betrayal regia di Kirill Serebrennikov Russia 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

betrayal (2012Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BETRAYAL

Titolo Originale: IZMENA

RegiaKirill Serebrennikov

InterpretiFranziska Petri, Dejan Lilic, Albina Dzhanabayeva, Andrey Shchetinin, Arturs Skrastins, Guna Zarina, Yakov Levda, Svetlana Mamresheva, Artur Beschastny

Durata: h 1.55
NazionalitàRussia 2012
Generedrammatico
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Kirill Serebrennikov

Trama del film Betrayal

Un uomo e una donna, due sconosciuti, si incontrano per caso e mentre conversano scoprono involontariamente che i loro rispettivi coniugi sono amanti. Da quel momento, le due coppie vengono coinvolte in un vortice di situazioni che poggia le basi sulle infinite possibilitÓ che il tradimento comporta.á

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,00 / 10 (1 voti)5,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Betrayal, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  16/09/2012 00:17:22
   5 / 10
A fronte di una cura dell'immagine che rasenta il videoartistico/fotografico di altissimo livello, vi è una sceneggiatura che, riproponendo un tema classico come quello dell'adulterio a oltranza e a incastri, non riesce mai a seguire un percorso per portarlo a termine. Qua e là si sbanda nel grossolano (se non nel pecoreccio più totale), i simboli abbondano a sproposito (lei che mangia la terra e si rade ovunque) e alcuni personaggi cadono ridicolmente nel vuoto più assoluto (l'investigatrice nazi-androgina).
Probabilmente il film più misogino di Venezia69: le donne o sono delle t.r.o.i.e o sono delle aguzzine o sono talmente infami da non meritare neppure la scappatoia della morte.
Un film irritante e tedioso, in bilico tra polpettone melodrammatico, thriller e grottesco, tuttavia sostenuto in qualche modo dalla bravura degli attori (soprattutto la Petri, inquietantemente simile alla Spacek di "Carrie") e dalla cura geometrica di una regia ancora incapace di coniugare storia e immagini.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959831 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net