miseria e nobilta' regia di Mario Mattoli Italia 1954
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

miseria e nobilta' (1954)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film MISERIA E NOBILTA'

Titolo Originale: MISERIA E NOBILTA'

RegiaMario Mattoli

InterpretiTot˛, Enzo Turco, Valeria Moriconi, Liana Billi, Dolores Palumbo, Franco Melidoni, Carlo Croccolo, Franca Faldini, Sophia Loren

Durata: h 1.35
NazionalitàItalia 1954
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 1954

•  Altri film di Mario Mattoli

Trama del film Miseria e nobilta'

Ambientata nella Napoli di fine '800, Ŕ la storia di Felice Sciosciammocca, scrivano e Pasquale, poveri in canna e costretti per questo a vivere alla giornata, spesso impegnando oggetti di casa al banco dei pegni. La loro situazione porta nervosismo e litigi anche all'interno delle rispettive famiglie, ed infatti dopo un litigio tra Concetta moglie di Pasquale e Pupella, moglie di Felice, Peppiniello, figlio di Felice andrÓ via di casa. Un giorno per˛, alle due famiglie si presenta un'occasione d'oro: il marchesino Eugenio vorrebbe sposare Gemma, una famosa ballerina, ma i suoi genitori approvano il matrimonio. Il padre di Gemma, per˛ acconsente alle nozze, solo se anche i genitori di Eugenio acconsentono. Eugenio quindi chiede a Felice e Pasquale ed alle rispettive mogli di presentarsi a casa del padre di Gemma spacciandosi per i suoi aristocratici parenti. Dopo un lauto pranzo offerto da Eugenio alle famiglie di Felice e Pasquale, inizierÓ una serie inarrestabile di equivoci...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,73 / 10 (97 voti)8,73Grafico
Voto Recensore:   8,00 / 10  8,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Miseria e nobilta', 97 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Goldust  @  27/07/2021 12:29:28
   8½ / 10
Come ho fatto a dimenticarmi di recensire questo capolavoro della nostra comicità? Dall'opera omonima di Eduardo Scarpetta, un meccanismo perfetto di gag ed equivoci a non finire per un'ora e mezza di sane risate. Forse con una spalla comica di Totò un pò più consistente avremmo potuto avere momenti ancora più memorabili, tuttavia il lavoro corale del cast resta di altissimo livello. Epocali il "bellezza mia" di Carlo Croccolo e l'abbuffata di pasta in famiglia!

alex94  @  21/11/2020 00:18:08
   8 / 10
Più teatro che cinema ( non per nulla è la trasposizione di una celebre commedia teatrale), può contare su un Totò assolutamente irresistibile e su un cast di interpreti secondari di altissimo livello.
Tra giochi di parole ed equivoci vari il divertimento non manca, probabilmente il lavoro più riuscito di Mattoli ed uno degli apici della commedia italiana.

Er pomata  @  24/03/2020 16:53:32
   8 / 10
Trasposizione cinematografica di una delle commedie teatrali più famose di Edoardo Scarpetta. Totò straordinario. Nel cast, anche una giovanissima Sophia Loren. Un classico.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  14/10/2018 06:10:01
   8 / 10
Uno dei migliori e popolari Totò di sempre. Con diverse sequenze da antologia (la più nota talmente famosa che non andrebbe manco citata)

Qwertyuiop  @  15/08/2017 02:03:32
   7 / 10
Solito ottimo Totò e bravi gli attori con lui. Il film dimostra chiaramente fin da subito il taglio teatrale, che era il preferito del comico, sia come stile, che come scenografia e sopratutto intreccio dei personaggi. Probabilmente però uno di quelli che è invecchiato un pò peggio, proprio per i motivi già indicati. Io personalmente ne apprezzo di più altri. Certamente comunque promosso: fa ancora ridere e pensare dopo più di sessant'anni.

JOKER1926  @  07/06/2017 18:42:45
   7½ / 10
Antonio de Curtis ha rappresentato, almeno per un paio di generazioni, uno dei massimi personaggi della comicitÓ, quella Partenopea.

Fra le produzioni che consacrano tale attore, in arte Tot˛, troviamo "Miseria e nobiltÓ", produzione italiana degli anni cinquanta.
Quello di Mario Mattoli Ŕ un film passato alla storia, il titolo Ŕ emblematico e rappresenta un mondo fatto di poveri sognatori con dinamiche baldanzose, goliardiche ed inaspettate.

"Miseria e nobiltÓ" ha una specifica morfologia, ossia Ŕ costruito in modo teatrale, in effetti il canovaccio ha poco di cinematografico, questo Ŕ puro teatro traslato nell'economia del grande schermo. Il film segna anche la presenza, nel cast, di una giovanissima e debuttante Sophia Loren. Mentre Antonio de Curtis deborda in performance mitiche.

Difficile ed inappropriato cercare dei difetti in questo dipinto storico, presenti tutti gli ingredienti della sana commedia italiana; il divertimento e la nostalgia non tarderanno ad invadere la scena.
Consigliato ad una fetta di pubblico abbastanza ampia.

mrmassori  @  25/11/2016 18:39:13
   10 / 10
immensa perla del grande Totò e del cinema che fa ridere con arguzia e intelligenza.

fabio57  @  08/04/2016 14:05:33
   9 / 10
Pietra miliare nella cinematografia comica. Forse una delle opere migliori di Mattioli e una delle migliori interpretazioni del mitico Totò, peraltro affiancato da un cast di attori da urlo, che in effetti hanno fatto la storia del teatro e del cinema. Il copione è preso in prestito da una commedia dell'indimenticabile Scarpetta. Tant'è che spesso è stato ripreso da diverse compagnie, ma questa trasposizione è sicuramente la più felice. Difficile esprimere la grandezza di un lavoro che a distanza di 60 anni conserva intatta la sua verve comica, riuscendo sempre a divertire.

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/05/2016 18.37.20
Visualizza / Rispondi al commento
DogDayAfternoon  @  17/02/2015 13:30:32
   7 / 10
Miseria e nobiltà è una delle massime espressioni dell'arte di Totò, le cui straordinarie doti comiche tengono vivo l'interesse per il film. Non fosse per Totò, infatti, ben poco mi rimarrebbe di questa pellicola: non mi sono piaciute le scenografie, le ambientazioni, i costumi, le musiche, insomma tutto quello che può essere definito di contorno. La storia, seppur datata, riesce comunque a mantenere un certo interesse, così come una buona e simpatica sceneggiatura.

Inguardabile e inascoltabile Sophia Loren. Miseria e nobiltà è quasi solo Totò.

Nic90  @  26/10/2014 14:14:32
   8 / 10
Nulla da dire.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/12/2014 20.22.55
Visualizza / Rispondi al commento
Macs  @  05/03/2014 22:00:42
   9 / 10
Uno dei film migliori del Principe, trasuda napoletanità da ogni fotogramma. Ed è molto, molto divertente.

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  26/02/2014 14:51:38
   6½ / 10
Splendida recitazione di totó in questo classico del cinema italiano.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Oskarsson88  @  17/03/2013 20:45:52
   7½ / 10
caruccia commedia teatrale, con totò che fa da padrone. alcune scene sono molto divertenti. in ogni caso è decisamente un film simpatico

Lucignolo90  @  20/02/2013 22:13:48
   9 / 10
Tra i migliori 3 film di Totò, un must see per chi ama la comicità del principe e quella italiana in generale, come non citare la scena degli spaghetti entrata nell'immaginario collettivo.

Tecincamente c'è poco da dire nei suoi film (a eccezione delle opere di autore come I soliti ignoti o uccellacci e uccellini); in pratica sono situazioni di chiara messa in scena teatrale (idea rafforzata dal prologo/conclusione del film, in teatro) e a fare da padrone Totò e il suo istrionismo con lo stile travolgente di facce-battute-movenze esilaranti a raffica


Da vedere

BlueBlaster  @  03/01/2013 00:47:20
   8 / 10
commedia degli equivoci con bravissimi attori...un Totò ai massimi livelli

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  11/10/2012 16:16:16
   8 / 10
Gran bel film, uno dei migliori di Totò, tratto da una commedia del padre di Eduardo De Filippo e diretto da Mattoli, che cerca di dare l'illusione del teatro. Diciamo che forse questa è una delle sue migliori regie, aiutata da attori importanti e da una buona sceneggiatura. Il film non annoia e in diversi punti fa anche abbastanza ridere. L'8 è il voto minimo.

alepr0  @  27/09/2012 14:14:56
   5 / 10
Non ho mai visto film di Totò perchè avendo visto qualche pezzo qua e là non mi ha mai divertito. Allora ho deciso di guardare questo che è abbastanza famoso e devo dire che non mi sono annoiato del tutto. Forse non ho il senso comico per capire i film di Totò. Mah comunque insufficiente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/07/2012 17:09:33
   8 / 10
Sempre un piacere vedere e rivedere questo film di Totò, uno dei suoi migliori. Il vero direttore d'orchestra dove tutti gli attori che gli fanno da contorno, hanno il loro momento, senza essere eccessivamente sacrificati. L'importanza di avere un'ottima spalla in ogni sequenza.

gemellino86  @  11/03/2012 10:56:13
   9 / 10
Grande classico di Totò che qui diede il massimo. Comicità di alto livello e attori affiatati. Per me è uno dei migliori film del comico.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  16/01/2012 18:20:34
   10 / 10
C'è poco da dire di fronte ad un film come questo... una pellicola semplicemente straordinaria, interpretata da un grandissimo Totò, affiancato da Enzo Turco, il mitico "Carluccio mano di Ferro" del "Turco Napoletano", da una seducente Sophia Loren e da un carismatico Carlo Croccolo.
Sceneggiatura immensa, con gangs comiche entrate oramai nella storia del cinema ("Peppiniello... le pizze sono diventate due"); colonna sonora meravigliosa; scenografie teatrali tremendamente suggestive; e regia di Mattoli accurata e lineare in tutta la durata.
Davvero un capolavoro.

M.R.  @  22/09/2011 14:52:32
   10 / 10
Questo film è assolutamente il migliore di Totò!!

dariomantova88  @  03/08/2011 21:34:33
   10 / 10
capolavoro assoluto

Lory_noir  @  31/07/2011 21:08:59
   8 / 10
Un classico. Credo fermamente che il cinema italiano dovrebbe ritrovare la comicità sempre fresca e mai volgare di un tempo.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  31/07/2011 18:26:54
   7½ / 10
Bella commedia napoletana. Totò irresistibile come sempre.

peppe87  @  20/06/2011 16:12:51
   9 / 10
classico intramontabile dell'immortale RE DELLA RISATA (principe e' riduttivo)

la loren era divina!

Buba Smith  @  03/06/2011 20:57:00
   5 / 10
Mi spiace, ma non mi Ŕ piaciuto.

Un film non deve per forza essere bello solo perchŔ c'Ŕ Tot˛.

Noioso, per la maggior parte della pellicola.

Insopportabile le scene delle due donne meridionali che litigano, scene che potevano risparmiarsi alla grande.


Finale che arriva cosý all'improvviso, in modo banale e con poco senso.


Mi spiace, ma non andr˛ a dare un voto falso solo perchŔ c'Ŕ Tot˛.


Spero che la prossima volta mi vada un pochettino meglio...

xtrinix  @  12/04/2011 09:56:13
   8 / 10
Premetto che questo è il primo film di Totò che ho visto. Forse non amo troppo il caos che invade la scena ma suppongo sia un tratto caratteristico della commedia napoletana. Fatto eccezione per questo, il film era davvero gradevole, simpatico e affrontava, anche se in maniera leggera, delle tematiche e delle situazioni che molto probabilmente rispecchiavano la realtà di quel periodo.

Rand  @  09/04/2011 10:44:28
   9½ / 10
Mattoli al top, con una classica commedia napoletana, ma con che cast bellezza mia! C'è persino Sophia Loren ma come sempre il principe della risata domina su tutti, Totò è una garanzia! L'escamotage di filmare l'opera in scena ad un teatro è eccellente. Le risate sono genuine, con una comicità fine e duttile a cui tutto il cast non si sottrae, le scene cult? Sono TUTTE DA CULTO!
Il pranzo loculliano con la pastasciutta, la scena della lettera per il molisano, i finti nobili che vanno a trovare il padre dello sposo, insomma un must per tutti! Il gusto delle commedie di una volta non si scorda mai!

sergiolandia  @  31/03/2011 14:38:41
   9 / 10
La cosa più incredibile di questo film è che, a distanza di 60 anni dalla sua uscita cinematografica, ogni volta che lo si guarda...SI RIDE.
Un film, un comico, che dopo tanti anni continuano a farti ridere (più delle commedie attuali), meritano solo rispetto ed ammirazione.
Film GENIALE. Vedetelo ;)

Niko.g  @  16/01/2011 16:16:47
   9 / 10
Magnifica commedia con gag esilaranti e assenza di tempi morti.
Pare che la scena degli spaghetti nelle tasche sia stata improvvisata da Totò, qui in una forma davvero smagliante.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  29/11/2010 13:47:33
   10 / 10
Grande classico di Toto' .Da vedere e rivedere

marcoscu  @  27/11/2010 20:47:18
   10 / 10
grande farsa di Scarpetta e grande film di Mattoli. Totò si incarna perfettamente nel ruolo di Don Felice Sciosciammocca

Sulla trama
la farsa omonima dell'ottocento

Sulla regia di Mario Mattoli
Bravo più che mai

Sull'interpretazione di Enzo Turco
Grandissima spalla

Sull'interpretazione di Dolores Palumbo
Bravissima attrice

Sull'interpretazione di Totò
Nella scena degli spaghetti si raggiunge il massimo della comicità italiana simile solo a quella di Albertone nell'Americano a Roma .Entrambe improvvisate.Che geni

barbuti75  @  23/11/2010 19:33:44
   9 / 10
Splendida commedia teatrale diretta magistralmente da Mattoli dove gli equivoci e i giochi di paole del principe De Curtis ci sollazzano per tutta la durata del film.
Croccolo è sempre una spalla perfetta per Toto' che lo sceglieva personalmente quando mancavano Peppino, Pavese o Castellani.
Prima parte dedicata alla miseria dei protagonisti, seconda alla loro finta nobiltà con Toto' che ruba la scena a tutti col personaggio del principe aristocratico.
Geniale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/01/2011 16.35.23
Visualizza / Rispondi al commento
Marv91  @  02/10/2010 11:28:23
   10 / 10
Capolavoro della commedia Italiana.
Bellissimo film "Teatrale" con Totò protagonista indiscusso del film.
In questo film ci sono battute e gag che hanno fatto la storia della comicità italiana, come la scena degli spaghetti o la scena della lettera.
Da vedere assolutamente.

PS: Tra l'altro c'è anche una giovane Sophia Loren nella parte di una ballerina.

werther  @  12/08/2010 09:42:03
   8 / 10
Un monumento della comicità come Totò si esprime a livelli eccelsi in una commedia che regala tante risate e un pizzico di romanticismo,nella storia del cinema italiano la scena degli spaghetti.Monumento.

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  11/07/2010 20:38:09
   8½ / 10
Tra i film più famosi col grande Totò.
Una vera e propria perla del genere comico.
Il messaggio del film passa in secondo piano poichè ci si distrae con la simpatia del principe della risata.
Un film da vedere e rivedere, interpretato da un inimitabile Totò.
C'è anche una giovane Sophia Loren nei panni di una ballerina, Gemma.
Tra le migliori commedie che mi sia mai capitato di vedere, ed indubbiamente una pietra miliare della comicità italiana.

The BluBus  @  05/06/2010 23:42:04
   8½ / 10
Grande commedia teatrale con un Totò in formissima

Izivs  @  23/05/2010 11:18:22
   10 / 10
In questo capolavoro assoluto del genere farsesco il Principe De Curtis raggiunge i massimi livelli. E' teatro puro portato sul grande schermo (solo interni con 3-4 inquadrature ed esterni palesemente teatrali. Qui c'è l'arte di far ridere senza esser volgari.

CAMORRISTA  @  03/05/2010 18:41:41
   8½ / 10
è un film riuscito bene con totò e sophia loren!Questo film fa capire in che modo si viveva un tempo!

edmond90  @  09/02/2010 14:25:10
   7½ / 10
Bella commedia"teatrale"interpretata da Totò,ma non la sua migliore che per me resterà sempre Totò a colori.Sicuramente la scena degli spaghetti rimarrà per sempre nell'immaginario collettivo

pinhead88  @  18/01/2010 21:07:44
   9 / 10
Dopo oltre cinquant'anni è una commedia che riesce ancora a divertire a pieno.
uno dei più grandi esempi di teatro filmato.

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  05/01/2010 16:49:30
   8 / 10
Quel piattone di spaghetti al centro della stanza e loro che si avvicinano pian piano trascinando la sedia... Ottima commedia, grande teatro.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  28/11/2009 14:12:06
   9 / 10
Totò è sempre fantastico...Questo film rappresenta sicuramente una delle sue vette più alte.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  27/11/2009 00:15:34
   9 / 10
Intramontabile esempio di sublime teatro filmato, interpretato da un cast di fuoriclasse e dotato di un umorismo surreale ed esilarante che non smette mai di annoiare. Straordinario elogio di Napoli, delle lettere e della pasta. Un monumento del nostro cinema.

betsim76  @  15/09/2009 12:40:54
   7 / 10
Film gradevole e divertente, sostenuto in gran parte da Totò e un gruppo di bravi attori di teatro.

Dr.Orgasmatron  @  14/09/2009 16:03:16
   7 / 10
Sicuramente tra i più divertenti film con Totò, quella di Mario Mattoli è una pellicola molto teatrale che però qua sembra essere premiata oltre misura. Buon film, niente più

Tom24  @  08/09/2009 00:36:18
   7½ / 10
Uno dei simboli della grande commedia italiana degli anni passati, quando gli attori si potevano chiamare propriamente tali e bastava poco per intrattenere e divertire lo spettatore.

the bad seeds  @  12/07/2009 10:42:12
   9½ / 10
un grande totò in uno dei suoi film più divertenti

Apocalypse_Now  @  29/06/2009 21:27:11
   6 / 10
Forse un cult per gli amanti di Totò, non per me. Ho apprezzato lo svolgimento molto teatrale ed alcune scene mitiche, ma non riesco a premiarlo più di così

kalin_dran  @  27/06/2009 22:12:36
   10 / 10
Rarissimo caso in cui ho preferito il film alla commedia.
Totò in questa pellicola è scatenato, ma non è il solo. Tutto il cast offre delle interpretazioni assolutamente fantastiche.
La storia è poi molto bella e divertente. Alcuni sketch sono passati alla storia.
Merita il massimo!

Sepultura  @  21/05/2009 23:38:09
   7½ / 10
Totò non mi fa impazzire particolarmente, ma di quelli che ho visto questo credo sia il suo migliore. Molto teatrale

diamanta  @  02/04/2009 16:32:49
   8 / 10
Rivisto l'altra sera , di tormentoni ne ha lasciati questo film, ogni volta che lo rivedo mi dico mentalmente, "Di personaggi come lui ne nascono uno ogni 1000 anni..." per gli amanti di totò è da non perdere!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  24/02/2009 22:10:16
   9 / 10
Altro capolavoro, trasposizione non impeccabile a dire il vero poichè non sempre le interpretazioni degli attori secondari sono all'altezza.

Ma funziona alla grande e diverte da matti.

fragolina51  @  25/01/2009 20:42:54
   9 / 10
Molto molto teatrale ma veramente divertente e ben fatto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/11/2008 16:02:59
   9 / 10
Un film che con piu' di 50 anni sulle spalle riesce ancora a divertire merita di essere premato come si deve!Si ide dall'inizio alla fine,lo spettatore e' solamente sfiorato dalla triste situazione dei protagonisti che riescono sempre a far vedere la parte comica su tutto...sulla fame e sulla poverta'!
Tutto il cast e' perfetto e non solo Toto'!
Splendido!

topsecret  @  04/11/2008 19:24:42
   10 / 10
Stare quì a tessere le lodi di uno dei più grandi comici di ogni tempo, è davvero superfluo. Scrivere di come Totò riesce a farci ridere e divertire è altresì superfluo. Chiunque voglia bene a questo grandissimo attore, deve assolutamente aver visto questa esilarante commedia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

genzo24  @  30/10/2008 04:44:27
   10 / 10
questa è storia ragazzi...non servono commenti...vedete e proferite XD

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/11/2008 03.22.42
Visualizza / Rispondi al commento
xxxgabryxxx0840  @  08/09/2008 14:26:49
   8½ / 10
Commedia molto teatrale con un Totò magnifico come sempre. C'è anche una giovane Sophia Loren nei panni della ballerina Gemma. Storia del cinema italiano

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  06/05/2008 00:10:00
   7½ / 10
Classicissimo della commedia napoletana, che mette in scena -anche se con qualche banalità- il divario tra le classi più abbienti (la nobiltà ma anche i nuovi ricchi rappresentati dalla borghesia parvenu) e quelle indigenti, che qui prendono forma in una colorita umanità nella quale giganteggiano letteralmente Totò e la sua "spalla" Enzo Turco, coadiuvati dalle eccellenti performance degli altri attori. Straordinaria l'alchimia tra i due protagonisti, i quali ci deliziano con gag esilarantissime divenute col tempo dei pezzi di storia della cinematografia italiana (è quasi superfluo stare a rimarcare quella del paltò, o del cliente squattrinato, o ancora quella in cui viene servito un pranzo fumante a improvvisati e attoniti commensali).
Ottimo anche il modo in cui è congegnato l'impianto della trama: dal momento in cui viene posto in essere lo stratagemma volto ad agevolare l'unione tra il nobile Eugenio e la ballerina Gemma, si susseguiranno freneticamente svariati colpi di scena che termineranno con una (improbabile) riconciliazione, con la quale si vedranno finalmente uniti -almeno in quel frangente- ricchi e poveri.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  13/04/2008 13:31:38
   9 / 10
Da quel che ho potuto constatare, si tratta della miglior commedia di Totò, un'opera di Scarpetta che ha raggiunto la notorietà soprattutto grazie al film.
La sua origine teatrale si può riscontrare facilmente nella gran quantità di discorsi e di tutte quelle situazioni esilaranti che abbondano nell'opera di teatro, e anche nelle poche ambientazioni (tre in tutto) divise, se vogliamo, in due atti (casa di Felice e strade di Napoli nel primo; casa del marchesino nel secondo).
Cmq si tratta di un film eccellente, una risata dopo l'altra, grazie a un Totò in superforma, agli altri attori e soprattutto alla trama semplice della classica famiglia napoletana umile che si affaccia per la prima volta alla vita dei nobili.
Le scene da elencare sono infinite: da Totò & company che mangiano gli spaghetti con le mani, a Felice che scrive la lettera sgrammaticata per un uomo che poi rivela di non avere soldi.
Non esito a definirlo un capolavoro di comicità.

kinghomer  @  02/04/2008 02:50:17
   10 / 10
Lo avrò visto (non scherzo) almeno una cinquantina di volte...ed ogni volta che lo rivedo mi diverto e rido come se fosse la prima volta. Antonio De Curtis in arte "Totò" è per me indiscutibilmente il più grande attore di tutti i tempi.

Ezechiele 25.17  @  06/03/2008 11:51:43
   10 / 10
Miseria e nobiltà è la commedia per definizione.
Tanto semplice ed economico nella scenografia, quanto efficace nel risultato finale.
Ogni singola scena è un cult, ogni battuta viene assorbita e imparata a memoria ed anche alla ennesima visione del film riderai come alla prima.

voto 10

Ma solo perchè non posso dare di più...

Qualcuno  @  09/02/2008 23:11:26
   10 / 10
nn faccio commenti tecnici...guardatelo...e ricordate un fenomeno che ha reso e rende l'Italia del cinema comico, il massimo che si può raggiungere .

TOTò vs Chaplin = 10 - 0 !!!!!!!

NandoMericoni  @  09/02/2008 16:30:26
   10 / 10
daccordo con l'ultimo commento...c'è poco da aggiungere!

vitocortesi  @  16/12/2007 11:28:51
   10 / 10
Questo è per me il miglior film di Totò ed una delle piu' belle commedie italiane mai realizzate.

AMERICANFREE  @  30/10/2007 12:58:07
   10 / 10
questi si che erano film .......no quelle ****** di questo periodo!! DA VEDERE IL VERO CINEMA E' QUESTO!

ds1hm  @  30/10/2007 12:37:44
   9½ / 10
una delle interpretazioni migliori di Totò,...sicuramente uno dei più famosi e riusciti tentativi di sintesi tra cinema e teatro, tra sorrisi semplici ed indimenticabili, illuminazioni uniche di ironia, di pantomima vocale e leggera. quante volte ancora lo rivedrò senza mai stancarmi e sopratutto sempre a ridere mentre ripeto le battute ormai a memoria?

serenella  @  13/10/2007 16:21:19
   10 / 10
c'è di meglio?

mr orange  @  09/10/2007 12:36:08
   9 / 10
film che sicuramente si installa tra i più divertenti in assoluto con una bella storia alle spalle dove tutti (ma totò su tutti) concorrono ad un clima ironico



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sicily  @  23/09/2007 14:35:40
   10 / 10
x questi film ci vorrebbe un voto piu alto cmq uno dei film ke nn mi stanco mai di vedere

Dick  @  27/08/2007 14:12:20
   8 / 10
Divertente e godibile film tra giocho degli equivoci e "disperata" ricerca di cibo.

Paolo70  @  01/08/2007 22:13:44
   7 / 10
Film sicuramente rappresentativo del cinema italiano. Il film alterna momenti di comicità (grazie soprattutto al grandissimo Totò) a momenti di drammaticità. La vicenda della truffa al nobile mi sembra un pò banale ma all'interno vi sono delle scene che sono comunque belle ed indimenticabili da questo deriva il mio voto complessivo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/11/2007 00.08.14
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Marco Iafrate  @  29/07/2007 13:00:36
   9 / 10
Appena finita di [ri]vedere, questa deliziosa commedia teatrale scritta da Edoardo Scarpetta, qui in versione filmica, senz'altro la più famosa, interpretata da Totò con la partecipazione di tanti bravi attori che rendono onore a questa pellicola.
Ci sono scene e momenti entrati ormai nella storia del cinema impossibili da dimenticare elencati cosi' bene da Domexna 79 e che trovo quindi inutile rimenzionare.
Aggiungo soltanto che film come Miseria e Nobiltà rappresentano gli ultimi baluardi di una comicità teatrale napoletana portata sul grande schermo in modo cosi' efficace e divertente, forse Massimo Troisi si era avvicinato a cotanta simpatica bellezza ma purtroppo........

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  06/07/2007 21:03:36
   9 / 10
Una delle più belle commedie interpretate da Totò e tratta dalla celebre opera di Scarpetta.
Una pellicola comica praticamente perfetta, costruita su una solidissima sceneggiatura (d’altronde è tratta dalla famosissima opera teatrale di Scarpetta), con attori in assoluto stato di grazia e con una fotografia davvero invidiabile ..assenza di tempi morti, situazioni divertenti che si susseguono con un garbo assoluto in quanto a rappresentazione scenica, infine dei personaggi caratterizzati in maniera impeccabile immersi esattamente nell’atmosfera di una Napoli popolare di fine ‘800.
Ogni sketch andrebbe studiato, riletto, visto a rallentatore per coglierne ogni sfumatura mimica, ogni accento che, l’impeccabile rappresentazione dei personaggi riescono a portare sul palcoscenico (da veri teatranti) che non perdono spessore nella “moderna” rappresentazione filmica ..ovviamente una mansione speciale merita il grande Totò che, nel ruolo di Felice Sciosciammocca, si esalta donandoci delle vere perle di comicità espressiva ..il tutto è coadiuvate da un impareggiabile accompagnamento musicale che sottolinea, ovviamente esaltandole, ogni passaggio più importante della commedia (l’espressione perfetta di quanto detto si coglie nella scena in qui, seduto intorno al tavolo, Totò vede e soprattutto sente passare sotto il naso quelle succulente pietanze).
Menzionabili sono la scena della inaspettata visita alla modista, la lettera al povero “ignorante” (che fra l’altro anticipa ciò che poi sarà la famosissima scena che Totò e Peppino gireranno in “Totò, Peppino e la malfemmina”), quella della fotografia alla coppia di sposini, le raccomandazioni che Pasquale impartisce a Felice per la preparazione del pranzo dopo il passaggio obbligato al monte dei pegni (“..se no desisti”), il colloquio con il marchesino Eugenio, il pranzo inatteso con annesso “danza degli spaghetti”, e tutto questo solo nel primo atto ..poi il piccolo Peppiniello che si presente al nuovo padrone (“..Vincenzo m’è pate a me”), l’arrivo della falsa famiglia di nobili (con la benedizione di Totò all’ingresso nella lussuosa stanza), poi una serie di colpi di scena che conducono al rocambolesco finale (“…funicolare senza corrente”) ..ma questo solo per citare quelle più famose, dimenticando la serie interminabile di battute, situazioni paradossali che in tutto questo si susseguono durante la narrazione.
Magnifiche le interpretazioni di tutto il nutrito cast, dalla bravissima spalla di Totò, ovvero Enzo Turco, fino a tutta una serie di bravissimi attori come Carlo Croccolo, Dolores Palombo, Valeria Morioni, il piccolo Franco Meridioni ed infine la bellissima Sophia Loren ..la regia di Mario Mattoli forse è l’unica pecca che può ascriversi a questa pellicola, apparsa a volte incerta, ma nel complesso rimane cmq sempre sufficiente.
Una delle migliori pellicole comiche interpretate dal grande Totò ..un vero piccolo capolavoro del cinema di genere!

Angle  @  08/05/2007 10:39:58
   8 / 10
Fino ad ora è uno dei film di Totò che preferisco. Come negli altri si ritrova le genuinità di una comicità ormai perduta, ma in questa pellicola certe scene sono davvero divertenti; cosa che non in tutti gli altri film ho trovato.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  05/05/2007 21:07:17
   10 / 10
Bellissimo ! Un capolavoro del cinema Italiano , risate a volantà , ma un film che tocca il cuore .....

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  05/05/2007 20:17:37
   8 / 10
Questo è un film e non una serie di gag. Finalmente con una sceneggiatura e non solo con un canovaccio, Totò da il suo meglio e il film è una divertentissima commedia che dipinge bene un'epoca.

sweetkriss  @  25/04/2007 01:20:12
   10 / 10
Forse uno dei + più bei film del Grande e Mitico Totò, non ci sono parole, semplicemente grandioso...LA SALSICCIA...QUELLA BUONA ALTRIMENTI...DESISTI.........................QUA SI MANGIA PANE E VELENO.....NOOO QUA SI MANGIA SOLO VELENO. Peccato non avere più attori del genere

Alex81  @  01/04/2007 19:22:48
   9½ / 10
Film intramontabile. Totò è un fenomeno, questo a mio parere è il suo film più bello (anche se è veramente dura...).

Solo la scena degli spaghetti varrebbe un 10. L'esasperazione della povertà.

"BASTA!! E che è! Qui si mangia pane e veleno?!"
"No! Qui si mangia solo veleno!!!"

lampard8  @  15/01/2007 20:07:28
   9 / 10
Veramente un grandissimo film! Totò ai massimi livelli...

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorellafelicita'gli oceani sono i veri continentigran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacoli
 NEW
saw xshark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2
 NEW
the palacethe storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043165 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net