grazie ragazzi regia di Riccardo Milani Italia 2023
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

grazie ragazzi (2023)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film GRAZIE RAGAZZI

Titolo Originale: GRAZIE RAGAZZI

RegiaRiccardo Milani

InterpretiAntonio Albanese, Sonia Bergamasco, Vinicio Marchioni, Giacomo Ferrara, Giorgio Montanini, Andrea Lattanzi, Nicola Rignanese, Imma Piro, Gerhard Koloneci, Liliana Bottone, Bogdan Iordachioiu, Fabrizio Bentivoglio

Durata: h 1.57
NazionalitàItalia 2023
Generecommedia
Al cinema nel Gennaio 2023

•  Altri film di Riccardo Milani

Trama del film Grazie ragazzi

Antonio è un attore appassionato ma spesso disoccupato. Di fronte alla mancanza di offerte di lavoro, accetta un lavoro come insegnante di un laboratorio teatrale all’interno di un istituto penitenziario. All’inizio titubante, scopre del talento nella improbabile compagnia di detenuti e questo riaccende in lui la passione e la voglia di fare teatro. Antonio riesce a convincere la direttrice del carcere a mettere in scena la famosa commedia di Samuel Beckett “Aspettando Godot” su un vero palcoscenico teatrale. Giorno dopo giorno i detenuti si arrendono alla risolutezza di Antonio. Si lasciano andare scoprendo il potere liberatorio dell’arte e la sua capacità di dare uno scopo e una speranza oltre l’attesa. Così quando arriva il definitivo via libera, inizia un tour trionfale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,82 / 10 (11 voti)7,82Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Grazie ragazzi, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  29/06/2023 23:46:43
   6½ / 10
Esempio di idea semplice confezionata bene. Il solito generoso Albanese ha la missione di valorizzare la figura del detenuto non classificandolo come "delinquente" e basta.
Cosi la formazione che dovrebbe dare l'istituto ma che non da', prova a darla questo attore di basso livello, un fallito si direbbe, che prende a cuore la sua missione.

Un buon film, malgrado abbia una struttura molto semplice e lineare, si lascia guardare ma non riesce a cambiare il nostro pensiero sui detenuti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  22/06/2023 17:22:12
   8½ / 10
Finalmente un film con Albanese che mi piace dopo tanto tempo , una grande prova attoriale ben coadiuvato da un gruppo solido di attori bravi e capaci .
Ottima anche la sceneggiatura che non scivola mai nel retorico soprattutto per qual che riguarda i detenuti per i quali si potrebbe immaginare uno sviluppo delle vicende meno personale e più istintivo .

130300  @  14/06/2023 09:47:35
   9½ / 10
Un Albanese in versione Tony Servillo, padrone della scena in un film splendido

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  21/05/2023 11:58:54
   7 / 10
In effetti è vero, stare in carcere significa aspettare, riempire una giornata altresì monotona in cui bisogna fare qualcosa per non pensare troppo. Cinque disperati ed un attore in disgrazia che diventa regista per uno spettacolo teatrale mettendo in scena Aspettando Godot. Come in Cesare deve morire la realtà carceraria funge da cornice in questa storia dove Albanese ed i cinque attori creano un ottima alchimia d'insieme. Un lavoro di squadra che Milani asseconda al servizio degli attori. Non è al livello del film dei Taviani, ma un film solido quanto basta, che sa far ridere e commuovere allo stesso tempo. Un buon film.

BlueBlaster  @  16/05/2023 09:00:12
   6½ / 10
Bravo Albanese, storia piacevole ed anche qualche momento simpatico...
Nel complesso comunque è una storia drammatica, relativamente scontata, che ho gradito fino a un certo punto.
Non ho provato l'entusiasmo che vedo in altri utenti.

jason13  @  04/05/2023 22:40:48
   9 / 10
Semplicemente meraviglioso. Antonio Albanese immenso.

topsecret  @  04/05/2023 14:35:39
   7 / 10
Si celebra Beckett e il teatro dell'assurdo, assurdo quasi quanto il finale, basato peraltro da fatti realmente accaduti, desideroso di mostrare le debolezze umane. Apprezzabile l'impegno e il messaggio sociale, così come apprezzabile è la performance del cast, impegnato in una sceneggiatura a volte un po' ripetitiva ma abbastanza interessante e interessata a regalare emozioni e sensazioni positive.
Un buon prodotto nostrano.

Mauro@Lanari  @  03/05/2023 22:34:26
   7½ / 10
Per la condizione carceraria come metafora sociale c'è lo Shakespeare recitato in "Cesare deve morire", Taviani 2012. Per il prison movie come simbolo dell'esistenza c'è il Beckett d'"Aspettando Godot", esperimento teatrale che nell'85 Jan Jönson compì nel penitenziario di massima sicurezza di Kumla in Svezia. La prima tenuta a Göteborg f'un trionfo di pubblico e d'ottime recensioni, Beckett concesse i diritti sull'opera e seguì la compagnia dal suo ritiro a Parigi. L'"happy ending" mancante è vero, poi raccontato dai tre film girati sulla vicenda. Cinema popolare, umile, semplice, dunque non elitario, stiloso, festivaliero, cartolinesco, tarantiniano: impeccabile trasposizione cinematografica del capolavoro del drammaturgo irlandese.
Ps: un doveroso ringraziamento ai tre utenti qui sotto che m'hanno incuriosito coi loro commenti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/05/2023 00.35.29
Visualizza / Rispondi al commento
Wilding  @  22/01/2023 11:37:57
   8 / 10
Splendido film, col solito Albanese che si conferma attore completo e meraviglioso.

nicolipaolo  @  16/01/2023 11:02:20
   8 / 10
sorpresa meravigliosa, mi ha commosso e divertito. Ci si aspettava un film comico ma in realtà è una commedia dai toni sentimentali e melodrammatici. Soggetto e finale forse prevedibili ma non mancano i colpi di scena e il film si segue con assoluto piacere sino alla fine, sebbene si dilunghi un pò troppo. Perfino il monologo conclusivo non annoia, anche grazie all'egregia interpretazione di Albanese.

Oibaf  @  15/01/2023 11:02:29
   8½ / 10
Tratto da un'opera francese, un gigantesco Antonio (Antonio anche nel film) ci porta in una realtà che molti di noi conoscono solo per sentito dire. Sono due ore piacevolissime, i cinque attori improvvisati sapranno dare molte soddisfazioni al suo regista. Finale dalle molteplici letture, da vedere sicuramente. Che bello quando esci soddisfatto dal cinema!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannofuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boyio e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleolos colonosmarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillaquell'estate con irenerace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisvangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051426 commenti su 50768 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net