivelando di aver inventato una sorda di radio che manda i segnali al regno quantico. Tempo altri 5 minuti e non si sa perché ma tutta l'allegra famigliola si ritrova risucchiata nel regno quantico, ossia un'orgia di CGI scadente pesantemente ispirata a Star Wars e Viaggio al Centro della Terra in cui accadono una serie di cose che ai fini della trama NON-HANNO-ALCUN-SENSO: Bill Murray che fa un cameo alla Lando Calrissian in un bar che è uguale al Mos Eisley di Star Wars, un gruppo di abitanti quantici che prima salvano poi mezzo rapiscono Scott e Cassie senza fargli mezza domanda salvo poi prendersela con loro quanto Kang li rintraccia, Janet che è stata 30 anni nel regno quantico, ne conosce letteralmente ogni angolo ma non ha mai detto nulla alla famiglia e, quando le chiedono spiegazioni, dice la classica frase presente a pagina 37 del Manuale del Pessimo Sceneggiatore: "Volevo solo proteggervi", e via cazzeggiando.

Veramente, sulle assurdità di trama di questo film si potrebbero scrivere trattati ma non ne ho proprio il tempo; mi limiterò alle assurdità principali (oltre quelle riportate sopra):

- come detto, Janet è stata 30 anni nel regno quantico, e per lei i 30 anni nel regno quantico sono trascorsi esattamente come fossero 30 anni nel mondo di superficie: e infatti è invecchiata normalmente. Questa cosa veniva ribadita anche nel precedente film di Ant-Man and the Wasp. Però anche Scott è stato 5 anni nel regno quantico, solo che lui aveva detto agli Avengers che per lui erano trascorse solo 5 ore; e su questa cosa si basa letteralmente tutto Endgame. Ora, in un film ambientato integralmente nel regno quantico ci si aspetterebbe che si facesse un minimo di cenno a questa cosa, e invece no: semplicemente, le cose nel regno quantico accadono perché sì, a seconda di quello che serve per la trama. Stessa cosa con le formiche, per le quali si dice addirittura siano trascorsi 1000 anni: l'esatto opposto di quello successo a Scott. Inoltre, Scott non fa proprio alcun riferimento al fatto di essere già stato nel regno quantico: sembra sorpreso davanti a tutto, e non menziona mai questa assurdità che sarebbe letteralmente dovuta essere una delle sue prime preoccupazioni: non è che quando usciamo di qui dopo averci trascorso un paio di giorni, nel mondo esterno saranno passati tipo 20 anni?

- Kang, come chiunque abbia letto qualche fumetto Marvel sa, è un nemico effettivamente potentissimo, e Majors è bravissimo a trasmettere una continua sensazione di pericolo. Ed ha infatti perfettamente ragione quando dice ad Ant-Man (uno degli Avengers più scarsi in assoluto, superato solo da Falcon e da Occhio di Falco) che i due giocano in due campionati diversi: Kang è uno che ha soggiogato e distrutto intere civiltà in infinite linee temporali, ed ha una tuta in grado di conferirgli poteri telecinetici e di disintegrare centinaia di persone in un colpo solo. Inoltre è uno dei più intelligenti scienziati del multiverso ed uno stratega infallibile. Però: (i) quando rapisce Janet le spiega tutto il suo piano come un qualsiasi nemico di James Bond e non la uccide; (ii) quando Scott gli riporta il reattore invece di uccidere Scott ed usare il reattore per scappare via fa una specie di discorso alla nazione, facendosi pure hackerare da una ragazzina di 16 anni; (iii) quando i ribelli sconfiggono tutti i suoi soldati, al confronto dei quali peraltro gli Stormtroopers sembrano l'Invincibile Armata, lui scende in campo ed ovviamente li stermina tutti, avendo una tuta potentissima mentre i ribelli sono 4 straccioni che in 30 anni non sono MAI riusciti a ribellarsi. Però poi Hank Pym gli manda contro le superformiche misteriosamente evolute e lui soccombe. Cioè Kang soccombe per colpa di alcune formiche, che riescono a distruggergli la sua supertuta che NESSUNO aveva mai scalfito prima (lui stesso dice di aver già ucciso tutti gli avengers miriadi di volte, incluso Thor); (iv) peraltro Kang ha accesso ad una tecnologia futuristica, immaginifica, super potente del futuro ma non ha una cazz0 di bomba per sterminare tutti; (v) lo scontro finale tra Kang e Scott finisce A PUGNI, a pugni cazz0, e Kang (uno che, ricordiamo, ha soggiogato intere civiltà) le becca da Scott Lang, uno che non è in grado di combattere decentemente nemmeno con tuta e casco funzionanti. E tutto accade semplicemente perché serve a mandare avanti la trama. Solo che la trama la scrivono sempre gli stessi che poi usano gli espedienti per mandarla avanti, e così tante forzature su quello che sarebbe dovuto essere la minaccia principale della fase 5 sono semplicemente un'assurdità.

- MODOK. Porca miseria, MODOK avrebbe bisogno di un capitolo a parte, ma se n'è parlato così tanto che credo non serva aggiungere altro. E' vero che era difficile rendere credibile una testa fluttuante, ma sarebbe bastato lasciargli sempre addosso la maschera o fare una cosa meno "realistica": usare la faccia del povero Corey Stoll deformandola in quel modo è solo sbagliato senza essere divertente; è super cringe e sgradevole senza apportare nulla. Poi tutto il senso del personaggio è stravolto, ed il suo arco di redenzione è il peggiore mai visto in un cinecomic. Chissà cosa sarebbe dovuto essere nella testa di Kevin Feige, ma qualunque cosa fosse non ha funzionato.

- Cassie, ragazzina di 16 anni, senza alcun reattore, dalla cameretta di casa sua sulla terra in letteralmente 10 minuti trasforma quella che era una radio per mandare segnali nel regno quantico in un apri-portali per il regno quantico, grazie al quale Ant-Man e Wasp possono tornare comodamente a casa. Così, senza motivo e senza senso, senza una spiegazione, niente: solo perché serviva alla trama. E invece un bel sacrificio ci sarebbe stato proprio bene, ma non è possibile in un film di Ant-Man. Ah, ovviamente una ragazzina di 16 anni può farlo senza problemi, ma Kang con tutta la sua intelligenza e la sua tecnologia non poteva. O meglio, riusciva da remoto a risucchiare un'intera famiglia nel regno quantico (ovviamente senza spiegare come) ma non può fare l'inverso.

E insomma non so se s'è capito ma questo film è una mer.da vera. E' semplicemente pazzesco come una cosa simile, scritta così male, recitata così male, scenografata così male (sembra veramente tutto fintissimo), montata così male (il montaggio sembra fatto da un ragazzino alle prime armi, spesso personaggi che prima parlavano tra di loro poi si perdono di vista, o cose che dovrebbero accadere dopo accadono prima, un casino) abbia superato quelli che immagino siano parecchi livelli approvativi. Veramente vergognoso, forse anche peggio di Love and Thunder che almeno aveva Gorr. Qui manco questo. Spero caldamente che la Marvel raddrizzi la barra, perché così veramente si avvia a larghe falcate verso un cupio dissolvi. Indifendibile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/02/2023 15.32.42
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052306 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net