cacciatore bianco, cuore nero regia di Clint Eastwood USA 1990
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cacciatore bianco, cuore nero (1990)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CACCIATORE BIANCO, CUORE NERO

Titolo Originale: WHITE HUNTER, BLACK HEART

RegiaClint Eastwood

InterpretiClint Eastwood, Jeff Fahey, George Dzundza, Marisa Berenson

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 1990
Generedrammatico
Al cinema nel Febbraio 1990

•  Altri film di Clint Eastwood

Trama del film Cacciatore bianco, cuore nero

John Wilson, regista carismatico ma bizzarro e insofferente delle buone convenienze, Ŕ in Africa per fare sopralluoghi in vista di un film importante. Con lui Ŕ Pete Verrill, sceneggiatore e suo amico. Wilson, appassionato cacciatore, vuole uccidere un elefante come affermazione del proprio coraggio. La sua ossessione provoca momenti di forte tensione nella troupe e con Verrill stesso e si conclude alla fine in tragedia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,83 / 10 (20 voti)6,83Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cacciatore bianco, cuore nero, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  12/02/2019 14:28:10
   6½ / 10
L'idea del film dentro il film è accettabile e il suo senso di avventura è accattivante, ma il vero fine di Clint Eastwood è quello di raccontarsi come un regista egocentrico e anarchico ma anche come un uomo di classe pronto a difendere i più deboli. WHITE HUNTER, BLACK HEART è un film oggettivamente meno interessante di quanto poteva essere perché sfama lo spettatore a piccoli morsi, perché tratta il personaggio di Eastwood come una figura più iconica di quello che è e infine perché parla relativamente poco dell'invasione gentile del mondo industrializzato nei territori africani. Parlare di film fallimentare sarebbe esagerato ma la sensazione è che questa pellicola nel suo piccolo poteva offrire più di qualche meraviglioso paesaggio esistente ma lontano da noi o di una metacinematografica dimostrazione di quanto il regista si diverta sui suoi set.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  03/04/2018 04:11:51
   6½ / 10
Interpretazioni magistrali per un film forse piuttosto pretenzioso e autoreferenziale. Comunque lo "spettro" del capolavoro di Huston - uno dei registi-guida di Clint? - Ŕ affascinante

pak7  @  12/11/2014 02:49:10
   6½ / 10
Clint è una piccola, grande garanzia. Le sue storie sono molto spesso appassionanti, lineari ed originali. In questa non si smentisce regalando allo spettatore un paio d'ore piacevoli. Nulla di trascendentale, ma comunque una storia piacevolmente seguibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  19/05/2013 13:18:27
   6 / 10
Nonostante l'indiscutibile ottima prova recitativa di Eastwood, la splendida fotografia, la bellezza di certi dialoghi e le ironiche frecciatine verso il mondo hollywoodiano, il film non decolla e non riesce quasi mai a coinvolgere a livello emotivo (il finale fa eccezione).
Forse è proprio per questo che "Cacciatore Bianco, Cuore Nero" è considerato (stavolta direi giustamente) un minore nella filmografia del regista; infatti il pregio principale del Clint è sempre stato quello di riuscire a toccare e far appassionare attivamente lo spettatore a qualsiasi genere di storia questi avesse da raccontare.
In sto caso però, forse colpa di una storia non proprio entusiasmante già di suo, Eastwood ha più che parzialmente fallito nell'intento. Peccato.

Bellissimi i titoli di coda che contribuiscono alla sufficienza, in ogni caso stiracchiatissima.

Cardablasco  @  12/03/2013 15:56:34
   7 / 10
Bel fim dove un viziato regista squattrinato va in Africa a girare un film,ma li imparera'una dura lezione,bellissimi i paesaggi e i villaggi africani

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Neurotico  @  12/01/2013 21:01:16
   7½ / 10
Il solito grande film targato Clint.
Clint e' John Wilson, un regista un po' bizzarro e con qualche centinaia di migliai di dollari di debiti che, appoggiato da un produttore scettico, parte per l'africa dove girerà il suo ultimo film. In mezzo a s*****ttate da semi ubriaco, conquiste amorose e "scopate mancate" battute al vetriolo e incomprensioni colla troupe, Wilson troverà soprattutto il tempo di dar prova del suo coraggio addentrandosi nella savana alla caccia del grande elefante, un ossessione questa che metterà in pericolo la realizzazione del film e incrinerà il rapporto col sceneggiatore (Jeff Fahey) ma che alla fine si rivelerà un'esperienza maestra di vita. Sullo sfondo il tema del razzismo e del rapporto tra uomo e natura. Ambizioso, a tratti poetico, riflessivo e profondo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

BlueBlaster  @  04/07/2012 01:26:37
   7 / 10
Solito film di Eastwood...quindi nessuna delusione!
Si è cucito il film addosso, il resto del cast fa da contorno...tutto bene dal reparto tecnic( specie fotografia e colonne sonore) ad una soddisfacente sceneggiatura...
Molti gli sberleffi al Cinema hollywoodiano, sia diretti che sotto metafore, e sopratutto un urlo contro il razzismo e il colonialismo.
Parte un pò blando ma poi tra un sorriso e una smorfia di tristezza fila tranquillo fino al bel finale!

sandrone65  @  09/08/2011 00:14:56
   7 / 10
Come già detto da qualcuno, per apprezzare questo film bisogna conoscere la storia di "Regina d'Africa" e aver letto il romanzo/cronaca di Peter Viertel. Interpretazione molto intensa e anche un po' scanzonata di Eastwood, anche se secondo me non è tra i suoi fim migliori

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  04/08/2011 10:24:25
   7½ / 10
Film alquanto ambiguo, con buone prove attoriali (Eastwood anticapitoc e cinico, ma magistrale e in testa a tutti); discreta la sceneggiatura, ma attutita dalle ottime ambientazioni e dallo svolgimento salubre e lineare; buona la colonna sonora; intensa la regia di Eastwood, con ottime riprese e buone inquadrature; magistrale lo spaccato che rende dell'Africa; e impeccabile, quanto significato, l'epilogo finale.
Quasi un 8-...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  31/12/2010 18:47:41
   7½ / 10
Concordo nel dire che in questo film troviamo un Eastwood in grande forma...forse per il fatto di interpretare proprio un regista lo fa sentire piu' a suo agio,o forse perche sentiva davvero suo il personaggio!
Il cuore non è nero per la durezza del protagonista che tratta tutti con severita' ma per l'essere dalla parte dei neri in tempi poco felici!
Il finale riesce a sollevare il voto ulteriormente!

HATEBREEDER  @  10/03/2010 11:09:14
   7 / 10
Eastwood in tono minore, per un film pur piacevole. Il problema principale è il tema dell'ossessione, non reso a dovere, non approfondito come avrebbe meritato. Il protagonista è caratterizzato bene, ma appare sempre eccessivamente distaccato, anche quando non dovrebbe esserlo. In questo contesto un tono più serioso non avrebbe guastato, a maggior ragione nella seconda parte. Non mi sono piaciute poi alcune scelte registiche, specialmente per quanto riguarda quella che doveva essere la scena madre con l'elefante: troppa poca enfasi, troppa confusione, poco coinvolgimento emotivo nel dramma che si consuma sullo schermo.
Splendida invece tutta la prima parte, e memorabili i dialoghi, vale la pena di vederlo solo per quelli.
Curiosità: l'intera vicenda è ispirata a quanto successo durante le riprese de "La regina d'africa", e il personaggio di wilson si rifà al regista john huston.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  08/02/2010 16:29:30
   6 / 10
Un film diverso e atipico del buon Clint Eastwood che si cimenta in una trama già affrontata da J. Huston nel suo "La regina D'africa". Poco riuscito direi e una buona fotografia sugli spendidi paesaggi non fa che aumentare il rammarico su questo lavoro. Non mi son piaciute le scene d'azione, ma ho apprezzato il tragico finale. Sconosciuta pellicola.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  07/12/2009 23:35:38
   6 / 10
Forse il peggior film di Eastwood per quanto mi riguarda..I dialoghi e la recitazione di Clint sono fantastici, ma la sceneggiatura pecca troppo di lentezza e di momenti di vuoto. Consigliato solo agli amanti di Eastwood

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/11/2009 23:25:34
   7½ / 10
Non è uno dei film più citati di Eastwood, però ha delle indubbie qualità prima di tutto per l'interpretazione dello stesso Eastwood, una delle sue migliori prove d'attore e per questo incedere lento ma costante dentro gli abissi dell'ossessione umana come un Achab alla ricerca di Moby Dick. Molto bello il finale e suggestiva la fotografia.

unpoeta67  @  14/11/2009 22:06:35
   5½ / 10
direi che non si può dare la sufficienza a questo film , ok ,sono d'accordo , la prova di Clint E. è magistrale ma il film resta troppo pesante e preistorico fino a risultare a tratti noioso ed irritante..non lo consiglierei

topsecret  @  22/01/2009 17:06:04
   6 / 10
Un Eastwood diverso dal solito, dirige ed interpreta un film certamente profondo e ben confezionato e che si avvale di ambienti selvaggi e bellissimi come quelli africani. Purtroppo però, fatta eccezione per alcune scene ottimamente realizzate ed alcuni dialoghi discretamente incisivi, la pellicola soffre di una lentezza esasperante che ben presto finisce con l'annoiare. Personalmente ho trovato questo film sufficiente, ma non certamente privo di difetti che mi invogliano poco ad una seconda visione.

gasy  @  19/01/2009 15:00:55
   8 / 10
Una delle prove attoriali di Eastwood che preferisco. Meno macho del solito, un duro che in realtà quanto fa a botte se le prende. Uno socnfitto che deve uccidere un elefantew per dimostrare la sua potenza, ma che in realtà è impotente di fronte alla vita. Film d'autore.

benzo24  @  04/01/2009 18:34:40
   8 / 10
questo è il vero eastwood. per giudicarlo bisogna conoscere la storia del film di huston.

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  27/05/2008 13:53:20
   6½ / 10
di elevata qualita' artistica,non si puo negare che è un film molto lento,alzo un pochino il voto perche' la faccia dello zio clint fa dimenticare la lentezza.

mainoz  @  21/04/2008 10:40:30
   7 / 10
Film d'autore

Molto poetico, a partire dal titolo. Alterna scene drammatiche (grande il finale) a scene divertenti (la rissa fuori dal ristorante) e dialoghi pungenti stile Clint. Affascinanti le inquadrature dell'Africa.

Consigliato

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a spasso con willya un metro da tea.n.i.m.a.after (2019)alexander mcqueen - il genio della moda
 NEW
alive in franceancora un giornoasterix e il segreto della pozione magicaattacco a mumbai - una vera storia di coraggio
 NEW
attenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
banglabe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful thingsbene ma non benissimobentornato presidentebook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebutterfly (2019)cafarnaocaptain marvelcaptive stateche fare quando il mondo e' in fiamme?cocaine - la vera storia di white boy rickcyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono iodilili a parigidolceroma
 NEW
dolor y gloriadumbo (2019)ed e' subito serafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutogloria bellgo home - a casa lorogordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)highwaymen - l'ultima imboscatai figli del fiume gialloi fratelli sistersi villeggiantiil campione (2019)il carillonil coraggio della verita (2018)il corpo della sposail grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil professore e il pazzoil ragazzo che diventera' reil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familyjohn mcenroe - l'impero della perfezione
 NEW
john wick 3 - parabellumkarenina & ikurskla caduta dell'impero americanola citta' che curala conseguenzala fuga - girl in flightla llorona: le lacrime del malela mia seconda voltala notte e' piccola per noi - director's cutla promessa dell'albal'alfabeto di peter greenawayle grand balle invisibilil'educazione di reyl'eroelikemebacklo spietatol'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema cosa ci dice il cervello
 NEW
mo' vi mento - lira di achillemomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnessun uomo e' un'isolanoinon ci resta che riderenon sono un assassinonon sposate le mie figlie 2normaloro verde - c'era una volta in colombiapet sematarypeterloopokemon detective pikachu
 NEW
quando eravamo fratelliquello che i social non dicono - the cleanersrabidrapiscimired joanricordi?sara e marti - il filmsarah & saleem - la' dove nulla e' possibilescappo a casasharon tate: tra incubo e realta'shazam!sofiasolo cose bellestanlio e ollioted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe intruder (2019)the prodigy - il figlio del maletorna a casa, jimi!triple frontiertutte le mie nottitutti pazzi a tel avivtutto liscioun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causaun'altra vita - mug
 NEW
unfriended: dark webwonder park

987968 commenti su 41320 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net