pirati regia di Roman Polanski Tunisia, Francia 1986
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

pirati (1986)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PIRATI

Titolo Originale: PIRATES

RegiaRoman Polanski

InterpretiDamien Thomas, Richard Pearson, Cris Champion, Charlotte Lewis, Roy Kinnear, Walter Matthau, Olu Jacobs

Durata: h 2.04
NazionalitàTunisia, Francia 1986
Genereavventura
Al cinema nel Settembre 1986

•  Altri film di Roman Polanski

Trama del film Pirati

Raccolto da un galeone spagnolo dopo un naufragio, il temibile pirata Capitan Red scopre che sulla nave c'è un prezioso trono azteco. Con l'aiuto del suo mozzo, Ranocchio, decide di impossessarsene.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,28 / 10 (30 voti)6,28Grafico
Migliore scenografiaMigliori costumi
VINCITORE DI 2 PREMI CÉSAR:
Migliore scenografia, Migliori costumi
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Pirati, 30 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/02/2015 19:19:14
   6 / 10
Non tra i film migliori di Polanski, resta un discreto film d'avventura sul mondo piratesco. Ho trovato la prima parte più avvincente della seconda.

bm_91  @  02/04/2014 18:55:51
   6½ / 10
Matthau è mostruosamente bravo, ma da solo non può reggere un film che fatica a decollare e salvo alcune scene divertenti (vedi il pranzo a base di topo lesso) risulta piuttosto insipido.

BrundleFly  @  16/10/2013 15:36:53
   5 / 10
Come abbia fatto Polanski, dopo tanti capolavori girati prima e dopo, a realizzare nel mezzo della sua carriera un filmetto così mediocre è un mistero.
Senza dubbio ben fatto come costumi e ambientazioni, ma la storia è davvero poca cosa.
Riposto nel dimenticatoio.

camifilm  @  18/02/2013 11:38:04
   7 / 10
Film di avventura, quindi non ha quello sfondo più ditanto drammatico o da commedia. Ondeggia nei vari generi. Può risultare un difetto. Ma alla fine ci si rende conto che si tratta di avventura e quindi di una sana storia di pirati, furti di navi, tesori, avidità, poteri, bandiere nere con il teschio.

Non paragonabile a "Pirati dei Caraibi" con J.Depp. E' tutto un altro genere di film, che non pretende di fare ridere, magari sorridere ogni tanto. ma di certo è un film che si basa su costumi e recitazione, per una avventura ben congeniata.

gemellino86  @  19/12/2012 11:49:23
   7 / 10
Non sarà un filmone come il mitico "La maledizione della prima luna" ma come intrattenimento non è male. Comunque Polanski ha fatto meglio. Davvero belli i costumi.

prof.donhoffman  @  28/11/2012 19:15:20
   8 / 10
Il più bel film di pirati che io ricordi. Probabilmente sarà stato realizzato tra una molestia e l'altra ma... non si vive di soli pianisti.

PignaSystem  @  24/06/2011 17:59:53
   6½ / 10
Può darsi che sia uno scivolone del buon Polanski, ma sinceramente non mi è dispiaciuto, mi ha divertito!
La Scene in cui mangiano il topo è da antologia!

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  06/03/2011 14:49:18
   6 / 10
Un film discreto per passare una serata distraendosi. Tutto qui.
Con "Tess" Polanski si è inserito ormai del tutto nel ciclo del cinema maggiore inquadrato, quello "mainstream", legato ai grandi produttori e a regole "standard" di fare materia filmica.
Con "Pirati" va oltre e si avvicina alla tipologia dei film di cassetta, cioè quelli fatti per ingraziarsi il più possibile il favore del pubblico, offrendo un piacevole e disimpegnato divertimento.
Domina la semplicità di tratteggiamento, sia dei personaggi che delle situazioni. Si fa affidamento all'immaginario collettivo (i miti dei pirati) e all'armamentario delle tipologie umane consilidate tramite la narrativa di massa (il buono, il cattivo, le avventure continue, gli intoppi, i pericoli scampati, le situazioni apparentemente compromesse che si risolvono con sorpresa e soddisfazione, la crapula, la vita piena e libera e l'amore nobile, constrastato, impossibile).
Il film si fa amare soprattutto quando cerca di essere comico o ironico, come nelle scene di stile "slapstick" (la gamba di legno che si incastra, la corda che si inceppa, una cacca che fa scivolare l'eroe, una catena che impedisce la fuga, travestimenti improbabili, ecc.).
La scena del pranzo con il topo è la più bella di tutte e degna di rimanere per sempre impressa nella mente del cinefilo.
Fallisce miseramente invece nelle scene di battaglia. Quella finale notturna è girata malissimo, montata pessimamente, un fallimento totale, una caduta clamorosa per il sempre altissimo livello tecnico del cinema di Polanski.
E' un film da guardare a mente spenta. Se ci sono implicazioni, sono tutte di natura indiretta. Risulta ormai assodato che si agisce o per sete di denaro, o per sete di potere, oppure disinteressatamente ma fin troppo fedeli agli obblighi verso i superiori (tanto da sacrificare la propria felicità personale). Il povero personaggio di "Ranocchio" è l'unico "positivo", su cui convergono tutte le simpatie e le "speranze" in qualcosa di positivo da parte dello spettatore. C'è poi una leggera simpatia verso chi sta in basso (la ciurma della nave) o chi è libero e agisce per se stesso fuori delle istituzioni (il Capitano gambadilegno). Ma si tratta di accenni. Tanto più che ci si piglia la briga di parodiare "La corazzata Potemkin", film che non merita davvero tutto l'accanimento contro, che gli è stato portato dalla fine degli anni '70.

edmond90  @  14/02/2011 11:36:33
   6 / 10
Uno dei film peggiori del buon Roman.
Nonostante alcuni momenti molto riusciti(su tutti il pranzo col topo),tipici della comicita'grottesca del regista,la pellicola non decolla mai risultando noiosa in piu punti,anche a causa di una sceneggiatura banale e piena di buchi.
Bravissimo Matthau nel ruolo di Capitan Red

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  31/01/2010 20:51:14
   7½ / 10
Io non sarei tanto severo con questo film,anzi credo che non sia assolutamente un passo falso nella carriera del regista.
Polanski torna al cinema dopo una pausa durata 8 anni e lo fa con un tema inaspettato e all'epoca per niente abusato,quello dei pirati.

Mitico Matthau nei panni del protagonista e splendide le locations.
L'ironia nera del regista si respira in molte scene in un film che ha una sceneggiatura molto particolare,secondo me. Essere pirati è una vera e propria mentalità,e non c'è spazio per il cambiamento. Lo stesso finale,abbastanza telefonato ma molto carino,è una conferma di questo: praticamente è (come altri film di Polanki) un film con struttura circolare,ovvero ciò che era all'inizio è anche alla fine. Poco importano le differenze,che sono minime. I pirati rimangono tali.
Si sente che il film è di Polanski perché la pellicola è piena di humor nero (l'avesse diretto Spielberg ci sognavamo la scena del topo!).
Pirati,infatti,non sembra tanto un film per famiglie ma di certo è estremamente divertente dall'inizio alla fine,solo nel centro del film si ha qualche perplessità.
Per l'occasione Polanski aggiusta il ritmo (anche se non del tutto),suo punto debole in film che devono essere anche divertenti come questo.

Film riuscito ed estremamente divertente,per quel che mi riguarda il peggiore del regista, per quanto non bruttissimo, rimane "Che?".

jb333  @  29/11/2009 13:53:47
   6½ / 10
film aprezzabile e belo..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/06/2009 23:31:03
   5½ / 10
Un film sui pirati fin troppo "genuino" e per famiglie per far parte della filmografia di Polanski!
La sceneggiatura è la parte piu' debole del film che dura anche piu' del dovuto risultando ripetitivo all'ennesima battaglia finale e noioso...Riuscira' a fare sicuramente meglio anni dopo Verbinsky con "I pirati dei Caraibi".

kalin_dran  @  25/05/2009 09:07:27
   7 / 10
Una pellicola non eccezionale, ma sicuramente divertente e ben recitata. Bravissimo e simpaticissimo Walter Matthau in una parte che a lui non poteva non riuscire bene.

topsecret  @  18/10/2008 18:09:39
   8 / 10
A me questo film è piaciuto. Ritengo che sia una buona pellicola di avventura piratesca. La scena del topo lesso servito su un vassoio d'argento è da antologia. Bravissimo Walter Matthau.

DeusExMachina  @  18/07/2008 23:33:23
   7½ / 10
Film simpatico, molto meglio questo della trilogia pirati dei caraibi (eccezione fatta per il primo, LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA, unico che ho gradito)

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/07/2008 16.03.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/07/2008 23:30:19
   6½ / 10
Quando uscì al cinema mi sembrò un po' demodè un film sui pirati e la scelta non so se fu coraggiosa o troppo azzardata, vista la lunga inattività del regista polacco (ultimo film prima di questo, Tess anno 1979). In tempi dove i pirati dei caraibi ancora non imperversavano, era un tentativo quantomeno singolare. Personalmente lo considero un Polanski in tono minore, ma la pellicola offre qualche spunto interessante: avventura classica, quell'ironia perfida tipica del regista e soprattutto un Walter Matthau molto ispirato.

Trustno1  @  13/09/2007 15:42:59
   8 / 10
uno film stupendo, Walter Matthau è un genio..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  02/08/2007 08:30:00
   5½ / 10
Con il successone di pubblico de “I Pirati dei Caraibi” hanno pensato bene di approfittarne per distribuire in DVD anche il flop piratesco di Roman Polanski. Un film che fece poco successo in effetti, e si vede bene il perché. Il nostro Polanski non è molto portato nel genere avventura, e lo dimostra anche l’orribile Oliver Twist. Gli riescono meglio il thriller e il drammatico di sicuro. E questo “Pirati” non si avvicina neanche lontanamente alla trilogia del buon Verbisnki.
Ma con Roman non ho finito qui, voglio vedere anche L'Inquilino del terzo Piano.
Non si discute sull’originalità della trama, degli ottimi costumi e degli attori in parte, però dopo una rilassante mezz’ora il film comincia a pesare, diventa noioso e l’ora e tre quarti si sentono assai. Il problema sta che il film non diverte, lo svolgimento non ha anima e non viene azzeccato niente. Si sente poco lo spirito piratesco. Purtroppo una bella idea andata a farsi friggere, il film non convince. E il finale è proprio pirla.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/08/2007 17.44.41
Visualizza / Rispondi al commento
fra81fra  @  25/04/2007 11:57:51
   7½ / 10
il film è bello invece... secondo me proprio la mancanza di mezzi ha spinto la pellicola verso una direzione artigianale, che ha più fedelmente riprodotto la rozzezza di uomini che, bene o male, erano pur sempre marinai (mi rivolgo a quelli che consocono qualche pescatore per esempio.. non sono ancora i più grandi bestemmiatori della storia?). Devo ammettere che non vedo il film da almeno 8 anni, per cui forse il mio giudizio è un pò condizionato dall'età adolescenziale.. non so se lo apprezzerei allo stesso modo oggi.. comunque a 16 anni andavo matto per kurosawa, quindi il mio giudizio critico non doveva essere tanto carente.. bo, fate voi... comunque non lo potete definire il peggior film di polanski: c'è sempre la nona porta, in ogni caso

Dick  @  25/07/2006 13:58:08
   6½ / 10
Film abbastanza divertente anche se magari un pò meno dinamico rispetto al altri del genere. La pellicola è sorretta soprattutto da Matthau bravo nel ruolo della carogna che finisce certe volte per prenderla in quel posto. Molto simpatico poi Boomako. La scena migliore per me è quella del pranzo.
Un pò libertino il linguaggio (e anche quì si vede che non è un film statunitense).
Stò Tarak Ben Ammar ne aveva di soldi da spendere vista pure la costruzione del galeone.
Ma proprio alla Cannon ci si doveva rivolgere? Era l' ultima spiaggia o cos' altro?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/09/2014 19.26.09
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  24/04/2006 18:23:14
   4½ / 10
Un passo falso nella carriera di R. Polanski.
A tratti è addirittura imbarazzante. Colpa di una sceneggiatura che, è proprio il caso di dirlo, fa acqua da tutte le parti. Polanski fa quello che può, ma sto film proprio non regge.
Veramente da dimenticare.....

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/07/2006 14.01.19
Visualizza / Rispondi al commento
No Mercy  @  05/03/2006 23:15:49
   5 / 10
Un film di livello medio basso per un regista di tale caratura....storia blanda per un tema ipersfruttato negli anni passati con un finale davvero da dimenticare!Mi accodo alla sentenza di peggior pellicola di Polanski

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/07/2006 13.11.11
Visualizza / Rispondi al commento
Ecio  @  28/01/2006 23:41:09
   5 / 10
Il più brutto film di Polanski. Anche Mattahu sembra non averne volglia...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  12/10/2005 21:04:42
   3 / 10
Film alimentare e bruttissimo di Polaski.
Totalmente inutile.

benzo24  @  19/06/2005 20:13:54
   6 / 10
il punto più basso del cimena di polanski.

Krypto_06  @  28/05/2005 20:26:07
   8 / 10
anke se non è un kult nel suo genere questo film scorre in modo piacevole e ironiko, senza troppe pretese......matthau poi è un grandissimo........

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  21/04/2005 15:19:35
   7 / 10
Io non sarei tanto severo. Il film è un tentativo - magari imperfetto - di rinverdire un sottogenere molto in voga decenni prima. E' picaresco, suggestivo e soprattutto c'è un fine humour nero. E poi Matthau è davvero esilarante e gigione, amabile come sempre

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/04/2007 11.47.16
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Andre85  @  01/04/2005 19:41:09
   5 / 10
qualità visiva buonissima ma per il resto.........il buio..........e poi il finale......

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento paul  @  15/02/2005 11:05:59
   6 / 10
Fil realizzato con grande sfarzo e una buona fotografia, ma rimane uno dei meno riusciti di Polanski.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  11/12/2004 00:57:43
   5 / 10
Flop.
Forse Roman aveva bisogno di soldi o era sotto l'effetto di qualche sostanza.

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/07/2006 14.02.49
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
famosafantasy island
 NEW
gamberetti per tutti
 NEW
ghostbusters: legacy
 NEW
gli anni piu' belligretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnello
 NEW
l'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
nel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
stay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermi
 NEW
vulnerabiliwaves

1006326 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net