disco boy regia di Giacomo Abbruzzese Francia, Belgio, Polonia, Italia 2023
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

disco boy (2023)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film DISCO BOY

Titolo Originale: DISCO BOY

RegiaGiacomo Abbruzzese

InterpretiFranz Rogowski, Morr Ndiaye, Laëtitia Ky, Leon Lučev, Matteo Olivetti, Robert Więckiewicz, Michał Balicki, Ash Goldeh, Max Geller, Mutamba Kalonji

Durata: h 1.31
NazionalitàFrancia, Belgio, Polonia, Italia 2023
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2023

•  Altri film di Giacomo Abbruzzese

Trama del film Disco boy

Dopo un lungo e difficile viaggio attraverso l’Europa, Aleksei arriva a Parigi per arruolarsi nella Legione Straniera. In cerca di una nuova vita, è pronto a tutto pur di ottenere il passaporto che gli è stato promesso. Sul Delta del fiume Niger, Jomo combatte le multinazionali petrolifere che minacciano la vita nel suo villaggio. Alla testa di un gruppo armato, un giorno rapisce dei cittadini francesi. A intervenire e’ un commando della Legione Straniera, condotto da Aleksei. L’incontro tra i due avrà dei risvolti inattesi. I destini di Aleksei e Jomo si sovrapporranno, proseguendo al di là dei confini, dei corpi, della vita e la morte.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,60 / 10 (5 voti)5,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Disco boy, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mauro@Lanari  @  06/10/2023 11:33:53
   4½ / 10
L'eleganza dell'esordio al lungometraggio d'Abruzzese è un test di Rorschach fatto film: trasceso l'ipercitazionismo, quant'omaggi sapete individuare di scena in scena? Oltre ai già detti, aggiungerei FMJ di Kubrick per l'addestramento, Bresson per l'inquadrature svuotate dai personaggi, Russell, Carax, Noé per la psichedelica visonarietà tanto più quando s'accompagna alla musica e alla techno, Glazer per la stilizzazione, Klimov per lo straniamento bellico. La sostanza? I destini incrociati di due guerrieri, non in montaggio alternato ma connessi da una primitiva e primordiale sincronia danzata. "L'afflato sperimentale della narrazione si contorce fino a mangiare se stesso e non c'è la riappropriazione d'un immaginario, né un aggiornamento di esso, m'al massimo emulazione" (Riccardo Baiocco).

antoeboli  @  27/09/2023 13:36:02
   7½ / 10
Quello di Disco Boy è il classico 'Caso all'italiana', come gia accaduto in passato.
Un film che vince un premio prestigioso(orso d'argento a berlino), ma dove se non ti chiami Sorrentino o Garrone non sei nessuno meritevole di essere pubblicizzato da qualche giornale, tg o anche solo come spot in televisione.

Ho conosciuto Disco Boy grazie ad ambienti di persone cinefile che seguono molti di questi film anche di autore, che non vengono trasmessi neanche nei cinema, e finiscono direttamente in Dvd e b.ray.
Il caso del film d'esordio di Abruzzese è che al cinema ci è andato in maniera molto silenziosa, ottenendo solo in italia 51 mila euro di incasso, il che è molto poco anche considerando che il regista ha raccontato che per ottenere i finanziamenti necessari a girarlo ci ha messo una decina d'anni.
Ma questo film com'è?
Disco Boy, parte dalla premessa che per restare fedele nelle sue scelte geografiche, è tutto sottotitolato in ita, ma recitato in francese. In cui le scelte di vita del protagonista in cerca di un destino migliore, interpretato da un grande Franz Rogowski, attore gia' visto in Freaks out, altra pellicola bellissima e sfortunata al botteghino; vanno a intersecarsi con altri comprimari il cui destino si andrà a intrecciare.
La scrittura bisogna dire è lunico vero punto debole, perchè non annovera alcun tipo di originalità nella storia che può aver quel sapore di già vissuto.
Ma è il COME ci viene proposto che va cambiare le carte in tavola. Disco boy è un esperienza audio visiva di enorme impatto, in cui Abruzzese non disdegna il suo amore incontrastato per i grandi autori del presente e del passato.
In questa pellicola le vibes che si sentono: da predator, The neon demon, fino a punte di Apocalypse now, e lo fa in maniera devo dire notevole sempre considerando che parliamo di budget del tutto opposti e di un esordiente.
Il finale tocca delle vette di spettacolo stroboscopico di rara bellezza, dove bisogna saper osare e avere il coraggio, Abruzzese lo dimostra. Questo anche grazie a delle musiche perfette per quest'atmosfera psichedelica.
E quache ci si sente essere un vero cinefilo!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/07/2023 10:03:46
   5½ / 10
Un orfano bielorusso che cerca di ottenere il passaporto francese arruolandosi nella Legione Straniera ed un guerrigliero del Delta del Niger che combatte le compagnie del petrolio che depredano il territorio. Una narrazione che procede quasi in parallelo ma che dopo lo scontro fra i due diventa un film che smarrisce linearità per diventare un insieme di suggestioni visive e sonore un po' alla Refn. Il racconto si disarticola e diventa piuttosto difficile da seguire, malgrado la buona interpretazione di Rogowski. Curato a livello visivo nella bella fotografia ma narrativamente debole.

Invia una mail all'autore del commento cupido78  @  10/03/2023 22:03:46
   4 / 10
Dopo 90 minuti speravo succedesse qualcosa di interessante.. poi, finalmente sono partiti i titoli di coda.

Thorondir  @  09/03/2023 16:57:45
   6½ / 10
Opera prima decisamente particolare per Giacomo Abbruzzese. Questa coproduzione europea è un film sulla scelta e le conseguenze e le disillusioni che la accompagnano. Il voler cambiare pagina per una vita diversa (e pensata come migliore) che invece cozza con la brutalità della realtà. Abbruzzese mette a contrasto una scelta egoista ed una altruista: chi vuole arruolarsi nella legione straniera francese per farsi una nuova vita, chi mette a disposizione la propria per un'idea di giustizia che abbraccia una comunità. E tutto il film è fatto di contrasti e di momenti (si potrebbe anche dire che è un film "contrastante"): si alternano scene dove predomina una fotografia fredda e una messa in scena minimale a improvvise esplosioni di colori e suoni. La progressiva presa di coscienza del proprio ruolo finisce per confondere i piani di Alex (e dello spettatore) in un'opera che prova a ragionare, con un approccio altamente simbolico, sull'empatia e il capovolgimento dei punti di vista (non a caso torna l'occhio come elemento di riconoscimento). È un film interessante, forse incompiuto, forse manca un po' di sostanza nel suo astrattismo e nel suo simbolismo, forse si indugia troppo sulla colonna sonora di Vitalic, ma quello di Abbruzzese è un nome che andrà tenuto d'occhio per gli anni a venire.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052306 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net