in nome del popolo sovrano regia di Luigi Magni Italia 1990
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

in nome del popolo sovrano (1990)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IN NOME DEL POPOLO SOVRANO

Titolo Originale: IN NOME DEL POPOLO SOVRANO

RegiaLuigi Magni

InterpretiNino Manfredi, Serena Grandi, Alberto Sordi, Massimo Wertmüller, Luca Barbareschi, Elena Sofia Ricci, Jacques Perrin, Carlo Croccolo, Gianni Bonagura, Camillo Milli, Gianni Garko, Roberto Herlitzka, Augusto Poderosi, Lorenzo Flaherty, Gabriele Cirilli

Durata: h 1.50
NazionalitàItalia 1990
Generestorico
Al cinema nel Maggio 1990

•  Altri film di Luigi Magni

Trama del film In nome del popolo sovrano

Peripezie di un frate barnabita, un nobile milanese e di un popolano durante la fine della Repubblica Romana. Saranno arrestati, condannati e giustiziati.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,08 / 10 (13 voti)7,08Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su In nome del popolo sovrano, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  01/01/2018 14:34:11
   5 / 10
A parte l'ottima interpretazione di Sordi, questo film ha ben poco da farsi ricordare, visto che io ho percepito distacco dalla vicenda e gli eventi potevano essere raccontati in modo migliore.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  17/04/2016 17:28:24
   5 / 10
Mi dispiace parlare male di un film di Magni, ma tranne gli ottimi Sordi e Manfredi poco si ricorda di questo film. Meglio nell'anno del signore quello si un ottimo film

topsecret  @  27/07/2014 22:03:56
   6 / 10
Con la commedia ha poco a che fare visto che il film di Magni ricostruisce dei momenti storici drammatici. La verve di Sordi e di Manfredi conferiscono un po' più di gusto nel proporre momenti ironici, ma nel complesso questo NEL NOME DEL POPOLO SOVRANO non mi ha entusiasmato eccessivamente, anche se gli riconosco una certa caratura in sede di realizzazione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  07/07/2013 22:41:29
   7 / 10
Magni punta ancora una volta il suo obbiettivo sulla storia d'Italia e le sue rivoluzioni religiose e sociali.
Il film comincia con la fuga del papa che non vuole rinunciare al potere temporale, seguira' l'arrivo di Garibaldi e un grande spargimento di sangue che coinvolgera' molti dei protagonisti del film.
Ci si affeziona a questi bambini romantici, nobili decaduti e soldati in cerca d'onore.
Sordi e Manfredi allieviano le situazioni piu' drammatiche con alcuni monologhi memorabili...ricordo in particolare gli ultimi che li riguardano.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/05/2013 15:54:18
   6½ / 10
Meno riuscito rispetto a Nell'anno del signore o In nome del papa re. L'intrecciarsi di storie con personaggi reali (Brunetti, Bassi e Livraghi) e immaginari (gli Arquati) sullo sfondo della caduta della Repubblica Romana sono ben costruite e riescono a dare un buon ritmo a tutto il film. Quello che convince meno è il livello delle intepretazioni, dalle buone come Manfredi e Perrin e sostanzialmente Sordi (anche se un po' sopra le righe) ad altre francamente mediocri come l'inconsistenza totale di Barbareschi e di Serena Grandi, tanto da domandarsi cosa ci facciamo in questo film.

freddy71  @  14/04/2013 20:47:07
   8 / 10
film molto bello sulla repubblica romana....l'ultimo della trilogia papalina di magni...un cast di attori strordinario...ricostruzione storica eccellente.

daniele64  @  06/12/2012 12:42:52
   7½ / 10
Un ottimo cast (tutti bravi! ) per un bel film storico , a parer mio il migliore , dopo il Papa re, del cantore della romanità ottocentesca Luigi Magni. Molto belli anche i costumi e le scenografie. Magari un po' didascalico ed agiografico , ma ben fatto , a ricordare gli eroici difensori della Repubblica Romana , episodio che purtroppo ormai a scuola si studia in poche righe. Sarà che amo la storia, ma mi è piaciuto assai!

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  31/07/2011 13:27:07
   9 / 10
Terzo film della "Trilogia Papalina", diretto in modo agile ed incisivo da Luigi Magni, con magistrali Alberto Sordi, Nino Manfredi e Jacques Perrin.
Fantastiche le scengrafie; buono il montaggio; brillante la sceneggiatura; sagaci e dinamici i dialoghi, molto ben scritti; e scorrevole il tutto, intervallato da molta satira e dalla fresca ironia, tipica del regista romano.
Probabilmente il migliore della Trilogia, se non a pari merito con "In Nome del Papa Re". Molto bello.
Peccato che sia di difficile reperibilità in vhs e in dvd.

baskettaro00  @  21/04/2011 11:33:06
   7½ / 10
Terzo film visionato della vincente accoppiata Magni-Manfredi.
Qui oltre al secondo troviamo un cast molto fornito, tra cui Alberto Sordi, Luca Barbareschi ed Elena Sofia Ricci.
Questo è un film di cui non ero convintissimo prima della visione ma, come quasi sempre mi succede in questi casi, mi è piaciuto non poco.
Leggermente inferiore ad altre opere del regista dello stesso stampo ma comunque consigliabile e da rimediare;)

hideakianno  @  18/09/2010 23:41:01
   7½ / 10
assieme a 'in nome del papa re' ,capolavoro di magni....la storia della repubblica romana,una delle piu nobili e misconosciute tappe del nostro risorgimento raccontata attraverso gli occhi dei protagonisti,il nobile meneghino marcello livraghi(barbareschi) ,il frate barnabita ugo bassi e il mitico 'ciceuracchio',capitano del popolo romano(solito splendido manfredi)....splendida partecipazione di sordi,nella solita parte del nobile romano opportunista e caciarone,brva anche elena sofia ricci e massimo wertmuller......attinenza storica e rivisitazione storica intellettualmente onesta....bella la colonna sonora di piovani ......è un film che sa essere solenne senza essere retorico e per questo consigliatissimo soprattutto ai ragazzi che magari non conoscono queste pagine della nostra storia,che vengono pasciuti dalla televisione nostrana nella piu becera ignoranza storica e civile!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/09/2010 18:50:23
   7½ / 10
Sono sostanzialmente d'accordo: uno dei migliori film di Magni in assoluto.
Ottima ricostruzione storica, notevoli dialoghi, ottimo cast, un forte senso dello spettacolo e anche della storia. Un pò di caciara qua e là si avverte, ma è tipica dello stile del regista.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  05/07/2010 09:16:33
   8½ / 10
Grandissimo film in costume, che alterna una ricostruzione storica molto accurata a momenti di alleggerimento memorabili, con un Sordi mattatore (memorabile la disquisizione sui benefici dell'avere la moglie ********: "Metti che tu c'hai torto, e lei t'accusa; tu je puoi sempre di': zitta tu! Nun parla'! Che sei 'na ********!"). Cast stellare per quello che nasce come un film per la tv: e pensare che adesso la roba migliore che possa uscire per la tv è Elisa di Rivombrosa...

diamanta  @  05/04/2010 00:20:52
   7 / 10
Bellissimo film che, nonostante sia in costume ambientato nel 1848, tiene inchiodato lo spettatore senza stancare, e senza espedienti.

Tanti sono i momenti esilaranti, che sciolgono la tensione e restano ancora oggi validi momenti di teatro, brevi battute che vivacizzano la storia.

Questo film resta, più di tutto, un monumento al Risorgimento dei grandi politici.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa saràcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaytua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016480 commenti su 45275 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net