frankenstein's army regia di Richard Raaphorst Olanda, Usa 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

frankenstein's army (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FRANKENSTEIN'S ARMY

Titolo Originale: FRANKENSTEIN'S ARMY

RegiaRichard Raaphorst

InterpretiKarel Roden, Joshua Sasse, Robert Gwilym, Alexander Mercury, Luke Newberry, Hon Ping Tang, Andrei Zayats, Mark Stevenson

Durata: h 1.26
NazionalitàOlanda, Usa 2013
Generehorror
Al cinema nel Gennaio 2013

•  Altri film di Richard Raaphorst

Trama del film Frankenstein's army

Verso la fine della Seconda guerra mondiale, i soldati russi irrompono nelle grotte di un laboratorio segreto nazista in cui vengono eseguiti degli esperimenti folli. Seguendo le indicazioni del diario del celebre dottor Frankenstein, i nazisti lavorano a un esercito di super soldati fatti di resti umani dei loro compagni caduti per consentire a Hitler di ottenere la tanto desiderata vittoria.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,87 / 10 (23 voti)6,87Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Frankenstein's army, 23 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  27/08/2015 10:28:28
   7 / 10
Buona opera prima di questo regista olandese che riesce a costruire un mockumentary che nonostante non brilli d'originalità risulta coinvolgente (in particolare nella seconda parte) e divertente.
Certo per quanto riguarda la trama bisogna dire che presenta dei grossi difetti,sopratutto nella prima parte (dopo ci si fa l'abitudine) risulta abbastanza assurdo,l'ho trovato quasi parodistico e poco serio............ e strano a dirsi ma è proprio questo non prendersi sul serio che rende il film simpatico e piacevole da vedere.
Ma il vero punto di forza del film non è tanto la trama ma il ritmo adrenalinico che sopratutto nella seconda parte del film non da un attimo di tregua allo spettatore,sembra quasi di stare a giocare ad un videogioco (in più punti mi ha ricordato il mitico "Wolfenstein"),originali e molto curati i nazi-mostri,tantissimi e tutti diversi,alcuni inquietanti,altri minacciosi (uno di questi mi ha ricordato parecchio il "Big Daddy" del videogames "Bioshock") ed altri ancora innocui anche se raccapriccianti.
Tecnicamente il film è discretoccio,la regia nonostante il basso budget riesce ad essere più che dignitosa,più o meno convincente la recitazione,buono il make up dei mostri e presente anche una discreta quantità di splatter.
Secondo me è uno dei migliori mockumentary degli ultimi anni,interessante e divertente,da vedere.

Vlad Utosh  @  30/03/2015 02:12:54
   6½ / 10
Sul finire della seconda guerra mondiale un manipolo di soldati russi si imbatte in un orda di assemblati uomo/macchina creati da un folle scienziato.
Film a basso budget che da un buon soggetto di partenza(ricorda per certi versi il videogioco "return to castle Wolfenstein" ) non riesce a sviluppare una sceneggiatura avvincente e ben articolata- a mio parere la forma mockumentary non aiuta-.
Le ambientazioni sono sporche e tetre al punto giusto e non mancano alcuni momenti di suspense. Peccato per i personaggi solo abbozzati ove si salva appena il novello Frankenstein con i suoi ragionamenti sconclusionati.
Tuttavia frankenstein's army si lascia ricordare per la buona varietà di "creature" ben realizzate e fantasiose, e per la consistente dose di splatter.

ZanoDenis  @  23/10/2014 17:09:21
   6½ / 10
Non amo i film girati in mockumentary, però devo dire che questo è un prodotto abbastanza carino, con una buona originalità. Anche visivamente si fa apprezzare con scenografie e costumi che comunque si difendono. Il soggetto, ripeto brilla di una certa originalità che rende il film interessante, ottimi i mostri. Un fattore positivo è anche la breve durata, che evita allo spettatore di annoiarsi troppo

luis 98  @  10/10/2014 02:40:14
   6½ / 10
L'idea è veramente bella però è stato girato con pochi soldi e si vede purtroppo .....
Gli attori non sono cani ma non si salvano cosi come i mostri che sono veramente fighi alcuni ma altri sembrano fatti con maschere di halloween.

PICCOLO SPOILER
Da quando il cameraman diciamo.. Entra nel laboratorio il film diventa piu divertente e piu godibile da guardare magari fosse stato tutto cosi .....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  09/10/2014 11:46:41
   7 / 10
Gradita sorpresa, anche se non è un film per tutti.
Il film si basa sulla tecnica di ripresa del Mockumentary, vale a dire il solito cameramen con la videocamera che riprende in prima persona.
Qua siamo nella seconda guerra mondiale ed un gruppo di sovietici farà una sconcertante scoperta: un folle medico ha creato dei soldati ibridizzati con parti metalliche (eliche, pinze, trapani, martelli, scafandri etc).
Insomma, una vera orda dell'orrore che non impiegherà molto a fare sfracelli tra le compagini dei nostri sventurati protagonisti.
Lo splatter è ad un livello abbastanza alto, ma a mio parere personale il vero punto di forza sta proprio nell'originalità delle creature costruite.
Ed è importate sottolineare che il budget sia notevolmente ridotto, ma questo non inficia il risultato finale.
Ovviamente il film è da guardare soltanto se si è amanti del gore e se si apprezza la sottile linea demenziale e ironica che accompagna tutto il film.
Finale forse un pochino sbrigativo, ma riuscito.

addicted  @  16/09/2014 00:15:51
   7½ / 10
L'ho visto senza nessuna aspettativa e sono rimasto folgorato. Mamma mia che divertimento. Stiano lontani tutti gli snob, quelli che non amano l'horror, e gli stomaci deboli. Gli altri lo devono vedere. Va bene, è puro cazzeggio dall'inizio alla fine. Ma che ci importa! E' girato in un modo strepitoso e trabocca di idee deliranti. Raaphorst usa la tecnica del found-footage e se ne frega assolutamente se è anacronistica e improponibile. Onore alla sfrontatezza! Puro cinema di mostri. Senza remore e senza scrupoli.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/09/2014 12.34.05
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  01/09/2014 14:44:54
   1 / 10
A me di solito piacciono i falsi documentari, ed ero stata attirata dai commenti positivi, (in più essendo che parla di esperimenti mi aveva incuriosita particolarmente), ma cavolo questo film non decolla mai, è lento, noioso, e per nulla avvincente! Gli attori li ho trovati mediocri, e anche le scene che dovevano destare interesse sono piatte e noiose! Assolutamente bocciato!
Bruttissimo!!! uno dei peggiori mockumentary che ho visto!!!!

ferzbox  @  26/08/2014 01:27:27
   7½ / 10
Insieme a "Noroi","The Poughkeepsie tapes","District 9" e "The Troll hunter",questo mockumentary mi ha colpito per un'originalità inaspettata.
"Frankenstein's army" è un degno rappresentante del suo genere,lasciatemelo dire.
Senza nulla togliere alle ottime atmosfere drammatiche,questo Richard Raaphorst deve essere un grande amante dei videogames,o se non altro dovrebbe apprezzarli; si richiama di tutto in questa pellicola....."Wolfstein","Bioshock","Silent Hill"....per non parlare di alcune riprese finali,molto da cardiopalma,discretamente girate e dalla somiglianza incredibile con i momenti più drammatici dei "survival horror" videoludici.
Nonostante questo il film non è per niente un giocattolone,non risulta pacchiano.
Le situazioni drammatiche sanno coinvolgere a dovere,la storia scorre su un percorso sempre più gore e inaspettato che stuzzica la visione non c'è male.
Tutto ciò che risulta spietato e crudele è stato rappresentato secondo un criterio piuttosto comune,ma l'idea nello specifico sa stupire quanto basta a valutarlo un mockumentary dalle notevoli potenzialità.
Ovviamente è sconsigliato a chi non digerisce particolarmente il cinema da telecamera,ma la resa questa volta mi ha soddisfatto; adrenalinico ed inquietante, un prodotto più che discreto che merita un'occhiata da tutti gli amanti del genere.

9 risposte al commento
Ultima risposta 26/08/2014 15.09.09
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  11/07/2014 13:31:31
   7 / 10
Ancora il mito di Frankenstein per una pellicola che almeno nel preambolo non esibisce gran originalità. Ai nazi-zombie ci avevano già pensato in parecchi, basti pensare al brillante "Dead Snow" o alla trilogia di Outpost, da cui probabilmente l'olandese Raaphorst ha tratto ispirazione.
Le analogie sono indiscutibili: ci sono infatti dei soldati dell'Armata Rossa contro i tedeschi, non morti ovviamente riportati in vita da un folle scienziato. Ci sono le ambientazioni claustrofobiche e degradate (come nel primo "Outpost"), la differenza sostanziale sta nella qualità, e "Frankenstein's Army" si distingue in questo non tradendo la mediocrità del suo predecessore.
Questo non tanto per la trama, non eccelsa, tutto sommato discretamente articolata ed efficace nel mescolare divertimento ignorante e scene splatter, quanto nella messa in scena, perfettamente studiata nelle locations (ottima la chiesa laboratorio con i suoi cunicoli zeppi di ingranaggi strampalati) e soprattutto per quanto riguarda il design dei mostri, debitore allo steampunk in una fusione carne/metallo per dar vita al soldato perfetto, in questo caso armato con trapani, pinze, lame, morse e chi più ne ha più ne metta. Tra questi si distingue quello che capeggia sulla locandina, in generale i mostri sono tutti notevoli nella realizzazione artigianale, avvenuta tramite il lodevole apporto di truccatori e costumisti.
La tecnica del found footage fa a pugni con l'epoca, è funzionale per la storia e per coprire alcune magagne causate dal budget misero, ma non ci vuole un luminare per capire che le tecniche di ripresa durante la Seconda Guerra Mondiale fossero decisamente meno all'avanguardia e non certo in grado di sostenere la dinamicità e la pulizia qui presentata.
Alla fine però è un dettaglio trascurabile in un film che pesca nel fantastico e quindi richiede a prescindere la sospensione della credulità. Oltre a sangue e frattaglie c'è pure un discorsetto da parte del mad doctor che stigmatizza a dovere tutte le filosofie estremiste, il cinema di Raaphorst è quindi leggero ma anche pensante.
Mai veramente esaltante ma nel complesso più che godibile.

Alex22g  @  04/07/2014 09:52:48
   9 / 10
Mi è piaciuto molto questo Mockumentary, ed il motivo principale è probabilmente che , oltre ad adorare il found footage , sono rimasto particolarmente legato agli effetti speciali "vecchio stile" fatti in casa e senza l'utilizzo di computer grafica. Questo stile di effetti speciali mi riporta a produzioni come "La casa" di Raimi o "La cosa" di Carpenter ( scusate l'associazione di parole :) ) e già solo questo motivo mi ha fatto vedere il tutto in modo benevolo. Aggiungeteci l'ottimo stile donato al tutto, simile a produzioni videoludiche quali "Bioshock" e avrete un idea dell'atmosfera generale della produzione. Gli unici limiti , secondo me, sono dovuti al budget non stratosferico , ma per il resto sono rimasto pienamente soddisfatto da questo piccolo"grande "film, semi sconosciuto qui da noi . Spero che il regista al prossimo lavoro continui su questa scia .

_Hollow_  @  19/06/2014 21:07:48
   5½ / 10
Malino, soprattutto il finale.

Praticamente la fiera del già visto in campo nazi-horror (ma risultando più triste di un comune video di Marilyn Manson). Robe che son tratte da un mescolone di opere (Doom, Castle Wolfenstein, Resident evil, Robocop, Conker, addirittura Star Wars, soprattutto per quanto riguarda droidi e la Twi'lek/infermiera sul finale, e chissà cos'altro). Affari che non riescono mai a far del male ad un ***** di cameraman che non si impegna nemmeno a cercare di correre. L'impressione è che sti cosi passino la maggior parte del tempo a dimenare gli arti davanti alla telecamera come delle mummie cieche pronte per il loro ultimo primo piano, per poi fermarsi appena il tizio si gira alla velocità di una lumaca.
Ho letto riferimenti all'espressionismo, ma non diciamo vaccate per cortesia. Sarebbe come paragonare il mio pene ad un tonno Rio Mare per il semplice fatto di esser pesci.
Non decolla mai, annoia fino al deludente finale. Ha due cose carine: un essere che cammina col passo dell'oca e l'orsetto con la testa di donna (molto alla Mars Attacks tra l'altro, non certo il massimo dell'originalità nemmeno in questo caso).
Per il resto, meritava maggiormente il video all'interno di Strade Perdute di Lynch, con i Rammstein in sottofondo. O una qualsiasi immagine creata da Giger o Beksinski, o qualsiasi artista minore su DeviantART. Originalità 0.

Curioso da vedere ma comunque brutto. Lo premio solo perché è un low budget.

4 risposte al commento
Ultima risposta 20/06/2014 15.06.36
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  05/06/2014 15:33:34
   6½ / 10
Il found-footage non è certamente qualcosa di originale, visto il proliferare di pellicole del genere, ma l'ambientazione bellica rende accattivante un'idea già sfruttata ma decisamente apprezzabile a livello tecnico. Infatti le riprese sono molto ben fatte e convincono dal punto di vista della tensione, basti pensare alle scene nei tunnel dove i "mostri" spuntano come funghi da ogni direzione.
Il fattore gore non manca, anche questo sembra poter garantire un certo effetto, e unito all'ironia e alla facilità di fruizione rende questa pellicola un gradevole prodotto d'intrattenimento che merita una valutazione positiva.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  05/06/2014 00:40:48
   9 / 10
Ultimamente tra film al cinema e film che recupero in home video,riesco a godere della visione di chicche visive stratosferiche.

Una squadra di soldati russi vuole smantellare il laboratorio di Frankenstein,che lavora a stretto contatto con il Führer per fabbricare soldati metà uomini metà macchine armati fino ai denti.
Non basta avere un soggetto così malsano,hanno addirittura voluto girare in POV(riprese in prima persona),in formato HD:l'anacronismo per eccellenza.

La grana non viene calibrata al punto giusto,è volutamente scomposta ma finta.Si nota che è molto ritoccata e questa gliela perdoniamo.
Le due lenti diverse utilizzate per ingrandire dettagli di scenario o riprendere a tutto campo invece danno quel tocco di classe intrigante che ti invoglia a seguire la storia proposta.

Ammetto che questo è uno dei mockumentary meglio realizzati degli ultimi anni.
Il protagonista sa come muoversi nelle location,penetra in ambienti bui e desolati con passi lenti e quindi si ha una telecamera/cinepresa meno traballante di quanto ci si aspettava.La parte da leone lo fa il reparto make-up prostetico,per regalarci una pletora di mostri nazisti terrificanti,che mettono i brividi solo a vederli di striscio.L'intero motore del film gira intorno a loro,senza ombra di dubbio.

Da loro parte lo smisurato delirio splatter,partono le impennate di tensione palpabili già da inizio film,e sconvolgono la scenografia rendendola più macabra e sinistra,insomma per farla breve...ci si spaventa per davvero.

Non solo i realizzatori (parlo di Richard Raaphorst si,ma voglio riferirmi all'intero staff) hanno raccolto ciò che più ha funzionato delle attuali tecniche di ripresa in soggettiva per metterle in bella mostra in un passato alternativo,ma hanno azzeccato anche il concetto che sta alla base del cinema tedesco d'avanguardia di quegli anni.

Il desolante quadro sociale di quei tempi si rifletteva in un'arte cinematografica fondata sull'astrattismo e sull'espressionismo:forme d'arte non di certo edificanti,perché si interessavano alla scomposizione dello spazio e alla deformazione della figura umana.
Robert Wiene sarebbe estasiato da questa curiosa e affascinante messa in scena di Frankenstein's Army.
Il film del Dottor Caligari viveva di inquadrature fisse chiuse su se stesse,come se fossero un mondo a parte al di fuori della quale non esiste niente.Era fatto apposta per creare un effetto asfissiante che disturbava lo spettatore.
Discorso analogo anche per quanto riguardo questo film non vi pare?

Il found footage mischiato con l'ottica allucinata dei lontani parenti tedeschi:una bomba ad orologeria senza pari.

I miei complimenti a questo riuscitissimo esperimento.
Grande Richard Raaphorst,ti vogliamo carico per un altro horror con gli attributi.

Il mio nuovo personale cult da collezione.Nel suo genere un gioiello di rara bellezza.

Recensione dal vostro tnx di fiducia.

camifilm  @  01/06/2014 17:18:01
   7 / 10
Tralasciando il fatto che le riprese dell'epoca non dovrebbero essere così perfette, soprattutto se fatte con tensione in corpo e agitazione dovuta alla guerra. Inoltre le tecnologie non erano così perfette. Sembra fatta con almeno una comune handycam da 400€

Il film: è un insieme di originali idee e prese per i fondelli nei confronti del nazismo, l'armata russa (un manipolo di pochi uomini) si ritrova in una missione segreta Russa per strappare al nemico utili informazioni sui non-morti.

Da vedere. Idea originale. Trama prende piede più nella seconda parte del film.
Una miglioria serbbe stata se fosse stato improntato in un genere più horror, anzichè azione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/06/2014 21.05.09
Visualizza / Rispondi al commento
TheLory  @  21/04/2014 09:04:44
   8½ / 10
Ma che bontà, ma che bontà! ma che cos'è questa robina qua?!
te lo dico io cos'è! un film bellissimo, finalmente. ogni tanto capita. ogni morte del papa

Spera  @  31/03/2014 15:20:33
   7 / 10
Grande originalità da parte di questo titolo consigliatomi da Bluebaster.
Non mi aspettavo un found footage di questo genere a metà tra un film di guerra ambientato alla fine della seconda guerra mondiale e un videogioco dalle tinte splatter.
Girato piuttosto bene per essere in stile mockumentary, buono il sound e la recitazione che portano a un epilogo totalmente delirante e pazzoide come il dottor Frankenstein: la sequenza finale mi ha tenuto incollato.
Unica pecca forse è che a volte il cameraman è troppo vicino ai terribili mostri e avrebbe dovuto soccombere diverse volte prima della fine del film; in realtà però quella visuale soggettiva è funzionale allo stile registico che catapulta lo spettatore all'interno di un video gioco in prima persona dove ci si trova faccia a faccia con terrificanti patchwork di carne e metallo.
Ventata di aria fresca grazie a un prodotto che così realizzato da allo spettatore un nuovo punto di vista.

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/03/2014 19.37.40
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  09/10/2013 16:11:35
   7½ / 10
Pensavo di trovarmi di fronte all'ennesimo filmaccio stile "nazisti al centro della terra" e invece..ecco il found-footage "che-non-ti aspetti", ambientato nella seconda guerra mondiale ma con un taglio moderno, un videogioco cyberpunk splatteroso e dal ritmo serrato con personaggi e situazioni che sembrano ispirati dai migliori film di Caro, finalmente una bella sorpresa!

BlueBlaster  @  03/10/2013 02:39:43
   6 / 10
Film molto particolare che da l'impressione di trovarsi in un videogioco survival-horror con dei buoni colpi di scena e parecchi momenti al cardiopalma (apparizioni di "mostri" piuttosto improvvise e d'impatto)...il tasso gore è su livelli abbastanza alti e la storia non è niente male, peccato che sia una produzione minore che non verrà doppiata e che raggiungerà poca notorietà, certo non è un film per tutti ma è molto alternativo!

pinhead88  @  26/09/2013 13:13:44
   8 / 10
Mockumentary molto vivace e divertente, a metà tra una presa per il cùlo e un nazi-horror, riesce benissimo in entrambi i casi senza mai risultare tedioso.
Ho avuto stranamente anche qualche momento di scagàzza, forse perchè in pochi attimi mi ha ricordato Dead Space.
Da vedere.

Gualty  @  08/09/2013 15:01:08
   7½ / 10
Discreta tensione e brillanti trovate per un mockumentary dalle tinte più horror che mai. Buoni gli attori e decisamente superbi i costumi.
"Chi è un comunista migliore?? Porremo fine alla guerra, li faremo comprendere!"

marfsime  @  04/09/2013 23:11:53
   7 / 10
Divertente e grottesco allo stesso tempo. Un mix tra horror e fantascienza ben riuscito..personaggi ben delineati e perfettamente inseriti nel contesto delle vicende. Un low budget che sorprende in maniera positiva..merita una visione.

deralte  @  04/09/2013 14:34:07
   6 / 10
Per una visione a cervello spento ci stà e anche bene.. La bizzarria dei mostri è senza dubbio la parte migliore del film anche se la caoticità delle scene me li ha resi un po meno godibili da vedere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  05/08/2013 21:28:28
   7 / 10
Come per tutti i mockumentary anche questo film non fa eccezione nelle forzature, nelle illogicità dell'avere sempre e comunque la cinepresa a portata di mano. Inoltre utilizza l'incipit alla Alien o Terrore nello spazio se andiamo con l'amor di patria.
Tuttavia credo che questo Frankenstein's Army sia una delle pellicole più bizzarre che abbia visto quest'anno. Un low budget dalle scenografie efficaci nel ricostruire un'atmosfera da incubo specialmente nei cunicoli dove il film letteralmente decolla nella tensione, anche con momenti politicamente scorrettissimi o volutamente grotteschi e comici.
Sicuramente soddisferà i fan del gore, presente in abbondanza senza economie, ma in fin dei conti potrebbe essere la più grande ciofeca dell'anno. Personalmente mi sono divertito un mondo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001513 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net