i am greta - una forza della natura regia di Nathan Grossman Svezia 2020
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i am greta - una forza della natura (2020)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I AM GRETA - UNA FORZA DELLA NATURA

Titolo Originale: I AM GRETA

RegiaNathan Grossman

InterpretiGreta Thunberg

Durata: h 1.37
NazionalitàSvezia 2020
Generedocumentario
Al cinema nel Novembre 2020

•  Altri film di Nathan Grossman

Trama del film I am greta - una forza della natura

Greta Thunberg ha 15 anni quando comincia a interessarsi attivamente ai problemi climatici prima che sia troppo tardi decidendo di interrompere la scuola, in una sorta di sciopero personale. Da allora cerca di attirare l'attenzione della sfera politica sedendo fuori dal Parlamento: se i politici non si interessano al suo futuro, perchÚ mai dovrebbe farlo lei stessa?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,33 / 10 (3 voti)6,33Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I am greta - una forza della natura, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  20/01/2021 18:42:01
   7 / 10
Brava Greta, ci servono ragazzi come te che hanno voglia di cambiare, che vogliono far aprire gli occhi alla gente; te addirittura sei andata oltre, gli hai fatto il cul0 a quei politici!
Insomma, tutta la mia stima verso di lei a parte, il documentario di N. Grossman è efficiace nello trascinarci nelle vicende di Greta, i suoi obiettivi irremovibili, un'ascesa che si attua passo per passo e le difficoltà che deve superare.
Una ragazzina con l'Asperger e la sua routine rotta da degli eventi più grandi di lei, per fortuna sempre sostenuta dalla famiglia e dai fan, una ragazzina che sarà per sempre un simbolo del movimento verde.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/01/2021 17:28:00
   5½ / 10
Greta Thurnberg è un personaggio controverso o perlomeno viene fatto passare per tale. Il documentario quindi si focalizza sulla sua vita quotidiana, sull'essere piombata agli altare della cronaca praticamente dal nulla per diventare un fenomeno mediatico, esploso sui social media. Forse è proprio questo che la rende portatrice, suo malgrado, di dubbi. Se non sia solamente un fenomeno mediatico a durare un battito di ciglia. Se il lavoro della Grossman è teso ad umanizzare l'icona Greta, perchè tale è diventata, probabilmente pecca nel lasciare un po' troppo da parte il problema che l'ha originata e la portata di tale problema. Perchè il problema c'è ed è evidente, come è condivisibile l'indubbia rabbia di una ragazza che non ha speranza di un futuro. Del problema climatico e di altri problemi. Le vecchie generazioni, che erano nuove al loro tempo hanno evidenziato problemi che sono stati spostati in avanti, agendo alla stessa maniera di coloro che contestavano. Forse accadrà anche a queste? Non saprei, ma il vizio rimane.

Oskarsson88  @  22/11/2020 14:22:25
   6½ / 10
Interessante per approfondire in parte le vicende private di Greta Thunberg e vedere la sua ascesa dirompente nell'incontrare personaggi di altissimo spicco e partecipare a tutte le varie conferenze sul clima. Ho detto approfondire in parte, perchè poi di fatto il personaggio, forse anche per la sindrome di Asperger, non è particolarmente variegato, e non mostra troppe sfaccettature. E' comunque utile per entrarci più a contatto, anche se è altrettanto chiaro che è ormai un fenomeno mediatico, seppur abbia intenti lodevoli, e una volontà ferrea nei suoi obiettivi. A tratti risulta però ripetitivo, come sono ripetitivi i messaggi che vengono lanciati. Diventa anche evidente che Greta è diventato un simbolo, ed ha avuto così tanto successo proprio perchè la gente ha bisogno di simboli, ed è quindi più facile seguire una ragazzina con l'Asperger che scienziati che da anni dicono le stesse cose con dati alla mano. Ma se il mondo funziona solo con la polarizzazione, allora ben vengano le Greta Thunberg a smuovere le acque. Insomma, un documentario dietro le quinte di Greta, senza però che si vada (ma era ovvio) sul dietro le quinte a spiegare veramente come sia stata orchestrata l'ascesa della giovane svedese. Bene, ma non benissimo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013467 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net