la scelta di barbara regia di Christian Petzold Germania 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la scelta di barbara (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA SCELTA DI BARBARA

Titolo Originale: BARBARA

RegiaChristian Petzold

InterpretiNina Hoss, Ronald Zehrfeld, Rainer Bock, Claudia Geisler, Peter Weiss, Rosa Enskat

Durata: h 1.45
NazionalitàGermania 2012
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2013

•  Altri film di Christian Petzold

Trama del film La scelta di barbara

Germania dell'Est, 1978. Dopo aver chiesto un permesso per lasciare il Paese, la dottoressa Barbara viene trasferita per motivi disciplinari in un ospedale di un piccolo centro di provincia. Mentre il suo amante che frequenta da qualche tempo tenta di organizzare in gran segreto la sua fuga, Barbara comincia a perdere interesse nei confronti di tutto ci˛ che la circonda fino a quando l'incontro con Andre, un altro medico che come lei Ŕ stato trasferito nel suo stesso ospedale per punizione, fa nascere in lei mille sospetti sulla sua presenza, portandola a perdere il controllo della sua stessa vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (8 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La scelta di barbara, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

freddy71  @  24/02/2019 10:23:06
   6 / 10
film che per me raggiunge appena la sufficienza...troppo lento

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/10/2016 23:02:55
   7 / 10
La scelta di Barbara è un film di atmosfere rarefatte, estremamente rigoroso non tanto nella ricostruzione scenografica quanto nel ricreare un clima opprimente che vigeva nella ex Germania Est. Un film fatto di sguardi furtivi, di possibili delazioni, dai movimenti sempre controllati e mai improvvisati. Fingere quindi di restare su un binario accettato dal regime e deviare solo quando si é sicuri. Un contesto e i personaggi che lo popolano che in un certo senso contribuiscono, ognuno con la propria parte, alla scelta della protagonista. Un piccolo paese sperduto dove tuttavia per Barbara diventa il crocevia della sua stessa esistenza. In effetti occorre un po' di pazienza vedendo questo film. Le informazioni sono minime e i sottintesi predominano, ma se ci lascia coinvolgere da tale meccanismo, cosa non facile lo ammetto, è un film che può trovare apprezzatori.

Oskarsson88  @  26/12/2015 23:54:31
   7 / 10
Cupo e triste, malinconico, insomma non un film da farsela prendere bene. Il ritmo lento coadiuva la tristezza e la sterilita' che accompagna l'ambiente, e soprattutto Barbara, costretta in provincia dal regime totalitario della DDR. Qua conoscera' il dottore Reiner e la storia prendera' la sua piega e il suo corso. Molto brava Nina Hoss.

uito  @  30/03/2014 15:57:48
   6½ / 10
Sceneggiatura essenziale ma quanto basta per far respirare tutta la profonda tristezza che bene viene resa dallo sguardo quasi sempre privo di speranza della protagonista....specchio fedele del periodo storico repressivo della Germania est del epoca. Manca il ritmo e i dialoghi (pochi...) non lasciano il segno. Tuttavia può valere una visione.

Orikum  @  04/06/2013 12:32:07
   6½ / 10
Buon film, regia lineare, attori ottimi, per il resto la pellicola è molto semplice nella sceneggiatura e nelle scelte di eseguire certe scene, capisco il realismo , ma qualcosa in più non guastava. Passabile.

raffafirenze  @  29/05/2013 18:09:31
   8 / 10
E'un film magistrale perche'riesce a rappresentare un mondo, ormai scomparso,che solo chi lo ha poturo vedere da vicino puo'pienamente apprezzare.La tristezza dipinta sulla faccia della protagonista e di tutto quel mondo che la circonda fa parte di quell'immenso teatro senza colonna sonora che accompagna questa storia vera e reale.Le facce sempre tristi, senza un raggio di sole, dialoghi essenziali dove anche le parole sono misurate.Bello perche'vero.

Eliza  @  26/04/2013 18:29:18
   6½ / 10
Narrazione del niente dell'apatia in cui cade una donna per cui l'ingiustizia smette di essere qualcosa contro cui lottare con gli ideali e diventa una cupa, cupissima realtà quotidiana. Film interessante ma troppo accennato, troppo sfumato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  28/03/2013 19:05:42
   6½ / 10
Stilisticamente perfetto, anche La scelta di Barbara condivide un atteggiamento fin troppo benevolo da parte della critica, al di là del suo effettivo valore emotivo. Il film di Petzold è un cinema che segue una linea diretta diciamo di "percezioni narrative", costringendo lo spettatore a una disponibilità totale al fine di raggiungere un'emozione astratta (sottratta, impercettibile). Il tutto si rivela affascinante (potenzialmente è un film interessante) ma chiuso nel suo meccanismo deprimente, cupo fino allo spasimo, sembra inizialmente un giallo à la Chabrol, o un film psicologico greco, magari un Wajda che plasma il suo personaggio (Nina Hoss effettivamente ricorda da vicino Kristina Janda, musa del regista polacco). Secondo me cmq. è privo della comunicativa visiva dei fratelli Dardenne, o di altri celebri autori europei. Non traspare l'urgenza espressiva, ma la libertà di solcare i limiti della coscienza individuale. Lo spettatore può esserne conquistato o restare del tutto indifferente. MI è piaciuto, ma non credo di doverlo ricordare a lungo. Vorrei speranze, anche quando il mondo di Barbara non ne trova (più?)

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/04/2013 18.25.30
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)
 NEW
alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten island
 NEW
imprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)
 NEW
la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verrÓlasciami andarele sorelle macaluso
 NEW
lockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modigliani
 NEW
mi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbius
 NEW
murdershownel nome della terra
 NEW
nomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay still
 NEW
sul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guard
 NEW
the secret - le verita' nascoste
 NEW
trash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves

1009446 commenti su 44247 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net