contracted: phase i regia di Eric England USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

contracted: phase i (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CONTRACTED: PHASE I

Titolo Originale: CONTRACTED

RegiaEric England

InterpretiAlice Macdonald, Caroline Williams, Najarra Townsend, Katie Stegeman, Matt Mercer, Charley Koontz, Simon Barrett, Ruben Pla, Dave Holmes, Celia Finkelstein

Durata: h 1.20
NazionalitàUSA 2013
Generehorror
Al cinema nel Luglio 2013

•  Altri film di Eric England

Trama del film Contracted: phase i

Le malattie a trasmissione sessuale colpiscono soprattutto i giovani al di sotto dei 25 anni ma Samantha sembra non ricordarsene quando a una festa incontra un misterioso sconosciuto, con cui fa sesso senza alcuna protezione. Molto presto gli effetti di quella notte cominciano però a palesarsi: Samantha crede di aver contratto un morbo molto virulento che ben presto si rivelerà essere qualcosa di molto più terrificante di quanto immaginasse.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,95 / 10 (21 voti)5,95Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Contracted: phase i, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Evarg Nori  @  17/02/2019 21:17:49
   6½ / 10
Body horror insolito,che da poche spiegazioni su quel che succede privilegiando il calvario della protagonista.Le scene sgradevoli,pur essendo contenute,abbondano e disgustano,e la protagonista è bravissima.Il problema sta nei personaggi di contorno.Tutti,ma proprio tutti,la madre,possessiva l' ex cinica, l'amica opportunista, il dottore, il capo del ristorante, il pusher e il ragazzo spasimante sono eccessivamente sgradevoli.Caricaturali.Insomma o se ne approfittano o non sembra fregargli nulla della condizione in cui Samantha precipita fin troppo rapidamente.Al massimo fanno qualche commento sprezzante o battutine sceme.E il messaggio è fin troppo moralista e sessuofobo,oltre che ambiguo(aldilà delle fin troppo dirette allusioni all'AIDS,la condizione di Samantha potrebbe rappresentare una punizione per il suo essere lesbica,o per aver "tradito" la propria natura andando con un uomo...).Il finale brusco è stata una scelta pessima.Da vedere,ma poteva essere assai meglio.

krystian  @  28/08/2018 07:52:12
   6½ / 10
Abbastanza interessante, con uno svolgimento coinvolgente e alquanto inquietante. Peccato per il finale orrido, buttato lì a casaccio e le interpretazioni, salvo la protagonista, il resto del cast è qualcosa di imbarazzante (su tutti la madre e l'ex Nikki).

Macs  @  24/06/2018 15:29:45
   6½ / 10
Ok non sarà certo impeccabile sul piano della sceneggiatura, però il film funziona. La protagonista è brava ed espressiva (anche se la voce della doppiatrice è troppo acerba), la storia non è nulla di originale ma è girata in modo dignitoso. Buona anche la colonna sonora. La scena finale col piano sequenza "circolare" mi è piaciuta. Interessante l'idea di presentare alcune scene focalizzandole su Samantha, per cui lo spettatore "vede" i suoi interlocutori come lei, primo fra tutti quel simpaticone di BJ alla festa. Gli effetti sono carini, c'è solo l'occhietto sinistro talvolta un po' maldestro che cambia aspetto in inquadrature consecutive. Tutto sommato un discreto prodotto che vale una visione. Ora mi lancio sulla Fase 2.

Mattealus  @  10/06/2018 11:21:59
   6 / 10
Ovviamente è solo un film horror, quindi leggervi dei messaggi o una morale mi pare alquanto sciocco. Resta un discreto passatempo, almeno non tratta dei soliti fantasmi o demoni che ormai ce le hanno strizzate in blister a tutti quanti. Brava la protagonista e bravo io a essere arrivato alla fine senza pause, cosa sempre più rara in casa Càzzoletti (ma guarda se devo evitare la censura anche al mio cognome… mi fa sentire sporco) di questi tempi.

wuwazz  @  08/05/2018 00:47:49
   5½ / 10
Un film tanto disgustoso quanto stupidamente scritto. Passi la prima parte, ma nell'ultima mezz'ora questa figliola va in giro con la faccia completamente devastata dalle pustole e dalle croste, le si staccano pezzi di pelle, le cadono i denti e le escono i vermi da ogni dove - cioè, ha un aspetto che definire "da quarantena è un eufemismo - e non solo le persone intorno (mamma compresa) la guardano e le dicono cose tipo "oh per dindirindina, che brutta congiuntivite" oppure "ma hai bevuto ieri sera (?)", ma riesce anche a sc0parsi un ragazzo e a pomiciare con una sua amica.

Tra l'altro non va nemmeno trascurato il ridicolo (apparente) messaggio di fondo bigotto e puritano: "sei lesbica, sc0pi senza preservativo, ecco la morte che meriti"

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  29/04/2018 19:05:57
   6 / 10
Discreto horror che attira lo spettatore a seguire la degradazione psico-fisica della protagonista. Godibile.

maxi82  @  27/04/2018 09:04:41
   5½ / 10
Come metafora può andare bene cosi come e brava la protagonista ma un approfondimento ci doveva stare e invece si basa tutto sulla lenta trasformazione della ragazza...un mezzo film che poteva essere buono

topsecret  @  18/04/2018 19:46:49
   6 / 10
Una volta, per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema delle malattie sessualmente trasmissibili si usavano degli slogan in pubblicità progresso. Adesso si fanno addirittura dei film.
Purtroppo se l'intenzione è apprezzabile, in questo caso, la messa in pratica manca un po' di cura narrativa e finisce con il risultare poco convincente e soprattutto poco approfondito.
Un esempio migliore si può trovare in IT FOLLOWS (uscito un anno dopo), film con la stessa interpretazione al problema affrontato in sottotraccia ma, a mio avviso, un po' più incisivo di questo.
L'attrice protagonista non se la cava male, nonostante l'occhio ballerino che cambia a ogni inquadratura, ma complessivamente il film di England non sembra entrare in profondità, lasciando alla fine una visione sufficientemente valida ma non spettacolare.
Non sapevo dell'esistenza di un secondo capitolo di questo CONTRACTED...vedrò di procuramelo.

Ciaby  @  15/03/2016 09:58:01
   5 / 10
Regge bene per un'ora, poi non sa bene dove andare a parare.
Comunque una visione gliela si può concedere: un prodotto simpatico, con buoni (grezzi) effetti speciali di trasformazione del corpo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  30/05/2015 19:41:46
   7 / 10
Direi che a fare capolino nell'opera del regista Eric England sia soprattutto il senso d'angoscia che ci tramanda, gradualmente, nel narrarci la storia di una malattia degenerativa che ha degli effetti non solo sul corpo ma anche sulla psiche, e porta con sé effetti terribili attorno alle persone che la circondano.
La malattia vista quindi come una fonte di alienazione, qualcosa che fa ''uscire di sé'' e perdere contatto con la realtà. Tema molto scontante e anche attuale, quello delle malattie sessualmente trasmissibili, che per il suo grado di realismo permette anche un coinvolgimento dello spettatore dall'inizio alla fine del film.
La divisione didascalica in tre episodio è un espediente purtroppo stra-usato e che in questo film non funziona molto ; un altro difetto è la prevedibilità della trama e il fatto che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Voglio premiare l'originalità e il coinvolgimento emotivo del film, pur rimanendo dell'idea che con un approfondimento migliore della trama si sarebbero raggiunti risultati notevoli.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  10/02/2015 10:31:30
   7 / 10
Chi non è più un ragazzino probabilmente ricorderà le pubblicità progresso degli anni '90, con le quali si tentava di sensibilizzare i ragazzi esortandoli ad usare il preservativo.
Nonostante il problema sia tutt'altro che risolto la prevenzione sessuale non sembra essere più un argomento particolarmente in voga.
Non per Eric England, regista e sceneggiatore di questo "Contracted", film che per l'appunto vanta come tema portante quello dell'infezione causata dal sesso non protetto.
A fare la differenza è l'indefinita dimensione all'interno della quale viene catapultato lo spettatore, costretto a brancolare nel buio a lungo prima di comprendere cosa in realtà rappresenti il decadimento fisico della bella Samantha. L'escalation drammatica è ben calibrata con l'accentuarsi delle varie aberrazioni fisiche sino al palesarsi di squilibri mentali sfocianti in atti violenti.
Momenti apparentemente scollati dal contesto generale e invece perfettamente ad esso connessi come si scoprirà nel finale; anche se la parte migliore resta quella in cui la disperazione della ragazza aumenta a dismisura mentre medici rimbambiti, amici egoisti e una madre dispotica ed ottusa dimostrano quanto Samantha sia a sola a prescindere dagli effetti della malattia.
Sicuramente England non è Cronenberg ed infatti lascia a molto a desiderare dal punto di vista dello script e dell'analisi psicologica. Numerosi i buchi di sceneggiatura, altrettanto frequenti i comportamenti francamente assurdi. La capacità però di incuriosire sino all'ultima sequenza e la bontà della messa in scena prevalgono sui difetti, che pur non essendo proprio trascurabili evitano di inficiare eccessivamente la pregevole idea di fondo.

Darksimphony  @  23/11/2014 00:28:47
   6 / 10
Thriller/Horror senza infamia e senza lode, film che si lascia guardare in maniera abbastanza tranquilla per un ora e 30, a mio avviso sono 3 i punti che andrebbero analizzati, ossia n°1l'idea di fondo: l'idea di realizzare un horror partendo da una trasmissione di malattia sessuale è pressochè buona ma non del tutto realizzata in maniera ottimale,avrei dato qualche tocco in più su eventuali ecchimosi del corpo e avrei aumentato decisamente gli effetti speciali per rendere più veritiera la sintomatologia. N°2 Attori evidentemente alle prime armi, questo lo si capisce dall'interpretazione sufficiente ma non coinvolgente appieno, l'utilizzo di un cast di una certa esperienza, avrebbe dato forse la possibilità di empatizzarsi meglio con il terrore vissuto in quel momento e quindi rendere maggiormente credibile e ricco di suspance il film. Terzo e ultimo punto, finale alquanto approssimativo e banale, avrei dato più corpo e piu spazio a quest'ultima tranche del film, spiegando ovviamente cosa avesse in effetti BJ chi era e come avesse contratto quella patologia (spiegando il perchè all'inizio si trova nell'obitorio) di che tipo di virus si trattasse, e magari chissà avendo seguito determinati criteri, sarebbe potuto perchè no, anche susseguirsi un secondo capitolo.

alex94  @  09/10/2014 14:06:36
   5 / 10
Filmetto horror caratterizzato da un idea di fondo abbastanza originale,sviluppata purtroppo in modo abbastanza banale e poco interessante,riuscendo anche a risultare abbastanza ridicolo in alcuni momenti.
Nella media la regia e la recitazione,carino il trucco della ragazza.
Nulla di speciale,però almeno una visione la merita.

luke76bg  @  11/09/2014 00:49:28
   3 / 10
*******ta colossale, ne più ne meno, e fare un film con unaa sceneggiatura dove non viene come al solito spiegato nulla del contagio/malattia/virus/incantesimo o quello che vi pare, io francamente non lo tollero più, è fin troppo facile. Qualsiasi altra persona sana di mente poi si sarebbe fatta ricoverare in ospedale ai primi accenni di disturbi fisici cosi gravi. Realismo 0. Non mi è affatto piaciuto.

Gruppo COLLABORATORI Gabriela  @  03/08/2014 13:03:33
   7 / 10
Non male questo film. Nulla di nuovo certo ma fatto bene.
Il mistero del "perchè" e "come" rimane durante tutto il film.

Qui il nemico/virus si sviluppa all'interno del corpo (mi viene subito in mente La Mosca o District 9) e la ragazza non è il nemico assassino di cui tutti hanno paura, al contrario è una vittima che subisce di continuo il rifiuto e l'allontanamento da parte dei sani.

Molto brava Najarra Townsend.

Neurotico  @  19/07/2014 13:35:15
   6½ / 10
Divertente quanto disturbante horror che narra di come si può diventare degli zombi, in una lenta, inesorabile quanto lucida discesa verso la putrefazione del proprio corpo, dopo una notte di sesso occasionale.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Aztek  @  28/05/2014 11:16:22
   6 / 10
Ottanta minuti che scorrono bene, ma che non portano nulla di originale a questo genere di pellicole.
Sceneggiatura interessante così come anche il suo sviluppo, molto buono anche il make up della protagonista, ma durante la visione si percepisce che mancherà quella scintilla capace di differenziarlo dagli altri film che trattano lo stesso argomento.
Non è inguardabile, ma la ritengo un occasione mancata.

marfsime  @  28/04/2014 23:37:34
   6½ / 10
Horrorino più che dignitoso. Non brillantissimo dal punto di vista della trama e con qualche ingenuità tipica del genere..ma si lascia seguire piacevolmente.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  23/04/2014 11:50:20
   6 / 10
Sembra che stia nascendo un vero e proprio genere "prequel" degli zombie movie, insieme a questo potremmo parlare di altri film recenti come "Sick Boy", "Pretty Dead" ed altri ancora (volendo anche "Sella Turcica"), questo pur non essendo un capolavoro non mi è dispiaciuto, lo sfacelo progressivo psico-fisico-sociale della protagonista riesce a coinvolgere, ed il finale, per quanto prevedibile e scontato, è comunque di effetto.

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/04/2014 15.24.43
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/04/2014 12:38:31
   5 / 10
Un horror abbastanza anomalo, ma nemmeno tanto in fondo, che usa la malattia della protagonista, virale e progressiva che fa letteralmente marcire il proprio corpo, come una metafora della distruzione graduele della propria socialità e dei propri fragili equilibri. Fra una poetica cronenberghiana del disfacimento corporeo e del disfacimento sociale (il Ferrara di The Addiction senza implicazioni religiose), si sviluppa una storia interessante come spunto ma povera di risvolti stimolanti. La sceneggiatura non supporta all'altezza le aspettative ed i personaggi sono divisi tra l'esposizione di steretipi imbarazzanti (la compagna della protagonista), l'illogicità di altri (la madre che non si sa bene se è più scema o più ottusa), lo spasimante sfigato al punto giusto. Buoni gli effetti speciali anche se a volte i risultati sono più bizzarri che paurosi o inquietanti.
A livello narrativo la storia tutto sommato racconta

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
purtroppo delude in molti elementi che potevano alzare e non di poco il livello. E' la classica occasione mancata.

chem84  @  31/03/2014 21:40:12
   6½ / 10
Film che ti prende, grazie ad una vicenda che riesce a farsi seguire con discreto interesse.
Non male il trucco della ragazza, in alcuni momenti sufficientemente inquietante; apprezzabile poi l'idea di lasciare quell'alone di mistero riguardo i motivi del contagio e la sua evoluzione.
Bel finale.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)
 NEW
alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbotero
 NEW
caterinacena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacediamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
fabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
fantasy islandfigli (2020)
 NEW
gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorni
 NEW
il lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 NEW HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshall
 NEW
sonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998696 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net