la regina d'africa regia di John Huston USA 1951
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la regina d'africa (1951)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film LA REGINA D'AFRICA

Titolo Originale: THE AFRICAN QUEEN

RegiaJohn Huston

InterpretiPeter Bull, Robert Morley, Katharine Hepburn, Humphrey Bogart

Durata: h 1.43
NazionalitàUSA 1951
Genereavventura
Al cinema nel Marzo 1951

•  Altri film di John Huston

Trama del film La regina d'africa

Prima Guerra Mondiale in Africa. Un rozzo avventuriero e una energica missionaria nordamericani viaggiano insieme, non senza contrasti, su un vecchio battello per sfuggire ai tedeschi, poi affondano una cannoniera.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,47 / 10 (17 voti)7,47Grafico
Migliore attore protagonista (Humphrey Bogart)
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Migliore attore protagonista (Humphrey Bogart)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La regina d'africa, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  06/05/2020 00:10:33
   8 / 10
Un vero classico del genere avventura che viene ricordato per tanti motivi oltre che per la qualita' generale della pellicola.
Si tratta infatti del primo film a colori per due grandi stelle come Hepburn e Bogart che fanno a gara di bravura nel classico degli "opposti si attraggono".
Film piacevole e divertente con un finale col botto malgrado la sua assurdita'.

BlueBlaster  @  08/02/2019 14:49:34
   7 / 10
Non è propriamente un tipo di film che mi aggrada ma ero curioso di vederlo perché lo si cita spesso e anche perché ho visto "Cacciatore bianco, cuore nero" che si ispira alla realizzazione di questo film di Huston.
Che dire...bella prova recitativa per la coppia (attori che conosco davvero pochino), una sceneggiatura avventurosa ma anche simpatica ma soprattutto gran belle location ed ottima regia.

Goldust  @  15/12/2016 11:36:40
   6 / 10
Avventure esotiche per la coppia Hepburn - Bogart, ai tempi all'apice della fama, diretta con un discreto senso dello spettacolo da un John Huston non troppo propenso a prendersi sul serio. Una storia che è anche suggestiva quando le ambientazioni africane dentro le quali si svolgono le azioni sono genuine, molto, molto meno in quelle parti girate in studio. Ne esce una pellicola diseguale tutta basata sul confronto tra le due star, scambiata per capolavoro ai tempi della sua uscita ma che andrebbe ormai relegata dall'impietoso scorrere del tempo a opera minore nella pur impressionante filmografia del grande regista.
Il technicolor non rende giustizia al buon Boogie, qui sporco e troppo sorridente nonché impegnato in imbarazzanti imitazioni animalesche ( che la Hepburn trova pure divertenti ) e quindi lontanissimo dai personaggi tutti d'un pezzo che ne hanno decretato il successo. Nonostante ciò, vinse comunque il suo unico Oscar come miglior attore protagonista.

steven23  @  11/06/2013 20:32:35
   8½ / 10
Non uno tra i film più appassionanti e convincenti che abbia visto, ho trovato la trama alquanto leggerina e priva dello spessore che contraddistingueva buona parte delle pellicole di quegli anni. In pratica una storia come molte altre dove la vera differenza possono farla solo gli attori. E Huston doveva saperlo visto su chi è caduta la sua scelta; se cercava delle spalle larghe sulle quali far pesare l'intera sorte del film beh, non poteva sceglierne di migliori: Humprey Bogart e Katharine Hepburn, infatti, si dimostrano pienamente all'altezza e ci donano il primo una grande interpretazione (seppur lontana dai suoi classici ruoli) che riesce a porre rimedio all'incomprensibile zero nella casella delle statuette vinte in carriera, mentre la Hepburn risulta come sempre impeccabile nella sua naturale espressività. Non avrebbe nemmeno bisogno di parlare, ci pensa già il suo volto a dirci tutto ciò che vuole.
L'ambientazione non mi ha convinto del tutto ma direi che ci può stare, così come quel finale, a mio parere altrettanto leggere come lo è appunto il resto del film.

bm_91  @  12/03/2013 09:02:33
   8 / 10
il film che ha fatto vincere l'ambita statuetta a Bogart, forse più per alleviare il senso di colpa dell'academy (che inspiegabilmente non aveva ancora premiato il grande attore), che per meriti del personaggio. Sia chiaro l'interpretazione di Bogey è impeccabile e come sempre straordinaria, ma non la migliore della sua carriera. Il film fonde sapientemente i temi d'amore-difesa patria e nel suo complesso è considerato uno dei film più conosciuti dell'epoca. fantastica la hepburn. Da vedere!

vieste84  @  12/10/2012 14:31:39
   6 / 10
film hollywoodiano sopravvalutato con più i toni della commedia che dell avventura. I due protagonisti si cimentano in un avventura fortemente improbabile, poche le scene di impatto, Bogart troppo arrendevole nella proposta impossibile della donna, dialoghi comportamenti e finale tipica della commediola come già detto da altri. Invecchiato male rispetto ad altri capolavori del regista come Giugla d'Asfalto e Il tesoro della sierra madre. Tutto sommato largamente sufficiente ma nulla di imperdibile.

topsecret  @  21/11/2011 10:14:44
   7½ / 10
Huston dimostra come fare un grande film con solo un paio di attori, ma che attori, una barcaccia di 7-8 metri ed una location umida, desolata ma densa di pericoli.
La storia è davvero molto semplice ma argomentata con tanto vigore narrativo, e soprattutto interpretativo, tale da risultare un concentrato di emozioni forti: diffidenza, amore, guerra e rivalsa. Tutto ben evidenziato da una super coppia come Katharine Hepburn, "ossuta vecchia zitella bigotta" e Humprey Bogart, rozzo capitano alcolizzato di una misera barca chiamata La Regina d'Africa, carismatici e pluripremiati interpreti di un cinema che raccontava le passioni e le emozioni con semplicità ma nello stesso tempo con grande eleganza e spessore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  26/07/2011 21:26:56
   9 / 10
Visto e rivisto più volte, forse "La regina d'Africa" oggi è invecchiato (ma lo stesso si direbbe di altri classici d'avventura come "Le miniere di Re Salomone") ma mantiene inalterato l'immenso fascino (un tocco à la Hemingwai) che ha sempre posseduto. Non è un debole film d'avventura ma una storia apparentemente semplice filtrata dalle splendide caratterizzazioni degli interpreti e dal rapporto uomo-donna, un tema che ha sempre interessato il miglior Huston. Un classico del cinema di tutti i tempi, perchè è raro costruire film "di genere" (lo faceva Van Dyke negli anni trenta) di tale livello

dave89  @  22/12/2010 23:40:39
   8½ / 10
bel film....gran bella avventura.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  04/04/2010 20:00:58
   7 / 10
Un grande classico rivisto dopo tanti anni. Il film dimostra le sue rughe ma resta comunque una piacevolissima e fantasiosa avventura fluviale con solidale messaggio antinazista, diretto con consumato senso dello spettacolo da Huston ed interpretato da due attori letteralmente straordinari. Giustamente celebre e premiata con l'Oscar la prova di Bogey in uno dei suoi rarissimi ruoli scanzonati. La Hepburn, nella sua biografia, ebbe termini d'affetto verso regista e partner di set, non mancando di sottolineare le incredibili bevute dei due durante la tormentata lavorazione.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  25/07/2009 16:06:52
   6 / 10
Non posso che trovarmi daccordo con l'utente "Ciumi" più in basso. Un film invecchiato malissimo e che è praticamente sparito dalla circolazione. Trama poco avventuraosa e mai con trovate all'altezza degli attori principali. Non male la fotografia. Una nota positiva al sempre fiorente Bogey.

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/07/2009 16.45.25
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  13/07/2009 16:23:44
   6 / 10
Ci sono opere immortali, film meravigliosi nella storia del cinema che, nonostante il trascorrere degli anni, non invecchiano mai. Ce ne sono altri, e la “Regina d’Africa” a mio avviso ne fa parte, che al contrario invecchiano malissimo. Il tempo è un giudice infallibile; e non ha voluto dare ragione a quei critici che l’ebbero acclamato come un capolavoro.
Oggi “La regina D’Africa” appare un film d’avventure fiacche, dalla trama debole, dal finale da commediola, in un Africa che più che il continente spettacolare e selvaggio quale è, pare più il prato che sta sotto casa mia.
Bravo il rude Bogart, che si diverte anche a fare il verso agli animali: ma non basta.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  08/12/2007 17:48:09
   7 / 10
Non è per niente male, un boat-movie dove Bogart dice la sua, meritato l'oscar, una leggenda, eh sì..alla faccia dello stereotipo del divo. Ambientazioni vere, girato in parte in studio e in parte in Africa, dove Bograt ed il regista furono gli unici a non ammalarsi. Collocato negli anni 50 sarebbe probabilmente un film eccellente ma ho deciso di dare un voto esclusivamente soggettivo.

quaker  @  21/11/2007 00:13:22
   9 / 10
Gran bel film, che si svolge quasi tutto su una barca (appunto the african queen) e si regge sulla bravura di due mostri sacri. Houston li lascia fare, e ne vien fuori un'opera divertente, spigliata, davvero "guardabile".
Chi dei due è più bravo? Direi che K. Hepburn ha meritato l'ennesimo Oscar, ma Bogart non è mai stato così vero, e grande...

Gruppo COLLABORATORI julian  @  22/10/2007 00:25:21
   8 / 10
L'avventuroso quanto impobabile viaggio di un rozzo marinaio e di una nobile missionaria lungo i meandri pericolosi di un fiume africano, a bordo dell'indistruttibile "Regina d'Africa".
Un'avventura che ricorda tanto Apocalypse Now...
Bello e avvincente.

dgarofalo  @  09/08/2007 12:59:22
   7½ / 10
bel film di bogart e hepburn
un'avventura emozionante sul fiume del unga in africa
carino

Dick  @  22/07/2007 14:26:11
   8 / 10
Manco un voto? °___O Curioso.
Comunque godibile pellicola di ambientazione fluviale cui i protagonisti, e che protagonisti, danno una marcia in più. Bogarth si portò a casa l' Oscar.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

20.000 specie di api50 km all'oraa dire il veroadagioall soulsamerican fictionappuntamento a land’s endaquaman e il regno perdutoarfargylle - la super spiabang bank
 NEW
bob marley: one lovebuon natale da candy cane lanechi ha rapito jerry cala’?chi segna vince
 NEW
city hunter: the movie - angel dustcolpo di fortunacome puo' uno scogliocover story - vent'anni di vanity fairdeserto particulardieci minutidivinitydobbiamo stare vicinielf me
 NEW
emma e il giaguaro neroeneaferrarifinalmente l'albafinestkindfoglie al ventogenoa. comunque e ovunquegiorni felicigodzilla minus onehazbin hotel - stagione 1how to have sexi soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil fantasma di canterville (2024)il faraone, il selvaggio e la principessail maestro giardiniereil male non esiste (2023)il migliore dei mondiil mondo dietro di teil punto di rugiadail ragazzo e l’aironeimprovvisamente a natale mi sposo
 NEW
in the land of saints and sinnerskriptonla chiocciolala natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitanti
 NEW
la zona d'interessel'anima in pacele avventure del piccolo nicolas
 NEW
le seduzionimadame web
 NEW
martedi' e venerdi'maschile pluralemay decembermean girls (2024)mr. & mrs. smith - stagione 1napoleon (2023)
 NEW
night swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)one lifepare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nunù alla grande festa dello zecchino d'oro
 R
povere creature!prendi il voloprima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpuffin rock - il filmrebel moon - parte 1: figlia del fuocored roomsrenaissance: a film by beyoncericomincio da me (2023)robot dreamsromeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operasantocielosilver e il libro dei sognisound of freedom - il canto della liberta'succede anche nelle migliori famigliesuncoastte l'avevo dettothe beekeeper
 NEW
the cage - nella gabbiathe family planthe holdovers - lezioni di vitathe miracle clubthe piper (2023)the warrior - the iron clawtrue detective - stagione 4tutti a parte mio marito - it's raining mentutti tranne teuna bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giappone
 NEW
volarewishwonder: white birdwonkayannick - la rivincita dello spettatore

1047821 commenti su 50425 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALIENATEAMERICAN NIGHTMARE - MINISERIE TVAPOCALISSE DI GHIACCIOBADLAND HUNTERSCALIFANOCAUSA DI DIVORZIOERADICATIONFREE FALL - CADUTA LIBERAGLI AMICI DELLE VACANZEGLI AMICI DELLE VACANZE 2IL DEMONE NEROIL SENTIERO DELLA VENDETTAIL TESORO DELLE 4 CORONEJUJUTSU KAISEN 0 - IL FILMLA BATTAGLIA DI HANSANLA FESSURALA LEGGENDA DI LONE RANGERLA ROSA DELL'ISTRIAL'AMORE ARRIVA DOLCEMENTEMALIZIOSAMENTENAGAOCCHIO NERO OCCHIO BIONDO OCCHIO FELINO…ONCE UPON A CRIMEPOUPELLE DELLA CITTA' DEI CAMINISEGUI IL TUO CUORESHERLOCK HOLMES - SCANDALO IN BOEMIASHUT IN (2022)SUFFERING BIBLETAURUSTERRA BRUCIATA (1953)UNA RETE DI BUGIE (2023)ZOMBIE 100 - CENTO COSE DA FARE PRIMA DI NON-MORIRE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net