il buono, il matto, il cattivo regia di Kim Jee-woon Corea del Sud 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il buono, il matto, il cattivo (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL BUONO, IL MATTO, IL CATTIVO

Titolo Originale: JOHEUNNOM NABBEUNNOM ISANGHANNOM

RegiaKim Jee-woon

InterpretiJung Woo-sung, Lee Byung-hun, Song Kang-ho

Durata: h 2.07
NazionalitàCorea del Sud 2008
Generewestern
Al cinema nel Novembre 2011

•  Altri film di Kim Jee-woon

Trama del film Il buono, il matto, il cattivo

La storia di tre fuorilegge coreani nella Manciuria del 1930 e degli eventi che li vedranno fronteggiare l'esercito giapponese e alcuni banditi russi e cinesi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,34 / 10 (31 voti)7,34Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il buono, il matto, il cattivo, 31 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

_Hollow_  @  07/08/2014 21:01:16
   7 / 10
Visto troppo tempo fa per parlarne un po' più nello specifico, ma l'impressione rimasta è quella di un buon film anche se sicuramente nulla di eccezionale.
Simpatico e meritevole di una visione, soprattutto per un amante del western (con qualche pizzico di steam-punk) ma lontano dall'essere un capoalvoro.

Goldust  @  10/12/2013 09:24:02
   7 / 10
Un western alla koreana che non ha niente da invidiare alle mega produzioni Hollywoodiane e quasi nulla da spartire con il semi - omonimo capolavoro di Sergio Leone, triello finale a parte. Insomma, una bella sorpresa fatta di ritmo forsennato, sparatorie improbabili ma abilmente coreografate, ironia ben dosata, regia dinamica ( tutte connotazioni positive che però tendono a stancare se messe in fila senza sosta per più di due ore ).
Cast azzeccato per 2/3: se il matto ed il cattivo hanno il loro perchè il buono, che dovrebbe essere l'Eastwood di turno, non ha una faccia troppo sveglia..

Tuonato  @  03/10/2013 17:05:33
   5 / 10
Attenta la regia, buone scenografie e costumi.
Ma troppo noioso! Troppi spari, poca profondità (ma chi sono sti 3?), comicità col contagocce.
La stessa storia non incuriosce come dovrebbe nonostante il mistero manciuriano. Parodia evitabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  25/09/2013 16:45:59
   6 / 10
Divertente, non c'è che dire. Ma, per favore, finiamola con questi paragoni con Sergio Leone e con Quentin Tarantino.

Un film, forte e folle. Con una buona scenografia e una caratterizzazione dei personaggi molto coraggiosa. Anche la regia non è male.

Ma tutto questo cerca di andare a coprire un copione inconsistente. Uno di quei film che la settimana dopo potresti rivedere come se fosse la prima volta: non ti lascia dentro nulla.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  20/01/2013 02:09:47
   7 / 10
Il cast è fenomenale ( su tutti il matto !! anche se pure il cattivo ha il suo perchè! ) e il film è abbastanza divertente pero' ci sono troppe ammmericanate che lo rendono assurdo e troppo ''tamarro''

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
sicuramente è una tamarragine voluta pero' non posso dare + di 7 a questo genere di cose, per quanto divertenti possano essere :)

mr orange  @  09/01/2013 23:02:09
   6½ / 10
simpatico ma alla lunga stanca. caratterizzati bene i protagonisti anche simpatici, ma vuoi le situazioni assurde al limite del demenziale e vuoi scene d'azione che si susseguono senza lasciare il tempo d' assaporare, non mi sono troppo appassionato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  09/01/2013 20:15:00
   8½ / 10
Non mi sarei mai aspettato di vedere un western così bello realizzato dai coreani che certo non sono famosi per questo tipo di cinema. E se io, che i western li amo poco, dico che è bello vuol dire che è davvero bello! Non che ci sia chissà quale trama sotto, però il mix di azione, umorismo e avventura è miscelato talmente bene da far invidia alla maggior parte degli action hollywoodiani. E a voler essere pignoli questo non è proprio un western come siamo abituati a vederli, dimenticatevi le atmosfere alla Sergio Leone a favore di quelle più "leggere" stile "Indiana Jones" o altri film simili. Naturalmente le strizzate d'occhio ai spaghetti wester non mancano come si può notare già dal titolo, e non manca nemmeno il mexican standoff reso anch'esso celebre da Leone e il suo quasi omonimo film, però ciò che si respira maggiormente è l'aria del film avventuroso e scanzonato.
Perfetto per una serata spensierata all'insegna del divertimento.

Invia una mail all'autore del commento astropippa  @  16/09/2012 15:04:57
   6 / 10
cito quanto detto da 1819 qualche commento fa: "Deludente, sarà anche un tributo a Leone ma la differenza c'è e si nota. Dal punto di vista realizzativo risulta curato, coloratissimo e dalle buone ambientazioni. Peccato che in buona sostanza si riduca tutto a un frenetico bang bang senza soluzione di continuità" e la trama per quanto sia diversa dall originale ha secondo me parecchie lacune

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER che in un altro film avrei detto "si, ma un film di 2 ore nn puo spiegare proprio proprio tutto..." ma in questo in cui un ora e mezza buona sono solo bang tra gang ridurre un po' l azione per favorirne la trama nn sarebbe stata un idea malvagia

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  01/08/2012 15:07:15
   8 / 10
Quando vedo questi film coreani mi viene una rabbia, che mi ribolle nell'intestino fino a salirmi per lo stomaco e poi più su, fino al cervello, facendomi uscire il fumo dalle orecchie. Non perchè siano brutti, e il voto a questo film smentisce subito questa ipotesi, ma perchè una volta eravamo noi italiani che comandavamo praticamente il cinema internazionale assieme agli americani e a pochi altri. Adesso noi, ridotti a fare fiction, guardiamo passivamente gli altri fare film belli a ripetizione, mentre la nostra popolazione si rimbecillisce con le fesserie che ci propinano il cinema e la televisione odierni. Fatto questo piccolo sproloquio, passiamo al film. Un film western coreano (???), sicuramente un belvedere soprattutto per chi ama i western. I personaggi sono abbastanza stereotipati, la sceneggiatura è poco originale in alcuni punti, ma comunque sia il regista (che co-produce anche il film) e il resto del cast riescono a mantenere in piedi tutto quanto in maniera abbastanza dignitosa. Ovviamente, il buono sarà l'alter ego di Clint Eastwood, il matto sarà l'alter ego di Eli Wallach e il cattivo sarà l'alter ego di Lee Van Cleef (ma non proprio, in questo film il cattivo è molto più bastardo di Lee Van Cleef).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E' chiaro che però un voto del genere non si giustificherebbe se il film fosse interamente copiato da Leone, e in effetti non è così, ci sono molte scene d'azione (e i mezzi sono decisamente maggiori) benissimo realizzate, i personaggi, anche se stereotipati, riescono comunque a dare una marcia in più al film (il peggiore dei tre direi che è il buono, non tanto per il personaggio, quanto per il fatto che non c'è un minimo di novità rispetto al buono leoniano). Sono soddisfatto perchè è una delle rare volte in cui vedo effetti speciali che si sprecano utilizzati per fare un film con i controca.zzi.
Se l'andazzo è questo, non vedo l'ora di vedere un altro western orientale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  01/07/2012 17:40:56
   5½ / 10
Deludente, sarà anche un tributo a Leone ma la differenza c'è e si nota. Dal punto di vista realizzativo risulta curato, coloratissimo e dalle buone ambientazioni. Peccato che in buona sostanza si riduca tutto a un frenetico bang bang senza soluzione di continuità; qualche attore francamente è poco credibile, bella invece la colonna sonora.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/05/2012 20:01:29
   7½ / 10
Malgrado il titolo, Il buono, il matto, il cattivo è piuttosto lontano dall'elogio mitico del cinema di Leone. Ovviamente le citazioni al cineasta italiano non mancano segno che Kim Jae woon lo conosce anche fin troppo bene e lo ama in maniera palese, tuttavia rimane piuttosto fedele al suo stile personale come in Bittersweet life: un dinamismo sfrenato, un gusto per l'eccesso da sfiorare e in qualche frangente travalicare il fumettistico. Tecnicamente poi possiede una regia favolosa capace di regalare sequenze spettacolari, basti soltanto pensare alla rapina in treno, l'insegumento nel deserto o le sparatoria al Mercato Fantasma. Un vero piacere per gli occhi.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  21/05/2012 23:59:51
   6½ / 10
Moderatamente divertente, questo western all'orientale ha delle ottime scene d'azione, che però si protraggono al punto da finire per annoiare (complice la lunghezza del film). Anche gli attori non sono un granché, né lo sono in realtà i personaggi. L'unico che si salva (personaggio ed attore) è "il matto". Finale assai scarso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  11/05/2012 17:45:18
   7½ / 10
Ammazza, il regista Kim ha imparato alla lettera la lezione di Leone.
Mi è piaciuto un sacco, tranne la lunga sparatoria che poteva essere dimezzata.
I personaggi sono indovinatissimi, la fotografia è grandiosa, la trama è ben architettata.

3 risposte al commento
Ultima risposta 02/08/2012 23.45.42
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento diderot  @  19/04/2012 21:01:36
   6 / 10
Film poco convincente, inizialmente promette bene ma poi finisce per perdersi in troppe scene d'azione, la storia non scorre con facilità ma resta impantanata nei primi 90 minuti per poi evolversi verso la fine del film. Restano delle bellissime immagini e delle ottime inquadrature... peccato!

floyd80  @  14/04/2012 14:39:04
   7 / 10
Che film gente, che film!
Divertente fino al midollo con un paio di scene che rimarranno negli annali del cinema d'azione, una regia splendida e musiche grandiose, appassionante.
Purtroppo però un finale tirato via (proprio il finale nooooo) e degli attori un pò così non fanno gridare al miracolo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  05/04/2012 11:04:28
   8 / 10
Avvincente omaggio allo spaghetti western e più precisamente all'indimenticabile cult di Sergio Leone.Non è certo un remake quello di Kim Jee-Woon,conosciuto soprattutto per l'inquietante Two Sisters" e per l'adrenalinico "A bittersweet life",più una spiritosa manipolazione barocca di un genere che combinato con l'iperbolicità visiva dell'action orientale genera una seducente mescolanza.La sceneggiatura è tutt'altro che originale ,comunque esentabile da qualsiasi critica in virtù di un ritmo forsennato,soluzioni visive mirabolanti esaltante da una magnifica fotografia dai toni accesi e soprattutto da sparatorie,inseguimenti e combattimenti all'arma bianca sempre coreografati con estrema competenza.Per non parlare di una regia pazzesca,in cui la mdp tra riprese aeree,campi lunghi e movimenti nervosi eleva il preziosismo oltre la decorazione artificiosa.
La violenza assume connotati quasi fumettistici seppur il sangue scorra e qualche cruda sequenza non manchi,Kim Jee-Woon disegna danze di morte senza prendersi sul serio infiltrando una comicità neppure troppo sottile tra le righe di un racconto senza freni,definito da acrobatici scontri localizzati sui vagoni di un treno,nelle semidesertiche terre mancesi e in villaggi simili a quelli del vecchio west qui rivestiti da un'estetica kitsch prettamente asiatica.La storia è ambientata negli anni '30 e ciò consente di aggiungere elementi particolari ai polverosi clichè del cinema di frontiera,espediente che rende ancora più estrosa questa storia che utilizza la citazione per poi legarla (bene) con la propria cultura cinematografica.
Molto riusciti i tre personaggi principali tra cui il più conosciuto è Kang-Ho Song,ovvero il matto,figura centrale cui sono tra l'altro affidate le scene più leggere della pellicola,troviamo poi la superstar Byung-Hun Lee nella parte del cattivissimo e fascinoso dandy,quindi Woo-Sung Jung,cacciatore di taglie dall'animo gentile ma dal fucile infallibile.
Una mappa e tutti all'inseguimento del tesoro come perfettamente raffigurato nell'eccezionale cavalcata finale verso la ricchezza,preludio all'immancabile resa dei conti in un duello che non si dimentica.

gandyovo  @  12/01/2012 10:03:56
   7 / 10
film di azione con spunti grotteschi che nel suo incipit sembra poter essere migliore (la ripresa del binario e successivamente del treno è bellissima). Insomma davvero tanta azione con questi pistoleri. Forse un po' troppo lungo. da vedere comunque.

speXia  @  09/12/2011 23:17:09
   9 / 10
E' coreano ed è di Jee-woon. E avrei già detto tutto. Ma non voglio essere così breve.
Il lato tecnico è mozzafiato, gli attori sono tutti bravissimi nonchè alcuni dei migliori in Corea (per ricordare un po' della loro filmografia nonchè film che amo, Song Kang-ho: The Host, Mr. Vendetta, Lady Vendetta, Antarctic Journal; Lee Byung-hun: Cut, I Saw The Devil; Oh Dal-su: Old Boy, Lady Vendetta, The Host), il film è sempre emozionante,coinvolgente e divertente, le musiche sono ottime, la trama è interessante...insomma, è coreano ed è di Jee-woon!!

TheLegend  @  09/12/2011 15:37:01
   6 / 10
Nulla da dire tecnicamente ma il film non è stato capace di farmi appassionare alla storia;troppa azione fine a se stessa ed esercizi di stile belli da vedere ma che alla lunga mi hanno stancato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  27/11/2011 19:52:41
   8½ / 10
Avete presente quei trailer di tanti film tutte sparatorie americani in cui l'adrenalina sale al massimo e ti viene voglia di andare al cinema? Puntualmente poi si resta delusi, tutti film fatti con lo stampino, che non osano, che sono soffocati da effetti speciali inseriti a tutti i costi.
Ecco, "Il buono il matto il cattivo" è quel tipo di cinema d'azione che ti incolla allo schermo per due ore, mantenendo tutto ciò che promette sin dal titolo e dalla locandina. Una qualità che ormai Hollywood si sogna.

Intendiamoci, non è un capolavoro di chissà quale genialità: alla fine la sceneggiatura non è originalissima, però basta per creare la giusta atmosfera. Si aggiunga a questo che il film è la produzione più costosa della storia del cinema coreano (ed è stato campione d'incassi) perché gli effetti digitali sono ridotti al minimo e tutto è ricostruito alla vecchia maniera (e si vede), e il gioco è fatto.
Ci si diverte per due ore, le scene d'azione sono coreografate alla perfezione, l'omaggio a Leone è inteso in un'ottica di sfrenato divertimento e humor. E poi le tre interpretazioni principali sono perfette, così come le scenografie e il reparto tecnico ma ripeto: le sequenze d'azione sono opere d'arte, riescono a dare allo spettatore esattamente ciò che vuole senza esagerare.
Perfino la comicità non risulta mai fastidiosa e non compromette mai il risultato finale.

Insomma, il perfetto prodotto di intrattenimento, uno spaghetti-western coreano che sa come prenderti e che non ho paura ad inserire tra i migliori film d'azione pura degli ultimi vent'anni. Forse era dai tempi dei primi tre Indiana Jones che non usciva fuori un film così...

guidox  @  20/11/2011 21:08:41
   7½ / 10
davvero un buon film, atmosfere eccezionali e trama classica resa a prova di bomba da un'azione indiavolata e da scene da gioia per gli occhi.
i tre personaggi funzionano piuttosto bene, anche se il buono non sempre è all'altezza del suo ruolo e gli altri due sono troppo "caricati" nelle loro sfaccettature.
un po' troppo demenziale in alcuni punti, in altri si trascina un po' stancamente perchè la sparatoria che precede il finale dura un'eternità e rimane caotica per tutto il tempo.
è comunque piacevolissimo da vedere, le critiche da parte mia sono più create dalle alte aspettative che non dal prodotto finale.

boodi  @  20/11/2011 16:13:46
   8 / 10
film perfetto , regia perfetta , scenografie / fotografia / colori brillanti ( niente di ricercato ) , un film d'azione piu' che un western , abbastanza old style , confezionato per intrattenere e basta . leggerissimo e molto piacevole .

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/11/2011 20.48.15
Visualizza / Rispondi al commento
trickortreat  @  25/09/2011 16:23:44
   9 / 10
Un film di puro entertainment, certo, ma di una qualità disarmante (ci mancherebbe altro, è Kim Jee-woon!). I tre personaggi sono fantastici, coinvolgenti e divertentissimi! Due ore che volano tra esplosioni, sparatorie e momenti ironici davvero simpatici. Esteticamente perfetto, The good, the bad, the weird non fa altro che confermare la bravura di questo geniaccio della settima arte! Prossimamente al cinema! (grazie Tucker Film!)

Febrisio  @  24/07/2011 23:27:04
   7 / 10
Parte benissimo. Dimostra una facilità di inquadrature brillante, quasi arrogante nella sua bellezza. I 3 personaggi ben caratterizzati reggono bene la parte di questa versione estroversa del west. La scena dello strano che se va

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER mi ha fatto scompisciare per una decima di minuti. Poi si perde; il fracasso, le esplosioni, le idee sul grottesco e la velocità sembrano prevalere sulla regia che vuole dimostrare a tutti i costi qualità. Forse l'unico peccato di questo film. Il discorso è sulla falsariga quello sul Sukiyaki di Miike. Un valido remake rivisto e soprattutto rimodernato. Il mito però non si scomoda, e la leggerezza di fondo ne ricrea una simpatica atmosfera... non particolarmente da far west.

Xavier666  @  04/04/2011 21:15:25
   8½ / 10
Film che non mi stanco di vedere, nonostante le due ore e passa. Che poi fra le altre cose mi è sempre dispiaciuto non essere mai stato un grande fan dei film western e ora risulta che oltre a questo sono un fan grandissimo di "Sukiyaki western Django".
Un delirio visivo fino all'ultimo fotogramma, the weird che ho conosciuto attraverso il film "The Host" è fantastico, soprattutto a livello di espressività.

Noodles_  @  09/03/2011 10:28:12
   7½ / 10
Ecco come mi piacciono i remake: si prende l'idea di base, la struttura e i personaggi, e si realizza un film pieno di nuove idee. Dal deserto del west degli USA alle steppe della Manciuria, dalla guerra di secessione alle tensioni causate dall'imperialismo giapponese, dai ribelli messicani alle scorribande dei vari clan locali. E poi via: casìno a più non posso tra assalti ai treni, mercati neri, bordelli e, ovviamente, un tesoro da disseppellire.
Un "western" all'orientale, pervaso da una comicità che sconfina a volte nel demenziale, grazie soprattutto al personaggio del Weird, la cui scompostezza e imprevedibilità mi hanno più volte richiamato alla mente il grande Tuco.
Una ventina di minuti (di ridondanti sparatorie) in meno e gli piazzavo pure un voto in più.
Comunque da vedere.

tnx_hitman  @  01/03/2011 23:20:41
   8½ / 10
Terro' d'occhio questo regista(con un prossimo film che promette scintille,I Saw The Devil),che e' un mago con la macchina da presa.Vedere per credere,qui detta nuove regole nel mondo del cinema d'azione e di scene adrenaliniche ce ne sono a bizzeffe,per soddisfare tanti piu' palati possibili.Il bello di questi film e' che vengono poco pubblicizzati qui,ma quando ce li scopriamo ben bene te li fai tuoi e non vorresti rivelare le perle ad altra gente.Ma io faccio questo sforzo e vi invito a rimediarvelo.
Troppa poca gente l'ha commentato.Male male...un mix di comicita'leggera e puro action da far brillare gli occhi.Intrattenimento di prima classe.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Tumassa84  @  07/09/2010 10:45:33
   7½ / 10
L'ultima pellicola di Kim Jee-Woon prima dell'attesissimo "I saw the Devil", è un film di puro entertainment ma di grande, grandissimo stile; e insieme a "Two Sisters" mostra come il regista abbia raggiunto la sua piena maturità. Le scene d'azione sono splendide, sia per le coreografie, sia per i movimenti di macchina; e ci sono diversi piani sequenza davvero pregevoli. Eccellenti anche musiche e fotografia. Il titolo chiaramente fa il verso al capolavoro di Leone, e ne riprende la struttura principale con i tre protagonisti a contendersi un unico tesoro. Anche il duello a tre (so che un duello non può essere a tre, ma la parola triello non c'è :P) ha lo stesso esito finale, ma per il resto è un film completamente indipendente e pienamente riuscito, senza chiaramente raggiungere il livello del predecessore. The Good, the Bad, The Weird è, in definitiva, un divertente collage di elementi diversi e apparentemente inconciliabili tra loro, sia a livello cronologico, sia geografico, sia linguistico; un vero e proprio western post-moderno il cui risultato finale è indubbiamente molto interessante. Anche se sulla stessa falsariga Miike Takashi ha fatto ancora meglio con il suo "Sukiyaki Western Django".

testadilatta  @  06/04/2009 11:08:15
   7½ / 10
Avevo letto che fosse un capolavoro su riviste specializzate...
Secondo me hanno esagerato...

E' un film divertente dall'inizio alla fine, grandissime sequenze d'azione (da citare l'inseguimento finale) e anche molte quelle comiche.
Il "Weird" è simpatico e weird quanto basta (strepitoso con il casco da palombaro e con la nonna...);
il cattivo è cool ma forse è un pò troppo esagerato e macchiettistico;
il buono è di un anonimo imbarazzante.

Mi ripeto, un film che sicuramente non farà annoiare e consigliato assolutamente agli appassionati.

Forse l'errore alla base del film sta nel titolo stesso perchè uno si aspetta troppo e viene in automatico il paragone con IL FILM WESTERN...
Da questo paragone non se ne può uscire che sconfitti.

"The Good, The Bad, The Weird" viene sconfitto, sì ok, ma a testa alta.

Tom24  @  05/04/2009 00:45:13
   7 / 10
Mi ha piuttosto deluso. Si, un film carino, divertente, ma di quelli che si dimenticano facilmente, eresia solo pensare di paragonarlo con quel capolavoro di Sergio Leone. Bravo come sempre Song Kang Ho.
Mi aspettavo sicuramente qualcosa di più da Kim Jee Woon, peccato, sembra un film meramente da blockbuster.

benzo24  @  02/04/2009 12:37:36
   10 / 10
straordinario film di kim jee-woon, sorta di remake del film disergio leone. straordinarie scene d'azione, il film è uno spettacolo visivo affascinante, i protagonisti sono assolutamente fantastici. a differenza del film di leone, qui il protagonista però è "lo strano" interpretato dal sempre più bravo song kang-ho.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdade
 NEW
a proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre austral
 NEW
figli del setfulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundi
 NEW
grazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminale
 NEW
il mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 NEW
jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloire
 NEW
metallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la bufera
 NEW
panama papersparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscales
 NEW
scary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
se mi vuoi bene
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wall
 NEW
the informer - tre secondi per sopravvivere
 NEW
the kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp network
 NEW
weathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

993122 commenti su 42194 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net