away from her - lontano da lei regia di Sarah Polley Canada 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

away from her - lontano da lei (2006)

 Trailer Trailer AWAY FROM HER - LONTANO DA LEI

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film AWAY FROM HER - LONTANO DA LEI

Titolo Originale: AWAY FROM HER

RegiaSarah Polley

InterpretiJulie Christie, Michael Murphy, Gordon Pinsent, Olympia Dukakis, Kristen Thomson, Wendy Crewson, Alberta Watson, Thomas Hauff

Durata: h 1.50
NazionalitàCanada 2006
Generedrammatico
Tratto dal libro "The Beat Came Over The Mountain" di Alice Munro
Al cinema nel Febbraio 2008

•  Altri film di Sarah Polley

Trama del film Away from her - lontano da lei

Sposati da 50 anni, Grant e Fiona sembrano ancora molto legati l'un l'altra e la loro vita quotidiana è piena di tenerezza e umorismo. La loro serenità sembra vacillare solo in conseguenza degli occasionali e attentamente limitati riferimenti al passato, che sembrano far trapelare che forse il loro matrimonio non è stato solo rose e fiori. La tendenza di Fiona a riferirsi sempre più spesso al passato, oltre alla sua perdita di memoria più evidente ogni giorno che passa, creano una tensione che viene però generalmente dissipata facilmente dall’uno o dall’altra. Quando i vuoti di memoria diventano più lampanti e drammatici, nessuno dei due può ignorare che Fiona sia stata colpita dal morbo d'Alzheimer. A quel punto Grant, che teme che la vita di Fiona sia in serio pericolo, intraprende quello che sarà un autentico viaggio d’abnegazione per permettere alla moglie di essere felice per l'ultima volta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,85 / 10 (34 voti)7,85Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Away from her - lontano da lei, 34 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

antonioba  @  12/01/2009 12:07:21
   5 / 10
Un dramma fin troppo nordico (la regista è canadese) nei personaggi dalle emozioni raffreddate
Un film che trova dignità nelle ambientazioni e nei paesaggi, ma nulla più.

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/01/2009 10.47.21
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  01/11/2008 00:24:46
   6½ / 10
Mi aspettavo un pò di più avendo letto i commenti prima. ma sicuramente resta un ottima favola trasposta sullo schermo da superbi attori. Da vedere.....

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/01/2009 16.37.31
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento malocchio  @  27/02/2008 21:25:47
   8 / 10
bellissimo,finalmente un film che tratta di una malattia terribile e la racconta in modo reale,si intuisce fin dall'inizio che è stato fatto con il cuore.
commuovente al massimo

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/02/2008 22.17.55
Visualizza / Rispondi al commento
edo88  @  16/02/2008 13:26:41
   9 / 10
Straordinario.
Le prime parole di questo commento vanno tutte a Julie Christie, assolutamente perfetta e capace di sguardi che dicono tutto, tutto davvero. I suoi bellissimi occhi blu mi hanno ricordato quelli di Vanessa Redgrave negli ultimi dieci minuti di "Espiazione" in quanto a profondità e capacità di comunicazione. D'ora in poi sarà un mio sogno vederle recitare insieme.
Non a caso, comunque, la Christie è la favorita all'Oscar per miglior attrice.
Ma anche Gordon Pinsent e Olympia Dukakis, i due attori non protagonisti, offrono una grande interpretazione e sono due spalle assolutamente valide.

Che dire allora del film?
Straordinario, appunto.
Stupisce sapere che questo sia l'esordio alla regia per Sarah Polley, perché è un film davvero ben diretto e che porterebbe a pensare che dietro alla macchina da presa ci sia qualcuno con dell'esperienza.
La direzione degli attori è impeccabile, le inquadrature anche.
La storia, non lineare ma menchemeno ingarbugliata, è narrata molto bene, senza punti morti, con molti riuscitissimi flashback.
Il tormento del marito che vede pian piano la moglie allontanarsi da lui e dai loro ricordi in comune è quasi straziante.
La scena della separazione, il primo giorno in cui lei entra nella clinica, è bellissima e toccante.
Per non parlare del triangolo amoroso (o due?) durante tutta la seconda parte del film, ancora più forte di uno normale perché a viverlo sono persone che non lo capiscono realmente.
E il finale è davvero, davvero perfetto. Semplice, senza forzati colpi di scena o altro, ma potentissimo.

Insomma, una regia ottima, un trio di attori da brivido (spero proprio la Christie vinca), una storia davvero interessante e ben narrata con dei personaggi meravigliosi, e "persino" dei paesaggi bellissimi.
Un quasi capolavoro.

Da vedere!

10 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2008 23.31.03
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004945 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net