morirai a mezzanotte regia di Lamberto Bava Italia 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

morirai a mezzanotte (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MORIRAI A MEZZANOTTE

Titolo Originale: MORIRAI A MEZZANOTTE

RegiaLamberto Bava

InterpretiValeria D'Obici, Leonardo Treviglio, Lara Wendel, Lea Martino

Durata: h 1.29
NazionalitàItalia 1985
Generehorror
Al cinema nel Luglio 1985

•  Altri film di Lamberto Bava

Trama del film Morirai a mezzanotte

Uno psicopatico sta terrorizzando la cittÓ con una lunga serie di omicidi. La prima delle vittime, tutte donne, Ŕ la moglie di un agente di polizia che per questo viene sospettato di essere colpevole. Non Ŕ di tale avviso Sara, una criminologa che sta indagando sul caso di un maniaco sessuale morto anni prima. Anche se Sara Ŕ convinta che l'uomo sia ancora vivo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,30 / 10 (10 voti)5,30Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Morirai a mezzanotte, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Alpagueur  @  30/09/2020 12:49:52
   8 / 10
a mio parere uno dei gialli più belli (e sottovalutati) di sempre. La musica stupenda di Simonetti accompagna l'inzio e la fine della vicenda (siamo ad Ascoli Piceno, una location molto interessante), Lamberto Bava (qui con lo pseudonimo di John Old jr.) vuole omaggiare in qualche modo Dario Argento (è stato spesso suo aiuto-regista) e lo fa nel modo migliore, strizzando l'occhio alla scena chiave del suo primo film (L'uccello dalle piume di cristallo), con la colluttazione fra Anna e Nicola, intravista da lontano da un testimone oculare. Magistrale la dinamica dell'intervento

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
Lo sventratore di mezzanotte (Franco Tribbo), un vecchio serial killer chiamato così per via dell'ora in cui era solito uccidere le sue vittime, catturato dalla polizia e morto (forse) in seguito ad un incendio doloso nell'ospedale psichiatrico in cui fu ricoverato, sembra essere tornato improvvisamente vita, per colpire ancora… o forse si tratta solo di un copycat, che vuole in qualche modo emulare le sue gesta per motivi sconosciuti? Lamberto riesce a tenere costante la tesnione e il mistero fino alla scoperta finale della verità, che farà luce su tutta la vicenda. C'è il trauma scatenante, c'è la colonna sonora, solo il titolo si sarebbe potuto migliorare (ma in qualche modo è collegato al mistero e quindi si può accettare). Ottima, come sempre, l'interpretazione di Paolo Malco nei panni del commissario, e molto buona anche quella di Valeria D'Obici, nei panni della criminologa, entrambi i personaggi sono risultati sempre credibili. Non so se riuscirei a farlo entrare nella mia top ten dei gialli/thriller italiani, ma sicuramente un posto almeno tra i primi 15 va trovato.

2 risposte al commento
Ultima risposta 23/10/2020 23.13.24
Visualizza / Rispondi al commento
DitaAppiccicose  @  05/06/2017 22:41:04
   5 / 10
A giudicare da questo film, che fino ad ora è l'unico del suo autore che ho visto, Lamberto Bava come regista non vale un'unghia del padre. "Morirai a mezzanotte" è un lavoro che fa acqua da tutte le parti. E' scadente la regia, ancor peggio la recitazione ulteriormente peggiorata dal doppiaggio; la fotografia, vero valore aggiunto dell'arte di Bava padre, qui è anonima; la storia ( il solito Dardano Sacchetti ) è interessante ma molto meno interessante è la sceneggiatura ( per altro sempre di Sacchetti… ). Qualche momento di thrilling lo regala, in effetti, ma non basta a salvare il film anche perché sui tanti difetti che ha, uno trovo sia imperdonabile: la scopiazzatura. Passi la scena della doccia che hanno copiato tutti, ma poi il tormentone della pipa che mi ricorda Le battute sul caffè di "Una farfalla dalle ali insanguinate",

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ( solo che nel film di Bava ti fa capire Immediatamente chi è l'assassino… ), l'assassino presunto visto allo specchio ( ancora Argento ovviamente ). Su tutto, l'"ispirazione" tratta da "Shining" per l'albergo chiuso ( da cui però in questo caso si sarebbe potuto scappare, cosa che ovviamente le tre ragazze non fanno e qui si potrebbe infierire sottolineando la stupidità addirittura superiore alla media già alta nei film gialli dei protagonisti della vicenda… ). Pochi pregi, insomma, e tanti difetti…

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/09/2020 13.03.45
Visualizza / Rispondi al commento
bowtie  @  27/06/2014 10:22:51
   7½ / 10
Ammetto che gli attori come recitazione sono scarsini..ma che volete sono italiani :-/ ! Per il resto io non posso lamentarmi anzi... sarà che ero in serata..ma a me ha spaventato assai..non avevo nemmeno il coraggio di uscire in passeggiata col cane! Colpo.di.scena finale..per me è promosso

alex94  @  25/06/2014 14:00:50
   5 / 10
Filmetto di Lamberto Bava abbastanza mediocre.
La trama è abbastanza banale e non riesce a coinvolgere lo spettatore finendo per annoiarlo,discretoccia la regia,mentre gli attori sono osceni.
Splatter quasi assente.
Non è un film inguardabile,un'occhiata gliela si può anche dare,comunque Lamberto ha fatto di meglio.

Leonardo76  @  21/04/2014 09:35:08
   4 / 10
Può essere sopportabile solo per i nostalgici degli anni '80 ma per tutti gli altri è uno strazio: recitazione pessima, trama banale, citazioni (la doccia, lo specchio, l'hotel fuori stagione) che hanno fatto girare nella tomba anche chi non è ancora morto. Evitabile.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  01/02/2014 18:12:02
   3 / 10
Pessimo horror di Lamberto Bava, che peggiora col passare del tempo!

76eric  @  17/09/2010 00:08:20
   4 / 10
Lo vidi all' epoca forse quando avrò avuto 12 anni suppergiù e Tribbo mi spaventò non poco, la sua faccia ( da ca*zo, parlando col senno del poi) riflessa nello specchio. Una mezza creatura che in realtà credo le avrebbe buscate dalle girls, vista la sua gracile figura. Eh si.........., proprio un grande sfi*ato.
Un film che in alcuni frangenti è recitato da cani, con il dovuto rispetto per gli amici quadrupedi, e che sconsiglio. La scena con la tipa che cerca di difendersi col frullatore/sbattitore in mano è imbarazzante.....Merita una dovuta citazione la prova di Paolo Malco, qui detective ma più perchè è stato protagonista in films di Fulci che non per la performance e la colonna sonora firmata dal grande Claudio Simonetti.
Una porc*ta, una schifezza..., d' altronde parliamo di Bava jr...... ehhh........

DarkRareMirko  @  02/12/2009 00:00:44
   7 / 10
Sottovalutato lavoro di Bava, girato sotto pseudonimo, omaggiante Hitchcock (tipo la scena della doccia) ed Argento (soprattutto nei particolari, tipo i cognomi dei protagonisti).

All'inizio pare la peggior soap opera di sempre, complice le ostentatissime interpretazioni, ma via via sà divenire accattivante ed interessare lo spettatore.

Belle donne come in quasi tutti i film di bava junior, soluzione del perchè l'assassino compie le sue efferratezze meno scema di quelel viste altrove, attori mediocri per un lavoro non memorabile ma comuqnue discreto.

ultraspezia  @  28/11/2009 02:54:01
   5 / 10
Classico film anni 80' .. italiano ..quasi fatto in casa (stile Milano mano armata)

poteva creare un po' di tensione...all'epoca.

larcio  @  31/03/2008 13:38:51
   4½ / 10
in realtà alla regia nn c' è lamberto bava che se nn sbaglio in questo film fa qualke cosa ma nn il regista di cui nn ricordo il nome...cmq il film è la classica storia del killer psicopatico ke uccide, provate a indovinare chi...donne....addirittura il film insulta il capolavoro di hitchcock, riprendendo o forse omaggiando (?) il famoso omicidio nella doccia...cmq è inutile vederlo, nn perke è brutto, potrebbe anke piacere ma nn aggiunge niente di nuovo o innovativo

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/05/2008 14.29.40
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013357 commenti su 44758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net