il colpo regia di David Mamet USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il colpo (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL COLPO

Titolo Originale: HEIST

RegiaDavid Mamet

InterpretiGene Hackman, Danny De Vito

Durata: h 1.51
NazionalitàUSA 2001
Generethriller
Al cinema nel Febbraio 2002

•  Altri film di David Mamet

Trama del film Il colpo

Joe Moore è un ladro che ha una splendida moglie, crediti abbondanti e un lavoro che ama. I suoi guai iniziano quando viene ripreso da una telecamera di sicurezza. Il suo ricettatore, Bergman, si rifiuta di pagargli quanto gli deve e sua moglie forse lo tradisce con la guardia del corpo di Bergman. Per quest'ultimo Moore è costretto a impegnarsi con la sua banda per un Ultimo Grande Colpo. A chi credere? Chi tradire? Si lotta per l'oro o per l'amore? Per amore dell'oro.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,87 / 10 (34 voti)6,87Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il colpo, 34 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

daniele64  @  15/06/2018 15:13:28
   6½ / 10
Non lo scopro certo io che David Mamet sappia scrivere cose interessanti (basta ascoltare certi pungenti dialoghi) e sappia pure dirigere pellicole in maniera efficace... Questa poi si avvale anche della perfetta interpretazione di un grandissimo attore come Gene Hackman (di cui da 15 anni sentiamo la volontaria mancanza dalle scene), supportato da bravi caratteristi come Delroy Lindo e Sam Rockwell, mentre Danny DeVito mi è sembrato un pochetto fuori ruolo. Però, secondo me, la storia ha qualche buchino in sceneggiatura e mi è parsa forse un po' inverosimile, con tutti quei colpi di scena in successione, tutti (o quasi) già previsti e "contromisurati" dalla mente fin troppo infallibile del protagonista, oltretutto a volte in maniera parecchio fortunosa. Comunque si guarda con piacere, anche se è un po' lento... Alla fin fine, il mio voto è 6,5

kafka62  @  16/02/2018 19:34:26
   7 / 10
«E' il denaro che fa girare il mondo». «Ah, sì? Pensavo fosse l'amore». «Sì, certo, l'amore per il denaro». E' con questo tagliente scambio di battute, che rivela la bravura del Mamet dialoghista (un altro esempio, Bergman ferito: «Non vuoi ascoltare le mie ultime parole?», e Moore, apprestandosi a finirlo con un colpo di pistola: «L'ho appena fatto!»), con questo scambio di battute - dicevo – si apre un film che, nel suo prosieguo, costellato di tradimenti, simulazioni, astuzie e colpi bassi, non fa altro che dimostrare, a guisa di un teorema geometrico, l'assunto di partenza. "Il colpo" è un film molto classico, come se ne facevano in gran numero negli anni sessanta e settanta (basti pensare al filone del noir francese): pochi effetti spettacolari, psicologie e caratteri ben definiti, personaggi che attraversano la storia portandosi appresso un'aura di esistenzialistica tragicità, e soprattutto una sceneggiatura meticolosa, che sa tenere desta l'attenzione dello spettatore per mezzo di un perfetto meccanismo ad orologeria (che si tratti di una rapina o di un'evasione). Al giorno d'oggi "Il colpo" rischia di apparire un oggetto cinematografico quasi anacronistico. Lo stesso bravissimo Gene Hackman è, tra tutti gli attori di Hollywood, l'anti-divo per eccellenza, quasi agli antipodi dei Clooney, Damon, Pitt e Garcia che inflazionano ad esempio il quasi contemporaneo blockbuster "Ocean's eleven". Il suo personaggio, che punta tutto sull'esperienza e sulla previsione della psicologia degli avversari piuttosto che sulle pistole o sulla tecnologia, è un moderno ronin (il riferimento alla pellicola di Frankenheimer non è casuale) a cui il beffardo lieto fine concessogli da Mamet, nonostante un crescendo narrativo che sfida temerariamente le leggi della verosimiglianza, vuole probabilmente essere un estremo, affettuoso omaggio all'intelligenza e all'intraprendenza umane, prima che gli effetti speciali pronuncino un definitivo de profundis per questi eroi malinconici e romantici. Certo, il tradimento della giovane moglie, che gli preferisce il nipote-bullo del ricettatore De Vito, lascia un po' d'amaro in bocca, ma il sorriso finale di Hackman lascia intendere che tutto era stato previsto. In fondo, non è forse vero che in questo mondo, dove le illusioni sono cadute da un pezzo lasciando il posto al cinismo e al disinganno, l'amore per il denaro viene prima dell'amore?

Nic90  @  02/03/2015 21:54:11
   5½ / 10
Film mediocre e prevedibile nonostante i molti colpi di scena (inutili) nel finale,non bastano Hackman e De Vito a salvarlo.

Buba Smith  @  11/01/2015 17:49:20
   8 / 10

Ottimo film

Splendida interpretazione di Hackman. Diverso dalle solite banalità.

Mi stupisce di non averne mai sentito parlare prima d'ora. E' veramente un film poco conosciuto.

Sbrillo  @  06/06/2013 01:09:04
   6½ / 10
Sinceramente mi aspettavo qualcosa di piu'....
Un buon action movie con qualche colpo di scena...ottimo Hackman, discreto De Vito..per il resto speravo in qualcosina in piu'...
Senza infamia e senza lode..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  15/05/2013 21:55:16
   6½ / 10
non male, pieno di colpi di scena...(forse troppi).
De vito anche a me ha dato la strenua sensazione di essere leggemente fuori ruolo. Ottimo invece Hackman,

Piu che sufficiente. 6 1/2

Paolo70  @  11/05/2013 19:10:50
   7½ / 10
Film che scorre bene, bravi Hackman e De Vito. Diverse sorprese fino alla fine.

benzo24  @  15/01/2013 12:49:10
   7½ / 10
Ottimo film, supportato da un grande cast e da dialoghi taglienti.

Febrisio  @  17/03/2012 09:15:14
   7 / 10
Inizio da antologia. Finale un po troppo stile" beep beep" e "billy il coyote". Ma quel che ci sta nel mezzo è ben costruito. Hackman in grande stile. Mamet è l'insolito che riesce districarsi bene negli intrighi, e nel muoversi con la telecamera. Bel film.

DarkRareMirko  @  11/07/2011 05:07:08
   9 / 10
Altro filmone del grandissimo regista e sceneggiatore David Mamet; tutto è perfetto: Hackman, che a 70 anni suonati ci offfre un'altra immensa prova attoriale (io inoltre lo additerei come uno tra i migliori attori di sempre), i colpi di scena, curati e mai banali, la sceneggiatura, originale e credibile, De Vito, bravissimo anche a fare l'odioso, i dialoghi, che spesso offrono vere perle (E' il denaro che fa muovere il mondo. Ti sbagli, è l'amore. E allora è l'amore per il denaro!; E' così calmo che, quando dorme, le pecore contano lui), il resto del cast (Rockwell, la Pidgeon).

Ben realizzato, la tematica principale è quella, come in La casa dei giochi e in La formula (in diretta derivazione da Brecht), di eliminare le apparenze, giocando con il pubblico facendogli capire che ciò che sta guardando è o potrebbe essere falso.

Magistrale ma poco famoso e sottovalutato (ingiustamente).

calso  @  03/01/2011 09:08:58
   7 / 10
Molto bella la trama, l'ho rivisto durante le feste natalizie e il sosia di scolari(Hackman) è sempre uno dei migliori...l'interpretazione è ottima ed il cast ecellente...da vedere...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/10/2010 18:48:03
   6½ / 10
il nome di Mamet alla regia, nonchè autore del soggetto, mi faceva immagginare qualcosa di meglio. In fin dei conti il risultato è gradevole e come intrattenimento l'ho trovato apprezzabile.
Mamet sia nel soggetto che nella regia ha innestato il pilota automatico, cercando forse di adeguare il suo cinema verso un pubblico più vasto, senza tuttavia snaturarsi troppo. Pecca un po' di prevedibilità, ma non è male nel suo complesso.

elmoro87  @  06/07/2009 16:54:25
   6½ / 10
gradevole action movie tra mille inganni... Hackman il migliore... DeVito sottotono... un film in generale piu che sufficiente!

uomosuono  @  03/07/2009 20:58:39
   5½ / 10
ma Danny De vito che c... centra??? rende tutto poco credibile!

topsecret  @  03/07/2009 12:34:31
   6 / 10
Immaginatevi una partita di tennis con i due atleti che colpiscono la palla che va da una parte all'altra del campo. Questo è l'andazzo generale del film, che però a differenza di un set tennistico, non presenta grandi colpi ad effetto, anzi a volte risulta anche prevedibile.
Il cast se la cava bene, anche se non mi ha particolarmente convinto la prova di Danny De Vito.
Un film sufficientemente valido e guardabile quando non si ha di meglio.

kalin_dran  @  30/03/2009 15:14:53
   8 / 10
Una serie interminabile di colpi di scena rendono questo film bello e frizzante.
Ottimo il cast composto da due attori molto carismatici quali Danny De Vito e Gene Hackman.

Harvey Ross  @  29/10/2008 09:46:34
   6½ / 10
Bel film e ben recitato; grande Hackman, mai banale, e bravissimo Mamet che ben rende questa serie di intrichi molto realisticamente.
Ci sono due fattori negativi secondo il mio punto di vista: 1- Ci sono talmete tanti colpi di scena che ad un certo punto ti chiedi se è verosimile o possibile che in effetti una persona possa prevedere a tal punto le mosse di un'altra; 2- Secondo me andava un po valorizzata la relazione tra il ragazzo e la moglie di Hackman, che è stata appositamente lasciata in secondo piano, ma forse troppo, tanto da rendere il finale quasi assurdo!
Cmq è un film valido e che si lascia vedere! Gustatevelo!!

lupin 3  @  08/10/2007 18:53:59
   7 / 10
Carino... anche se ho preferito NOVE REGINE come film sulle truffe.

sweetyy  @  08/10/2007 17:45:47
   5½ / 10
Non proprio brutto come film,ma abbastanza prevedibile,inoltre Danny De Vito lo vedo più appropriato nei film comici.
Ci son parti un pò noiose e pesanti e parti più interessanti: quasi sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  03/02/2007 00:10:45
   5 / 10
Tanta (troppa?) convenzionalità non nuoce al risultato finale, che è apprezzabile come prodotto mainstream di discreta qualità, ma nulla di piu'. Un (finto?) action movie senza troppe emozioni, di simpatico intrattenimento almeno finchè De Vito (amabilmente eccessivo) non regge la parte.
Uno come Mamet è in grado di fare infinitamente di meglio: stritolato dalle ferree leggi hollywoodiane?

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  23/01/2006 14:13:35
   6 / 10
Mi aspettavo chissà cosa da Hakman e a De Vito...
Invece mi sono annoiata abbastanza.
"Sarò silenzioso come una formica che fa pipì sull'ovatta" - "Non mi hai capito. Ti voglio silenzioso coem una formica che neanche pensa di far pipì sull'ovatta".
Doppi, tripli giochi che diventano un po' prevedibili.
"E' calmo?" - "E' talmente calmo che quando va a dormire sono lepecore a contare lui".

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  22/01/2006 23:25:50
   5 / 10
La struttura del film non sarebbe male se non si abusasse con i colpi di scena, i controcolpi di scena, i controcontrocolpi di scena... Alla fine non se ne può più, anche perchè tra un girare e rigirare la storia buchi e americanate la fanno da padrona. Insomma, alla fine risulta alquanto improbabile e confuso. Ciliegina sulla torta il finale, facilmente prevedibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  09/10/2005 18:53:38
   7 / 10
Un'altro film molto bello di Mamet, dall'impianto molto classico, come i polizieschi americani anni '50 con inganni, complotti e tradimenti.
Gli amanti del cinema apprezzano sicuramente, gli spettatori occasionali no.

"Spartan" comunque è molto più bello.

5 risposte al commento
Ultima risposta 16/11/2007 16.59.06
Visualizza / Rispondi al commento
kekkolorusso  @  17/07/2005 13:24:05
   7 / 10
BUON FILM!
LA TRAMA E TUTTO IL RESTO COMPRESE LE INTERPRETAZIONI SONO GODIBILISSIME ....PERò PURTROPPO IN TROPPI MOMENTI C'è DEL PREVEDIBILE!!!!
COMUNQUE PIACEVOLE

JoJo  @  21/03/2004 23:27:44
   5 / 10
Nel gioco dell'iperdoppiogiochismo di questo modesto thriller alla fine a furia di fare i misteriosi si scade nel prevedibile. Il finale si sa già come si svilupperà, anche perché in un film USA vuoi che non ci sia l'happy end?
Ben architettate le scene delle rapine, che rieccheggiano quella di Mission Impossible, anche se con molta meno tecnologia: per fregare la gente il condimento principale è la faccia tosta mista ad inventiva, non qualche diavoleria tirata fuori da qualche progettista.
Tutto sommato non è così malaccio, solo che la prevedibilità è la morte di un thriller...

Invia una mail all'autore del commento Bùm Bùm  @  20/09/2003 11:25:38
   7 / 10
è un bel film carico di colpi di scena.Il finale non è mai scontato fino alla fine del film.

ganga  @  07/06/2003 09:04:23
   10 / 10
bellissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Elio  @  05/04/2003 01:11:54
   7 / 10
il film si fa vedere bene senza punti morti e con colpi di scena carini

The Rock  @  25/03/2003 11:52:57
   10 / 10
Molto bello con alcune scene indimenticabili... forse 1 po' contorto. ottimi gli attori

Gruppo STAFF, Amministratore Kappa  @  08/01/2003 10:32:07
   6 / 10
Lento, lento, lento.
Buona la recitazione, con un Gene Hackman nella media e un Danny De Vito grandioso nella parte del malavitoso.
La trama è molto intrecciata, anche se in certi punti prevedibile.
Nel complesso un film da vedere tranquillamente in DVD

YuRi  @  30/11/2002 20:42:18
   4 / 10
Certo che potevano risparmiarlo.
Comunque non è così orribile

Alba  @  27/11/2002 13:15:39
   8 / 10
Finalmente un buon film d'azione/thriller, interpretato bene da grandi attori e con una convincente storia abbastanza intrecciata... da vedere!!

Belfa  @  06/10/2002 05:35:19
   10 / 10
secondo me e' da non perdere..interpretato da ottimi attori..qualkosa x cui vale un'ottima serata incollati al vostro pc ...gustandovi il film..Hola.....Bel..

Invia una mail all'autore del commento Priscilla  @  15/03/2002 09:06:11
   7 / 10
Direi abbastanza buono, di azione.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005018 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net