incubo in corsia regia di Brett Leonard USA 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

incubo in corsia (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film INCUBO IN CORSIA

Titolo Originale: THE DEAD PIT

RegiaBrett Leonard

InterpretiJeremy Slate, Danny Gochnauer, Cheryl Lawson, Steffen Gregory Foster

Durata: h 1.35
NazionalitàUSA 1989
Generehorror
Al cinema nel Maggio 1989

•  Altri film di Brett Leonard

Trama del film Incubo in corsia

Jane Doe (Cheryl Lawson) finisce in manicomio: ha perso la memoria, ma sostiene che le Ŕ stata rubata. Appena arrivata, un terremoto scuote la zona e la gente comincia a scomparire. Jane crede che si tratti di omicidi e vede uno strano medico che si aggira, ma tutti pensano che sia frutto della sua immaginazione. Lĺunico che le diventa amico Ŕ un altro paziente, Christian (Stephen Gregory Foster), e i due cercano di risolvere il mistero che ha a che fare con morti che tornano dalla tomba.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,50 / 10 (9 voti)5,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Incubo in corsia, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ferzbox  @  09/09/2016 18:33:06
   6 / 10
Mi ha fatto ridere l'inizio del commento di Carsit: "Suo figlio è intelligente ma non si applica..."

In effetti Carsit non ha tutti i torti, "Incubo in corsia" è un film horror di serie B anni 80 che comincia a mostrare qualche riverbero del decennio successivo....diciamo un ibrido.
Degli anni 80 ha la fotografia e la sceneggiatura, degli anni 90 le musiche e la regia....però è un prodotto che si discosta positivamente da molti altri low budget; diciamo che ci prova a regalare qualche buona scena, e devo dire che qualche volta ci riesce anche, sopratutto grazie alla storia non del tutto idiota come altre e grazie all'utilizzo di una buona dose di gore.
Sfortunatamente soffre di tutte quelle sbavature tecniche dovute alla mancanza di fondi e capacità adeguate per farne un film prevalentemente funzionante, altrimenti qualche buona carta da giocare per risultare abbastanza valido c'era.....
Un buco nell'acqua che se lo andiamo a giudicare paragonandolo ai suoi fratellini di serie B non appare neanche tanto male.....
Carino, ma deve piacere il genere a basso costo, altrimenti nisba.....
....sufficenza quasi regalata, non sapevo se dare mezzo punto in meno.....

alex94  @  13/05/2015 18:20:27
   6 / 10
Godibile b-movie girato da Brett Leonard nel 1989.
La trama è tutto sommato carina ed anche se non si rivela particolarmente coinvolgente e viene sviluppata in modo parecchio confusa in alcuni momenti, in generale si lascia seguire senza problemi grazie ad una discreta dose di splatter e grazie agli zombi (presenti nella seconda metà del film) realizzati in modo tutto sommato decente.
Mediocre invece il finale.
Dal punto di vista tecnico il film è discreto,pessima purtroppo la recitazione.
Un filmetto simpatico che non deluderà l'amante del genere,consigliato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  08/03/2015 20:19:39
   5 / 10
Suo figlio è intelligente, ma non si applica.
Classica frase detta da un prof verso all'alunno che non rende come dovrebbe.
Questa frase riassume alla perfezione un film che avrebbe potuto essere, ma purtroppo non è.
Partiamo dai lati positivi: la regia è discreta, e soprattutto nella prima parte gioca molto bene con la figura del chirurgo che si muove nel padiglione e semina la morte ai pazienti.
Anche il motivetto sonoro riesce ad essere moderatamente inquietante, ma alla lunga purtroppo risulta troppo inflazionato e ripetuto.
Il film stesso mostra incapacità di diversificare le varie dinamiche, finendo in un circolo vizioso che durerà su per giù 60 minuti.
A mio parere risulta infelice la decisione successiva di buttare nel calderone zombie, possessioni demoniache e apparizioni spettrali, che finiranno per rendere più confusa e cialtrona l'intera atmosfera.
Le "rivelazioni" finali sono intuibili almeno mezz'ora prima, e la scena conclusiva è telefonata all'ennesima potenza.
Un b-movie puro degli anni 80' che scopiazza di qua e di là nel tentativo di cercare una propria identità, ma funziona soltanto a intermittenza.
Ringrazio il mio amico David nell'aver sorteggiato questa pellicola da youtube.
Lo ringrazierò raggiungendolo a casa con una carabina.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/03/2015 13.50.31
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  01/06/2014 19:25:43
   5 / 10
L'ultima parte è quella più animata e lo spettatore riesce a scrollarsi di dosso quel torpore che aveva caratterizzato fino a quel momento il film di Leonard.
Ritmo lento e poca lucidità degli eventi rischiano di far prevalere la noia, il cast non mi è sembrato particolarmente abile, gli effetti gore non mi hanno convinto, salvo in alcuni frangenti, e la tensione tarda ad arrivare non riuscendo a colpire nel modo giusto.
Non mi è sembrato un horror capace di coinvolgere o di accattivare il pubblico con le sue atmosfere zombesche, perciò credo non meriti la sufficienza.

Aztek  @  10/04/2014 20:31:29
   6 / 10
Il film non è male, la sceneggiatura è ben fatta. Interpretazioni un po' così e così ma tutto sommato accettabili.
Più che buoni gli effetti speciali. Tipico horror anni 80.

antoeboli  @  23/03/2014 00:33:34
   5½ / 10
Film citazionista . Pensa di riuscire a interessare lo spettatore con momenti alla Fulci , Romero , ma lo fa con un budget ridotto all osso (tutto il film è ambientato in due grosse location) , con un trucco dei mostri di livello pattume , se consideriamo tantissime pellicole anche più datate.
Recitazione di livello mediocre e un doppiaggio in italiano ancora peggiore , che me lo sono dovuto sorbire per un ora e mezza , dove però troviamo una regia e un livello di tecnica piacevole , con delle inquadrature del tutto interessanti .
il punto debole però è rappresentato dalla sceneggiatura , che non ha ne capo ne coda , e dove per tutto la durata di questa pellicola abbiamo delle grosse dimenticanze , che ci vengono svelate solamente sul finire del film , senza però entrare nel giusto merito dei dettagli ,ma mettendoci sopra un abbozzatura .
Guardatevelo giusto se avete del tempo da lasciar passare , considerando che già quando usci era un film facilmente dimenticabile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Dante69  @  21/03/2014 16:49:59
   6½ / 10
Dai non è così male , è un horror in puro stile anni 80 , dignitoso e ben fatto per il tipo di pellicola che vuole essere , ossia d'intratteni , nulla più.

GianniArshavin  @  21/03/2014 01:10:58
   3½ / 10
Evitabilissimo film di fine 80 diretto dall'esordiente Brett Leonard. L'opera è un B-movie al 100% di quelli peggiori e meno ispirati,con una trama confusa e prevedibile; il regista ci butta dentro di tutto, fra zombie, scienziati pazzi e splatter a go-go senza eccellere in nulla.
Malissimo la recitazione, tensione assente ed anche il finale sa di stupido e già visto.
Da salvare i discreti effetti e un trucco niente male che però non bastano a salvare un prodotto pessimo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/03/2014 16.57.33
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  03/12/2013 20:00:49
   6 / 10
Questo è l'esempio emblematico del B-movie horror degli anni 80!
Solo per questo si merita la mia sufficienza, sorvolando le tantissime lacune di cui è permeato...però le carenze sia tecniche che sopratutto di sceneggiatura vengono spesso compensate, almeno a gusto di un patito di questi filmetti, da alcune cose piacevoli almeno a livello visivo.

Prima pecca la recitazione (oltre che il doppiaggio), specie quella della protagonista mentre il co-protagonista ed il vecchio dottore se la cavano discretamente...corre di qua e di la con quella faccia da ebete e non azzecca una sola espressione in tutto il film; a questo punto il regista ha impreziosito la sua performance (s)vestendola in mutandine e cortissima canottiera in totale stile eighties, come aggiunta hanno deciso pure di metterci dentro (come il film non fosse già inutilmente erotico-trash) una doccia alla "Rambo" in cui ci fanno vedere il seno.
La sceneggiatura è un mega-mix di situazioni e trame usate nel corso di tutto il decennio appena trascorso (il film è sul tramonto degli ottanta)...zombie, mad scientist, possessioni, situazioni oniriche a fare il verso a "Nightmare", inserti psicologici e sopratutto il caro vecchio splatter-gore! Trama molto confusa oltre che telefonata, in specie il finale che voleva essere ad effetto.
In ultima una serie di piccoli difetti/sciocchezze evitabilissimi: gli occhi del scienziato che si illuminano di rosso, una suora delirante ed irritante, finale frettoloso e troppo facilone con dialoghi pessimi.

I pregi? Molti difetti, per me, sono anche pregi...ad esempio questa miscela di trame copiate fa sorridere piacevolmente a volte e ricorda tanti horror e bei momenti.
La colonna sonora, spesso elettronica, è davvero perfetta per un horror (perché questo è uno dei più chiari esempi di horror puro senza sottogeneri o deviazioni verso thriller, commedia, drammatico ecc...) ed è ben diversificata nei vari momenti e sempre presente senza guastare mai la visione.
La fotografia e le luci sono l'apoteosi dello spirito anni 80...una marea di luci avvolgenti di colore fucsia/rosa, verde, azzurro/bluastro!
La location e le scenografie , mescolate a queste luci fluorescenti paiono quella della giostra dell'orrore della sagra in cui andavo da bambino...l'ospedale psichiatrico è molto funzionale come location ed il regista per quanto possibile ci gioca bene creando delle belle situazioni e alcuni momenti ricordano "Halloween 2".
La regia ed il montaggio non sono sempre ineccepibili, anzi certe volte parecchio sbagliate, però alla fine Brett Leonard fa un discreto lavoro azzeccando parecchie inquadrature ed impegnandosi per quanto possibile!
Fiore all'occhiello di questa produzione paratelevisiva è di certo il trucco (non gli effetti speciali), moltissimi pezzi da macelleria, moltissimo sangue, tanti zombie truccati abbastanza bene, una quantità di splatter-gore di buon livello...solo per questo vale la visione.

In definitiva un film evitabilissimo che ho voluto recuperare per completezza d'opera e mia passione per questi "film brutti"...a me non ha entusiasmato ma me lo sono guardato volentieri essendo che pulsa di B-movie all'estremo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013466 commenti su 44801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net