gli ultimi giorni nel deserto regia di Rodrigo Garcia USA 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

gli ultimi giorni nel deserto (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film GLI ULTIMI GIORNI NEL DESERTO

Titolo Originale: LAST DAYS IN THE DESERT

RegiaRodrigo Garcia

InterpretiEwan McGregor, Ciarán Hinds, Tye Sheridan

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 2015
Generedrammatico
Al cinema nell'Aprile 2016

•  Altri film di Rodrigo Garcia

Trama del film Gli ultimi giorni nel deserto

Dopo quaranta giorni e quaranta notti di tentazioni di un viaggio nel deserto, Joshua ha finito per accettare il suo inevitabile destino. Cosě, quando un demone gli presenta un'inaspettata sfida finale sotto le spoglie di una famiglia che vive con fatica nel desolato paesaggio desertico, Joshua č costretto a fare i conti con la sua umanitŕ e a confrontarsi con la sua scelta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,13 / 10 (4 voti)6,13Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Gli ultimi giorni nel deserto, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DankoCardi  @  02/08/2021 11:25:43
   6½ / 10
Tra tutti i film sulla vita di Gesù ne mancava uno dedicato al suo periodo nel deserto quindi va riconosciuto un gran merito a Rodrigo Garcia; ho trovato validissima anche l'idea di far interpretare Satana sempre a McGregor come a ricordarci che noi siamo i peggiori nemici di noi stessi e devo dire che nonostante le ambientazioni desertiche ed i pochi personaggi, la pellicola non annoia affatto.
Veniamo però ai demeriti.
La storia è completamente inventata, con Gesù che avrebbe incontrato ed interagito con questa famiglia stanziata nel bel mezzo del nulla; gli avvenimenti alla fine non sono un gran chè incisivi e se andiamo a passare tutto al setaccio ci accorgiamo che in realtà non accadono cose del tutto degne di nota. Per carità c'è una bella resa didascalica ma alcune trovate o situazioni (come ad esempio il colibrì) non vengono spiegate e rimangono fini a se stesse. Una trama che aveva un grande potenziale che tuttavia non viene sfruttato lasciando al film un senso di incompiuto e la sensazione che c'erano molte altre cose da dire ma sono rimaste nella testa dell'autore. McGregor nei panni di Cristo si salva.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  01/02/2017 19:50:43
   6 / 10
Curiosa rilettura di Rodrigo Garcia dell'epopea di Cristo soggetto all'influsso delle pagine del Faust.
Che il figlio del celebre G.G. Marquez abbia sempre aspirato a fare opere autoriali di un certo spessore non è certo nuovo, probabilmente ha accusato il confronto con l'opera artistica del padre e il tentativo di dimostrare di essere altrettanto valido lo ha costretto ad alzare costantemente il tiro, tuttavia in ambito esistenziale femminile ha regalato un paio di ottimi ritratti di donne, gli è riuscito parzialmente con 'Albert Nobbs' nonostante avesse a che fare con una signora attrice come G. Close, in questo caso il gusto della provocazione non gli manca ma più che Scorsese o al realismo di Gibson è un Cristo rimbaudiano, tormentato spiritualmente e molestato fisicamente dal suo doppelganger.
Purtroppo McGregor ce la mette tutta ma abbinare la figura di Cristo allo star power di un attore non l'ho mai trovata una grande idea, McGregor poi in quelle vesti rammenta più il suo passato alle prese con la forza nei set di Lucas che l'avvenuta del Signore.
Lento, meditativo,come dovrebbe essere una narrazione che accompagna il Signore nel suo percorso interiore, però non lo ritengo pienamente riuscito, nelle intenzioni è evidente una certa velleitarietà, una solennità di stile vuota coniugata male con lo star power di cui sopra.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  15/12/2016 10:41:36
   6 / 10
Quaranta giorni a digiunare in balia del calore diurno e del gelo notturno del deserto di Giudea, qui Rodrigo Garcia fornisce la visione personale di un passaggio abbastanza noto del Vangelo, con Gesù alla ricerca di risposte nel bel mezzo del nulla mentre il diavolo tentatore, alle sue calcagna, prova a coglierlo in fallo.
La versione del regista colombiano è più umana e meno spirituale rispetto a quella delle sacre scritture, con un convincente Ewan McGregor che trova nel proprio luciferino specchio la materializzazione delle proprie paure e delle proprie incertezze. La stesura dei dialoghi è la cosa migliore di una pellicola farraginosa, dai faticosi ingranaggi, povera dal punto di vista simbolico nonostante le evidenti ambizioni contrarie. Abbastanza banale il parallelo tra la ricerca paterna del Messia e il rapporto conflittuale che si trovano a vivere un padre ed un figlio adolescente, membri di un piccolo nucleo famigliare (a cui si aggiunge una madre malata) nel quale Gesù si imbatte, applicandosi per cercare di ristabilire equilibri in apparenza andati in frantumi in maniera irrimediabile.
Tra i pochi attori presenti sul set si distingue il tormentato Ciaran Hinds, indiscutibile punto a favore di "Last days in the desert" insieme a paesaggi mozzafiato perfettamente fotografati dal grande Emmanuel Lubezki. Resta però poco di questo lavoro fin troppo dilatato, con tematiche filtrate attraverso un'ottica "moderna" in grado di funzionare a singhiozzo.
In fin dei conti poco interessante sia per il credente che per l'ateo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/09/2016 23:29:35
   6 / 10
Last Days in the desert è un film che mi ha spiazzato, sia pure in negativo. Non credo di averne afferrato appieno il senso, forse eccessivamente criptico e mi é sembrato che tutta l'operazione abbia meno sostanza di quello che vorrebbe far intendere, pur avvalendosi di una fotografia straordinaria. La figura stessa del Cristo è spogliata della sua natura divina, nel deserto cerca di comunicare con un padre che non fornisce risposte e per analogia si ritrova ad essere ospite di un nucleo familiare lacerato, in cui sia il padre che il figlio non riescono più a comunicare fra loro, uniti soltanto dalla presenza di una madre e di una moglie morente. In questo contesto Cristo cerca di leggere la situazione di un padre che non vuole lasciare il deserto per paura del mondo ed un figlio che vuole andare a Gerusalemme. Conoscere il mondo. Cristo quindi cerca di mediare, misura sempre le parole, non è mai invadente ma cerca di creare e di ricucire un rapporto ormai logoro a cuasa di asirazioni personali opposte. Il demonio con le sue tentazioni si presenta sempre come un doppio di Cristo stesso, anche Lucifero stesso era l'angelo prediletto di Dio e come Cristo non riesce a cogliere il senso stesso delle cose e della creazione e lo percepisce come un qualcosa di ripetitivo e noioso. E' un film comunque interessante anche se la visione è piuttosto impegnativa, ha un incipit interessante ma la sceneggiatura non è abbastanza solida a differenza del comparto tecnico, veramente pregevole.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanna (2023)another endanselmarcadianarrivederci berlinguer!augure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbad boys: ride or diebrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadall'alto di una fredda torredamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenel paraisoennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
fuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosa
 NEW
ghost: rite here rite nowghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pace
 NEW
gli immortaligodzilla e kong - il nuovo imperohotspot - amore senza retei dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
inside out 2io e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekina e yuk alla scoperta del mondokinds of kindnesskung fu panda 4
 NEW
l’amante dell'astronautala moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala stanza degli omicidila tartarugala terra promessa
 NEW
la trecciala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleol'imperolos colonosmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)noir casablancanon volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerpriscillaquell'estate con irene
 NEW
racconto di due stagionirace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricchi a tutti i costiricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)robo puffinroma bluessamadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdom
 NEW
the bikeridersthe fall guythe ministry of ungentlemanly warfarethe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051618 commenti su 50864 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ANTHRACITE - STAGIONE 1CANI RANDAGICICLOCIRCONDATODALLA MIA FINESTRADALLA MIA FINESTRA - GUARDANDO TEEL CORREOFLASHFORWARD - STAGIONE 1IL BODYGUARD E LA PRINCIPESSAIL GUSTO DELL'ESTATEIL PROBLEMA DEI 3 CORPI - STAGIONE 1LA RAGAZZA D'ACCIAIOL'AMORE DIMENTICATOLASSIE - UNA NUOVA AVVENTURAL'UOMO INVISIBILE ATTRAVERSO LA CITTA'MARE FUORI - STAGIONE 1MARE FUORI - STAGIONE 2MARE FUORI - STAGIONE 3MARE FUORI - STAGIONE 4NOTTE DI MEZZA ESTATE - STAGIONE 1POIROT - TESTIMONE SILENZIOSORECENSIONE D'AMORERESIDENT ALIEN - STAGIONE 1RESIDENT ALIEN - STAGIONE 2RESIDENT ALIEN - STAGIONE 3SIMONE E MATTEO UN GIOCO DA RAGAZZITENERE CUGINETHE COLLECTIVETHE IDEA OF YOUUN SOLO ERRORE. BOLOGNA 2 AGOSTO 1980VACANZE SULLA NEVEVIOLA COME IL MARE - STAGIONE 1VIOLA COME IL MARE - STAGIONE 2ZERO IN CONDOTTA (1983)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net