crepuscolo di tokyo regia di Yasujiro Ozu Giappone 1957
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

crepuscolo di tokyo (1957)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CREPUSCOLO DI TOKYO

Titolo Originale: TOKYO BOSHOKU

RegiaYasujiro Ozu

InterpretiChishu Ryu, Setsuko Hara, Ineko Arima, Isuzu Yamada, Teiji Takahashi

Durata: h 2.21
NazionalitàGiappone 1957
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 1957

•  Altri film di Yasujiro Ozu

Trama del film Crepuscolo di tokyo

Lasciato quasi vent'anni prima dalla moglie, Shukichi ha due figlie, Takako e Akiko: la prima Ŕ sposata, ma i suoi difficili rapporti col marito la inducono a tornare spesso dal padre; la seconda, pi¨ giovane, ha una relazione e rimane incinta. Un giorno per˛ la madre si rifÓ viva...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,00 / 10 (3 voti)8,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Crepuscolo di tokyo, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Ciaby  @  10/06/2013 16:30:00
   9 / 10
In assoluto l'Ozu più cupo, anche peggio di "Gallina Nel Vento" (che comunque era segnato da qualche momento più leggero) o dallo scarnissimo e desolante "Figlio Unico". Personaggi fragili e senza speranza che si immergono in un eterno crepuscolo. Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  21/08/2009 14:06:44
   8 / 10
Distanze, l’hanno dispersa, laddove anche nel suo ventre di giovane madre la speranza s’è spenta per sempre.

Distanze dal mondo in cui è vissuta, dai sentimenti, dalla sua vera mamma soprattutto, che né ora né prima ha mai conosciuto, dal piccolo cuore che porta in grembo, da questa buia prigione moderna, Tokyo, labirinto di locali chiusi, d’alcol, di perdizione, di pareti spoglie, di livide mancanze, ove l’unica porta conduce alla morte.

Per chi come lei ha veduto solo l’abbandono dell’anima, nell’ombra di un crepuscolo che pare non aver dissoluzione, non vi ha la tenacia d’attendere il risorgere di un nuovo sole e nell’oscurarsi di questo cupo tramonto - l’attimo ultimo dell’addio eterno - vi è lo sconforto di non avere mai vissuto.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  17/07/2009 12:38:18
   7 / 10
Premetto che il 7 è politico, sarebbe 6, ma criticare (perché "non male potrebbe essere migliore" è di fatto una critica) un Cinema come quello di Ozu che, ancora più degli altri, non è di mia competenza, lo trovo quanto meno ridicolo. "Crepuscolo di Tokyo" è un melò raffreddato, privo di qualsiasi sinfonica narrazione drammaturgica che, associata alla staticità della macchina da presa, rende le 2 ore e mezza di film non facili per tutti. Il film va' visto come una parabola ciclica sul Cinema, fatta - come ne è un altro esempio Kurosawa, escludendo la ciclicità ma facendo riferimento al vecchio e al nuovo Cinema - da un anziano del settore che guarda le nuove generazioni; anche di cineasti. Parabola ciclica perché questo film è un dramma girato esclusivamente in notturna, precedente a "Buon Giorno", film scanzonato esclusivamente girato di giorno; il risveglio dopo il cupo tramonto quindi, o, volendo, dal punto di vista di questo film, il tramonto prima del risveglio. E tutto in una storia di un vecchio (verosimilmente Ozu, e altrettanto verosimilmente padre di Cinema) che guarda partecipe, ma un po' distaccato la vicenda melodrammatica delle due proprie figlie, di ancora giovane età. Bellissima la fotografia in B/N di una quotidianità nipponica. Sotto con "Viaggio a Tokyo".

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/08/2009 19.18.54
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1011243 commenti su 44513 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net