la collina degli stivali regia di Giuseppe Colizzi Italia 1969
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la collina degli stivali (1969)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA COLLINA DEGLI STIVALI

Titolo Originale: LA COLLINA DEGLI STIVALI

RegiaGiuseppe Colizzi

InterpretiTerence Hill, Bud Spencer, Woody Strode, Glauco Onorato

Durata: h 1.39
NazionalitàItalia 1969
Generewestern
Al cinema nell'Agosto 1969

•  Altri film di Giuseppe Colizzi

Trama del film La collina degli stivali

Un giovane pistolero, ferito in uno scontro, viene nascosto e curato dagli artisti di un circo. L'uomo è inseguito da fuorilegge che vogliono appropriarsi della sua concessione aurifera. La vendetta dei banditi colpisce un acrobata, ma da quel momento il pistolero e i suoi nuovi amici circensi passano al contrattacco. La resa dei conti avverrà durante uno spettacolo, con l'aiuto dei minatori locali.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,03 / 10 (20 voti)6,03Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La collina degli stivali, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/09/2017 19:34:26
   6 / 10
Sulla falsa riga degli altri 2 episodi della trilogia, parte bene per poi perdersi un po'.

marcogiannelli  @  04/07/2016 22:37:34
   6½ / 10
terzo capitolo della trilogia di Colizzi, ancora un film ben riuscito
la sceneggiatura però stavolta non funziona alla grande, ha qualcosa che non va e anche evidentemente
Colizzi continua a piacermi, sa decisamente girare e le inquadrature sono perfette
comunque molto più simile a Dio perdona che a I quattro dell'ave maria, anche se l'ironia dovuta a Bud rimane intatta

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  16/06/2015 19:06:10
   4 / 10
A parte i volti di Bud e Terence, distanti e sottotono, non rimane nulla da ricordare in questa sorta di western sconclusionato e mal girato che non risulta né divertente né tantomeno avvincente. Mai.

Diciamocelo, e' proprio un brutto film...salvato dal senno di poi.

Dick  @  04/02/2015 15:25:25
   7 / 10
Abbastanza godibile, ma in effetti un po stanco questo terzo capitolo di Hutch e Cat.

76eric  @  12/06/2014 19:12:26
   6 / 10
Anche io non posso che accodarmi al commento precedente. Il film più debole della trilogia colizziana, dove i protagonisti vengono sfruttati poco e male, soprattutto Bud che compare da metà film in poi. Le sparatorie notturne rubano parecchio tempo e non rendono a dovere soprattutto nel confusionario finale, del quale salvo la parte dell' "imboscata circense". A Terence Hill quando viene chiesto di fare la parte seriosa, non cicca, e la sua migliore performance sotto questo punto di vista, viene espressa nel film precedente " I quattro dell Ave Maria". Cast piuttosto buono, se pensiamo ad Eastman, Onorato..., c'è anche l' ultra-veterano Stander, che ricordo con simpatia quando da bambino mi capitava di vedere, mio malgrado, qualche episodio di "Cuore e batticuore".....

Un pochino sfilacciato, defilato e piuttosto fiacco, ma comunque meritevole della sufficienza.

daniele64  @  21/05/2014 11:49:24
   6 / 10
Il terzo episodio della trilogia di Colizzi con Spencer e Hill è una pellicola , secondo me , irrisoluta , con una trama troppo pretenziosa e corale in cui la premiata coppia non ha abbastanza spazio per mettere in mostra il suo nascente istrionismo ( Spencer , l'elemento più comico , compare addirittura quasi a metà film ! ). Forse il cast troppo "ricco" ( ci sono anche Strode , Buono , Stander ed Eastman !) ha fatto sì che non ci fosse sufficiente posto per tutti... Peccato , perchè l'ambientazione circense , che occupa un po' troppo spazio , poteva essere sfruttata meglio . Inoltre le scene di sparatorie sono tutte in notturna e questo ne appesantisce la visione . Anche le musiche di Rustichelli sono meno azzeccate . Insomma , per me sono meglio i primi due capitoli .

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  06/03/2014 19:47:19
   6½ / 10
La coppia non è ancora passata tra le mani di Enzo Barboni, Terence Hill è ancora doppiato da Locchi e il suo personaggio soffre dell'impostazione seria da cavaliere solitario dei primi 2 di Colizzi (che si rifaceva spesso a Leone), questo grosso modo è l'handicap che non rendeva ancora assortita la coppia, infatti necessario era far ruotare attorno al dittico, personaggi terzi, nel 1° Wolff, nel 2° Wallach e qui tocca a Stroode (che si porta dietro Lionel Stander da C'era una volta il West girato l'anno prima), altra presenza prestigiosa è quella dell'aldrichiano Victor Buono. In Colizzi anche se aleggia ancora un tono drama da trilogia del dollaro, i personaggi sono meno egoisti e più solidali, comunque già dal '72 con Più forte ragazzi si allinea agli stilemi di Barboni sfruttando il lato più gigione e comico del duo.

Buba Smith  @  22/02/2014 01:06:51
   4 / 10
Davvero bruttino. Piatto e noioso.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  20/02/2013 23:43:03
   5 / 10
Fiacchissimo finale per la trilogia western di Colizzi che lanciò il duo Spencer-Hill. A differenza degli altri 2 film, stavolta la "guest star" (ossia Strode) è usata poco e niente. La storia non convince e si trascina parecchio. Non si capisce neanche il tono del film che inizia serio e tragico e finisce a s*****ttate in puro (futuro) stile della coppia. Almeno stavolta dura poco.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  21/08/2011 13:07:23
   5 / 10
Ultimo atto della trilogia simil – Leone nella quale i nostri eroi si sono cimentati prima di darsi al comico, La collina degli stivali è anche il meno riuscito. Terence Hill sembra uno stoccafisso, Bud Spencer non è nella parte e l’intera vicenda sembra rattoppata, per quanto ripresa da mille altri western; pure le musiche risultano fastidiose. In sostanza inutile, si salvano solo le botte finali, preludio ai capolavori che succederanno.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  25/01/2011 20:17:23
   7½ / 10
Terza pellicola della coppia Hill-Spencer, diretta sempre da Colizzi, che questa volta chiude la cosiddetta trilogia, iniziata con "Dio Perdona... Io No!" e continuata con "I Quattro dell'Ave Maria". In questo terzo episodio, abbiamo come sempre un'interessante storia, forse un po' difficile da adattare cinematograficamente, per via delle società minerarie e delle concessione aurifere dei minatori, ma comunque ben scritta; ottime ambientazioni; buon cast, con, oltre ai due protagonisti, un perfetto Woody Strode, un bravo Lionel Stander e un'altrettanto interessante Edward Ciannelli; e musiche carine ma troppo altisonanti; per finire, curiosa e comica l'ambientazione circense... il tutto, in una buona pellicola da vedere almeno una volta nella vita.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/08/2011 19.19.43
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  04/08/2010 17:19:22
   5½ / 10
Forse uno dei primi film conla coppia Bud Spencer -Terence Hill. Western poco avvincente, poco ritmato e non troppo divertente come altri lavori del mitico duo.
Lo si guarda nell'attesa che capiti qualcosa di veramente simpatico, ma rimane una speranza vana ed a volte scivola via troppo lentamente.

LoSpaccone  @  06/04/2010 17:44:33
   5½ / 10
E' indubbio che il gusto della trovata e l'invenzione di nuove situazioni abbia ridato in parte linfa ad un genere che ormai aveva ben poco da dire, anche se partorendo film non proprio indimenticabili. Purtroppo però questo non basta e occorre anche saper tenere insieme le idee in un racconto omogeneo eed equilibrato. "La collina degli stivali" è apprezzabile per inserire la vicenda dei protagonisti nello scenario affascinante del circo però il risultato finale è un film stanco, che non coinvolge quanto dovrebbe.

dobel  @  01/03/2010 10:39:09
   7 / 10
Non mi è dispiaciuto, ma non ho amato l'ambiente circense in cui è immerso il film. Molto anomalo anche se ben realizzato. I western di Colizzi vivono di un'atmosfera molto personale e marcata; non fu un routinier.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  22/10/2009 17:03:24
   6½ / 10
Ultimo film della triologia western alla Colizzi, non ha la fluidità del precedente ma rimane un onesto prodotto. Curiosa l'ambientazione circense

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  22/10/2009 14:50:28
   6 / 10
Capitolo finale della trilogia di Giuseppe colizzi che sembra aver esaurito quel brioso, spoco, grezzo spirito "spaghetti western". Un film sempre divertente ma dai toni opachi e confusi. Preferisco il primo film anche se un'occhiata in scioltezza a questo non guasta.

edmond90  @  10/10/2009 14:51:07
   7 / 10
Buona conclusione della trilogia western di Colizzi.Meno riuscito dei precedenti due film ma comunque riuscito.Buon intrattenimento

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  28/09/2009 19:07:52
   6 / 10
La trama non mi ha convinto del tutto, un po' troppo sfilacciata, però il film non è male e l'ambientazione circense dà un piccolo tocco grottesco. Hill è ancora alle prese con un personaggio ancora serio, ma quello di Spencer possiede tutti i caratteri del Bambino di Trinità. I duetti verbali fra i due mostrano già un certo affiatamento. Molteplici vesti per Glauco Onorato: attore e doppiatore di se stesso, ma al contempo doppiatore anche di Bud Spencer.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  03/03/2008 23:06:15
   6½ / 10
non si puo considerare uno dei classici film della coppia(qui al debutto mi pare)perche usano poco le mani e molto le pistole...è uno spaghetti-western che spesso si prende sul serio(la tragica morte del ragazzo)e spesso ci scherza su(vedi il finale)...bellissima cmq la battuta:
"ma non eri sordo?"
"boh!con sto macello non ci penso"

BobRobertson  @  31/08/2006 13:10:08
   7 / 10
il western che konclude la trilogia di giuseppe colizzi iniziata con "dio perdona... io no!" e "i quattro dell'ave maria".
questo film risulta leggermente sottotono rispetto ai precedenti ma resta comunque una pellikola godibilissima che si lascia guardare senza troppi problemi.
il kast, come nei titoli precedenti, è più che discreto.
un bel western.
da vedere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001225 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net