cave of forgotten dreams regia di Werner Herzog Francia, Gran Bretagna, USA, Canada, Germania 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cave of forgotten dreams (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CAVE OF FORGOTTEN DREAMS

Titolo Originale: CAVE OF FORGOTTEN DREAMS

RegiaWerner Herzog

InterpretiWerner Herzog, Jean Clottes, Jean Michel Geneste

Durata: h 1.35
NazionalitàFrancia, Gran Bretagna, USA, Canada, Germania 2010
Generedocumentario
Al cinema nell'Aprile 2011

•  Altri film di Werner Herzog

Trama del film Cave of forgotten dreams

Documentario in 3D che documenta una delle prime forme artistiche prodotte dall'umanitÓ: i graffiti contenuti nella caverna Chauvet-Pont-d'Arc, situata nel sud della Francia e datata 30.000 anni fa. L'accesso alla caverna, scoperta nel 1994, Ŕ limitato a pochi visitatori perchÚ anche il respiro umano pu˛ danneggiare le incredibili opere rupestri.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,00 / 10 (11 voti)8,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cave of forgotten dreams, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  21/01/2022 00:10:07
   8 / 10
Potente docufilm di Herzog che fa intravedere qualcosa di un'epoca remotissima, le più antiche testimonianze artistiche a noi conosciute.
Il produttore, Erik Nelson, ha dichiarato che: "Herzog è, dopo 30.000 anni, il primo artista che ha speso il suo tempo in quella caverna".

Cianopanza  @  17/12/2018 17:24:16
   8 / 10
Incredibile come alla base di tutto, su quelle pareti, ci siano graffi di orso. E come i primi uomini trovandoli siano stati forse spinti a lasciare a loro volta un segno. E che altri uomini preistorici, a distanza di 5000 anni (!!) dai precedenti, si siano sovrapposti, percependo il misticismo e la spiritualità senza tempo di quelle pareti. Straordinario. Documentario che lascia a bocca aperta

Jolly Roger  @  17/04/2016 16:30:10
   8 / 10
Un gran bel film-documentario, avente ad oggetto la caverna Chauvet-Pont-d'Arc in Francia, una grotta nella quale sono stati ritrovati dipinti risalenti fino a 32.000 anni fa, che si posizionano fra le più antiche rappresentazioni umane mai scoperte.
Cavalli, leoni, pantere, bisonti, ma anche uomini e donne, o forme antropomore…rappresentazioni che possono aiutarci a capire come l'uomo di allora vivesse, ponendoci però moltissime domane. Qual è lo scopo di quei dipinti? Come veniva utilizzata la grotta? Forse vi si tenevano cerimonie? A cosa serviva tutto ciò, quale era lo scopo intimo?
Nemmeno gli studiosi riescono a rispondere.
Forse sono proprio le immagini di Herzog che ci fanno avvicinare ad una possibile risposta, che riducono l'abisso temporale che ci distanzia dai nostri antenati e che, flebilmente, ci fanno rispolverare una lontana parvenza del loro profondo significato, grazie al fatto che esso è insito dentro di noi, è ancestrale: in quei momenti è nata l'umanità come noi la conosciamo.
E' nato la conoscenza, nel senso di capacità dell'uomo di guardarsi intorno senza accettare passivamente la Natura, ma fermandosi, prendendo consapevolezza di essa, ma soprattutto meravigliandosi.
E' in quel momento che la Natura stessa realizza la propria bellezza, specchiandosi nelle opere d'arte rupestre realizzate attraverso l'umanità, stupita e meravigliata come un bambino che si vede per la prima volta in uno specchio. E' attraverso l'umanità che questo miracolo avviene: non siamo noi a dipingere e a creare, ma, secondo la saggezza degli antichi, è lo Spirito che lo fa attraverso di noi.
E' stato questo il momento in cui è nata l'umanità.
Il momento in cui si prende coscienza dell'esistenza di qualcosa di superiore, provando ad avvicinarsi ad esso con il tentativo di darne una manifestazione, attraverso l'arte, la musica o la scienza, affinché qualcun altro carpisca questo piccolo avvicinamento al Divino e lo usi come un gradino su cui poggiarsi per spingersi ancora più oltre, sempre più vicino ad Esso.

ferzbox  @  09/02/2015 19:00:58
   8 / 10
Un documentario bellissimo dove Werner Herzog ci trascina all'interno della caverna con i dipinti più antichi rinvenuti fino ad ora; un pellegrinaggio verso l'interpretazione di pitture conservate come se fossero state realizzate recentemente; tutto questo grazie ad una frana che ha protetto l'interno della grotta per una durata di 10.000 anni.....
Bellissima esperienza; anche se non ero insieme a quella gente ho provato comunque una emozione fortissima nel vedere quelle raffigurazioni millenarie...
...istruttivo e spirituale....davvero affascinante.....

mauro84  @  05/01/2015 10:52:29
   8 / 10
Altro film, altra serata che ringrazio raimovie, in questione. Che dire sta volta la trama è di contorno, visto che si tratta di un signore documentario, fatto bene, di spessore, di qualità visiva e storica. Immagini di classe e superlative.


Werner Herzog, semplicemente l'attore\regista del documentario, è il suo lavoro, fa le cose con questa naturalezza che ti fa amare quello che vedi, senza parole!

Documentario storico meritevole di visione. Da far veder agli scolari a scuola!

Semplicemente ARTE!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  26/10/2014 11:30:00
   9 / 10
La mia risposta all' ultima domanda di Herzog è: sì. Scrutando la grotta Chauvet, sì, sono stata sovrastata dal sentimento di un abisso temporale. Proprio come il coccodrillo albino, che in una splendida favola futuribile potrebbe non riconoscere, sulle pareti, i suoi alter ego, quelle fraterne creature aliene. Proprio come l' archeologo giocoliere, cui Herzog, geniale funambolo della parola, pone le domande perfette… proprio come lui, che dopo cinque giorni di esplorazione ha dovuto fermarsi ed assimilare, atterrito da immagini magiche, "mostruose", già gravide di tutte le scintille, di tutti i sogni dell' uomo sulla rappresentazione del mondo: la messa a morte dell' arte descrittiva, il sorpasso dell' arte statica, il cinema. Possiamo specchiarci in questi sognatori affrancati dalla Storia (disegnavano, a distanza di migliaia di anni, sopra le opere dei loro predecessori) senza provare vertigine?

Anche "Cave of forgotten dreams", come quasi tutti i film di Herzog, viene presentato allo spettatore come un' impresa grandiosa. Volute e rimarcate le parentesi sulla realizzazione faticosa, ostacolata, epica delle riprese. Solo un' ora di tempo per cristallizzare un tesoro intoccabile, quattro operatori, materiale esiguo. Ma poi, sorpresa!, il ritorno nella grotta, e la riscoperta, attraverso l' attrezzatura giusta e una buona dose di testardaggine tedesca, di figure finora lontane e quasi indistinguibili.

Ermetico  @  05/10/2013 17:54:00
   8 / 10
Molto bello. Lascia un senso di inquietudine (come molti film di Herzog).

Il dubbio che rimane è che non si è sicuri che i disegni siano opera dei Sapiens, visto che nessun osso è stato ritrovato.

Se fossero opera dei Neanderthal?

Che dubbio atroce, una razza di artisti eliminata dai nostri antenati.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  01/06/2013 13:44:27
   7½ / 10
Immerso in un incavo affascinante, Herzog si perde ancora una volta di fronte alle sconcertanti meraviglie della natura e della storia. Scivola mirabilmente fuori dalla realtà, accede a una dimensione temporale indecifrabile e condivide l'esperienza in simbiosi con lo spettatore.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  17/05/2013 13:07:11
   7½ / 10
Affascinante documentario girato all'interno di una grotta Francese dove recentemente hanno fatto una scoperta storica.
Herzog utilizza questo "pretesto" per raccontare la storia dell'uomo e cercare di rispondere ad alcune domande che ci poniano da tentissimo tempo.
Alcuni studiosi propongono ipotesi interessanti su come vivevano gli uomini primitivi tra spiritualita' e caccia.
Un magnifico viaggio nell'ignoto...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/12/2012 16:46:14
   8½ / 10
Anche vedendolo semplicemente in 2d, questo documentario di Herzog mantiene intatto il suo fascino perchè senza dubbio viaggiare a ritroso nel tempo in una grotta che ha cristallizzato millenni della memoria ancestrale dell'uomo è un'esperienza affascinante e Herzog ha la capacità di immergerci in un insieme di suggestioni che ti catturano e ti rimangono dentro.
Una memoria antica in cui permane intanto quel senso di mistero che la scienza, nella sua razionalità, è incapace di spiegare del tutto. E' una sensazione spiazzante che trova nell'immaginazione o nel nostro più profondo inconscio forse un percorso che ci aiuta a capire un uomo diverso e probabilmente dimenticato.
Cave of forgotten dreams è uno dei migliori documentari del regista tedesco.

forzalube  @  15/08/2012 01:14:20
   7½ / 10
L'ho visto solo in 2d su mymovies, comunque è un documentario molto affascinante.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1a letto con sartreacqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2black adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4bros
 NEW
bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivando
 NEW
c'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!domino 23 - gli ultimi non saranno i primiemancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mioil primo giorno della mia vitail principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniajung_ela californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regolala seconda viala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)
 NEW
pamela, a love storyperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)profetiquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putinterezinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe woman kingtori e lokitatre di troppotre minutitriangle of sadnesstrieste e' bella di notteun anno, una notteun bel mattinoun matrimonio esplosivoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036847 commenti su 48837 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ACCELERATIONBEACON POINTBENVENUTI ALLA MONSTER HIGHCAMPING PON PONCORSA CONTRO LA PAURADIMENSIONI PARALLELEDOOMSDAY DEVICEERBARME DICH - MATTH─US PASSION STORIESFERNANDAGERONIMO! (1962)GIOCO TRAGICOGUERRA TRA POLIZIEIL BAR DEL TELEFONOIL PRODIGIOSO MAURICEIL TANGO DEL VEDOVO E IL SUO SPECCHIO DEFORMANTEINFINITY POOLKLONDIKELA RIVOLTA DEI SEMINOLELA TELENOVELA ERRANTELA VESPA E LA REGINALOVE GODMAD HEIDIMETE MIEDOOSSESSIONE (2015)PRIGIONIERA DEL PASSATOQUEI DUE - EDDA E GALEAZZO CIANOSANTA BARBARASIBELTHE BLACKOUTTHE DOMESTICTHE LAST BATTLETHE MISFITSTHE TIME MACHINE (1978)TO LESLIEUNA FAVOLA FANTASTICAUN'ESTATE A MAURITIUSZACK, CANE EROE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net