hates - house at the end of the street regia di Mark Tonderai USA, Canada 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

hates - house at the end of the street (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HATES - HOUSE AT THE END OF THE STREET

Titolo Originale: HOUSE AT THE END OF THE STREET

RegiaMark Tonderai

InterpretiJennifer Lawrence, Elisabeth Shue, Max Thieriot, Gil Bellows, Nolan Gerard Funk

Durata: h 1.41
NazionalitàUSA, Canada 2012
Generehorror
Al cinema nel Giugno 2013

•  Altri film di Mark Tonderai

Trama del film Hates - house at the end of the street

Sarah (Elisabeth Shue) ha appena divorziato e insieme a sua figlia Elissa (Jennifer Lawrence) cerca di ricominciare tutto d'accapo. Trovano la casa dei loro sogni in una piccola, elegante, cittadina rurale e qui si trasferiscono senza pensarci due volte. Ma quando eventi sorprendenti e inspiegabili cominciano ad accadere, Sarah e Elissa capiscono che la città nasconde un agghiacciante segreto. Anni prima, nella casa accanto, una ragazza ha ucciso i propri genitori nei loro letti, ed è scomparsa lasciando solo il fratello, Ryan (Max Thieriot), come unico sopravvissuto. Contro la volontà di Sarah, Elissa inizia una relazione con il solitario Ryan e più i due si avvicinano, più vengono attirati in un mistero più pericoloso di quanto avessero potuto mai immaginare.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,60 / 10 (56 voti)5,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Hates - house at the end of the street, 56 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  23/07/2019 16:32:15
   3 / 10
Thriller banale e scontato, la cui sceneggiatura sembra scritta da un bambino. Dialoghi ridicoli e situazioni già viste tante volte, causano lo sfociare nella comicità involontaria. 1 ora e 40 minuti buttati, inguardabile.
Ma chi ha deciso che all'attore di "Ally McBeal" dovevano affibbiargli la voce di un anziano?

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  22/02/2019 01:52:51
   5 / 10
Thriller-horror piuttosto modesto. Parte lentissimo e passa un'infinità di tempo prima che accada qualcosa, e quando il tutto finalmente si mette in moto, si rivela una stanca ripetizione di situazioni già viste. Qualcosa di buono c'è, ma non basta; nel complesso è una buona confezione con un prodotto abbastanza scarso.

InvictuSteele  @  29/12/2016 23:01:58
   4½ / 10
Thriller pessimo, dalla trama superficiale e molto confusa, dal finale telefonato (ricopiato da altri film storici, tra l'altro) e che non impressiona e con un cattivo dalla faccia da scemo. Sceneggiatura scritta con i piedi e, ovviamente, filmetto ben confezionato (essendo un prodotto hollywoodiano). Brutto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  29/03/2016 14:02:37
   6½ / 10
Buon thriller (non horror) che incuiriosisce fino all'evento in cui il protagonista maschile si rileva, poi diventa il classico film visto e rivisto e con i soliti clichè. Ma la prima parte è ottima nel mischiare le carte.
Piu che sufficiente. 6 1/2

alex94  @  17/10/2015 16:28:00
   5½ / 10
Questo film non sarebbe neanche malaccio,è un thriller che avrebbe diverse potenzialità e argomenti interessanti da trattare,ma che purtroppo non ci riesce cadendo nella banalità e nel già visto.
La trama parte in modo minimamente interessante per poi venir sviluppata in modo poco originale e prevedibile,questo unito ad una regia poco capace (il regista non si rivela in grado neanche di sfruttare al meglio due bravi attrici come la Lawrence e la Shue) che non riesce a dare alla storia un ritmo decente e non riesce a trasmettere neanche un minimo di tensione rende il film abbastanza noioso e pesante da seguire.
Qualche buona idea comunque c'è,la recitazione nonostante l'incapacità del regista è più che discreta..........insomma non è proprio un film orribile,rispetto a gran parte dei film di questo genere usciti negli ultimi anni è quasi guardabile.....

mainoz  @  09/10/2015 10:09:28
   6½ / 10
Prima di tutto è un thriller e non un horror. Jennifer Lawrence e Max Thieriot completamente calati belle rispettive parti. Ha il pregio di non annoiare e di avere un certo ritmo, fino a mezz' ora dalla fine non si capisce chi sia il vero cattivo, e questo è un altro pregio. Il difetto è che non è originale come trama, sono usciti molti film simili negli ultimo anni

markos  @  08/10/2015 15:47:36
   5½ / 10
Concordo con il commento precedente sul genere del film, visto in tv, niente di che.
Per me raggiunge a malapena la sufficienza.
Non mi sento di consigliarlo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  07/10/2015 11:12:25
   6 / 10
Titolo da film horror, ma io lo ritengo più thriller che altro. Non male la prima parte con una buona descrizione della comunità e anche dei personaggi. Un po' tirato per le lunghe il finale con tanto di colpo di scena non troppo esaltante. Brave le attrici meno incisive le performance maschili.

DarkRareMirko  @  07/10/2015 00:28:40
   6½ / 10
Non male e, detto fuori dai denti, lievita per la presenza del sexy duo Lawrence/Shue, bravo e funzionale.

Scritto dal Mostow di Terminator 3, segue un pò la scia di teen horror quali La casa di Cristina.

L'atmosfera c'è, un discreto script pure ed il tutto si segue benino; magari involontariamente gli autori hanno fatto notare e fatto saltare all'occhio l'atrocità dell'avere dei genitori oppressivi ed i danni che questi creano psicologicamente ai figli.

Quasi discreto.

Giovans91  @  31/03/2015 11:24:54
   6 / 10
Il regista inglese Mark Tonderai, dopo il psycho-thriller 'Hush', torna ad esplorare il genere affiancato da attori affidabili: Jennifer Lawrence, Elisabeth Shue e Max Thieriot. Il risultato tuttavia è un film fin troppo convenzionale che, nonostante delle trovate convincenti e un discreto impianto narrativo, non riesce ad impressionare, faticando ad intelaiare un'atmosfera che generi suspense e coinvolga emotivamente lo spettatore.
Mancano in 'Hates - House at the End of the Street' quegli intenti parodistici del genere che hanno fatto la fortuna degli horror anni '90, ad esempio 'Scream' (Wes Craven, 1996). Vabbè, una sufficienza regalata.

Chemako  @  07/11/2014 21:07:37
   6 / 10
-Uskebasi-  @  03/08/2014 15:36:35
   6½ / 10
Non male. Ha solo un problema: dopo i 2 colpi di scena che portano alla verità che c'è dietro alla famiglia Jacobson, si può pure spegnere la tv per quanto sia scontato. Ogni cosa che penseremo che accada, accadrà.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/07/2014 13:01:12
   5 / 10
Il trailer, un po' fuorviante, ci presenta questo film come un horror forsennato ricco di situazioni al limite. In realta' quanto mostrato avviene solo negli ultimi 20 minuti.
Si arriva troppo lentamente alla verita', che oltretutto è molto prevedibile.
Insomma malgrado la presenza della Lawrence questo piccolo thriller passa presto nel dimenticatoio e non offre nessuno spunto originale.

gemellino86  @  11/07/2014 20:32:54
   6 / 10
SI poteva fare decisamente meglio. Jennifer Lawrence è bravissima ed è la protagonista assoluta del film che però non decolla mai. Tensione moderata per il genere. A mio parere è più un thriller che un horror.

werther  @  24/03/2014 09:30:15
   6½ / 10
Parte bene, la storia sembra essere interessante e misteriosa , ma man mano che si svolge perde di consistenza, sopratutto nella fase centrale del film. Il finale invece recupera i colpi persi con più di un colpo di scena e una suspance niente male. Certo che come spesso accade in questo genere alcune scene sono un po forzate. Guardabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  21/02/2014 22:30:57
   5½ / 10
Film che inteso come horror sarebbe da naufragio totale, inteso come un thriller È parzialmente salvabile.
Il film sfoggia una fotografia notevole, soprattutto in alcune sequenze.
Le interpretazioni attoriali sono mediamente buone : la Shue l'ho trovata /quella più in parte, mentre la Lawrence ha svolto il compitino ( avendo anche un personaggio non simpaticissimo , a dirla tutta).
Però nella Lawrence ci sono alcuni momenti in cui emerge una certa espressività nel viso, perfino quando non è ripresa in primo piano.
Insomma, non è sopravvalutata secondo me.
Il film purtroppo soffre di numerosi momenti di staticità e gli sviluppi risultano essere molto prevedibili , e richiama anche altri film ( la casa di Cristina, psyco) .
Inoltre subentra anche un fattore ripetitività nelle scene ( vedesi le scene di fuga) e perfino alcune scelte di sceneggiatura poco felici ( come Ryan dimentica di chiudere la porta a chiave).
Insomma, un film nel complesso evitabile.
Mezzo voto in più per la sequenza finale, che non mi aspettavo ,e che offre una ( interessante ma poco importante ) chiave di lettura su uno dei personaggi principali.
Per il resto è da guardare se apprezzate la Lawrence... :)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

eletar  @  06/02/2014 14:06:02
   4½ / 10
tanta noia, colpi di scena già visti e rivisti.. solita minestra. . brava la protagonista ma non basta

calso  @  02/02/2014 22:51:02
   6 / 10
Un thriller ben realizzato, buona suspance e finale a sorpresa...a me non è dispiaciuto, la Lawrence mi sembra piuttosto duttile nei suoi ruoli ed anche qui sembra essere a suo agio...una storia che racconta l'amicizia tra questa giovane che va ad abitare assieme alla madre vicino alla casa dove vive da solo l'unico superstite di una famiglia massacrata da sua sorella...

vale1984  @  02/02/2014 11:36:31
   6 / 10
insomma...il finale è molto carino, lo svolgimento niente di che anche se la protagonista è come sempre molto brava.

Lory_noir  @  29/01/2014 00:01:45
   6 / 10
L'idea non è male e adoro Jennifer Lawrence. Il problema è la realizzazione, fa acqua da tutte le parti ed è banale.

Aztek  @  14/01/2014 20:52:10
   3 / 10
La protagonista principale di questo film è sopratutto la noia.
Sceneggiatura piatta, momenti ti tensione pari a zero, storia che non introduce niente di nuovo. Interpretazioni mediocri.
Ampiamente bocciato.

il ciakkatore  @  12/01/2014 12:11:02
   4½ / 10
Altro ennesimo film col copione già visto e rivisto,solite banalità e originalità messa in un cassetto.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  06/01/2014 23:43:31
   7 / 10
Inaspettato thriller niente male . Rende omaggio a 2 capolavori indiscussi de " il silenzio degli innocenti" e Psycho . La ragazza di Fuoco anche in questa pellicola e indistruttibile . Bel thriller .

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  23/12/2013 18:56:49
   4 / 10
Thrillerino domestico che guarda all'horror per teenager, l'unico motivo d'interesse è la bella Jennifer. Il resto è un cumulo di banalità da manuale.

Alex22g  @  20/12/2013 23:42:25
   8½ / 10
Davvero niente male come thriller e mi aspettavo decisamente di peggio dalla media voti del 5,6 .
Adorando Jennifer Lawrence mi sono convinto a vederlo , e fortunatamente sono rimasto soddisfatto.
Oltre alla bellezza dell'attrice (e della Shue) questo thriller gioca bene con la suspance e i colpi di scena fino all'ottimo finale.
Lo svolgimento della storia offre dei buoni momenti e sono presenti solo lievi ingenuità (passabili in film del genere) .
Per me è di certo un film consigliato a tutti gli appassionati del genere

Azrael  @  17/12/2013 00:11:22
   5 / 10
Sono d'accordo con un utente che mi ha preceduto.. Questo film pesca parecchio da tanti capisaldi del genere - Il collezionista di William Wyler e' il primo titolo che salta alla memoria.
Pellicola che dice assai poco. Niente di che..
Vedibile se si vuole passare un po' di tempo senza grandi pretese..

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  15/12/2013 14:28:17
   5½ / 10
Visto un paio di settimane fa e già dimenticato. Non aggiunge nulla di nuovo al genere ma non si fa ricordare come film da evitare. Giusto per una serata piacevole con gli amici.

deliver  @  08/12/2013 01:58:46
   5½ / 10
Film riuscito a metà (o meno).
Si lascia apprezzare per una regia ispirata, una buona fotografia e un buon montaggio. Eppure la trama, soprattutto nella prima parte, regala fin poche emozioni. Bisogna arrivare al finale per poter addentare il boccone !
Buona la presenza della Shue, ma la Lawrence dimostra una volta di più di essere un'attrice sopravvalutata, per nulla versatile e abbastanza monocorde.
Se non fosse per l'irritante presenza di stereotipi di certo e risaputo thriller giovanilistico e che abbondano soprattutto nella prima parte, Mark Tonderai (seppur con tutti e due gli occhi rivolti a Psycho di Hitchcock e al Collezionista di Wyler) avrebbe dato vita ad un film più solido. E invece Hates carbura a scoppio ritardato, dividendosi tra qualche buona intuizione e caratterizzazioni da manuale.

Non peggio ma non meglio di tanti altri prodotti di ultime annate.

CyberDave  @  03/12/2013 16:31:31
   6½ / 10
Tra i tanti horror mediocri e tutti uguali questo film è stata una buona sorpresa, non un filmone sicuramente ma si vede che il regista ha voluto proporre qualcosa di nuovo.
Lo svolgimento è stato interessante e mi ha tenuto li fin da subito, pian piano si capiva che sarebbe potuto succedere qualcosa ma non mi aspettavo una sorpresa cosi.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Grande trovata e grande colpo di scena.
La critica più grande va ai soliti clichè che troviamo anche in questo Hates, purtroppo scene presenti in ogni horror americano, incredibile.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Sembra che i registi americani non possano proprio farne a meno.
Un vero peccato perchè se ci si fosse concentrrati di più sulla storia, sulla psicologia del ragazzo e sul colpo di scena finale credo che questo film sarebbe stato tra i migliori horror degli ultimi anni.
Io mi sento comunque di consigliarlo perchè pensando alle boiate che ci arrivano da oltreoceano questa pellicola merita, anche se sarebbe potuta essere migliore.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  20/10/2013 14:57:29
   5 / 10
Discreto film con un finale che però rovina tutto quanto di buono era stato realizzato in precedenza. Anche per questa pellicola ottima la prova di Jennifer Lawrence, una delle attrici più promettenti in circolazione.

topsecret  @  16/09/2013 20:46:29
   5 / 10
Il colpo di scena prevedibilissimo e le cavolate della parte finale ne inficiano il risultato che fino a quel momento non era apparso male, anche se non curatissimo nei dettagli e con qualche momento di staticità. Tutto sommato la presentazione dei fatti riusciva nell'intento di catturare l'attenzione del pubblico grazie anche ad una certa dose di pathos che caratterizzava alcuni passaggi clou.
Il cast svolgeva il proprio compito in maniera sufficiente, diretto abbastanza bene, anche se il personaggio della Shue avrebbe meritato forse un po' di spazio in più, e tutto sommato il film non annoiava e intratteneva piuttosto efficacemente. Poi si arriva alla parte finale dove le carte si mescolano in modo approssimativo, non riuscendo a mantenere vivo l'interesse e mostrando una certa ingenuità che non consente un grande coinvolgimento.
Vedibile ma nulla di originale o eclatante.

3 risposte al commento
Ultima risposta 17/12/2013 00.09.01
Visualizza / Rispondi al commento
lee91rs  @  25/08/2013 12:50:13
   7 / 10
Un bel 7 se lo merita. Film originale e carino! non male per essere del 2012 (ultimamente i film fanno pietà)

ragazzoinblues  @  25/08/2013 09:04:12
   5½ / 10
Filmetto di stampo televisivo che non decolla mai, poi scopre le carte (o meglio, la carta...) troppo presto rendendo il tutto prevedibile. Peccato perché è ben recitato, ma di tensione non ce n'è proprio. Ormai è una regola: in questo genere di film il voto è direttamente proporzionale all'età dei protagonisti, quasi che il regista voglia giustificare una trama scolastica con un implicito: Eh lo so, ma che ci volete fare, sono ragazzini!

pardossi  @  15/08/2013 13:18:25
   6½ / 10
Nella marea di filmetti in cui ci troviamo questo almeno è degno di visione, ben articolato con una trama più originale di altri, non resterà nella storia ma almeno si fa guardare.

giovielory  @  05/08/2013 15:40:35
   7 / 10
finalmente un buon thriller, non quella ciofeca di "la notte del giudizio"
un thriller classico, con buoni attori, e una buona sceneggiatura.
a chi piace il genere e un film consigliato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/12/2013 02.01.22
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  30/07/2013 19:28:54
   8 / 10
a me è piaciuto molto questo film, certo non è un capolavoro ma come horror mi è piaciuto. si lascia seguire bene, ha una bella storia e il colpo di scena mi è piaciuto molto. forse è più un thriller che un horror ma il film è fatto bene.

Darksyders77  @  28/07/2013 22:16:59
   6 / 10
Horror mediocre,quindi preferisco dare il mio giudizio oggettivo sulla pellicola giudicandolo come thriller,la cosa cambia,classica trama,abbastanza prevedibile,con qualche buona idea che viene fuori nelle ultime battute del film-
La recitazione è discreta,insomma non mi sento di sconsigliarne la visione,anzi se avete piacere di passare una serata con un thriller leggero,questo è un titolo da prendere in considerazione-

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/08/2013 20.49.23
Visualizza / Rispondi al commento
m@ssì  @  19/07/2013 22:29:52
   6 / 10
Non è malaccio anzi...diciamo che una mezza sorpresa ci può stare anche se uno può immaginare come procederà il film...un buon thriller senza infamia e senza lode che si lascia guardare senza sprofondare nel ridicolo...notevole jennifer lawrence e sprecata in questa parte visto che ha fatto molto di meglio

sossio92  @  02/07/2013 21:49:22
   6½ / 10
Per me molto più thriller che horror ...comunque , il film mi è piaciuto abbastanza , non annoia , la suspance c'è (anche se una buona percentuale di film è prevedibile) , ed ho apprezzato l'attore che intepreta Ryan (già apprezzato in My soul to take) ... può esser visto senza annoiarsi secondo me :)

CavaliereOscuro  @  23/06/2013 12:37:50
   6½ / 10
Visto qualche mese fa in lingua originale, non mi è dispiaciuto. Ho apprezzato la trama e l'ambientazione. Poi c'è anche un tocco di originalità...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/06/2013 00:04:18
   4½ / 10
Mi è piaciuta di più la prima parte in cui bene o male l'intreccio poteva offrire qualche spunto buono malgrado la mancanza di originalità e personaggi stereotipati. Finchè i personaggi principali interagivano con una comunità ipocrita e ostile c'era spazio per un buon dramma senza elementi thriller o horror di sorta. L'accoppiata non era certo inusuale, bellona lei bel tenebroso lui, ma tant'è che hanno voluto fare il thriller. D'accordo, però inventati qualcosa di più originale perchè chi ha visto thriller o horror in buona quantità noterà l'estrema prevedibilità della storia, una sceneggiatura che gradualmente diventa un colabrodo e situazioni che si saranno viste almeno 5846 volte, con una regia che non è malaccio ma siamo sui livello della diligenza del buon padre famiglia. E' uno di quei classici film che ti dimentichi dopo dieci minuti dalla visione.

farfy  @  18/06/2013 19:35:03
   4 / 10
Di una banalità sconcertante. Media di voto anche troppo alta. Le uniche che sanno recitare sono madre e figlia, gli altri attori bruttini e mediocri.

Scene già viste di cadaveri nascosti e coltelli affondati.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheLegend  @  18/06/2013 15:35:57
   5 / 10
Piatto e per nulla originale.
Il film è sicuramente ben interpretato ma a mancare è tutto il resto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  18/06/2013 15:23:40
   5 / 10
Dopo l'Oscar vinto Jennifer Lawrence ha dovuto affrontare un momento cruciale per la sua carriera di attrice. Un Oscar si sa, produce sempre grandi aspettative,e per sancire la sua definitiva consacrazione, Jennifer avrebbe dovuto valutare con maggior cautela le proposte per il dopo "Silver Linings".
L'appuntamento è solamente rimandato però. La giovane attrice ci mette del suo per carità, ma è tutto ciò che le sta intorno a cadere inesorabilmente a pezzi.
Una scelta un pò azzardata quindi, o più verosimilmente la Lawrence si è fidata un pò troppo del progetto alternativo in serbo per lei.

Perchè "Hates", alla fine, non è nemmeno un Horror. Non incute alcuna paura, non c'è stato di tensione. E' anche troppo lento per poterlo definire Thriller. Insomma, chiamatelo come più vi piace, quello è solo un mero esercizio stilistico. Ciò che più conta è che il film annoia, ha delle buone idee di base, questo si, ma finisce inevitabilmente per lasciare indifferenti.

NutriaDanzante  @  18/06/2013 14:46:58
   7 / 10
Il più grande errore per questo film è presentarlo come horror quale NON è, si tratta al contrario di un thriller e la cosa cambia molto! guardatelo con occhi di chi guarda un thriller e ne scoverete i punti interessanti: l'utilizzo del silenzio come miglior rumore, una trama contorta ma che si riesce a seguire, set up e pay off continui e un finale con colpo di scena che chiude il cerchio e spiega la scena iniziale! Be la Lawrence dopo averla vista ne IL LATO POSITIVO mi fa cascare un po' le braccia ma si tratta di due film incomparabili quindi la cosa passa in secondo piano!

Ale-V-  @  18/06/2013 02:31:37
   5 / 10
FIlm che secondo me non è del tutto da buttare. L'idea

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
non è affatto male.
Privato dei soliti clichè del genere

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e magari con qualche sussulto in più (lasciando perdere i molti buchi qua e là) questo "HATES" avrebbe potuto fare la sua porca figura.... Invece si avvicina alla sufficienza, senza raggiungerla e senza spiccare tra la massa dei film del genere.

Luther  @  16/06/2013 15:51:56
   6 / 10
Diciamo una sufficienza regalata con un bel calcio in cul0 (poi oggi mi sento buono) . Quindi un flm non proprio brutto ma parecchio deludente, e che si riprende solo verso la fine , poi con una Lawrence veramente fuori ruolo e cioè quindi sprecata per una parte del genere e di basso livello . E detto questo, me la sento veramente pochissimo di consigliare di vedere questo film (cinema o tv che sia) ... e perciò ribadisco quello che ho scritto nella prima frase .

MonkeyIsland  @  15/06/2013 12:24:24
   4½ / 10
Film vuoto.
Non ha sussulti, né colpi di scena degni di nota visto che pare che il regista punti solo su questi (visto che ha la trama non ha veramente alcuno spunto degno di nota) che risultano largamente prevedibili.

La Lawrence è bravina al contrario gli altri nel cast sono delle sagome e non hanno danno alcuno spessore al film.

pinhead88  @  15/06/2013 11:59:46
   6 / 10
La Lawrence sprecata in un film del genere, anyway si lascia seguire fino all'ultimo.

Macs  @  15/06/2013 04:28:38
   4 / 10
Veramente brutto, storia senza senso e trama completamente illogica. Lontanissimo dalla sufficienza, statene alla larga.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/06/2013 15.56.52
Visualizza / Rispondi al commento
DarioArgento  @  13/06/2013 16:05:17
   5 / 10
ricorda molto un film che vidi anni fa dal titolo LA CASA DI CRISTINA.........piu o meno siamo li.......e comunque di horror non ha nulla

steven23  @  29/05/2013 14:13:12
   5 / 10
Se l'intento del regista era quello di evitare le trappole che gli stereotipi del genere presentavano lungo il cammino (e la mia impressione è proprio questa) beh, devo dire che il risultato è stato l'esatto contrario. Tutto risulta prevedibile, povero di tensione e privo di atmosfere cupe o inquietanti. E i pochi colpi di scena si intuiscono molto, troppo in anticipo.
Il cast è mediocre e su tutti svetta la Lawrence (unico motivo che mi ha spinto a vedere il film), sempre brava ma che, a mio modo di vedere, vale ruoli decisamente superiori a questo; basta guardarla ne Il lato positivo.

axel90  @  17/05/2013 10:08:56
   3 / 10
Fa quasi tenerezza vedere un thriller di questo genere... "Hates" è una pellicola che vuole almeno in principio allontanarsi dai clichè tanto abusati in questi tipo di film, ma in verità non fa altro che confermarli.
Pochi spaventi, poche idee interessanti, becero a livello registico e un twist a metà film a cui aveva già pensato un regista pasciuto 50 anni fa.
Proprio a voler essere buoni l'unica cosa salvabile è Jennifer Lawrance.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  11/03/2013 14:06:44
   6 / 10
Niente di che, film non particolarmente originale o emozionante ma tutto sommato gradevole, nonostante qualche situazione "tirata per i capelli".

Certo che se la voce canterina della novella premio Oscar JL è davvero la sua (come credo) chissà che prima o poi non vinca anche un GRAMMY!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/02/2013 15:35:15
   6 / 10
Titolo e primi minuti lasciano presagire la solita pappardella horror su case infestate o adolescenti posseduti. Ed Invece "House at the end of the streets" è un thriller suburbano tutto sommato dignitoso, con una caratterizzazione dei personaggi principali quanto meno sintomatica riguardo la voglia di dare una certa concretezza al girato.
Nonostante l'indubitabile impegno le forzature non mancano, però l'impianto narrativo soddisfa in quanto mostra una certa fluidità nell'incastrare tra loro gli eventi. A spazzare ogni indecisione e a far propendere per un giudizio positivo è il colpo di scena, che pur non sbalordendo più di tanto – in verità è abbastanza ipotizzabile in anticipo - dona un po' di pepe alla pellicola cambiando radicalmente le carte in tavola.
E' noiosetta giusto la parte conclusiva, dove assistiamo a cose viste milioni di volte e che ormai non generano più alcuna tensione scadendo in una lotta senza guizzi e dal risultato finale scontato.
Ad ingentilire la pellicola una bella coppia di bionde: la formosetta Jennifer Lawrence conferma di essere un' attrice dal futuro roseo, sa recitare e pure cantare (come dimostrato in alcuni brevissimi passaggi), mentre si rivede con piacere Elizabeth Shue in versione cougar da sballo.
Qualche dubbio su Max Thierot, un po' imbalsamato e al servizio di una regia classica senza sbavature particolari, con fiacco sguardo accusatorio su atteggiamenti pregiudizievoli nei confronti di ciò che non si conosce e quindi si reputa diverso, se non pericoloso.

marfsime  @  07/01/2013 13:47:30
   6 / 10
Alla fine la sufficienza lo strappa questo film..purtroppo però paga una trama terribilmente piatta e scontata senza sussulti, (leggasi colpi di scena), particolari che ne avrebbero giovato a livello di scorrevolezza. Per il resto che dire..è un thrillerino nel complesso senza troppe pretese che può andar bene per essere visto in una fredda ed uggiosa serata..ma di certo è quel tipo di pellicola che guardi e dopo pochi giorni dalla sua visione già te ne sei scordato..c'è di meglio insomma.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposteddeep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill teamtolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994203 commenti su 42367 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net