le cinque chiavi del terrore regia di Freddie Francis USA 1964
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

le cinque chiavi del terrore (1964)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LE CINQUE CHIAVI DEL TERRORE

Titolo Originale: DR. TERROR'S HOUSE OF HORRORS

RegiaFreddie Francis

InterpretiPeter Cushing, Cristopher Lee, Donald Sutherland

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 1964
Generehorror
Al cinema nel Marzo 1964

•  Altri film di Freddie Francis

Trama del film Le cinque chiavi del terrore

Durante un viaggio in treno si incontrano nello stesso scompartimento cinque persone ed il misterioso Dr. Shock, mago e cartomante, che dice di poter predire un possibile futuro terrificante e mostruoso attraverso la lettura dei suoi magici tarocchi, le cosiddette ""Carte delle Streghe"". Secondo il dottore tutti avrebbero un doppio destino, uno naturale ed uno soprannaturale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,92 / 10 (33 voti)6,92Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Le cinque chiavi del terrore, 33 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  20/12/2018 16:18:28
   6½ / 10
Le storie in realtà sanno di dejà-vu nel senso che sono poco originali e soprattutto prevedibili... ma non piatte, c'è dinamismo nel racconto fanta-horror di Freddie Francis e soprattutto un cast di tutto rispetto ( Da Lee a Cushing che poi faranno parte della saga di Star Wars ). Mi piace l'atmosfera che si respira nonostante io non prediliga il genere e devo dire che il finale è si debole, ma d'impatto. Mi è piaciuto l'episodio del musicista jazz anche se quello finale, con un Donald Sutherland giovanissimo, è di certo più interessante.

vinicio  @  01/04/2016 00:53:52
   5 / 10
Non pensavo, dopo aver visto il grattacielo della morte, di commentare un altro film di Francis.... Devo dire che il film non mi ha convinto troppo annoiandomi in alcuni punti... Invecchiato abbastanza male con storie che potevano colpire nei anni 60 ma cosi realizzati a me non hanno detto molto....

Goldust  @  18/03/2016 11:00:16
   6 / 10
Un horror ad episodi stemperato da una bella dose d'ironia: funziona più per alcune lugubri atmosfere che riesce a ricreare piuttosto che per i contenuti, non certo di prima mano visto che si ripropongono storie su licantropi e vampiri. Dopo un inizio così così la pellicola prende quota; da menzionare almeno la bella jam session finale nell'episodio sul voodoo e tutto quello con Cristopher Lee protagonista.

GianniArshavin  @  19/02/2016 21:28:47
   7 / 10
Primo film dell'Amicus ,casa di produzione inglese concorrente della Hammer e specializzata in antologia a tema horror.
Questa prima raccolta è un interessante horror d'epoca,semplice e basilare rivisto oggi ma allo stesso tempo genuino e fruibile anche per un appassionato moderno.
Le cinque storie più cornice abbracciano tanti sottogeneri del cinema del terrore , come i classicissimi vampiri e licantropi (due storie simpatiche che omaggiano due cardini del mondo fantastico pur senza originalità)oppure temi più innovativi come piante senzienti (l'episodio meno riuscito), maledette sonorità vodoo ( lo spezzone più ironico) e strane vendette (il racconto migliore insieme alla cornice).
Tutte le storie sfoggiano un'atmosfera gotica e retrò affascinante e avvolgente e benché non spaventino riescono ad intrattenere a dovere anticipando intuizioni poi usate in futuro (la mano ripresa ne La casa di Raimi).Non altissimo il livello di sangue e tensione ma a tratti il prodotto osa e stupisce anche sotto questo profilo.
L'episodio migliore è comunque il raccordo , grazie ad un'ambientazione cupa e indovinata e alla presenza magnetica di un Cushing straordinario e dallo stile incredibile.
Dunque la prima opera dell'Amicus è un bel film di serie B vecchio stampo , adatta a chi ama gli horror di una volta. Si astengano gli amanti dei frenetici film di paura moderni.

fabio57  @  02/02/2016 10:28:59
   7½ / 10
All'epoca dell'uscita del film, ero un bambino, andai a vederlo al cinema e rimasi positivamente sconvolto. Un vero e classico horror vecchia maniera assolutamente geniale. Gli attori, veri specialisti del genere, erano bravissimi.Il mestiere di fare paura è difficile, come quello di far ridere, pochi riescono a farlo.

alex94  @  24/06/2015 09:47:05
   6 / 10
Sinceramente questo horror ad episodi non mi ha esaltato,è diretto discretamente,il regista riesce a costruire un atmosfera cupa e misteriosa,piuttosto curata anche la fotografia e la recitazione.
Il problema principale sta purtroppo nelle varie storie,non particolarmente originali e poco coinvolgenti ed interessanti.
I primi due episodi presentano un idea di fondo piuttosto originale ma vengono penalizzati da uno sviluppo alquanto mediocre.
Il terzo episodio secondo me è il peggiore,veramente deludente e privo di fascino.
Buono invece il quarto episodio,per me il migliore,ben recitato e con alcune idee e trovate tutto sommato interessanti.
L'ultimo episodio non è un granché ma riesce a regalare un discreto colpo di scena nel finale.
Un film sicuramente imperdibile per gli amanti del genere,non eccezionale ma godibile.

ferzbox  @  11/04/2014 15:00:19
   6 / 10
Con questo film arrivo a quota tre per quel che riguarda i film di Freddie Francis.
Dopo "I racconti della tomba" e "Il giardino delle torture",si va ad aggiungere questa pellicola.

I primi due film che ho citato mi avevano colpito abbastanza(sopratutto il secondo); nonostante si respirasse un clima anni 60,le varie storie deliziavano con le loro atmosfere da "racconti horror davanti al fuoco",richiamando alcuni fumetti del terrore,che sono stati fonte d'ispirazione per altri lavori futuri come "Creepshow".

Ragion per cui sono tremendamente dispiaciuto nell'affermare che "le cinque chiavi del terrore" mi ha leggermente deluso.
La meccanica è sempre la stessa; un "boia" come mattatore della cornice,circondato dalle vittime protagoniste dei vari episodi.
Ma qui le storie erano di un pacchiano che non mi sarei aspettato.

Episodio 1:Storia tutto sommato carina grazie alle classiche atmosfere grottesche del vecchio horror,ma banale nei dialoghi e nelle situazioni.

Episodio 2:Bhà....più interessante ma sempre banalotto.

Episodio 3:Forse quello meglio recitato....ma la soluzione finale delude notevolmente.

Episodio 4:probabilmente il più riuscito dei cinque....ai livelli degli episodi visti in altri film di Francis.

Episodio 5:Un idea di base su cui si poteva creare qualcosa di accattivante,rovinata dalla banalità della sceneggiatura.

Queste considerazioni non sono fatte a causa del climax datato(ripeto che altri film di Francis non mi sono dispiaciuti),ma perchè ho notato una struttura piuttosto debole delle varie storie.
Comunque è una tappa obbligatoria per gli amanti del genere.


BlueBlaster  @  11/10/2013 01:36:52
   6½ / 10
Gradevole horror ad episodi tipicamente in british style, infatti assomiglia a tutte le altre produzioni horror inglesi di quegli anni e sopratutto Freddie Francis si ripeterà con "Racconti dalla tomba" che è praticamente la stessa cosa con storie diverse ed il concetto del filo conduttore che lega i personaggi pure (infatti ci ero arrivato dopo un istante) ed in questo caso direi proprio buttato li piuttosto che come avviene in "Racconti della tomba".
Cinque persone e cinque storie che al giorno d'oggi trovano il tempo che trovano ma che a quei tempi di certo avranno fatto il loro dovere...a mio avviso questo film si può considerare cult perché, a meno che anch'esso non avesse copiato da altri film, introduce situazioni ed elementi che verranno più volte ripresi nel corso del tempo e quindi un plauso per le idee ci sta sicuramente.

Nel primo episodio abbiamo una storia di una maledizione che sa davvero di poco e che quando dovrebbe arrivare il momento topico delude alla grande sia come pathos che come effetti...vorrebbe essere un mezzo giallo gotico macchiato di horror ma riesce solo nell'atmosfera e per il resto solita solfa inutile.
Dal secondo già si comincia ad essere originali con una famiglia alle prese con una evoluzione del regno vegetale ossia una pianta cosciente ed assassina...non si vede nulla di che e l'dea è più che assurda ma comunque originale e bella la situazione da intrappolati in casi.
Con il terzo rimaniamo sul mediocre perché la storia del voodoo e della canzone tratta dalla musica sacra mi è piaciuta ma due cose mi hanno fatto "odiare" l'episodio ossia la faccia da cretino del protagonista e il tipo di musica che suonano...per il resto assistiamo ad una buona prova per la regia e ad una idea non poi così male ma non succede poi molto e forse è più ironico che altro.
Il quarto è il migliore e forse fonte di ispirazione per Raimi e parla di un antagonismo tra un pittore ed un critico...per entrambi finirà male e le loro vendette sono grottescamente spaventose, divertente ed originale per l'epoca oltre che credo inquietante.
L'ultima, con Donald Sutherland, è una storiella tanto per riempire il tempo ed è solo una prova di stile per regia ed attori, solita minestra con dramma.

Recitato benino, orchestrato con cura da Freddie Francis e con buone caratteristiche tecniche dalla fotografia alla colonna sonora.
Se vi piace il genere è un buon prodotto e credo meriti comunque per un appassionato dell'horror.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  11/02/2013 16:04:02
   6 / 10
Discreto horror a episodi. Niente di speciale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/01/2013 17:04:34
   6 / 10
Non ho trovato nulla di particolare in questo film che rimane godibile per una buona dose di ironia presente in tutta la pellicola. Basta vedere l'entrata di Christopher Lee ("Mamma mia, sembra Dracula") per capire che fin dall'inizio non si prende eccessivamente sul serio.

gianni1969  @  19/12/2012 01:53:00
   9 / 10
un capolavoro del genere horror,gustose le 5 storie e grande il contorno del filn,ottimo il cast s cominciare dai mostri sacri cushing e lee,superbo il finale,50 anni portati benissimo. ovviamente straconsigliato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  13/11/2012 00:43:49
   5½ / 10
Horror a episodi che ho trovato piuttosto debole...i momenti migliori li viviamo a bordo del treno grazie alla presenza dell'unica figura del film che riesce davvero a spaventare...il dottor shock!
Le storie sono troppo semplici e in alcune di esse domina la noia, come quella sul Voodoo.
La migliore è probabilmente quella con Sutherlan ammazza vampiri...

C.Spaulding  @  30/07/2012 10:58:37
   7 / 10
Buon film che nonostante sia del 1964 regge ancora e non annoia. Cinque storie horror veramente ben fatte e ben recitate. Un classico horror da non perdere per gli appassionati. CONSIGLIATO !!!

Leonardo76  @  19/12/2011 22:09:04
   5½ / 10
La parte migliore è quella ambientata nello scompartimento, le 5 storie sono un po' troppo ingenue (si salva solo quella con Lee) viste ai giorni nostri. Buono il colpo di scena finale (tenendo conto che siamo nel 1964!!).

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  27/08/2010 13:14:05
   7 / 10
caruccio film hammerstyle senza grosse pretese ma che si riguarda sempre volentieri soprattutto per le presenze di Cushing e Lee

pinhead88  @  26/07/2010 18:53:48
   5 / 10
Horror d'epoca ad episodi,in cui questi ultimi sono davvero uno più ridicolo e stupido dell'altro.in qualche modo riesce a risollevarsi di poco nel finale,molto d'atmosfera per l'era del concepimento.l'ottimo cast,ovvero tre persone,di certo contribuisce ad un migliore aspetto della pellicola,anche se Sutherland è un pochino sottotono rispetto agli altri. in definitiva un horrorino vecchio e stantio che oggi come oggi sa solo di pesante e sorpassato,oltre che esiguo e trascurabile.non tutti i film d'epoca sono gioiellini.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  13/06/2010 02:04:42
   6½ / 10
Discreto horror d'epoca, con ottimi attori e buone atmosfere. Il film si può definire ad episodi, non tutti completamente riusciti, il cui collante è un viaggio in treno e anche un inquietante "cartomante" dal nome Dr. Shock.
Un film che scorre tranquillamente ma non lascia troppo il segno, forse a causa del poco approffondimento psicologico dei protagonisti.
Carino ma non imperdibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  14/04/2010 15:23:47
   6½ / 10
Un treno corre nella notte,all’interno di uno scompartimento sei uomini tra cui il Dr. Shock,inquietante figuro in grado tramite i tarocchi,o carte della morte,di predirre il futuro.
Questo è solo il collante di cinque episodi con protagonisti i malcapitati viaggiatori,i quali si troveranno a fare i conti con figure classiche dell’horror come il licantropo o il vampiro ed altre più curiose, come piante senzienti, riti vudù e persecuzioni macabre.
I vari segmenti godono di curate ambientazioni ben fotografate,non sempre però si attestano su livelli eccelsi,anche perché la durata minima rende a volte molto precipitosi gli avvenimenti senza dar spazio a spiegazioni e dovuti approfondimenti.Gli script paiono di frequente stesi alla meno peggio,ma l’atmosfera gotica e cupa richiesta viene rispettata,non solo mediante l’esperienza del regista,quel Freddie Francis autore di parecchie pellicole horror,ma anche grazie alla presenza di veri mostri sacri come Peter Cushing e Christopher Lee,ai quali si aggiunge un giovane Donald Sutherland.
Forse tagliando un episodio,ad esempio quello molto mediocre del musicista, quindi favorendo uno sviluppo più logico e controllato delle altre storie ,si sarebbe ottenuto un risultato più soddisfacente.
Non manca una chiusura chiarificatrice in cui ogni tassello andrà ad occupare il suo posto in modo funereo.
Un horror datato ma comunque piacevole.

bigfoot  @  26/02/2010 16:00:31
   6 / 10
Non male ma nemmeno bellissimo. Il voto è frutto della media dei voti qui riportati.
Primo episodio: voto 5.5
Secondo episodio: voto 6
Terzo episodio: voto 4.5
Quarto episodio: voto 7
Quinto episodio: voto 6
Storia di contorno: voto 7

DarkRareMirko  @  14/07/2009 22:50:11
   9½ / 10
Una perla per il genere horror ad episodi, davvero un film grandioso.

Il cast è super (spicca il Lee superbo ma umiliato, nel migliore episodio fra i 5 presentati) e c'è pure il Gough dei 4 Batman.

Sutherland doppiato da Amendola per me è una novità, ma diciamo che se la cava anche con questo attore.

Da non perdere assolutamente, buonissima regia e la fotografia poi è da Oscar (e Francis per un altro film, proprio in questo campo, vinse questo premio).

Non manca nemmeno qualche brivido, soprattutto verso il finale.

John Carpenter  @  06/05/2009 14:34:54
   6 / 10
Questo film l'ho visto molto tempo fa, e mi ricordo che non era male, ma nemmeno quel grande film di cui parlano tutt'oggi gli appassionati.
Di horror a episodi ne ho visti certamente di migliori, però ricordo un bel finale angosciante che ti lascia l'amaro in bocca.

Bubbe  @  06/05/2009 14:26:41
   8 / 10
Premetto che sono un appassionato del genere horror-fantastico, in particolare di quelli ad episodi.
Le cose che rendono questo films un gradino sopra gli altri films horror degli anni '60 oltre ad un cast d'eccezione è una fotografia degna dei films degli anni '80 e una trama originale.
Molti non sapranno che esiste un remake italiano di questo film dal titolo "I tre volti del terrore" uscito nel 2004 per la regia di Sergio Stivaletti.
In questo film l'espediente delle carte è sostituito da una sfera di cristallo per mezzo della quale un misterioso "Dr. Price" porta i tre passeggeri dello scompartimento del teno ad essere protagonisti inconsapevoli di storie straordinarie e da incubo.

éowyn_3  @  11/03/2009 13:48:53
   6½ / 10
si sono visti a mio parere film migliori appartenenti a questo genere. qualche racconto è buono, qualcun altro meno, comunque un horror in vecchio stile sempre godibile.

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  10/10/2008 16:41:18
   7½ / 10
Quei begli horror di una volta, con bravi attori, atmosfere magicamente inquietanti, e storie con finali sorprendenti e soprattutto che non si s*******no. Merita.

statididiso  @  31/07/2008 16:45:43
   9 / 10
un Peter Cushing affascinate, come non mai, nei panni del misterioso Dr. Shock e l'esperienza di un veterano come Freddie Francis (lo ricordo responsabile della fotografia in 'Elephant Man'), alla regia, rendono piacevole e dal retrogusto classico una storia sostanzialmente semplice.

marfsime  @  15/07/2008 15:14:49
   6 / 10
Sinceramente non m'ha colpito molto..forse anche perchè non amo particolarmente questi horror a episodi (che poi di vero horror hanno ben poco). Buona comunque la prova recitativa dell'ottimo cast..soprattutto Cushing. Il finale non m'ha sorpreso particolarmente..l'avevo infatti abbondantemente intuito in anticipo.

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  26/05/2008 13:49:57
   9 / 10
un bellissimo fim da ripescare con un grandissimo finale.

NonSoloTrash  @  27/02/2008 14:52:02
   8 / 10
Ottimo film, con attori tutti perfetti nelle rispettive parti. Qualche calo di tensione qua e là non sminuisce il valore del film, che ha nel finale uno dei suoi punti di forza

Gruppo COLLABORATORI Marco Iafrate  @  28/04/2007 18:42:17
   7 / 10
Discreto film pseudohorror con la trama che si snoda in cinque episodi ognuno riguardante il futuro di altrettanti passeggeri che incontrandosi casualmente nella carrozza di un treno fanno conoscienza con un sesto inquietante personaggio ( un certo Peter Cushing ) che, leggendogli le carte delle streghe, porterà l'angoscia e lo sgomento all'interno del vagone.
Buono il cast e la sceneggiatura con un finale che rende la pellicola veramente gradevole.
Forse l'unico momento di stanca nell'episodio del Voodoo, che ho trovato un pò debole e noioso, ciò nonostante mi sento di consigliarlo agli appassionati dei film giallo-horror del periodo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  10/11/2006 19:52:19
   8 / 10
Pazzesco, lo avevo sottovalutato in una maniera estrema, invece dopo avrei voluto riguardarlo un'altra volta! La storia devo dire che è veramente spaventosa e che ti colpisce molto. Per la parte attori mi sono piaciuti tutti nei ruoli che coprivano. Insomma una perla di film, che gli amanti del genere horror non devono perderselo per nulla al mondo.

orsetto_bundi  @  06/02/2006 19:30:58
   7½ / 10
Uno dei migliori film ad episodi dell'horror britannico, sekondo solo allo stupendo "la Bottega che vendeva la Morte": 5 "storielle" d amozzare il fiato.......
KOme direbbe Marco Prato "E' 'na kapata" !!!!!

Dark Funeral  @  29/06/2005 23:24:29
   8 / 10
Per estimatori.

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento paul  @  04/03/2005 19:43:17
   8 / 10
Un piccolo classico del terrore. Gotico. Da collezionisti.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosideep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994362 commenti su 42432 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net