le due sorelle regia di Brian De Palma USA 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

le due sorelle (1973)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LE DUE SORELLE

Titolo Originale: SISTERS

RegiaBrian De Palma

InterpretiMargot Kidder, Jennifer Salt, Charles Durning, William Finley, Lisle Wilson

Durata: h 1.32
NazionalitàUSA 1973
Generethriller
Al cinema nell'Agosto 1973

•  Altri film di Brian De Palma

Trama del film Le due sorelle

La giornalista Grace Colier e' convinta di essere stata testimone di un omicidio, ma la polizia non le crede. Grace indaga e scopre che Danielle, la donna che avrebbe ucciso il suo fidanzato, aveva una sorella siamese …

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,91 / 10 (17 voti)6,91Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Le due sorelle, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Ciaby  @  26/01/2017 16:57:59
   7 / 10
Palesemente hitchcockiano, quasi plagio nel momento in cui la vicina spia con il cannocchiale il suo compare indagare di straforo nella casa della sospettata ("La Finestra Sul Cortile"), eppure intrigante e personalissimo.
Grandissima regia, storia affascinante e gli split-screen più belli mai visti, tipo.

Filman  @  30/10/2016 22:34:56
   7 / 10
Seppur si presenti come un labile film di genere, SISTERS espone i grandi apprezzamenti classici e le basi dello stile formativo di Brian De Palma, che dichiara ufficialmente il suo amore per il thriller attraverso una pellicola che, nonostante faccia un uso molto calcato dei lineamenti psicologici, non pare particolarmente originale nel muovere i fili della trama attorno ad una realtà protuberante e molto diversa rispetto a ciò che appare. Correlativamente, l'uso ammaliante dello split screen dimostra la maturità e la compiutezza di un regista momentaneamente derivativo per esigenza, mentre la gestione del ritmo è contemporanea ma molto anticonvenzionale, note di una tecnica plurivalente e ad alto tasso qualitativo che assesta bene i primi passi di De Palma nel cinema di genere, propendendolo ad un futuro autoriale.

danyz74  @  09/12/2013 18:09:45
   6 / 10
Film visto due volte,ma mai digerito fino in fondo. Ne risente troppo degli anni passati,più di tanti altri,e la regia non mi ha convinto del tutto. Bravi gli interpreti,anzi fin troppo bravi,ma ne scenografia ne il montaggio sono cosi degni di nota,secondo me. Se pensate che De Palma ha diretto Carrie,lo sguardo di Satana soltanto 3 anni dopo vien da pensarci. Ok,la trama coinvolge,alla fine è un bel film e appassiona fino la fine,ma tutto il contorno proprio no.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  07/04/2011 11:25:18
   7 / 10
Finalmente ho visto questo thriller di De Palma che rimanda molto a Hitchcock.
Il film è sicuramente ben fatto ed egregiamente diretto, certo visto oggi forse risente un po' del tempo trascorso, ma rimane una validissima visione.
Da vedere per tutti gli appassionati di thriller e per gli amanti di De Palma.

JOKER1926  @  24/02/2011 18:22:20
   7 / 10
De Palma alla regia generalmente è una garanzia, lo dimostra, alla grande, nel suo prodotto del 1973, "Le due sorelle".
Il film in questione è davvero ben fatto, sorprende sotto il profilo tecnico ma allo stesso tempo si fa apprezzare per una bellissima sceneggiatura, sinonimo di massimo coinvolgimento.
"Le due sorelle" sotto determinati punti di vista potrebbe avvicinarsi a "Psycho" per via del contenuto narrativo ma il confronto perde risonanza e concretezza visto che nel lavoro di De Palma c'è sicuramente un ritmo maggiore e più estro. Il dinamismo vince letteralmente sullo staticismo "hitchcockiano".
Il film del 1973 offre vari spunti, anzitutto buonissima la selezione dei personaggi, gli ambienti danno maggiore enfasi alla pellicola, si vive in un clima di discreta inquietudine, "Le due sorelle" è uno splendido mosaico finalizzato da sequenze gustose come quella della perquisizione dei detective nella casa, nel frangente da ricordare la trovata beffarda del divano; verso la fine altre scene degne di nota e di totale apprezzamento, bella la parte documentaristica.

"Le due sorelle" regala un buon finale, volutamente beffardo e ironico (vedere l'ultima scena) che dona in fine anche una vena di somma particolarità al film tanto da etichettarlo quasi come un film d'autore, grande lavoro di sceneggiatura senza però dimenticare un ingegnoso lavoro tecnico che vede l'azione spezzettarsi in due parti porgendo al pubblico diverse sensazioni e visioni.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  02/12/2010 16:11:49
   7½ / 10
Sotto un profilo registico addirittura esaltante e maturo questo Sisters,primo thriller di De Palma. C'è un pò di tutto e un pò del meglio: Hitchcock soprattutto,ma anche l'utilizzo dello split-screen ad aumentare il coinvolgimento emotivo,sequenze oniriche nel finale eccellenti,le musiche di Herrmann come al solito ottime. Ma a saltare subito all'occhio sono anche le scene più disturbanti costruite con una maestria non indifferente e dato che stiamo in un ambito di deformazioni e freaks la scelta spesso e volentieri cade nel tono grottesco.
Come scritto nel commento sottostante successivamente abbiamo avuto altri film a sviscerare il tema dei gemelli (siamesi in questo caso) e del disturbo psicologico (Cronenberg con Insperabili su tutti) ma va dato adito a De Palma di aver costruito un meccanismo quasi perfetto come costruzione da thriller,con un ottima prima parte non priva di colpi di scena e di sorprese che fanno letteralmente balzare dalla sedia,una parte centrale da ritenersi probabilmente la più debole in cui si investiga e si richiama più e più volte l'Hitchcock voyeur della Finestra sul cortile e un climax finale ineccepibile. La tensione e il coinvolgimento,da buonissimo thriller qual'è,non mancano. Manca uno script più approfondito e meno prevedibile,per quanto si riscatti con scene di una inaspettata e feroce violenza.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  23/06/2010 21:48:41
   7 / 10
"Sisters" doveva essere un capolavoro, e non a caso è uno dei film di De Palma più citati dalla critica. Una prova matura ed esaltante, anche se col senno di poi le tematiche sono superate da un cinema molto più acuto e moderno nell'analizzare un certo tipo di script. Resta un'ottima prova di memoria, ma gli anni forse si sentono

MidnightMikko  @  09/02/2010 18:39:45
   7 / 10
Primo macabro noir di De Palma,pieno di venature horror.
A tratti disturbante,il regista confeziona un buon film pieno di suspense,ottimamente diretto,con un cast di bravi attori.
Ottime le musiche del mitico Herrmann.

castelvetro  @  23/11/2008 21:55:48
   9 / 10
Se si potesse spezzare in 2 il film e votare
singolarmente le due parti darei 10 E LODE alla prima
e 8 alla seconda.

Le due sorelle
ha una capacità mostruosa di coinvolgerti
e allo stesso tempo incuriosirti e spaventarti
che non è riscontrabile in molti film.

La stessa sensazione l'ho provata solo in tenera
età guardando Psycho.

Incredibile l'uso delle musiche, capaci di terrorizzarti
se sopra ad immagini reali, ma inconsuete e grottesche
(come il fantastico documentario sui siamesi).

Buona l'idea del doppio, buona l'idea della psicoanalisi,
un pò meno quella mischiata all'ipnosi.

Stupendo lo split-screen e la scelta degli attori (azzeccatissimi tutti).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

The Monia 84  @  10/03/2008 16:07:19
   8 / 10
Il primo dei thriller pirandelliani di brian wizard de palma,che prende una storia già vista di doppi,di scambi d'identità,di psicanalisi saccheggiata,e ne fa una riflessione-spettacolo sulla visione,sullo sguardo come indagatore,creatore e distruttore dell'uomo.e sotto,assai poco celata,una caustica e magnifica ironia. Sicuramente il più bel thriller di quell'anno assieme a Don't Look Now (A Venezia...) di Nicolas Roeg: affascinanti da morire.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  15/09/2007 18:10:02
   7 / 10
Dominique e Danielle: due menti in un corpo solo. De Palma con questo thriller, oltre ad omaggiare Alfred Hitchcock, affina sempre più quello stile che si esplicherà meglio nelle pellicole successive. Finale del film con molte similitudini a quello di Carrie.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/10/2006 17:41:25
   6½ / 10
de palma comincia a capire che seguire le orme del maestro hichcock porta bene...qui riesce a raccontare una storia interessante(ma non sempre ad alto ritmo) e con scene molto violente...un fan di de palma non se lo puo proprio perdere...

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/10/2006 10:51:25
   6 / 10
Non possono non venire alla mente tre film di Hitchcock guardando questo: "La finestra sul cortile", "Psycho" e "Nodo alla gola" (che quasi nessuno ho visto che ha citato). Decisamente meglio la prima parte della seconda.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  28/03/2006 21:20:35
   6½ / 10
Discreto thriller di Brian De Palma, con il quale fece successo la sua carriera di regista negli anni ’70. La parte iniziale è proprio cm uno di quei classici gialli, poi nella parte finale è un vero e proprio thriller con un intreccio particolare ma poca tensione (devo dire ke ci ho capito poco anke…). Buono.

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento stefano76  @  05/09/2005 12:04:52
   6 / 10
Primo thriller di De Palma, va inserito tra i suoi film minori, i primi di questo genere insieme a Complesso di Colpa: si vede nota una mano ancora inesperta e un eccessivo citazionismo hitchcockiano, da Psyco a La finestra sul cortile.

Trama ingarbugliata e un po' pasticciata, non è il De Palma che abbiamo conosciuto nei successivi lavori, ma un regista in fase di crescita.

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/11/2005 00.46.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  05/09/2005 12:02:03
   7 / 10
Un discreto De Palma, anche se non indimenticabile, a metà strada tra "la finestra sul cortile" di Hitch e "Lo specchio scuro" di Robert Siodmak, più molti altri rimandi al maestro della suspance e al Noir americano.

marco86  @  24/10/2004 15:21:26
   6 / 10
Voto: 6,5

Con questo film De Palma si è fatto le ossa,sperimentando quelle che poi diventeranno le sue caratteristiche principali,sia dal punto di vista contenutistico(il voyeurismo e il tema del doppio),sia dal punto di vista tecnico(lo split-screen).

Ovviamente non mancano gli omaggi ad Hitchcock,soprattutto a Psyco e La finestra di fronte.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/01/2006 01.34.41
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007143 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net