fuga per la vittoria regia di John Huston USA 1981
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fuga per la vittoria (1981)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FUGA PER LA VITTORIA

Titolo Originale: ESCAPE TO VICTORY

RegiaJohn Huston

InterpretiMichael Caine, Sylvester Stallone, Max von Sydow, Daniel Massey, Tim Pigott-Smith, Amidou, Pelé, Bobby Moore, John Wark, Carole Laure

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA 1981
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 1981

•  Altri film di John Huston

Trama del film Fuga per la vittoria

In un campo di concentramento tedesco per prigionieri di guerra, l'ufficiale nazista Von Steiner riconosce nel recluso Colby un famoso giocatore di calcio inglese. Von Steiner è un accanito tifoso e non ha ancora digerito il fatto che la nazionale tedesca non abbia mai vinto la squadra britannica. Propone, perciò, un incontro fra una squadra tedesca e una composta dai prigionieri alleati. I prigionieri, oltre agli allenamenti, si preoccupano anche di organizzare la propria fuga.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,33 / 10 (106 voti)7,33Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fuga per la vittoria, 106 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

gemellino86  @  25/12/2018 16:20:15
   7 / 10
Non è un film eccezionale ma personalmente lo ritengo un buon classico. Stallone qui mi è piaciuto e Michael Caine è sempre una garanzia. Emozionante la partita.

john doe83  @  25/07/2018 17:21:03
   7½ / 10
Buon film sportivo con sullo sfondo la seconda guerra mondiale.
La parte centrale è un po' lenta ma la storia non annoia e la partita finale è veramente emozionante, coreografata bene e con le musiche di B. Conti coinvolgenti.
Ottimo cast.

catisidoro  @  04/07/2018 23:00:11
   7½ / 10
un film . nonostante i suoi limiti .nella parte finale relativa alla partita di calcio mi suscita forti emozioni e mi piace sempre rivedere grandi calciatori anni 60 e 70 e ottimi attori caine e von sydow, a proposito del personaggio da lui intepretato non tutti i nazisti erano carogne e forse questo vuol dire Houston, infatti lui rimane sorpreso e incuriosito a differnza dei suoi colleghi ufficiali dalla bravura di pele' e degli alleati. scatta in piedi e li applaude i gerarchi lo fulminano con lo sguardo..e incuriosito a differenza dei suoi colleghi preoccupati x la rivolta osserva e non fa nulla mentre tutti scappano, lo sport unisce e il merito la bravura va oltre il colore della pelle almeno x von sydow

Goldust  @  24/04/2018 10:00:20
   6½ / 10
Un po' di retorica, del sano antimilitarismo ed il senso dello spettacolo tipicamente americano che si prende il proscenio nell'emozionante partita finale. E' la guerra che non fa male a nessuno e che va bene per la prima serata tv, dove la cavalleria dei gerarchi nazisti ( lo sportivone Max Von Sydow applaude convinto la rovesciata di Pelè ) va di pari passo alla loro stupidità. La tenuta spettacolare non è però mai in discussione e questo è un pregio da tenere in forte considerazione.

DogDayAfternoon  @  06/01/2016 22:06:53
   8 / 10
Classicone che ormai passano ininterrottamente in tv da trent'anni a questa parte ma che non mi sono mai stancato di vedere.

La storia è molto basilare, con quel velo di patriottismo e retorica tipica americana del periodo ma che nel contesto può anche starci. Molto avvincente, non solo nella partita di calcio, e un cast che pur senza strafare svolge molto bene il suo compito.

La marsigliese cantata dallo stadio prima del rigore decisivo fa sempre il suo effetto, nonostante (ahinoi) ormai la si senti troppo spesso in giro.

Voto in parte gonfiato dall'affetto, ma è uno di quei film che non stancano mai.

BlueBlaster  @  16/07/2014 01:59:39
   5½ / 10
Che dire...personalmente l'ho trovato abbastanza ridicolo e ruffiano!
Nulla da dire sulla realizzazione, ad opera di Huston, di tutta la prima parte e sulla serietà del tema trattato però è davvero scontato e con un finale che più che emozionante mi è sembrato patetico.
La realizzazione della partita finale è assurda e mediocre come l'epilogo d'altronde, quello che poi avviene negli spogliatoi durante il secondo tempo è così improbabile che fa perdere credibilità a tutta la baracca.
Il voto quasi sufficiente è dato dal cast di alto livello, e no parlo dei veri giocatori tipo Pelè, e dalla fruibilità per lo spettatore che almeno non si annoia...ma siamo decisamente dalle parti del sopravvalutato.

horror83  @  06/05/2014 13:34:54
   3 / 10
No, non mi è mai piaciuto questo film. Proprio orrendo. Non mi piace la storia, non mi piacciono i personaggi, è noioso, non mi piace per niente. Pessimo, da dimenticare!

ferzbox  @  01/03/2014 15:18:53
   7 / 10
Un filmetto gradevole diretto da John Huston.
Concordo sul fatto che sia retorico(come dicono altri utenti)ma ho sempre provato un pizzico di simpatia per questa pellicola.
Non posso negare di non essere rimasto affascinato dalla famosissima rovesciata di Pelè,ma credo che non sia solo questo(per fortuna); il film è anche un'ottimo ibrido del vecchio e nuovo cinema(rapportato all'epoca).
"Fuga per la vittoria" ha un retrogusto anni 60 che mi è sempre piaciuto;da una parte mi ricorda quei film di 20 anni prima come "Quella sporca dozzina";probabilmente per i dialoghi e la regia.
Certo,non nascondo che la pellicola è un pò troppo moralista(supera il limite consentito secondo me),però il valore della libertà e dell'uguaglianza è sempre bello da vedere,qualunque sia il modo di esporlo.
Molto carini i titoli di coda,che rispecchiano l'anima del film e contribuiscono anche a loro a ricordarmi il cinema che venne prima.
Non eccezzionale,ma più che godibile.

hghgg  @  01/02/2014 01:35:24
   4 / 10
Perché, c'è qualcos'altro in questo film oltre alla rovesciata di Pelè ? Azz... non me ne ero mai accorto. Oddio, a ben pensarci qualcosa c'era: il puro orrore cinematografico. Retorico, banale e davvero mal realizzato, fino alla nausa, al fastidio. Viva Pelè.

6 risposte al commento
Ultima risposta 28/03/2014 13.43.05
Visualizza / Rispondi al commento
peppe87  @  01/02/2014 01:16:39
   6 / 10
poca roba, la rovesciata di pelè..ricorderò solo quella

lampard8  @  30/01/2014 13:06:39
   6½ / 10
10 alla rovesciata di O'rey, il film in se per se è una mezza delusione in quanto non tiene in tensione, non regala nulla di nulla, solo la buona idea di base, non sviluppata a dovere però.

mabumba77  @  18/01/2014 16:16:39
   7½ / 10
Stallone che para un rigore e Pele' che segna in rovesciata mezzo infortunato fanno venire voglia di andare a prendere un pallone e sfogare tutto il gasamento che queste,ed altre,scene suscitano.Lo sport e' solo una metafora,il messaggio e' molto piu' profondo.Bello!

Charlie Firpo  @  26/10/2013 09:35:24
   7½ / 10
Buon film... chi ha l'occhio lungo si sarà certamente accorto che è una scopiazzatura rimaneggiata de " La grande fuga " del 1963 di John Sturges con Steve McQueen , l'unica variante è la furba idea di Huston di inserire nella storia una sfida di calcio in modo da suscitare il tifo negli spettatori, logicamente verso la squadra degli alleati di cui fanno parte anche stelle del calcio del calibrò di Pelè che spicca fra tutti ed altri noti calciatori degli anni 70.

Stallone più o meno ricopre il ruolo di Steve Mcqueen.

Da vedere!

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  17/04/2013 15:34:34
   8½ / 10
Il calcio è solo un pretesto per raccontare una storia di patriottismo, estremo coraggio e voglia di vincere trascinante come non mai e comprensibile appieno negli ultimi minuti di film. Meravigliosa, una pellicola che rivedrò altre cento volte.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  15/10/2012 16:31:32
   7½ / 10
Coinvolgente, questo l'aggettivo che mi viene in mente ripensando a questa pellicola. Non sarà un capolavoro, ma lo consiglio vivamente. Mezzo voto in piu' per i ricordi d'infanzia che mi evoca.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  02/08/2012 15:40:39
   6½ / 10
Film simpatico ma decisamente sopravvalutato. Rimane nella memoria per il cast e per la partita di calcio più famosa del cinema però è un film lontano da quel capolavoro che alcuni dipingono.
Memorabile la rovesciata di Pelé.

Christian80  @  01/07/2012 14:31:32
   8 / 10
Solo il goal di Pele vale il mio voto dato a questo film!!

LittleSpielberg  @  30/06/2012 09:05:58
   8 / 10
Film bellissimo assolutamente da vedere.un solo appunto a questi speudo critici che criticano(parlo solo del singolo caso)la performance di stallone come fuori luogo,addirittura "para come boxa" oppure "fa l'intenditore di calcio".Per tutto il film se l'avete visto bene lui viene messo fuori squadra proprio perche NON sa giocare,e alla fine la sua parata giudicata da voi "forzata"era perche lui era un ricevitore di football per questo l'avevano messo tra i pali quando si ritrovarono a doverselo "incollare" per forza!!guardate bene il film...Sly è stato perfetto e imbranato come da copione

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/08/2012 02.52.16
Visualizza / Rispondi al commento
elmoro87  @  18/05/2012 12:48:43
   6½ / 10
A metà tra cronaca e mito, questo film coinvolge molto lo spettatore e grazie alle buone interpretazioni dei protagonisti, Michael Caine su tutti, dà un buon ritmo alla sequenza narrativa e non annoia neanche un secondo... Stallone molto poco credibile nelle vesti del portiere, però va beh...

gianni1969  @  01/05/2012 23:20:40
   9 / 10
mitico film di houston,con un cast di buoni attori e di grandi campioni. storia avvincente dall'inizio alla fine,anche se un po qui stallone e' un pesce lesso,fuori dal contesto del calcio,pero' il regista riesce a rendere il tutto abbastanza attendibile. mitica la rovesciata di pele' con un braccio dietro la schiena(curiosita',per quella scena fu' buona la prima!!!!,altro che messi)

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  09/11/2011 18:49:54
   7½ / 10
Fuga Per La Vittoria è senza dubbio un buon film, non è un capolavoro questo no, la trama è piuttosto facilona e di situazioni a dir poco inverosimili se ne contano diverse ma alla fine rimani soddisfatto e allo stesso tempo sorpreso di questo ottimo mix tra calcio e Grande Guerra. Caine fantastico e molto bravo anche Stallone, un film assolutamente da vedere.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  01/08/2011 20:43:31
   9 / 10
Stupenda pellicola, diretta dal maestro John Huston, che scorre ed appassiona ad ogni visione, via via nel tempo.
Huston è magistrale nel dirigere un film apparentemente carcerario, che ricalca nettamente "La Grande Fuga" di Sturges, ma che pian piano si rivela essere umanistico ed anche sportivo.
Magistrali le interpretazioni dei tre protagonisti, Von Sydow, Caine e Stallone, affiancati da vere e proprie star del calcio come Bobby Moore e lo stesso Pelè.
Intensa e a tratti toccante la sceneggiatura; buono il soggetto, tratto da un fatto realmente accaduto, dal finale però crudo (mi pare fosse la 'partita della morte') e stupenda la colonna sonora di Bill Conti.
Molte sono state le critiche, ma il film mantiene ancora oggi un'ottima popolarità.
Splendido l'epilogo.

edmond90  @  27/03/2011 14:04:32
   7 / 10
E'ovviamente un minore del maestro John Huston,pero'se si riesce a ignorare la banalita'della storia ci si puo divertire parecchio.
Infatti c'e una bella alchimia tra gli attori(anche Stallone,seppur ridicolo in diversi momenti,funziona alla grande)e il ritmo si mantiene su livelli abbastanza elevati per tutta la durata della pellicola.
Imperdibile per gli amanti del sacro dio pallone,per la partecipazione di leggende del calibro di Pele',Moore,Ardiles,Deyna e Van Himst.

hideakianno  @  27/12/2010 22:15:47
   7 / 10
film che tutti gli amanti del calcio avranno amato,non fosse altro per la parata di grandi campioni che lo interpretano(da pele a bobby charlton)....
la regia di huston è impeccabile e il film scorre via con piacere,grazie anche a uno stallone che non sfigura nella parte del prigioniero americano hutch(a parte quando deve fare finta di saper giocare a pallone,e li si sconfina nella comicita:) )....michael caine e max von sidow come al solito una garanzia....
sara retorico quanto volete,ma quando parte la marsigliese non si puo fare a meno di tifare per gli alleati!
Da ricordare che il film è tratto da uuna storia vera,senza purtroppo lo stesso lieto fine:(

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/11/2011 18.52.19
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  18/10/2010 00:55:37
   7 / 10
Godibile ma super retorico. Una volta lo davano in tv ogni settimana quasi! Per gli amanti del calcio (non io) probabilmente fu un'emozione extra!

BlackNight90  @  28/08/2010 17:10:27
   7 / 10
Insolita scappatella di Houston nella retorica del calcio, film antimilitarista ispirato ad una storia vera, la cosiddetta partita della morte giocata da nazisti e giocatori ucraini che ebbe tutt'altra fine.
Ricordato più che altro per la rovesciata di Pelé, pura poesia, e per la curiosa parata di Stallone, è un film ingenuo ma proprio perché tale riesce lo stesso nella parte finale ad essere emozionante.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  14/08/2010 10:34:41
   6½ / 10
Nonostante il buon cast John Huston ha fatto decisamente di meglio durante la sua carriera. Comunque il film è godibile anche se eccessivamente retorico nella sua ideologia antibellica.
Riesce ad intrattenere senza annoiare.

Mallyandcompany  @  13/08/2010 11:24:58
   7 / 10
Non rimane impresso per molto nella memoria... ma Godibile.
Molto ingenuo come film, ho gradito la presenza di Stallone, anche se sia estraneo al Calcio!.

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  29/03/2010 12:51:58
   5½ / 10
Mischia buoni sentimenti, fin troppa retorica e l'azione più classica dei film di evasione. Cameo apprezzabile, per gli amanti del calcio come me, di Pelè, Bobby Moore e di altri assi degli anni 60-70. Sicuramente non il miglior film di Huston.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  05/03/2010 15:52:36
   7 / 10
Huston ha fatto veramente di meglio durante la sua grande carriera.
In questo caso, nonostante il grande cast, non riesce a raggiungere i vertici del suo cinema svolgendo comunque un buon lavoro che intrattiene e diverte.
Sicuramente non uno dei suoi film più riusciti.

kirk h.  @  16/01/2010 18:47:21
   8 / 10
un ottimo film davvero che va visto, brav tutti gli attori e bella l'invenzione della fuga appunto ma anche la decisione seguente, ottimo film da vedere.....

dobel  @  22/11/2009 11:13:44
   8½ / 10
Una bella metafora e uno di quei film che si rivedono sempre molto volentieri. John Huston è garanzia di narrazione scorrevole, ironia, momenti toccanti, avventura, chiarezza, suspence... Anche in questo gioiello di pellicola non manca nessuno degli ingredienti che rendono grande un film. Certe scene sono da antologia e fanno giustamente parte dell'immaginario collettivo. Huston sa utilizzare bene anche Stallone (che non è proprio un grande attore; ma essendo un carattere spiccato e riconoscibile fa la sua sporca figura). Io amo molto i film di questo grande maestro perché esprimono (fra le altre cose) un disincanto amaro verso i progetti umani, che spesso vanno in fumo per le casualità più imponderabili e strane. In questo film tutto procede come ce lo aspettiamo, nondimeno alla fine siamo soddisfatti: questo significa saper raccontare una storia!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  05/11/2009 18:50:16
   6 / 10
Ah, l’ha diretto John Huston ‘sto film?
Diciamo che se sorvoliamo sul messaggio antibellico a dir poco retorico, non è del tutto da buttare, riesce ad appassionare e soprattutto porta sullo schermo un argomento spesso poco considerato nel nostro paese quale il “grande giuoco del calcio” (come lo direbbe un noto milanista di cui in questo momento mi sfugge il nome).
Mette insieme tre personalità dai diversi mestieri: l’attore Caine, il calciatore Pelè, e Stallone… del quale posso soltanto dire che tra i pali si tuffa con la stessa tecnica di come boxa sul ring.

leonida94  @  19/10/2009 19:33:36
   7 / 10
Film retorico e ben diretto dalla regia altrettanto ironica di Huston.
Molti nomi importanti e buone scene. La trama è tutto sommato godibile e toccante e stallone l'ho trovato un minimo migliore rispetto alle sue interpretazioni.
Insomma un drammino movimentato che non deve asoolutamente essere perso dagli appassionati di calcio.

Robgasoline  @  23/09/2009 00:06:56
   7½ / 10
Molto Bello,sopratutto sul finale...

vodici  @  13/09/2009 12:35:14
   8 / 10
Un bel film, con il giusto mix di grandi attori e grandissimi campioni di calcio. Chi NN ha mai visto la partita Alleati-Germania? E poi, Pelé... Grandioso!

camifilm  @  20/08/2009 04:20:05
   7½ / 10
Ormai è entrato nella categoria "i bellissimi" (no di rete4... :-) )
Chi non lo ha visto? Se lo veda.
Retorica allo stato puro, ma che stranamente non annoia. E' il massimo, capita in pochissimi film. E' avvincente, coinvolgente... e anche scorrevole nella visione.
Da vedere...

TheLegend  @  20/08/2009 04:09:24
   7½ / 10
Ho visto questo film molte volte e non mi ha ma stancato...
Sicuramente non è tra i migliori di Huston ma resta un film all'altezza.
Bella storia e buoni attori.

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  15/07/2009 23:08:48
   10 / 10
un capolavoro d'altri tempi...mondiale e immortale...basato su fatti accaduti.

Invia una mail all'autore del commento RadicalGrinder  @  13/07/2009 14:26:31
   7 / 10
Ricorda di metterti la piastrina: non vuoi essere fucilato come spia, vero?
No, non voglio essere fucilato come niente.

inferiore  @  22/05/2009 12:06:53
   7 / 10
Bel film che vanta grandissimi nomi di celebrità calcistiche fra gli interpreti.
Un film scontato e retorico ma allo stesso tempo emozionante. Grande Stallone (a me piace come attore!) e bravo Caine, storica la rovesciata finale di Pelè, mitica la bicicletta di Ardiles. Per quanto possa essere banale ha indiscutibilmente il suo fascino.
''Se scappiamo ora, perdiamo più di una partita!''

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  09/04/2009 01:53:25
   7½ / 10
Certamente un minore del regista ma un film che prende parecchio soprattutto nella seconda parte. Riuscito e molto furbo ha dalla sua il pubblico che ha molto apprezzato il film di Huston.

topsecret  @  16/12/2008 17:10:09
   8 / 10
Un gran film, in cui perfino Stallone riesce a fare una bella figura. Una pellicola forse un po' enfatizzata, con calciatori veri ed attori bravi, dal ritmo scorrevole e con una storia originale e molto emozionante. Un mezzo voto in più alla "bicicletta" di Pelè, anche se modestamente, io l'avrei parata.

6 risposte al commento
Ultima risposta 16/12/2008 17.35.39
Visualizza / Rispondi al commento
JOKER1926  @  16/12/2008 15:33:42
   7½ / 10
"Fuga per la vittoria" di John Huston è una pellicola assai impressionante e sicuramente godibile (soprattutto per gli appassionati di calcio).
Tanti saranno i giocatori/attori…
Su tutti troviamo Pelè…
Il film presenta nel complesso una solida trama particolare e interessante, il regista compie senza dubbio un gran bel lavoro.
Ovviamente ci saranno parti un po' "molli" con molti dialoghi e poca azione, ma il meglio si verifica nel finale.
La partita degli alleati contro i tedeschi è il perno della pellicola (come la corsa delle bighe in "Ben Hur"), match davvero emozionante senza esclusioni di colpi.
Dopo un primo tempo drammatico (finito 4 a 1 per i tedeschi) la truppa capeggiata da Pelè sarà protagonista di uno spasmodico secondo tempo…
Oltre al giocatore brasiliano la vera icona del film è il portiere: Hatch (interpretato da un grande Stallone)…
L'estremo difensore riesce a fare una grande impresa e aiuta i suoi compagni di squadra, in porta il ragazzo è inesperto e molto teso…
Ottimo lavoro di regia.
La drammaticità, l'entusiasmo, l'adrenalina, l'emozione sono gli ingredienti base dell'Opera.
Una delle scene più belle è la rovesciata di Pelè che suggella il definitivo e pirotecnico 4-4 della partita…
(Senza dimenticare la magia sulla fascia destra del campo di Osvaldo Ardiles accompagnata da una sublime, perfetta colonna sonora…)
Ma l'apoteosi è la parata di Hatch che riesce praticamente ad ipnotizzare l'avversario.
La scena finale rocambolesca e apocalittica sigilla grandiosamente il tutto.

Cast formidabile, trama, dinamica compatta e colonna sonora ok.
La partita è curata nei minimi particolari, durante l'intervallo la squadra si trova a fare una scelta…
Parte del film sensazionale…

Inoltre il regista non diffama assolutamente il Nazismo ma in alcuni frangenti lo loda con scene veementi mostrando dunque il lato buono del Movimento… complimenti alla regia…

Il regista enfatizza tutte le scene, scelta mirata, oculata che sarà apprezzata dalla massa (vedi l'inno che si innalza dalle gradinate dello stadio in occasione del rigore…), la regia è ottima, perfetta nell' idealizzare una partita di calcio intensa e struggente con un finale biblico.

I titoli di coda accompagnati dalle prodezze dei calciatori sono il massimo…

La pellicola "Fuga per la vittoria" è una pietra miliare della cinematografia, i vari attori e la colonna sonora elevano allo spasimo il film; la partita struggente, tesa e drammatica decreta, o meglio da inizio alla sfrenata enfasi di un qualsiasi sportivo pronto a lottare e se il caso a morire su un campo prima di ricevere il meritato premio che fa rima con libertà… Encomio e onore!

29 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2009 23.21.30
Visualizza / Rispondi al commento
paolo80  @  06/12/2008 23:35:34
   6 / 10
Film carico di retorica sino all'inverosimile, e dalla trama piuttosto scontata e banale.
Se si é appassionati di calcio, penso che l'opera non possa non meritare un voto che parta dal numero otto a salire; personalmente il calcio non mi ha mai appassionato, e non lo seguo quindi, essendo il film incentrato su una partita di tale sport, non posso non averlo trovato un po' noioso.
Merita comunque la sufficenza graze alla buona recitazione, ed alla presenza nel cast di una serie di giocatori abbastanza noti.

DarkRareMirko  @  30/11/2008 23:56:47
   7½ / 10
Davvero un buon nonchè famosissimo film dal grande John Huston, in un genere almeno a lui anomalo (ossia commistione tra dramma ed ambiente calcistico, in ambiente storico nazista).

Buonissima la prova del ricco cast (che comprende pure il campione Pelè!), tra cui spiccano Stallone (attore che, almeno in generi tra il dramamtico e l'azione è sempre una vera garanzia), lo storico Von Sydow e Michael Caine.

La versione 1 DVD della DVD Storm è ormai fuori catalogo, e quindi vale molto; se la trovate tra l'usato non lasciatevela assolutamente scappare.

Film straconsigliato.

ivan78  @  06/08/2008 12:39:32
   7½ / 10
Il regista esce dai suoi soliti schemi cinematografici regalandoci un film che, nonostante le numerose interferenze di buonismi e luoghi comuni, in virtù delle sue peculiarità risulta unico.
La realtà storica è, in buona tradizione dello zampino di Houston, modificata ad uso e consumo della partecipazione emotiva dello spettatore. La pellicola appassiona dall’inizio alla fine, di sicuro una delle migliori dove il calcio è protagonista.

pepperepe  @  27/04/2008 22:28:47
   8 / 10
Ecco un altro film che volevo commentare.
Sono stato indeciso fino alla fine se dare 9 o 8. Per me non hanno senso i mezzi voti.
Or dunque, tornando al film... Se ami il calcio e ami il grande schermo... adorerai questo film. E' vero, bisogna strizzare l'occhio sulle solite "americanate", ma l'idea è molto bella è alcune scene sono molto emozionanti.
Inoltre mettere dietro una macchina da presa una partita di calcio non è per niente facile( Penso che la boxe sia lo sport più cinematografico).
Sarebbe bello poter rivedere un remake del film con giocatori tipo Zoff, Platini, Maradona, Baggio, Rumenigge, Careca, Romario, Hagi, Van Basten.... spettacolo, ho già i brividi...
La media del film ci sta, chi non ama il più bel gioco del mondo non può apprezzarlo e goderlo al massimo....
Da vedere assolutamente per tutti gli altri

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  18/04/2008 16:46:30
   8 / 10
Sul fatto che sia un film pieno zeppo di luoghi comuni e buoni sentimenti dispendiati furbescamente non ci piove.Ma rimane comunque un film dal forte impatto emotivo una volta raggiunto l'argomento portante,ovvero la partita tra alleati e tedeschi.La prima parte è priva di particolari sussulti con i personaggi caratterizzati seguendo stereotipi ben consolidati in un certo tipo di cinema.Ma la retorica si trasforma in emozione trascinante durante il match, con alcuni momenti davvero indimenticabili, ed il compitino di Huston si trasforma come per magia (sportiva)in grande cinema.
Difficile rimanere impassibili davanti alla rovesciata di Pelè ,o sulla parata del calcio di rigore,eccezionale il pubblico che intona La Marsigliese ed invade il terreno di gioco.Tanti spunti che in pochi minuti riescono ad elevare dal piattume la pellicola.
Bellissima la colonna sonora ed ottima la regia in occasione dell'incontro,molto bravi gli attori con il glaciale Von Sydow e il determinato Caine sugli scudi.
Il valore affettivo che mi lega a "Fuga per la vittoria" mi induce a votarlo in maniera generosa,anche perchè seppur sia un film culto della mia infanzia, rivedendolo oggi riesce ancora ad emozionarmi non perdendo minimamente nel tempo il suo fascino,inoltre a mio avviso è il miglior film che tratta l'argomento calcistico.
La pellicola è ispirata ad un film magiaro degli anni '60 intitolato "Due mezzi tempi all'inferno",ma la drammaticità dei temi trattati da quest'ultimo viene in stemperata da Huston grazie ad un'ironia di fondo che alleggerisce il tutto.

bil85  @  11/04/2008 01:37:34
   8 / 10
Anche se tengo a precisare che questo film è un'altra Americanata dove come al solito gli alleati sono i buoni e i tedeschi i cattivi e disonesti, il film è a dir poco fantastico, memorabile l'interpretazione di Stallone, indimenticabile la scena del buco negli spogliatoi, epica la partita di calcio.
Il film è da 8,5 gli do mezzo punto in meno in onore di tutti quei prigionieri di guerra, che per il solo errore di essere nati in un posto sbagliato in un periodo sbagliato non si sono meritati alcun film che avesse dipinto anche loro come eroi!!!

popoviasproni  @  04/04/2008 13:13:56
   8 / 10
Sincero ed epico fumettone appassionatissimo con una partita di calcio fra le più belle della storia del cinema con vecchie glorie come Pelè, Ardiles, Moore ect.
Intramontabile!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  25/03/2008 23:21:42
   7½ / 10
Houston indubbiamente ha fatto di meglio, ma dal punto di vista dell'intrattenimento questo film funziona e bene direi. Ricordo ancora che quando lo vidi al cinema c'era un tifo da stadio e se all'improvviso fosse comparso l'arbitro (svizzero) in mezzo alla sala, lo avrebbero linciato seduta stante.

Qualcuno  @  23/03/2008 15:04:16
   9 / 10
Regia:9
Trama:10
Ambienti:9
Recitazioni:9
Note: Film molto molto bello e profondo , lega lo sport al dramma sociale , Stallone superlativo!!!

xxxgabryxxx0840  @  21/03/2008 19:46:26
   7 / 10
Uno dei film più popolari in assoluto, ma non un grande film. Houston decisamente in tono minore. Non più di buono

Cardablasco  @  03/03/2008 14:19:57
   7½ / 10
Bel film,bella la scelta di far partecipare Peè nella pellicola,grande Sly

roy rogers  @  28/02/2008 22:17:58
   9 / 10
Bellissimo!!!!! Io non sono un appassionato di calcio ma Pelè è sempre Pelè!!!! Non mi scorderò mai la sua rovesciata e soprattutto il rigore parato dal grande Sly in veste di portiere improvvisato!!!!Film sublime!

NandoMericoni  @  10/02/2008 22:01:31
   7½ / 10
un classico anni 80, per chi ama il calcio...

The Monia 84  @  31/01/2008 21:58:57
   7½ / 10
Ok, è uno dei film minori di un Maestro del cinema. Nonostante questo rimane un grandissimo veicolo di divertimento puro.
La partita di calcio, in pratica, da semplice pretesto per un'occasione di fuga diventa un'autentica rivincita sul piano dell'onore. Gli attori, la situazione e alcune sequenze rimangono nel cuore: altre te lo distruggono come la rovesciata di Pelè.

Crimson  @  13/01/2008 14:36:20
   6½ / 10
Un film che vale la pena vedere quasi esclusivamente per la partita finale. Huston in tono minore quasi a fine carriera.
Forse il personaggio di Hutch rimbambito e imbambolato (geniale la domanda "ma come devo piazzarmi sui calci d'angolo?" hahaha) è uno dei migliori di Stallone.
Comunque la sequenze del rigore e della rovesciata di Pelè sono molto avvincenti.

stallonemania  @  07/01/2008 16:14:58
   10 / 10
film ke ha fatto la storia... dovuto anke al grande cast d calciatori... a sopratutto a lui... la legge!

diamanta  @  23/12/2007 21:19:39
   6 / 10
Bellissimo film di cui ricordo sopratutto la rovesciata di Pelè.

Sestri Potente  @  04/12/2007 13:24:04
   7½ / 10
L'ho visto un mucchio di anni fa e mi piacerebbe rivederlo... Mi ricordo comunque un bel film, con Sylvester Stallone e Pelè in grande spolvero. Grande partita!

freddy71  @  02/12/2007 13:08:33
   7½ / 10
bel film anche se c'è un pò di retorica nazista.....cmq si lascia guardare.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/12/2007 13.55.27
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  21/11/2007 00:19:00
   6½ / 10
Non mi ha mai coinvolto più del dovuto, ma è un buon film sul football e non solo... manca di personalità, perchè ogni fotogramma sembra rievocare La grande fuga e tanti altri film del genere, ma in ogni caso è uno dei film di Huston più popolari e amati dagli spettatori.
Uno spunto che forse avrebbe potuto essere più intrigante vent'anni prima

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  18/11/2007 16:05:26
   6 / 10
Filmetto minore e banale di Huston, ma che tutto sommato si lascia vedere, se non altro per la rovesciata di Pelè e per la improbabile quanto ridicola parata plastica di Stallone.
Molto probabilmente ce lo propineranno anche questo natale.

Invia una mail all'autore del commento Andrix84  @  18/11/2007 15:46:42
   8½ / 10
Grandissimo film,consigliatissimo a tutti gli amanti del gioco più bello del mondo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

the saint  @  20/07/2007 19:44:13
   8 / 10
un cult che non tramonterà mai... la partita finale è da brividi..tutte le volte che lo danno in tv lo rivedo..

Angle  @  10/05/2007 14:22:13
   6½ / 10
Mah...credo che non si possa dare di più francamente.
La storica parata di Stallone, Pelè, Bobby Moore...più che sufficiente, ma niente di straordinario.

davil  @  05/03/2007 20:59:48
   6½ / 10
non si può negare che sia retorico, huston ci aveva abituati a ben altro.
gradevole la partita di calcio

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  05/03/2007 17:18:30
   6 / 10
diciamo che chiude la parabola discendente di un regista che aveva conosciuto ben altri fasti.
In molti dicono che si riprende nella seconda parte grazie alla partita di pallone, ma essendo donna sono immune a tale fascino e mi restano in testa solo i quintali di retorica patriottica sinceramente un po' fastidiosa.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/11/2007 00.15.20
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/02/2007 17:25:51
   6½ / 10
la prima parte del film passa presto nel dimenticatoio ma tutto viene salvato dalla partita finale,davvero emozionante e piacevole(pochi film hanno rappresentato le scene di gioco in maniera cosi fedele)...
da vedere!

brunaldo  @  09/02/2007 17:03:12
   6½ / 10
Emozionante, almeno per l'incontro di calcio, forse l'unica cosa da tenere in considerazione. Perchè tutto il film è una rottura di scatole, troppa politica, troppo nazionalismo, troppi discorsi legati alla guerra.
L'incontro invece è davvero l'apice del film, dove emergono i lati migliori egli attori protagonisti. Grande risalto a Pelè, che infortunato riesce comunque a prevalere balisticamente con gesti altletici invidiabili come i ripetuti dribbling e la mitica rovesciata. Stallone (ormai attore di cuore) che para il rigore decisivo divenendo l'eroe del finale è un'emozione grande.
Solo per la partita meriterebbe 9!!!!!

Sig. Chisciano  @  04/12/2006 17:04:36
   7 / 10
Il film diciamolo pure è una mezza ******, nel senso che punta su facili retoriche e sentimentalismi, però è anche fatto molto bene, è esaltante e la rovesciata di Pelè è già mito!

Sly Stallone di calcio non capiva un c.azzo come nel film poi, e voleva assolutamente fare una scena dove segnava un gol, è stato molto difficile fargli capire che in porta era un po' improbabile farlo segnare, hanno rimediato facendogli parare un rigore..

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  22/11/2006 14:51:52
   7 / 10
gran cast di attori per un film altrettanto bello.

Gruppo COLLABORATORI antoniuccio  @  18/10/2006 17:14:35
   7 / 10
Ottimo cast, vale la pena vederlo per questo. Oltre allo spettacolare Pelé, da ricordare la scena della frattura al braccio....:-)

nwo pozz  @  09/09/2006 17:26:29
   9½ / 10
Un film eccellente, anche il cast. L'unica pecca che toglie il mezzo punto è che l'idea è parecchio simile al primo The Longest Yard

ds1hm  @  19/08/2006 22:45:18
   2 / 10
film per bambini. c'è tanta di quella ipocrisia che mi viene la pelle d'oca al solo ricordo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/03/2007 14.48.16
Visualizza / Rispondi al commento
carisma  @  19/08/2006 19:41:48
   9½ / 10
GRANDIOSO e PELE' che rovesciata!

risikoo  @  16/08/2006 17:56:16
   6½ / 10
Film godibile che ha in 2 scene "calcistiche" (non aggiungo altro per non spoilerare!) due immagini che probabilmente rimarranno a lungo nella mente degli spettatori. Non male nel complesso.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  16/08/2006 17:11:28
   6½ / 10
Pellicola tutto sommato gradevole, se non si bada troppo alla sconclusionatezza della trama ed alla retorica idiota del messaggio. Divertentissime le scene della partita, con un improbabile Stallone in porta ed un nugolo di vecchie glorie in campo a dire la loro. Assolutamente mitica la rovesciata di Pelè, tanto emozionante da essersi ritagliata un posticino piccino piccino nel cuore di ogni spettatore.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea son
 NEW
a spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rose
 NEW
brave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fake
 NEW
gemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghost
 NEW
gli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayesha
 NEW
hole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)
 NEW
il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigate
 NEW
la scomparsa di mia madre
 NEW
la verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmao
 NEW
la voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'
 NEW
l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballando
 NEW
non succede, ma se succede...of fathers and sons
 NEW
oltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

992908 commenti su 42181 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net