napoli violenta regia di Umberto Lenzi Italia 1976
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

napoli violenta (1976)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NAPOLI VIOLENTA

Titolo Originale: NAPOLI VIOLENTA

RegiaUmberto Lenzi

InterpretiElio Zamuto, Barry Sullivan, John Saxon, Maurizio Merli

Durata: h 1.35
NazionalitàItalia 1976
Generepoliziesco
Al cinema nel Marzo 1976

•  Altri film di Umberto Lenzi

Trama del film Napoli violenta

Destinato a Napoli in un periodo in cui la cittÓ partenopea Ŕ sotto la totale dominazione di uno spietato capo camorrista detto "O' Generale", il commissario Betti entra subito in azione con metodi non proprio ortodossi. Ma l'indagine si rivela pi¨ difficile del previsto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,20 / 10 (28 voti)7,20Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Napoli violenta, 28 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  26/05/2016 19:51:55
   6 / 10
Poliziesco come tanti altri di quel periodo che non si contraddistingue.

fabio57  @  11/02/2016 10:45:32
   6½ / 10
Da ragazzo seguivo molto questi poliziotteschi con Maurizio Merli, commissario senza macchia e senza paura. Rivisti oggi sembrano un po' rozzi.Il teorema della violenza che si combatte e si vince con la violenza, oltre che reazionario è anche un po' semplicistico, tuttavia questi lavori erano ben girati e raccontavano di una città che allora come oggi è in balia di una delinquenza spietata, priva di umanità e di qualsiasi codice d'onore.

dagon  @  20/01/2015 22:06:20
   7 / 10
Buon esempio di poliziottesco da parte dell'esperto Lenzi. Il brano dei titoli di testa, "Folk and violence" di Micalizzi, che fonde orchestra e tarantella, è fantastico.

Gruppo COLLABORATORI paul  @  06/09/2012 08:40:53
   7½ / 10
Merli / Betti e Lenzi non deludono mai.

C.Spaulding  @  26/06/2012 03:28:25
   8½ / 10
Il miglior film della trilogia del commissario Betti. Un poliziottesco all'italiana da manuale diretto dal grande Umberto Lenzi. Inseguimenti sparatorie e molta violenza caratterizzano questa pellicola. Grande Merli che qui non ha usato controfigure. Da vedere

outsider  @  13/05/2012 11:39:12
   9 / 10
Capolavoro meraviglioso di uno dei più grandi registi italiani di film "andanti".
Un film su cui avrei moltissimo da dire, iniziando dalla storia su di esso, mirabilmente raccontata dall'affascinante intervista al poliedrico e multiforme regista toscano, presente nel dvd del cofanetto fatto di tre film per la vendita. Qui abbiamo un Merli che emerge al top della sua forma. Dopo Roma violenta questo fu un trionfo, sul vero senso della parola. Insomma, un film che sarebbe da vedere e da comprare in dvd. La qualità della pellicola è superiore all'altro film, l'audio, ahimè, quello che è. Come sempre belle le musiche, meraviglioso il grande compianto Maurizio, un atleta e un guidatore non da poco. Dovrei scrivere tanto per elogiare le sequenze del film, tutte, ma particolarmente le memorabili, come l'inseguimento con la bellissima Alfetta bianca e il lavoro sulla funicolare.
Film premiato dal BaFFo, per la leggenda degli uomini eccelsi, di cui mi onoro far parte.

chem84  @  14/03/2012 17:49:03
   8 / 10
Il commissario Betti ritorna a Napoli con i suoi modi straordinariamente gentili, sotto la direzione del poliedrico Lenzi.
Uno dei miei preferiti.
Applausi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  29/01/2012 19:37:08
   7 / 10
Una buona regia al servizio di una storia ricca d'azione che è riuscita ad intrattenermi!
Un commissario testardo lotta contro la Camorra che riesce a sferrare un colpo dopo l'altro...il punto in piu' del film è che il commissario ,pur avendo delle intuizioni inverosimili, non riesce mai a vincere completamente il male...appena fa un passo in avanti ecco che un suo collaboratore viene ucciso e per portare davvero qualcosa al termine dovra' andare contro il suo stesso codice!
Finale emozionante!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/12/2011 19:26:14
   6½ / 10
Di questo film mi ricordavo solamente le sequenze legate alla "firma delle 13.00" al commissariato, bellissime ed appassionanti. Lenzi, rispetto a Roma violenta di Girolami, non apporta sostanziali modifiche al personaggio del commissario Betti, ma cerca di infondere una maggiore compattezza al film riducendolo a tre principali storie. Sicuramente migliore dal punto di vista registico, molto godibile ma non all'altezza dei migliori lavori di Lenzi.

Butterfly Knive  @  07/10/2011 15:22:14
   7½ / 10
Non il migliore di Lenzi ma comunque un poliziesco coi fiocchi interpretato da un Maurizio Merli sempre piu formidabile (impossibile dimenticare tutti gli schiaffi che tira)...violenza, drammaticità e anche tanta verità..certo qualche esagerazione c'è però ci sta...ottima colonna sonora del grandissimo Micalizzi e regia di Lenzi formidabile (gli inseguimenti.. soprattutto la parte con la moto è davvero di una maestria unica)..film del genere sono praticamente sconosciuti in Italia e ancora snobbati (basti pensare che se li trasmettono in tv non vanno in onda prima delle 3 di notte, assurdo) onore a Lenzi e a tutti i registi che negli anni 70 hanno contribuito a movimentare il cinema di genere!

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  21/08/2011 00:33:52
   7½ / 10
Le riprese delle corse in auto e in moto sono da OSCAR!
Buoni gli attori, Film intenso, molta azione.
Un classico ben fatto.

Leonardo76  @  10/08/2011 11:59:11
   6½ / 10
Discreto poliziottesco Merliniano, emozionanti le riprese "in camera car" dalla motocicletta per il resto solite cose un po' stereotipate (il camorrista in paltò, il bambino monello vittima inocente) ma sempre gradite dagli amanti del genere.

peppe87  @  29/06/2011 16:20:59
   7½ / 10
maurizio merli una garanzia!
altro bel film del grande lenzi, in una napoli che non e' cambiata di una virgola!!

JOKER1926  @  25/01/2011 15:16:30
   7 / 10
Dalla regia di Lenzi nasce un ulteriore lavoro del genere poliziesco italiano, in questo caso la cittÓ, scenario della pellicola, Ŕ Napoli. Il titolo conferma il contesto e le vicende contenutistiche del lavoro di Umberto Lenzi: "Napoli violenta".
Nel film del 1976 in effetti manca una vera e propria trama, insomma Ŕ l'azione che prevale sulla narrazione, il tutto, quasi sempre, Ŕ una bolgia di azione e violenza, fattori che portano questo film ad essere uno dei migliori polizieschi all'italiana del tempo. Salgono in cattedra i vari personaggi della giustizia come il commissario della polizia Maurizio Merli in una prestazione interpretativa senza macchie, quasi perfetta.
Ad emergere in "Napoli violenta" tantissime scene, a tratti ridondanti e affascinanti, Lenzi bravissimo a trasportare quel magnetismo di Napoli, magnetismo che si riscontra nelle folli scene della motocicletta che impazza per la cittÓ.
Il film Ŕ un esplosione di adrenalina, ottima poi l'incalzante musica, il ritmo Ŕ uno dei tanti pregi.

"Napoli violenta" Ŕ un titolo che per gli appassionati non pu˛ esser orfano di visione, trattenimento e godimento, presenti anche scene deliranti (quasi ironia nera) e applausi alla sequenza finale drammatica e commovente, ma nonostante tutto poteva esser almanaccata ancora meglio con maggiore enfasi. Complimenti a Lenzi.

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  25/01/2011 10:31:12
   6½ / 10
Manca in questo film una "linea continua". Si ha spesso la sensazione che il regista abbia unito un po' alla buona tutta una serie di sequenze, che faticano a legare tra loro. Il ritmo però è buono ed inoltre può essere un pretesto per vedere alcuni scorci molto caratteristici della Napoli anni '70.

baskettaro00  @  09/12/2010 14:14:29
   7 / 10
Un poliziesco targato Lenzi che non ha una storia ben precisa ma è più una serie di "episodi"con comune denominatore la lotta al crimine da parte di un poliziotto senza scrupoli interpretato dal noto nel genere Merli.
Fantasiosi alcuni omicidi, tra cui una faccia sfondata da una palla da bowling.
Fenomenale inoltre la sequenza del motorino, una scena incantevole e ben fatta.
Il regista poteva fare qualcosa in più ma ci accontentiamo.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  07/12/2010 22:53:45
   8 / 10
Bellissimo poliziesco firmato lenzi interpretato da uno stratosferico Merli e ricco di sequenze memorabili fra le quali lo splendido inseguimento del motorino x le vie di napoli, (davvero al cardiopalma) e condito da bellissime colonne sonore tra le quali la splendida A men before you time che chiude lo splendido finale.

TROPPO IDOLO il commissario Betti, unico sbirro al mondo che stimo ma purtroppo personaggio di fantasia dal momento che nella realta' i suoi simili sparano a ca220 di cane negli autogril o massacrano dei poveracci xkè hanno addosso qualche spinello

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/12/2010 18.27.06
Visualizza / Rispondi al commento
76eric  @  02/12/2010 19:59:19
   8½ / 10
Secondo capitolo della trilogia inerente il mitico Commissario Betti ( che poi diventerà Tanzi) interpretato dal grande e per me intoccabile Maurizio Merli.
A mio parere il personaggio più riuscito e carismatico della nostrana produzione cinematografica riguardante il genere poliziesco. L' emblema.
Lo vediamo qui arrivare in una città dove non voleva essere mandato, ed anche qui con i suoi più che discutibili metodi, ma altamente efficaci ( che ineggiano un pochino a quelli del "collega" d' oltreoceano Callaghan), riuscirà a fare un pò di "piazza pulita", nella pericolosa e caotica città campana.
Il metodo è quello: ti rincorre, ti bracca, ti guarda in modo irato, digrigna i denti e "diluvio di castagne".
Inseguimenti d' auto montati in maniera egregia e per me guardando alcuni modelli di auto ( su tutte la mitica e grintosissima Alfetta) è anche una sorta di piccolo flashback dei tempi che furono avendoli vissuti..., anche se marginalmente.....( il film è comunque del '76).
Fantastica per me la sequenza della funicolare, che contraddistingue un pò anche, se vogliamo, la pellicola.
Nel cast da segnalare l' ultrasessantenne (qui) Barry Sullivan nel ruolo del Boss "O Generale" e del bel e prolificissimo John Saxon che collaborerà ancora in seguito con Lenzi nel genere poliziottesco.
Anche qui un film consigliato, come anche gli altri del genere. Grazie Betti, grazie Maurizio.

pinhead88  @  19/06/2010 12:48:50
   6 / 10
Quando c'è Merli io mi eccito sempre(non in quel senso),ma questo credo che sia uno dei meno interessanti del filone poliziottesco anni '70,nonche uno dei minori di Lenzi.non male alcune sequenze,ma nel complesso non troppo entusiasmante.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/06/2010 22.38.36
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  01/09/2009 13:53:35
   7 / 10
Diretto dall’esperto Umberto Lenzi torna il Commissario Betti con i suoi metodi ben poco ortodossi,interpretato come consuetudine da un Maurizio Merli più convincente del solito.
Dopo il trascurabile “Roma Violenta” di Martinelli la battaglia senza quartiere di Betti contro la malavita si sposta in quel di Napoli.Lenzi non si risparmia nel voler celebrare il cambio di location andando a rappresentare il capoluogo campano in maniera a volte un po’ troppo pittoresca e colorita.La storia non cambia registro,con il protagonista disposto a tutto pur di far trionfare la giustizia, anche al costo di infrangere la legge di cui dovrebbe essere paladino.E’ però evidente la bontà della pellicola,dotata di gran ritmo sostenuto da un montaggio spesso vertiginoso,condita da scene d’azione e inseguimenti da urlo.Lascia a desiderare l’assenza di un antagonista di peso,Barry Sullivan infatti interpreta un pericoloso e potente camorrista,ma la sceneggiatura non si concentra solo sul duello tra il malfattore e il commissario,ma va a sondare tutto il sottobosco criminale partenopeo,impegnando le forze dell’ordine nelle più disparate operazioni.Ne trae giovamento il ritmo,meno l’intreccio decisamente lineare ma comunque gradevole.
Le battute finali non mi hanno convinto,troppo stucchevoli e poco amalgamate con l’andazzo generale.Si sarebbe potuto chiudere in maniera più incisiva ma nonostante i superflui minuti finali ci troviamo al cospetto di un buon prodotto.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  27/05/2009 17:25:07
   5 / 10
mmmm..nn mi è piaciuto, l'inizo sembrava migliore, con l'intro della musichetta napoletana. Forse sarà xkè non mi piacciono i poliziotteschi con MErli, però nn sono riuscito a vederli tutto il film, per la trama fiacca che non prende. Adoro Napoli, ma nono aiuta a dare un voto migliore al film.

castelvetro  @  28/07/2008 15:31:49
   7 / 10
Film che sostanzialmente risente di una mancata considerazione
verso gli antagonisti. Diciamo che se la prende con la pluralità
della malvivenza a Napoli... Una mala senza una faccia precisa.

Come dice Goat non c'è un crescendo di azioni seppur ci
regala belle scene (a volte commuoventi, altre violentissime ecc)
manca un legame tra una scena e l'altra... Sembrano un pò
tanti episodi schiacciati insieme e alla lunga a forza di inseguimenti
e cazz.otti il film diventa un pò noioso.

Buone le riprese in città, come si può vedere anche su youtube
sono state non poco difficili considerando il traffico e il casino
per le vie di Napoli.

Ultima cosa, mi pare che nei titoli di coda
siano citate davvero poche persone, tanto di cappello
se sono riusciti a fare tutto loro!

Un 7 pieno per le musiche di Franco Micalizzi e per l'interpretazione
di John Saxon.

Trash A Go-Go  @  09/10/2007 16:52:44
   7 / 10
Altro buon poliziesco di Lenzi con il mitico Maurizio Merli

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  15/08/2007 08:45:33
   8 / 10
altro flick riuscitissimo nel filone, il punto debole del film di lenzi è forse proprio la storia in sè considerata, non particolarmente originale e con sottotrame fra loro un po' slegate. per il resto il voto è alto: tanta azione, inseguimenti, botte, splatter trucido e anche un paio di scene commoventi.
al solito grandissimo maurizio merli, 'il romano dagli occhi di ghiaccio', l'ispettore callaghan de noantri. deciso, rabbioso, sempre coi suoi metodi e sopra le righe.

"a te non ti denuncio per violenza a pubblico ufficiale... te la faccio scontare quì!"

metafisico  @  07/08/2007 22:45:24
   8 / 10
la regia di Lenzi non tradisce come pure l'interpretazione del grande Maurizio Merli, attore tanto amato dal pubblico quanto dimenticato e sottovalutato dalla critica.
Pure commovente in certi dialoghi

private_joker  @  04/07/2007 17:09:01
   7½ / 10
Mi associo ai precedenti commenti, con mezzo punto in più per la splendida scena della funicolare...

lampard8  @  01/07/2007 13:09:17
   7 / 10
Un buon poliziesco,nulla a che vedere coi masterpiece di Di Leo ma è vedibilissimo. Adrenalinico ed avvincente quanto basta

larcio  @  12/06/2007 17:46:35
   7 / 10
è carino ma sembrerebbe un po una specie di remake del più famoso MILANO ODIA: LA POLIZIA NON PUO SPARARE......manca però l' attore di punta come tomas milian e quindi il film ne risente particolarmente.....belle le musike ma niente di più...è un film ripetitivo

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1
 NEW
a letto con sartreacqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insieme
 NEW
billie eilish: live at the o2black adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4brosc'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!
 NEW
domino 23 - gli ultimi non saranno i primiemancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mio
 NEW
il primo giorno della mia vitail principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniajung_ela californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regola
 NEW
la seconda viala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)perfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)
 NEW
profetiquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putin
 NEW
terezinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west point
 NEW
the planethe woman kingtori e lokitatre di troppotre minutitriangle of sadnesstrieste e' bella di notteun anno, una notteun bel mattinoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036685 commenti su 48797 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BEAST (2011)CANOACOLD LAZARUSDRUNKSFAY GRIMHUNTERS - STAGIONE 2IL RE DEGLI SCACCHIIT'S IMPOSSIBLE TO LEARN TO PLOW BY READING BOOKSLAMBORGHININED RIFLEON THE COUNT OF THREEVATICAN GIRL: LA SCOMPARSA DI EMANUELA ORLANDI

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net