inferno in diretta regia di Ruggero Deodato Italia 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

inferno in diretta (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film INFERNO IN DIRETTA

Titolo Originale: INFERNO IN DIRETTA

RegiaRuggero Deodato

InterpretiLeonard Mann, Lisa Blount, Willie Aames, Barbara Magnolfi, Gabriele Tinti, John Steiner, Luca Barbareschi, Karen Black, Richard Lynch, Richard Bright

Durata: h 1.25
NazionalitàItalia 1985
Genereavventura
Al cinema nel Giugno 1985

•  Altri film di Ruggero Deodato

Trama del film Inferno in diretta

Una giornalista di una televisione americana parte con un cameraman per intervistare un colonnello responsabile di un massacro in Guyana. Giunti in Ammazzonia vivono una terribile esperienza (indios, coccodrilli, cerbottane degli uomini del colonello ecc.), ma alla fine, riprendono in diretta l'assassinio del colonnello e tornano sani e salvi a casa.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,86 / 10 (11 voti)5,86Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Inferno in diretta, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BlueBlaster  @  22/01/2018 14:56:00
   4½ / 10
Nulla per farsi ricordare a parte qualche decapitazione o sventramento molto forte...
Secondo me la sceneggiatura è parecchio confusa e la storia poco accattivante e molto derivativa.

alex94  @  04/12/2014 15:04:25
   6 / 10
Discreto B-movie diretto da Ruggero Deodato nel 1985.
La trama è poco interessante e abbastanza prevedibile ma riesce a farsi seguire senza annoiare troppo grazie alle diverse e ben realizzate scene splatter e grazie a delle scene d'azione realizzate decentemente.
Discretoccia anche la regia e la recitazione.
Merita una visione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  06/10/2014 11:57:01
   4½ / 10
Conclusivo film della "Trilogia dei cannibali" di Ruggero Deodato. L'epilogo si svolge nella jungla sudamericana e delude parecchio. Una coppia di reporter raggiunge queste lande selvagge per poter intervistare un ex colonnello ora implicato nell'omicidio di importanti esponenti del narcotraffico. Inutile dire che il parallelo con il Kurtz di "Apocalypse Now" viene spontaneo, risultando fuori luogo inserito in un contesto così misero di contenuti.
Deodato se la cava egregiamente nelle scene splatter decisamente numerose ed efferate, su tutte c'è lo squartamento di Vlado (visione censurata in alcune versioni). Lo spargimento di sangue è l'unico motivo di interesse di una pellicola dalle ambientazione esotiche affascinanti ma improponibile sotto qualsiasi altro punto di vista.
Si perdono per strada le scene di cannibalismo - gli autoctoni ora sono spietati killer al servizio dei bianchi- e quel pizzico di denuncia sociale ravvisabile nei precedenti capitoli è scomparso. Le scene di violenza sugli animali sono abolite, e anche gli stupri in questo caso sono appena accennati. Un peccato sprecare la presenza dell'inquietante volto di Michael Berryman in un pugno di scene action nemmeno troppo significative. Addirittura pacchiana e degna di ogni insulto la coincidenza riguardante il figlio scomparso del proprietario del network per il quale i due reporter lavorano. Guarda caso ritrovato durante la spedizione e reso schiavo dagli uomini del colonnello.
Film sconclusionato e senza ritmo, una sequela di nefandezze più o meno "forti" attaccate ad una sceneggiatura di imbarazzante pochezza.
Gli attori se la cavano, purtroppo senza uno script decente i miracoli non possono farli. C'è anche l'insopportabile Barbareschi che da protagonista del primo capitolo passa in un ruolo molto marginale. Più che un horror un cruento film d'avventura incapace di emozionare.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  11/12/2011 19:04:02
   6 / 10
A differenza dei precedenti lavori di Deodato, questo "Inferno in diretta", sempre con ambientazione amazzone, insiste più sul lato horror e sulla tematica "traffico di droga".

pinhead88  @  25/08/2010 14:10:00
   6 / 10
Deodato ritorna alla giungla con discreti risultati, almeno per quanto riguarda appunto la parte ambientata nella foresta amazzonica. Un b-movie che ha più da spartire con "Mangiati vivi" di Lenzi che con il suo masterpiece dei cannibal-movie, inutile dire poi che la presenza grottesca di Berryman aka Pluto, oltre a far aumentare l'interesse, dona più cattiveria e spessore al film. L'atmosfera dei bei tempi comunque è passata, l'unica fonte di interesse è appunto l' ottima componente splatter e una modesta dose di action, per il resto Deodato si diletta in una sorta di poliziesco rozzo e maldestro sul narcotraffico, senza far affidamento ai suoi cari e affezionati cannibali. Un plauso anche agli ottimi effetti sonori che si accostano perfettamente alle sequenze più trucide, ma stavolta, e per fortuna, senza nessuna violenza agli animali. A parte le poche scene d'effetto, per il resto regna decisamente tanta noia.

Guy Picciotto  @  24/03/2010 20:22:21
   7 / 10
Il maestro Deodato torna al cannibal movie con questo cut and run, ultimo suo lavoro riuscito , con scene abbastanza scioccanti ma cmq non exploitativo ai livelli di cannibal holocaust o ultimo mondo cannibale (per quanto riguarda le mutilazioni invero siamo agli stessi livelli dei 2 capitoli celebrati, peccato non ci siano le crudeltà sadiche agli animali vero marchio di fabbrica del Maestro), si è ancora nella giungla , tra indigeni cannibali e in più c'è una storia di smercio di cocaina e la figura alla " kurtz di Brando" dell'ufficiale fuoriuscito dall'esercito ed integratosi con gli indigeni ed il suo atto d'accusa nei confronti dei media e della società occidentale in generale . Molto realistici gli effetti speciali come di sua abitudine. e cmq bisogna ammetterlo ma Deodato non ebbe carta bianca sul set per i problemi con la giustizia non di poco conto che egli aveva dai tempi di cannibal holocaust. Film pienamente riuscito

6 risposte al commento
Ultima risposta 12/11/2014 17.52.10
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  09/02/2010 19:11:54
   6½ / 10
Non può di certo classificarsi come un horror questo film di Deodato.
Gli unici fattori che possono rimandare a tale genere sono la presenza di alcune scene splatter e quella dei cannibali(anche se questi ultimi nel corso del film non hanno mai mangiato qualcuno)
Ma parlando del film,si potrebbe dire che per tutta la durata non annoia,soprattutto nella parte centrale,che è la più sanguinolenta e ben fatta.
La recitazione è buona,e la trama incuriosisce,a differenza del precedente"Cannibal Holocaust"qui la violenza è meno spinta,anche se si rimane su vette comunque alte.
Mi manca solo"Ultimo mondo cannibale"ed ho completato la trilogia sui cannibali di Ruggero Deodato.

benzo24  @  24/12/2009 14:00:38
   6½ / 10
film più che convincente, non è certo un capolavoro ma si lascia guardare facilmente e non annoia.

DarkRareMirko  @  22/06/2008 15:14:21
   6 / 10
Decoroso film di Deodato, che vede le apprezzate partecipazioni di Karen Black e Michael Barryman, nonchè di Barbareschi (già presente in Cannibal Holocaust).

Qui, checchè altri dicano, la violenza non è poi così ostentata, anche se sicuramente non ci si trova di fronte ad un film della Disney; Deodato dà un certo spessore al tutto mettendo la sua solita critica ad un certo giornalismo, che male non fà.
Tecnicamente molto buono (non è una novità riguardo Deodato), vale almeno una visione.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/02/2009 19.36.56
Visualizza / Rispondi al commento
Trash A Go-Go  @  19/10/2007 16:21:10
   6 / 10
Nulla di speciale, meglio gli altri 2

Alex Weird  @  18/08/2007 09:14:52
   5½ / 10
Terza capitolo cannibalico di Deodato, ma siamo lontani dai risultati dei primi due, a parte la presenza di Michael Barryman qui c'è poco da segnalare

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaytua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016444 commenti su 45275 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net