borotalco regia di Carlo Verdone Italia 1982
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

borotalco (1982)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film BOROTALCO

Titolo Originale: BOROTALCO

RegiaCarlo Verdone

InterpretiEnrico Papa, Christian De Sica, Angelo Infanti, Eleonora Giorgi, Carlo Verdone

Durata: h 1.47
NazionalitàItalia 1982
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 1982

•  Altri film di Carlo Verdone

Trama del film Borotalco

Sergio Benvenuti, ragazzotto ingenuo e piuttosto impacciato, trova lavoro come venditore presso una casa editrice musicale. Dovrebbe essere il suo trampolino di lancio: carriera e quindi matrimonio con l'eterna fidanzata. In realtÓ finisce all'ultimo posto nelle vendite. Per un equivoco viene scambiato, da una sua collega, per un vissuto playboy, ma il sogno dura poco.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,99 / 10 (107 voti)7,99Grafico
Miglior filmMigliore attore protagonista (Carlo Verdone)Migliore attrice protagonista (Eleonora Giorgi)Migliore attore non protagonista (Angelo Infanti)Miglior colonna sonora
VINCITORE DI 5 PREMI DAVID DI DONATELLO:
Miglior film, Migliore attore protagonista (Carlo Verdone), Migliore attrice protagonista (Eleonora Giorgi), Migliore attore non protagonista (Angelo Infanti), Miglior colonna sonora
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Borotalco, 107 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

DogDayAfternoon  @  16/07/2023 14:51:09
   6 / 10
Non sono un grande estimatore della commedia italiana degli anni '80, e "Borotalco" di Verdone lo trovo carino ma niente di più. Meno trash sicuramente rispetto ad altri suoi fratelli del periodo, ha pure qualche bella trovata registica come le prime scene nei titoli di testa. Come comicità non mi ha entusiasmato più di tanto, bravo Verdone nella sua doppia interpretazione però ho trovato più divertenti altri personaggi di altri suoi film, inoltre la storia non è sempre così interessante, in alcuni punti stanca un po'.

Gran bella pubblicità per Lucio Dalla.

Godbluff2  @  10/11/2022 19:16:45
   7½ / 10
"Borotalco", suo terzo film da regista, è un film importante nella carriera di Carlo Verdone, un punto di svolta che lo emancipa dallo schema dei due film precedenti e quindi dalle sue radici televisive, portandolo un passo più avanti verso la sua maturazione come autore; segna anche la sua emancipazione dalla spinta benefica di Sergio Leone, con un Verdone autore definitivamente pronto a prendere la sua strada personale, tanto che in "Borotalco", senza che il film ne risenta in brillantezza, non ci sono De Bernardi e Benvenuti come sceneggiatori, né tutti gli altri collaboratori dei film precedenti (tranne Guarnieri che torna alla fotografia dopo "Un Sacco Bello").
La riconoscenza verso i maestri è espressa comunque attraverso l'omaggio insito nel nome del suo personaggio: Sergio (Leone) Benvenuti (Leonardo); la collaborazione con Benvenuti-De Bernardi era comunque ben lontana dall'interrompersi e riprenderà ben presto e a lungo, quasi sempre con i migliori risultati possibili per Verdone.
Resta un fedelissimo Mario Brega, tremendamente fantastico in questo film in particolare, con alcune uscite belle brutali e un pestaggio finale al povero Sergio che ricorda quelli inflitti ai protagonisti della "Trilogia del Dollaro" dell'altro Sergio, eh eh.
"Borotalco" è una commedia malinconico-sentimentale ancora un po' acerba (rispetto ad altre cose di Verdone tra fine anni '80 e primi '90) ma decisamente riuscita, che segna un po' una traccia stilistica che sarà tipica del regista; con delicatezza, getta uno sguardo su un mondo giovanile un po' ingenuo, sperduto e sognatore e su una galleria di personaggi che inevitabilmente mentono, indossano maschere e mistificano per cercare di uscire dal grigiore di un'esistenza insoddisfacente o, semplicemente, perché si annoiano. In questo senso è davvero memorabile il "Manuel Fantoni" (una maschera, ovviamente, poi finita in prestito al protagonista) di Angelo Infanti, nel suo ruolo più ricordato.
Verdone, che è a mio avviso un bravo direttore di attori, fa rendere tutti bene, genuinamente, anche Eleonora Giorgi funziona a meraviglia insieme a lui che, da attore, regala una delle sue performance migliori; il contrasto comico creato dal suo atteggiamento da "duro vissuto" unito con l'espressività del suo volto bonario saranno sempre uno dei maggiori punti di forza della sua comicità.
Nei primi due film delle musiche se ne era occupato Mastro Ennio, da "Borotalco" cominciamo a scoprire il Carlo Verdone appassionato e attento ascoltatore di ottima musica che qui rende co-protagonista Lucio Dalla attraverso le sue canzoni, fondamentali snodi narrativi e colonna sonora indimenticabile; e il Dalla di quegli anni era ancora una garanzia assoluta di qualità; in più collaborano gli Stadio, la backing band di Dalla che in quegli anni si avviava anche verso la produzione autonoma. La musica avrà spesso e volentieri un ruolo centrale soprattutto nella produzione più matura di Verdone e le scelte dei brani per le sue colonne sonore saranno sempre di gran marca.
La gestione dei rapporti tra i personaggi è la sua tipica, un pochino realistica, un pochino patetica, un pochino triste, tutto abbastanza ben dosato. Verdone non avrà, parere mio, un vero Capolavoro nella sua filmografia, ma è stato quasi sempre fino a metà anni '90 molto piacevole da guardare.
"Borotalco" è un altro bel film per Carletto, con punte delicate e intimiste tipiche del suo modo di raccontare, scorrevole nel ritmo, davvero ben messo in scena e ben sviluppato, considerando come fosse il primo film nel quale si staccava dall'ancora di sicurezza delle sue maschere televisive.

Goldust  @  30/05/2020 16:54:15
   6½ / 10
Commedia degli equivoci del primo Verdone simpatica ed ingenua insieme. Il regista ha il pregio di costruire personaggi genuini ai quali non si può che volere bene, e anche se la storia nella realtà non potrebbe stare in piedi per più di dieci minuti ci si lascia trasportare senza pensieri dagli eventi ed ai sorrisi che genera ( le grasse risate stanno infatti di casa da altre parti ). Bella e brava la ruspante Giorgi.

Gigetto01  @  24/04/2020 12:41:41
   8 / 10
Film divertente, storia originale, sceneggiatura convincente, interpreti ben calati nei ruoli (Mario Brega è perfetto direi), bellissima la colonna sonora (Lucio Dalla e gli Stadio) e ottima regia di Verdone. Non mi sembra ci sia altro da aggiungere

Er pomata  @  21/03/2020 10:17:05
   9 / 10
Secondo me, questo è il miglior film del mitico Verdone. Scene mitiche, oramai entrate nel storia del cinema italiano. Oltre a Verdone e alla Giorgi, un grande applauso va fatto al fantastico Mario Brega. Cult senza tempo.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  21/03/2020 09:43:18
   7 / 10
Una commedia degli equivoci di un'altro tempo, quando Verdone iniziò a liberarsi della formula dei personaggi multipli (senza farlo veramente, impersonandone, di fatto, almeno un paio). Un paio di grandi personaggi di contorno (mentre la Giorgi è proprio insufficiente) ed un bel ritmo la rendono assai piacevole. Verso la fine si perde un po'. Lucio Dalla è il coprotagonista di questo film (infilato ovunque, forse un po'troppo).

Guy Picciotto  @  28/09/2018 00:50:28
   10 / 10
10, trovatemi il corrispettivo oggi in Italia...e abbasso il voto

dagon  @  12/06/2017 20:37:53
   8½ / 10
Per chi è romano ed ha la mia età, questo film è un culto, oggetto di venerazione. Battute ripetute a memoria in secula se****rum.
Scontro tra titani Brega/Infanti. Uno dei migliori di Verdone.
J'HO FRANTUMATO EEE MUCOSE, (...) ARZATE A' CORNUTO ARZATE! (...) 2 de passaggio

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/06/2017 21.51.46
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  15/09/2016 17:29:04
   6½ / 10
Simpatico, non fa ribaltare dalle risate ma la sceneggiatura è ben scritta. Forse un poco sopravalutato.

Dick  @  03/09/2016 16:04:15
   7½ / 10
Verdone abbandona (momentaneamente) i suoi personaggi grotteschi per una simpatica commedia sull' essere e l' apparire in cui spiccano Angelo Infanti e sempre il collaudato Mario Brega.
Le prime due parti, quella sulle vendite e l' incontro con Fantoni sono proprio divertenti. Un po sottotono invece l' ultima.

Oskarsson88  @  26/05/2016 23:54:19
   7½ / 10
Piacevolissima sorpresa, commedia simpatica e scorrevolissima che cattura sempre piu' situazione per situazione, che man mano sfuggono sempre piu' di mano al personaggio di Verdone. Bravi gli attori, cosa non scontata, finale tra l'amaro e il buonista. Comunque sia, il cinismo non manca.

fabio57  @  02/05/2016 14:45:23
   7 / 10
Verdone in forma per un film adatto alle sue corde comiche. Si ride spensieratamente.

sagara89  @  12/09/2015 14:53:09
   8 / 10
Uno dei migliori film di carlo Verdone. Una commedia velata di amaro. Un interpretazione irripetibile

BlueBlaster  @  24/09/2014 03:24:08
   7½ / 10
Uno dei migliori di Verdone...bravi tutti gli attori (pure la bona Eleonora Giorgi).
Si ride di gusto, mi piacciono le commedie degli equivoci.

Dick  @  06/08/2014 09:25:31
   7½ / 10
Verdone si stacca dai suoi personaggi interpretando e dirigendo questa simpatica e divertente commedia degli equivoci che ha i suoi momenti divertenti. Che carina Eleonora Giorgi! ^^ Sempre mitico Mario Brega! Isa Gallinelli, seppur simpatica, ogni tanto fa un po troppo la Verdone al femminile. XD

marcogiannelli  @  29/04/2014 14:41:05
   7½ / 10
forse il migliore di Verdone per quanto mi riguarda..commedia con una storia intricata e cervellotica, tutto molto divertente

ferzbox  @  13/02/2014 17:02:40
   7 / 10
Con questo film Verdone ha cominciato a far intravedere i futuri canoni cinici ed amari...
Non si arriva ancora ai livelli di "Compagni di Scuola",affatto,ma qualche intenzione da parte del nostro Carlo già si percepiva.
Tutto il film si regge sul concetto dell'equivoco.
Un ragazzotto sfigato sarà accidentalmente scambiato da una sua collega(un Eleonora Giorgi apprezzabile ) per un ricco Playboy eccentrico,scatenando una serie di situazioni sempre più complicate da gestire.
Il film è una via di mezzo tra il vecchio e il nuovo...si ride ma si rimane sconcertati ed imbarazzati al posto del protagonista....
Mario Bregha fa sempre la sua porca figura ed il finale raggiunge l'apice...
Un Cult della commedia Italiana.

4 risposte al commento
Ultima risposta 13/02/2014 17.59.17
Visualizza / Rispondi al commento
the saint  @  07/01/2014 20:59:21
   7½ / 10
vabbè mezzo cult!!!

pak7  @  03/01/2014 05:53:17
   9 / 10
Per me questo è il capolavoro di Verdone in più di trent'anni di carriera cinematografica, alla pari solo forse con Compagni di Scuola.
Borotalco è stata la consacrazione per Verdone, dopo i due film a episodi "Un sacco bello" e "Bianco, Rosso, e Verdone", la dimostrazione di reggere una sceneggiatura intera per circa un'ora e mezza. Inutile parlare della trama di questo film, che credo conoscano pure le amebe, dalle musiche stupende di Dalla e degli Stadio, azzeccatissime, all'interpretazione della Giorgi, sorprendente, allo stesso Verdone, nei finti panni di un Manuel Fantoni, che in realtà non esiste.

alberto9  @  27/11/2013 08:49:04
   6½ / 10
Fa ridere ma mi aspettavo di più. Soprattutto perché all'inizio il film parte benissimo. Verdone é il top

Oh Dae-su  @  17/10/2013 11:59:11
   7 / 10
Ai livelli di Acqua e Sapone, una commedia classica alla Verdone simpatica e divertente.. ormai conosco le battute a memoria!
Infanti e Brega grandiosi!

BrundleFly  @  10/04/2013 10:30:04
   7 / 10
Un film non originalissimo, ma che si regge bene grazie alla bravura di tutto il cast tra cui c'è anche un giovane Cristian De Sica che recitava meglio allora di adesso.
Se amate Verdone, quasi 2 ore di divertimento spensierato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/03/2013 13:24:32
   7 / 10
Abbandonati i suoi grotteschi personaggi Verdone dirige il suo primo film impegnato...una classica commedia degli equivoci indovinata e divertente!
Il tema dello scambio di persona non è certo tra i piu' originali ma la simpatia del protagonista e la bravura di tutto il cast riescono ad elevare questo film sopra la media.
Riuscito

Nudols85  @  24/02/2013 15:58:31
   7½ / 10
Bella Commedia, Verdone in gran forma sia per l'interpretazione che alla regia, si ride e si ride in maniera intelligente!!!! Unico personaggio ( raro per il periodo ) che pero gioca sempre su diverse identità il timido che diventa seduttore! La storia è molto convincente il timido e ingenuo eterno fidanzato ingabbiato da un suocero manesco che sogna di essere un altro ! Finale originale !!!
Da ricordare alcune scene mitiche,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nyoant  @  13/02/2013 20:34:56
   9½ / 10
Borotalco è una commedia che mi è piaciuta tantissimo e che rivedo sempre molto volentieri. Si tratta di un film comico con ampie sfumature sentimentali e malinconiche . L'autore romano riesce a trasmettere con originalità i propri pensieri e sentimenti. La naturalità e genuinità dell'attore sono qualità indiscutibili.
La sceneggiatura è molto bene fatta, il casto molto ben assortito (Ottimo lavoro di Giorgi e del mitico Brega), la musica (con gli stadio in primis) è perfetta. Consigliatissimo.

Fifý  @  29/11/2012 11:24:55
   8 / 10
Il film è molto divertente, molto uniforme e lineare per il semplice fatto che in questo caso il protagonista è uno solo ed il personaggio è interpretato in modo sublime, la trama è essenziale ma ben congeniata e ben riuscita, accompagnato da musiche splendide.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  10/11/2012 21:14:04
   7 / 10
Buon film di Verdone. Un unico personaggio e quindi una struttura narrativa più lineare. E' meno divertente dei lavori precedenti ma alcune sequenze sono da ricordare.

Sbrillo  @  22/10/2012 11:12:15
   7 / 10
una bella commedia targata primi anni '80...
un Verdone molto ispirato che ci regala un piccolo cult per gli amanti del genere!!

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  15/10/2012 16:33:26
   8 / 10
Carlo, mi fai scompisciare dalle risate. Brega, pure Tu sei da antologia della commedia.

simo96  @  14/08/2012 20:56:57
   8½ / 10
un altro dei capolavori che hanno consacrato verdone... qui è la prima volta credo che impersona un solo personaggio. o meglio due:quello di sergio benvenuti e dell'alter ego manuel fantoni.
storia splendida e sempre molto originale, come è tipico di verdone.
bravissimo lui e la bella giorgi.
nota negativa per il finale molto improbabile e non più pessimistico come i precedenti( e i successivi) anche se non troppo.

baskettaro00  @  05/08/2012 16:36:29
   8 / 10
infanti e brega varrebber da soli la visione del film,la scena nell'alimentari del secondo è da antologia:


"senti com'è bono 'sto prociutto dorce..com'è?"
"dolce"
"e 'ste olive greche come so'?"
"eh..so greche.."

finale originale.

elmoro87  @  16/07/2012 11:35:14
   7 / 10
Commedia affascinante, che non fa ridere ma mette in risalto diverse cose: prima tra tutte l'ottima caratterizzazione dei personaggi che sono veramente riusciti in ogni aspetto, inoltre tutto il film lascia molto da pensare perchè dietro una velata commedia cretina si celano molti spunti di riflessione tutt'altro che stupidi... Un bel film, niente da dire...

C.Spaulding  @  15/06/2012 20:49:06
   9 / 10
Questi erano film davvero divertenti dove si ride alla grande. Una pellicola impeccabile di una comicità unica come solo Carlo verdone sa fare. Immensa interpretazione del grande Mario Brega e una bellissima Eleonora Giorgi. Da vedere e rivedere !!!

Xavier666  @  07/04/2012 22:10:01
   8 / 10
Che spasso Mario Brega! Ottimo film di Verdone, in questi giorni mi sto facendo una cultura dei suoi film più datati.

freddy71  @  25/03/2012 17:50:39
   7½ / 10
film molto carino....uno dei mogliori di Verdone...una commedia degli equivoci...una bella eleonora giorgi...un de sica agli esordi bravino...insomma un prodotto ben confezionato.....da notare un piccolo cameo la presenza di una giovanissima moana pozzi.

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  12/02/2012 12:09:39
   7 / 10
Per Verdone è il momento di staccarsi un po' dai suoi noti personaggi e addentrarsi nel filone commedia. Il risultato è buono, anche se ho preferito i due film precedenti.

cultmovie  @  30/12/2011 02:49:46
   8½ / 10
stupendo, trama semplice e film molto divertente e scorrevole Manuel Fantoni (Angelo Infanti) e Mario Brega da oscar, basterebbero le scene in cui sono presenti loro per dare un ottimo voto a questo film, e non dimentichiamo Verdone sempre un grande e Cristian De Sica.

Gabo Viola  @  03/11/2011 16:32:07
   6½ / 10
Verdone in una delle sue prove migliori. Il film si regge sulle interpretazioni lampo di Angelo Infanti e Mario Brega, Carlo si raggomitola nel suo solito personaggio incerto e dirige una commedia degli equivoci gradevole ma mai brillante. Carino

francesco81  @  20/10/2011 15:48:25
   9 / 10
semplicemente divino. manuel fantoni non si scordera' mai.

jkrb  @  24/02/2011 19:46:17
   6½ / 10
che c'è da dare 8 a questo film... è simile a acqua e sapone

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  19/02/2011 21:47:22
   8 / 10
Uno dei migliori film del periodo d'oro di Verdone(gli anni 80)Grande come sempre Mario Brega.Verdone riesce ad ottenere buoni risultati dalla Giorgi , da Infanti ed una volta tanto anche da De Sica Junior

alastar  @  18/02/2011 17:29:00
   7½ / 10
Uno dei film più riusciti di Carlo Verdone in quello che fu un periodo d'oro per lui e per i vari caratteristi che lo accompagnano nelle varie pellicole dei primi anni '80.Devo dire che il punto di forza di questo lavoro è l'originalità della trama,l'interpretazione del protagonista veramente di altissimo livello se si pensa a come Verdone riesce a far cambiare personalità al povero Sergio Benvenuti,una volta ragazzotto sempliciotto in cerca di fortuna,la volta dopo un uomo dall'aria guascona che con i suoi modi di fare riesce ad affascinare ed imbambolare un' ingenua ragazza che vive di idoli e di stereotipi.Eleonora Giorgi nonostante generalmente non sia una cima d'attrice,risulta davvero una delle migliori spalle femminili mai avute dal buon Carlo,un ruolo,quello di Nadia, che le è calzato a pennello.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  11/01/2011 23:10:39
   7½ / 10
Tra i film più sinceri, maturi e divertenti di Verdone. Sia lui (sempre bravissimo a costruire e a ironizzare su personaggi comuni, anonimi e non realizzati) che l'adorabile Giorgi sono bellissimi e simpatici da morire (senza dimenticare ovviamente il terzetto di comprimari storici quali De Sica, Brega e Infanti), la storia fatta di equivoci funziona alla grande (gag fortissime alternate a momenti tristi e riflessivi), e la colonna sonora a cura di Lucio Dalla (fondamentale per il film) è la gustosissima ciliegina sulla torta. Indimenticabile il dolciastro finale aperto sulle note di "Grande Figlio Di Puttàna" degli Stadio.
Piccolo grande cult della commedia italiana anni 80. L'avrò visto una decina di volte, ma giuro non mi stanca mai. Carlo Verdone/Manuel Fantoni mito!!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  11/01/2011 21:12:11
   7 / 10
Terza regia per Verdone che per la prima volta si cimenta in un unico ruolo. Forse il risultato finale ne risente un tantino,manca la verve comica de Un sacco bello e di Bianco,rosso e verdone ma d'altronde può considerarsi una prova più matura per il romano,sempre nostalgico e tutto sommato poco banale pur senza mai tralasciare momenti comici,alcuni cult. Come al solito i comprimari fanno la differenza,tra cui un Fantoni che con il cargo battente bandiera liberiana entra nel mito,in tutti i sensi...
Sempre riuscita la scelta del finale aperto,e ottima la colonna sonora.

Azzardo: forse un poco sopravvalutato? Mi pare che Verdone abbia fatto di meglio prima e dopo.

franky81  @  16/12/2010 16:55:53
   9 / 10
che dire ad un capolavoro del genere? questo è il vero cinema italiano.

cesarino  @  03/11/2010 10:57:03
   9½ / 10
film indimenticabile !

junkierocks  @  20/09/2010 16:46:51
   9½ / 10
MILIARE!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

fedestip  @  08/09/2010 17:39:11
   9 / 10
verdone è una sicurezza!!!!

Gruppo REDAZIONE maremare  @  25/07/2010 03:30:49
   7½ / 10
Un film adorabile

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  25/07/2010 00:27:35
   7 / 10
Adorabile e nostalgico, ancora un gran film per Verdone che dosa attentamente dolcezza e risate, indovinando in Eleonora Giorgi una partner perfetta. Piacevolissimo e lieve, un film che ha segnato a suo modo un epoca. Bel rilancio anche per il buon Angelo Infanti, che si rimette le mutande dopo qualche filmaccio alla 'Emanuelle', offrendo una prova strepitosa.

Aztek  @  03/07/2010 19:13:46
   8 / 10
Un altro grande film del primo Verdone, con momenti davvero esilaranti e scene e dialoghi molto divertenti.
Buona anche la prova della Giorgi.

Izivs  @  08/05/2010 16:52:43
   8½ / 10
Spiace vedere che tra gli interpreti non citato Mario Brega....le scene con Verdone sono troppo forti.....in assoluto, secondo me, uno dei prodotti più riusciti di Verdone. Una menzione speciale per Angelo Infanti (Manuel Fantoni) assolutamente fantastico in quel ruolo, nonché, per l'allora acerbo, Cristian De Sica.

diamanta  @  05/04/2010 00:43:19
   8 / 10
Uno dei migliori di Verdone, una comicità unica e inimitabile.
Da vedere assolutamente.

--Pio--  @  06/02/2010 23:31:58
   8½ / 10
Filmone targato Verdone! Mezzo voto in + per la figura di Fantoni...inimitabile

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  11/01/2010 20:35:07
   7½ / 10
Dopo "Un sacco bello" e "Bianco rosso e verdone", Verdone rimane su altissimi livelli di comicità con un film romanaccio ed adorabile. Cult assoluti i racconti di Manuel Fantoni e le performance di Mario Brega.

metgranata  @  07/01/2010 02:01:48
   8 / 10
Grazie a questi film sto cominciando ad amare Verdone. Consiglio vivamente di guardarli tutti...

Tony Ciccione90  @  03/10/2009 12:31:40
   7 / 10
Un Verdone insolito che non si presenta nei soliti tre formidabili personaggi. Ma forse non è questo il limite del film. La trama è ben costruita, però a volte annoia. Certo, sono molte le scene che fanno morire dal ridere, ma il film è pieno di limiti. A parte Verdone, il grande Brega e un inedito Christian de Sica (ah, Chrì, potevi rimanè co Verdone!) gli altri attori sono scadenti (la de Giorgi su tutti, assurdo che abbia vinto un David come miglior attrice).

outsider  @  29/09/2009 00:04:41
   9 / 10
Film di cui conosco le battute a memoria. Cult per chi ama Verdone, probabilmente il migliore caratterista del secolo.

14 risposte al commento
Ultima risposta 23/01/2010 10.46.56
Visualizza / Rispondi al commento
vodici  @  11/09/2009 17:22:20
   8 / 10
Primo film di Verdone che non recita nei soliti 3 personaggi. Davvero un film gradevolissimo dove si ride parecchio. E che dire poi del grande Mario Brega?
Grandioso

Gui80  @  31/03/2009 00:51:58
   7 / 10
Altro gran film di Verdone, diventato un classico del cinema italiano degli anni '80.
Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  30/03/2009 03:11:47
   7½ / 10
Un "colosso" della cinematografia!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

vitocortesi  @  05/02/2009 23:07:54
   8 / 10
Per me il più bel film di Verdone insieme ad Un Sacco Bello con alcune delle scene comiche più mitiche del cinema italiano.

Christian80  @  20/01/2009 17:16:06
   8½ / 10
Che dire.film cult degli anni 80,rimane uno dei piu bei film di Carlo verdone insieme a un sacco bello e acqua e sapone

erry rileypoole  @  16/01/2009 02:35:10
   9 / 10
un grande(come al solito) Carlo Verdone qui nel ruolo d sergio benvenuti=).
Il film scorre dawero piacevolmente e personalmente non mi annoia mai.
Come il suo solito Carlo ci regala un film con non poche scene divertenti=).
Graditissimo Angelo Infanti qui nel ruolo del playboy...consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

DarkRareMirko  @  07/01/2009 09:55:48
   7 / 10
Verissimo, si tratta di un film che, anche alla millionesima visione, non ti stanca mai, nemmeno minimamente.

Si tratta però anche di un Verdone, c'è comunque da dirlo, sin troppo sdolcinato, che non riesce ancora a comunicare quella genuina malinconia ed amerezza di altri suoi lavori come Compagni di scuola.

Oldoini (storico regista dei primi veri cinepanettoni) in sceneggiatura, assieme al buon Carlo, se la cava, gli attori son tutti bravissimi (pure la Giorgi, qui particolarmente sexy; vale la pena citare anche Christian De Sica che, pur essendo bravo, lo si vede davvero per pochissimo purtroppo), macchiette e non, e le musiche di Dalla son semplicemente grandiose.

Rimane però, ripeto, un mio piccolo dubbio riguardo ad una certa ed un pò eccessiva leggerezza di fondo, non saprei bene.

Ad ogni modo un altro buon film by Verdone, assolutamente da vedere.

pinos  @  29/11/2008 16:08:47
   10 / 10
"L'abito lo fa il monaco".
Non c'è che dire...il film lo si vede volentieri 1000 volte e non ti stanchi mai.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  05/11/2008 17:34:43
   8½ / 10
Inutile stare a commentare con tanti giri di parole quest'ennesimo film di Verdone, il quale specialmente allora era una vera e propria garanzia. Dico solo che, fra tutti, questo è uno dei meglio diretti e interpretati. Grazie carlo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/11/2008 23.58.20
Visualizza / Rispondi al commento
manera4  @  04/11/2008 18:53:19
   8 / 10
Bel film di Verdone (com e tutti i suoi primi film);GRANDE Mario Brega.

topsecret  @  24/10/2008 18:58:12
   8 / 10
Uno splendido film di Verdone. Divertente e sognante, nostalgico e romantico. L'interpretazione di Mario Brega è semplicemente fantastica, da morire dal ridere. Carlo Verdone è un mito!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  18/08/2008 16:36:42
   10 / 10
Il FIlm comico per eccellenza.
Ancora oggi mi fa piegare dal ridere.

Ovviamente sono romano e son di parte. :)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

THE_FEX84  @  14/08/2008 00:54:39
   7 / 10
Verdone abbandona le macchiette romanesche dei suoi due successi precedenti,per trovare una personalità autonoma,seppur ancora debitrice dei suoi personaggi.La sceneggiatura è ben strutturata,ricca di gag e battute diventate con il tempo proverbiali,il ritmo non cede mai e la direzione degli attori è più che buona(grandissimo Brega nella parte del futuro suocero manesco di Verdone):ma come avverrà nelle sue opere successive,l'attore-regista non dimostra particolare predisposizione per gli sbalzi cinici che aveva il suo maestro Sordi e il suo film rimane sempre sul piano del carino senza graffiare mai.L'idea di un'identità inventata per uscire dalla dozzinale routine quotidiana,comunque,riassume bene i vuoti anni 80 così come l'indipendenza che la donna andava via via a conquistarsi.Memorabile il discorso sul"cargo battente bandiera liberiana",diventato con il tempo un cult per i ragazzi.Il successo di pubblico e di critica ha consacrato il Verdone senza maschere,e lo ha spinto verso una carriera premiata dal pubblico,che senza il successo di"Borotalco"non sarebbe mai stata tale:tant'è che per paura di sbagliare,nel film successivo"Acqua e sapone",Verdone ha più o meno ripetuto lo stesso schema,facendo prevalere le parti sentimentali su quelle comiche.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/01/2010 20.35.02
Visualizza / Rispondi al commento
tavullia86  @  02/07/2008 12:46:47
   7 / 10
verdone ha fatto di meglio, ma nemmeno questo è poi così male...ottimo de sica in versione napoletana...
"no la cinghia no!"

EcceBombo  @  08/03/2008 00:48:36
   10 / 10
Forse il mio preferito di Verdone...
Spettacolo puro,entusiasmante!
con un Brega e un De Sica da applauso!
Da vedere assolutamente!

roy rogers  @  05/03/2008 10:03:27
   8 / 10
Uno dei migliori film di Verdone!!!!! In questo film ne succedono davvero di tutti i colori!!!! Molto divertente!!! E poi anche le musiche sono belle e chiaramente piacevole anche il lieto fine!!!

tarax  @  01/03/2008 19:12:12
   8 / 10
Gran bel film, non ai livelli di un sacco bello e bianco rosso e verdone, ma molto molto carino! La Giorgi e Verdone formavano veramente una coppia spettacolare;)

NandoMericoni  @  15/02/2008 10:54:46
   9 / 10
come si fa a non amare questo film?

assaggia sto presciutto...è n'zucchero!

lampard8  @  05/01/2008 12:20:06
   8 / 10
Il Verdone dei tempi d'oro in cui tutto ciò che toccav diveniva oro.
Storie semplici, lineari, di vita quotidiana raccontate in manira ottima e con una satira pungente e mai scadente nel volgare.
Ottimo

taras bulba  @  30/12/2007 17:05:48
   9½ / 10
Un capolavoro di comicità

cloee  @  15/12/2007 00:11:23
   8 / 10
" e baciami"...troooooppo carino!!!!

Pink Floyd  @  03/11/2007 16:04:39
   7½ / 10
Per il suo terzo lavoro l'attore romano lascia a casa le macchiette e mette su un film con una sceneggiatura vera e propria; risultato: più commedia vera e meno Verdone.
Da qui si può discutere su quale sia la via migliore , ma bisogna dire che sono due tipi di lavoro differenti per ritmo, carattere e tipo di comicità. Scompare il Verdone che da solo teneva banco per un'ora e mezza per lasciare spazio alla più tradizionale commedia di equivoci.
Ma in fondo il prodotto è buono, soprattutto per merito dell' ottimo cast storico: ritroviamo una bellissima e intraprendente Giorgi, il fascinoso playboy Angelo Infanti, un tamarrissimo Christian de Sica insolitamente nei panni di un napoletano e su tutti er pricipe Mario Brega, davvero esilarante.
Il proseguirsi della vicenda è semplice e prevedibile ma non per questo noioso o scontato, costituendo "Borotalco" a dir di molti la migliore regia di marchio Verdone.
Ad accompagnare il tutto ci sono le note di Lucio Dalla, sempre piacevoli e intelligenti.
Non manca l'omaggio al mentore Alberto Sordi di Un americano a Roma nella celeberrima scena degli spaghetti "e chi l'ammazza??".

"Come so 'ste olive?"
"'So greche!"

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannogarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo impero
 NEW
i dannatii delinquentii misteri del bar etoile
 NEW
if - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonosmay decembermemory (2023)
 NEW
metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)
 NEW
niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginario
 NEW
ritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibile
 NEW
superlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissementtito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tutto
 NEW
una storia neravita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050658 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net