mia regia di Ivano De Matteo Italia 2023
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

mia (2023)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film MIA

Titolo Originale: MIA

RegiaIvano De Matteo

InterpretiGreta Gasbarri, Edoardo Leo, Milena Mancini, Riccardo Mandolini, Alessia Manicastri, Vinicio Marchioni, Giorgia Faraoni

Durata: h 1.48
NazionalitàItalia 2023
Generedrammatico
Al cinema nell'Aprile 2023

•  Altri film di Ivano De Matteo

Trama del film Mia

La storia di una famiglia piccola, semplice e felice in cui entra violentemente un ragazzo, un manipolatore, che stravolge la vita di questa quindicenne meravigliosa e la rende un incubo. Le toglie la bellezza, il piacere, il divertimento. La umilia e la isola. E quando questa, aiutata proprio dal padre, si stanca e lo abbandona, allora la distrugge. Le sue fotografie pi¨ intime, i loro filmati pi¨ confidenziali vengono esposti online. La ragazza li vede e la sua reazione Ŕ tragica. E al padre rimane solo una cosa: la vendetta. Al centro del racconto, la storia dĺamore di un padre e sua figlia. Prima la difficoltÓ di vederla crescere, poi il tormento di saperla soffrire, la paura di poterla perdere e infine la necessitÓ di doverla difendere.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,20 / 10 (5 voti)6,20Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Mia, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento palla78  @  11/08/2023 17:27:52
   6 / 10
Ciao. Visto oro ora sul Frecciarossa diretto a Milano.
Tematiche pesantissime da affrontare e non è semplice, ma personaggi stereotipatissimi, a cominciare dai genitori, che sembrano essere usciti da una RSA di rimbambiti.
Le forze dell'ordine non ne escono bene, od almeno così sembra: la ragazzina ha 15 anni, non dovrebbe essere stupro? Il manipolatore può mandare video e foto così, senza la minima conseguenza da SUO cellulare?
Non è rapimento?
La tristezza più unica è che i genitori si assomigliano, tesi a giustificare qualunque comportamento dei figli, dalla semplice indifferenza di lei, alle maniere violente di lui.
Boh?

Jumpy  @  20/07/2023 19:35:56
   5½ / 10
Tematica difficile, potente, più attuale che mai, meritava di essere approfondita e trattata in modo adeguato, non con questa specie di episodio di rai fiction annacquato.
Pesante (sia per l'atmosfera e le situazioni, che perchè noioso, arrivati a metà si fa fatica a seguirlo) personaggi stereotipati e caricaturali (a cominciare dallo stesso Edoardo Leo, che stavolta mi è sembrato meglio del solito).
Come nel 90% dei film italiani, gli attori bofonchiano o gridano... non c'è una vera e propria recitazione.

themoover  @  17/04/2023 11:07:28
   6 / 10
Pesante e ansiogeno, se volete passare un paio d'ore sotto pressione con la visione surreale di un regista, non tanto per i fatti che sicuramente possono accadere quanto una spirale di circostanze decisamente forzate, allora accomodatevi.

Personalmente sono uscito con la sala con la voglia immensa di vedermi tipo un cartone animato Disney per ricordarmi che c'è speranza e che tutto sommato le conseguenze di ciò che accade in fondo sono un'epilogo delle nostre scelte.

Wilding  @  13/04/2023 19:36:45
   8½ / 10
Angosciante e meraviglioso insieme. Un pugno nello stomaco da qualsiasi parte lo si veda (figli, genitori, amici...). Bravissimo Edoardo Leo, ma anche gli altri meritano un applauso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  11/04/2023 01:12:14
   5 / 10
A volte vorresti esaltare un film che colpisce così forte con le sue tematiche, ma non ce la faccio. Il nuovo film di Di Matteo, esaltato dalla pigrizia di massa di certa critica, sono contento di averlo visto, ma è scritto male mal diretto antitetico alle sue buone intenzioni. I piedi in due scarpe, il modello non dichiarato è "La stanza del figlio" e da lì non ci si sposta, la protagonista una "normale" teenager all'americana (in Italy) dove le figure femminili sembrano vivere nell'idillio dorato e doveroso del "quel che le donne non dicono" (perché giusto così?) quindi l'importante è sognare un amore profondo senza essere infrante (?!) dal dominio maschilista, che pure si accetta... Di Leo offre un'ottima prova almeno fino a quando non strasborda diventando una macchietta vendicativa (o remissiva?). Se poi il nome della ragazza doveva essere una metafora contro il possesso delle persone, oh poveri noi... Ce ne passano di anni in Italia prima di vedere un Ken Loach o un Kaurismaki. Tutto sbagliato tutto qualunquista tutto remunerativo dai genitori che scopano al padre tiepido che diventa cane di paglia, ma si lascia infatuare dalla pena per sé stesso. Giustamente l'epilogo non poteva essere meglio di così meglio non calcare la mano ancora di più dopo un film sulla carta tanto potente ma ripeto emotivamente sbagliato. Come un'assolo Heavy Metal in un disco di Gianni Morandi

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043055 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net