leonora addio regia di Paolo Taviani Italia 2022
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

leonora addio (2022)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film LEONORA ADDIO

Titolo Originale: LEONORA ADDIO

RegiaPaolo Taviani

InterpretiFabrizio Ferracane, Martina Catalfamo, Nathalie Rapti Gomez, Roberto Herlitzka, Massimo Popolizio, Francis Pardeilhan, Sinne Mutsaers, Freddy Drabble, Giulio Pampiglione, Francesco Russo, Matteo Pittiruti, Dania Marino, Dora Becker, Claudio Bigagli

Durata: h 1.30
NazionalitàItalia 2022
Generedrammatico
Al cinema nel Febbraio 2022

•  Altri film di Paolo Taviani

Trama del film Leonora addio

Luigi Pirandello muore a Roma il 10 dicembre 1936 e nel suo testamento lascia precise disposizioni: źSia lasciata passare in silenzio la mia morte. Agli amici, ai nemici preghiera non che di parlarne sui giornali, ma di non farne pur cenno. NÚ annunzi nÚ partecipazioni. Morto, non mi si vesta. Mi s'avvolga, nudo, in un lenzuolo. E niente fiori sul letto e nessun cero acceso. Carro d'infima classe, quello dei poveri. Nudo. E nessuno m'accompagni, nÚ parenti, nÚ amici. Il carro, il cavallo, il cocchiere e basta. Bruciatemi. E il mio corpo appena arso, sia lasciato disperdere; perchÚ niente, neppure la cenere, vorrei avanzasse di me. Ma se questo non si pu˛ fare sia l'urna cineraria portata in Sicilia e murata in qualche rozza pietra nella campagna di Girgenti, dove nacqui.╗ Ma le cose non andarono proprio cosý...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,07 / 10 (7 voti)7,07Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Leonora addio, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

TheLegend  @  13/05/2024 22:00:48
   5½ / 10
Non ha incontrato il mio gusto, se non in qualche passaggio isolato.

topsecret  @  13/08/2023 13:40:18
   6 / 10
Non fluidissimo nel ritmo narrativo ma è un film garbato, con qualche sprazzo di humor nero, che non necessita di grande enfasi interpretativa nè lunghi e verbosi dialoghi.
Non è un film che riguarderei presto e volentieri ma non fatico ad assegnargli la piena sufficienza.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/10/2022 20:16:14
   7 / 10
Per la prima volta Paolo senza Vittorio decide di girare un film non a caso sulla morte, nello specifico si parla della vera avventura patita dalle ceneri dello scrittore Siciliano Luigi Pirandello.

Un viaggio ricco di humor nero che lo stesso Pirandello avrebbe gradito e magari scritto in un suo racconto.

Dopo una prima ora piacevole viene inserito un corto sull'ultima opera dello scrittore che pero' si allontana non di poco dal suo stile. A mio avviso ne risente anche il film che perde un po' di verve diventando noioso.

Resta comunque un ottimo prodotto autoriale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  02/10/2022 15:04:36
   8 / 10
La dedica al fratello Vittorio sui titoli di testa è certamente voluta, non su quelli di coda come viene eseguito di norma. Pirandello come il fratello Vittorio. Una persona morta che fa sentire la sua presenza e che in un certo senso la rappresenta sia dal punto di vista personale ed intimistia in Paolo, sia a livello colletivo del paese Italia. Un inizio paradossale, dalla celebrazione del Nobel, all'estrema frugalità del funerale voluto dal drammaturgo come da volontà testamentarie, che non verranno rispettate e nei momenti in cui la volontà dello scrittore è rispettata, dal bianco e nero della bella fotografia apparirà il colore: il funerale con la fiamme a coloro che inceneriscono il corpo dello scrittore e il brandello di ceneri disperso al vento, sul mare. Quello stesso mare che sarà il preambolo dell'ultimo frammento struggente del film tratto dall'ultimo racconto di Pirandello, Il Chiodo. La morte aleggia per tutto il film, ma è presente una malinconica ironia nel rocambolesco viaggio delle ceneri verso la Sicilia, per venire celebrate nella sua, lui che di celebrazioni non le avrebbe volute tantomeno monumenti. Sembra un film dispersivo, ma stranamente compatto perchè lo spirito del drammaturgo è sempre presente, con il suo rifiuto delle convenzioni, con il gusto del paradosso. E' un bel film, intenso a livello emotivo, mai banale. Paolo Taviani ha 90 anni ed è invecchiato meglio di tanti registi molto più giovani.

Jumpy  @  15/07/2022 17:49:10
   7 / 10
Merita già solo per la storia, tra realtà/romanzato/grottesco, delle ceneri di Pirandello ed il loro rocambolesco viaggio verso la Sicilia, la (breve) sequenza in aereo e quella più lunga in aereo racchiude scenette da cineteca.
L'ultima parte del film, scollata dal resto, spiazza un po'.

Mauro@Lanari  @  09/06/2022 19:34:43
   7 / 10
Magari meno "Kaos", grazie. Slegato, disunito: non è così pure l'esistenza? Appunto, basta e avanza, non servono cloni. I primi 10 minuti sono superlativi, tra frammenti dell'Istituto Luce, frasi pirandelliane fuori campo, schegge di cinema italiano, sintesi folgoranti del periodo fascista e postbellico, travolgent'intuizioni metafisiche di livello kubrickian'o dechirichiano. Il seguito si fa via via più ermetico, prosaico, indigesto, sperimentalmente più anarchico ma meno comprensibile, fruibile, godibile. Assenza di "Leonora, addio!", la novella del titolo, morte di Pirandello, morte del fratello Vittorio, morte del neorealismo, morte d'una delle due ragazze de "Il chiodo" con Bastianeddu che però si comporta com'il protagonista de "La carriola". In mezzo a quest'estremità funerarie, tumulative, cimiteriali, un flusso antitetico di scenette ironiche, surreali e grottesche, tragicomiche in puro stile Taviani, non sempre poetiche, su chi si sforz'a vivere o a sopravvivere.

suzuki71  @  19/02/2022 21:55:43
   9 / 10
L'omaggio del maestro Paolo al fratello Vittorio non poteva che essere una storia di legame tra i vivi e i morti, con il teatro come catalizzatore sublimante.
Regia e fotografia perfetti in un film rigoroso e bellissimo, meritatamente premiato a Berlino.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'ingannogarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glacialegli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo impero
 NEW
i dannatii delinquentii misteri del bar etoile
 NEW
if - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonosmay decembermemory (2023)
 NEW
metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)
 NEW
niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginario
 NEW
ritratto di un amoreroad house (2024)
 NEW
samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibile
 NEW
superlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissementtito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tutto
 NEW
una storia neravita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050617 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net