la notte dell'agguato regia di Robert Mulligan USA 1969
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la notte dell'agguato (1969)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film LA NOTTE DELL'AGGUATO

Titolo Originale: THE STALKING MOON

RegiaRobert Mulligan

InterpretiGregory Peck, Eva Marie Saint, Robert Forster, Nolan Clay

Durata: h 1.49
NazionalitàUSA 1969
Generewestern
Al cinema nell'Aprile 1969

•  Altri film di Robert Mulligan

Trama del film La notte dell'agguato

Sam Varner (Peck) salva Sarah Carver (Saint), una donna bianca scampata anni prima a un massacro, dalla minaccia del terribile capo indiano Kataua.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (6 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La notte dell'agguato, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  21/02/2020 14:11:24
   6½ / 10
Un film diviso in due parti: nella prima si presentano fatti e personaggi, forse in maniera un po' superficiale, nella seconda invece si evidenzia il lungo duello tra l'inseguitore e gli inseguiti.
La storia è largamente prevedibile, per come si sviluppa, ma offre comunque ampi margini di coinvolgimento e sia l'ambientazione che la fotografia contribuiscono al discreto lavoro della regia e del cast nell'offrire una visione gradevole e certamente non avara di emozioni.
Il ritmo non è fluidissimo, specialmente nella seconda metà della storia, ma non ne inficia l'esito positivo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/06/2015 23:14:42
   7 / 10
E' un western che inizialmente rispetta i canoni del genere, gradualmente diventa più atipico ed a cui Mulligan sa infondere la sua personalità. Si lasciano i grandi spazi della prateria e si giunge ad una sfera più intimista. La notte dell'agguato è un lungo duello tra due figure dove il ruolo paterno funge da perno centrale. Da una parte c'è l'assunzione di responsabilità del personaggio di Peck di prendersi cura di due persone sole e smarrite, dall'altra la ferrea volontà di riappropiarsi una paternità perduta.
La pellicola di Mulligan diventa sempre più angosciosa e minacciata da un pericolo invisibile e letale che lascia dietro di sé scie di sangue fino alla stupenda parte finale dove il climax della tensione (buona anche la colonna sonora) giunge al culmine tanto da sembrare più un thriller che un western. Merita certamente una visione ed un recupero.

daniele64  @  29/12/2013 18:39:21
   6½ / 10
Western dalla storia molto semplice e lineare : una donna bianca prigioniera degli Apaches da 10 anni viene liberata dall'esercito insieme al figlioletto meticcio. Per allontanarsi più rapidamente si accompagna ad uno scout in pensione,ma verrà inseguita dal "marito" indiano,che si lascia ditro una scia di sangue,fino all'epilogo. Mulligan , nonostante qualche lacuna nella sceneggiatura , dirige bene questa pellicola con discreta tensione,dovuta al fatto che l'indiano non si vede mai sino alla fine ma è sempre in agguato. Peck sfoggia tutto il suo grande mestiere e regge il film con l'aiuto dei validi comprimari Saint e Forster.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  10/12/2013 11:29:48
   7 / 10
Grande regista, grandi attori, con Peck che torna ad essere protagonista per Mulligan, colui che più riuscì a valorizzarlo in tutta la sua carriera. Anche in questo caso il buon Gregory ne esce in tutta la sua umanità, così come ne "Il buio oltre la siepe". L'aspetto più interessante, però, di questo western abbastanza classico, è la costruzione psicologica prima dei personaggi e poi della tensione, generata da un nemico che non appare mai se non nel finale, in tutta la sua feroce bestialità (indossa anche una pelliccia, e nel lungo duello sembra davvero che Peck stia lottando con una bestia sanguinaria). Sotto questo punto di vista, sembra quasi un horror. Splendidi scenari.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  03/07/2012 23:22:06
   7 / 10
Mulligan e Peck tornano a lavorare insieme dopo quel capolavoro di "Il buio oltre la siepe"!
Il genere è quello western...il piu' classico,dove l'Indiano rappresenta il male assoluto anche nelle anime piu' innocenti...il bambino non mostra un briciolo di umanita' per tutto il film tranne quando cerca,appunto, di uccidere un altro uomo.
La scelta di non mostrare mai il nemico,se non nella sequenza finale, permette di mantenere la suspence sempre sul livello di guardia regalandoci alla fine un duello lungo ed emozionante!
Insensata la traduzione Italiana del titolo...

LoSpaccone  @  16/04/2009 20:51:36
   6½ / 10
L'ho visto un pò di tempo fa e ne ho un ricordo tuttosommato positivo. Nella trama, qui sopra, viene omesso un aspetto principale della storia: Sarah Carver fuggè dal capo indiano con il figlioletto che questi hanno avuto e che Kataua e intenzionato a riprendersi, imbastendo uno scontro a più riprese con Sam Werner (non preoccupatevi, non è una spoilerata)
Dopo una prima parte "preparatoria", abbastanza priva di azione e tensione ma comunque piacevole, il film decolla e diventa avvincente mostrando l'aspetto che rende questo un western sui generis: Il lungo duello di Sam contro un nemico che non si vede e che non vede nemmeno lo spettatore. La suspense nasce proprio da questa claustrofobica sensazione di essere minacciati da un pericolo che non si riesce a vedere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1042955 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net