il condominio dei cuori infranti regia di Samuel Benchetrit Francia 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il condominio dei cuori infranti (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL CONDOMINIO DEI CUORI INFRANTI

Titolo Originale: MACADAM STORIES

RegiaSamuel Benchetrit

InterpretiMichael Pitt, Isabelle Huppert, Gustave Kervern, Valeria Bruni Tedeschi, Jules Benchetrit, Tassadit Mandi

Durata: h 1.40
NazionalitàFrancia 2016
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 2016

•  Altri film di Samuel Benchetrit

Trama del film Il condominio dei cuori infranti

Un palazzo di periferia in una anonima cittadina francese. Un ascensore in panne. Tre incontri improbabili. Sei personaggi insoliti. Il vecchio Sternkowitz e l'infermiera, l'attrice in pensione Jeanne, il giovane Charly, l'astronauta McKenzie e la signora Hamida. Dei solitari che si troveranno uniti da un grande sentimento di tenerezza, rispetto, compassione.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,68 / 10 (11 voti)6,68Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il condominio dei cuori infranti, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

InvictuSteele  @  31/05/2017 21:54:55
   7 / 10
Commedia nostalgica e affascinante, delicata ed elegante, il che fa da contrasto alla periferia francese, lorda e fatiscente, dove una manipolo di personaggi soli e abbandonati si crogiola nella propria solitudine e nella propria tristezza esistenziale. In qualche modo, ognuno troverà un compagno con cui sfogarsi, con cui condividere una piccola parte della propria vita e dei propri pensieri. Un film molto bello, che non ricorre a battute volgari e scontate per strappare una risata, ma lo fa con grazie, creando empatia con i vari personaggi, tutti interessanti. Queste sono le belle commedie amare, non come le nostre, quelle italiane intendo, dove si ricorre sempre e solo al provincialismo becero, alla calata dialettale e al grottesco.

daaani  @  20/03/2017 17:34:40
   9 / 10
A me è piaciuto troppo! Nonostante non ami i film francesi...

TheLegend  @  19/03/2017 20:13:52
   5½ / 10
Niente di che,non mi ha mai pienamente convinto.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  22/01/2017 12:26:05
   6 / 10
L'idea del film, seppur non originalissima, è apprezzabile, e devo dire che la prima parte (che riguarda per lo più l'inquilino del primo piano) mi aveva lasciato ben sperare.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Peccato che poi la seconda parte e il finale non soddisfino appieno. Delle 3 storie, quella dell'astronauta è decisamente quella meno riuscita.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  16/12/2016 18:22:49
   8½ / 10
Titolo italiano ridicolo, plasmato per strizzare l'occhio allo spettatore medio nostrano, avvezzo perlopiù alle commedie. Tipica pellicola francese, che mescola posata ilarità a una buona dose di riflessione, distaccandosi dal genere di cui sopra. Consigliato ad appassionati di cinema.

TheLory  @  18/11/2016 21:06:08
   7 / 10
Mi è piaciuto questo film dalla comicità amara surreale. Poi c'è l'attore tontolone che piace tanto a me, che volete che gli metta anche un voto negativo? Promosso ma non più lo rivedrò, che una volta basta (come poi del resto si fa col 99% dei film di ogni genere, una volta li si vede, li si ringrazia e poi li si manda tutti a quel paese, questa è la triste verità).

JOKER1926  @  15/11/2016 02:03:13
   2½ / 10
La tradizione cinematografica francese è stata, e lo sarà, sempre di corposa prominenza. I francesi, in effetti, sono diversi da tutti noi altri, hanno per le cose uno stile ed un gusto particolare. Il discorso, come nella vita, si riflette inesorabile anche nei contesti artistici.

Nella sfilata dei grandi prodotti cinematografici, però, non può entrare Samuel Benchetrit con il suo "Il condominio dei cuori infranti". Il titolo avrebbe un qualcosa di carino, di romantico. Anche la stessa trama iniziale sembrerebbe esser appassionante nonostante l'originalità praticamente inesistente.

"Il condominio dei cuori infranti" si palesa immediatamente: cerca di farsi apprezzare attraverso un gioco surreale fatto di personaggi a dir poco strani, troppo sopra le righe. Troppo lontani dalla decenza e dalle concettualità della logica. Non riusciamo a carpire nemmeno la provocazione o altro. Il tutto sembra esser buttato sul fuoco senza un disegno preciso. Manca terribilmente un piano narrativo, latita soavemente l'introspezione sui personaggi. Emerge solo la malinconia e il disagio degli stessi uomini e donne. Tutto a forfait.

Con il film francese del 2016 non si può parlare di cinema d'autore, altrimenti dovremmo iniziare a rivalutare il porno come movimento di espressionismo estetico. Un atto fallico può esser osceno, son gusti, "Il condominio dei cuori infranti" perde il può, ed è solo osceno.

topsecret  @  29/10/2016 20:06:26
   7 / 10
Una commedia a tratti surreale, dove si tocca con mano l'umanità dei personaggi e le loro fragilità, le insicurezze e i timori della quotidianità che li circonda.
Una storia trattata con garbo, con un pizzico di malinconia ma anche con evidente speranza e voglia di crescere nei rapporti umani. Buona la prova del cast, regia senza incertezze, dialoghi essenziali ma precisi e ritmo costante, per una visione coinvolgente ed appagante dal punto di vista delle emozioni recepite.
Vale una visione.

7219415  @  10/10/2016 11:56:31
   7 / 10
Davvero una commedia molto carina

tumbleweed  @  03/04/2016 20:14:17
   7 / 10
Si è salvato in corner dopo 3/4 sonnacchiosi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  26/03/2016 02:21:05
   7 / 10
Strizza l'occhio al Rivette recentemente scomparso, magari anche a Truffaut, ha mandato la critica in visibilio ma e' "solo" un film molto grazioso capace pero' oh si di toccare le corde giuste nell'introspezione psicologica ai personaggi. E non e' poco, di questi tempi. Un film dal sapore molto "francese", dal minimalismo accentuato, con una sempre magnifica Isabelle Huppert. La vecchia esiliato con il figlio in carcere, l'infermiera depressa, il falso fotografo convalescente, l'attrice in crisi resteranno nella memoria, non altrettanto l'astronauta della NASA disceso sulla terra, elemento surreale francamente fuori posto proprio come un alieno sceso tra i terrestri...un film che pertanto risulta a tratti compiaciuto o quantomeno altezzoso, ed e' un peccato perche' in diversi frammenti ha momenti molto belli

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/04/2016 01.03.23
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstar lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007247 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net