poltergeist - demoniache presenze regia di Tobe Hooper USA 1982
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

poltergeist - demoniache presenze (1982)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film POLTERGEIST - DEMONIACHE PRESENZE

Titolo Originale: POLTERGEIST

RegiaTobe Hooper

InterpretiCraig T. Nelson, JoBeth Williams, Heather O'Rourke, Dominique Dunne

Durata: h 1.53
NazionalitàUSA 1982
Generehorror
Al cinema nel Maggio 1982

•  Altri film di Tobe Hooper

Trama del film Poltergeist - demoniache presenze

I suoi genitori, Steve e Diane Freeling, non possono fare a meno di preoccuparsi quando scoprono Carol Anne a parlare da sola con l'apparecchio. Poi lei scompare, inghiottita dallo stesso televisore e, da quel momento, strane presenze provenienti dall'oltretomba cominciano a manifestarsi nella casa.

Film collegati a POLTERGEIST - DEMONIACHE PRESENZE

 •  POLTERGEIST 2 - L'ALTRA DIMENSIONE, 1986
 •  POLTERGEIST 3, 1988

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,97 / 10 (119 voti)6,97Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Poltergeist - demoniache presenze, 119 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Goldust  @  26/09/2019 18:26:44
   7 / 10
Tra gli horror più giustamente celebri degli anni '80 grazie alla miscela tra l'alto artigianato registico di Hooper e la capacità di racconto della middle class americana tipica di Spielberg, produttore ed autore del soggetto. Molti i momenti efficaci della pellicola, dalle prime avvisaglie di paranormale con la piccola Carol Anne protagonista alla resa dei conti finale, che ci catapultano nell'inferno personale della famiglia Freeling; l'oscurità e l'ultraterreno prendono presto il sopravvento e chissenefrega se la spiegazione finale è per così dire abborracciata, ci si diverte.

halb  @  30/01/2019 15:22:28
   8 / 10
Quanto adoro questo film, l'avrò visto un milione di volte!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Thorondir  @  11/01/2019 15:35:19
   5 / 10
Il fatto che all'epoca abbia avuto un grane successo non lo rende un film riuscito: si sente e vede palesemente la mano di Spielberg che lo rende lontano dai canoni abrasivi di Hooper. Il risultato è un film per bambini, stra-infarcito di inutili effetti speciali, privo di qualsiasi inflessione tematica. Puro intrattenimento bambinesco che rivisto oggi è letteralmente insostenibile.

Junipher  @  12/01/2018 11:09:03
   7 / 10
Uno di quei film che passavano regolarmente in tv in prima serata... talvolta in effetti pare la versione "gotica" di Incontri Ravvicinati Del Terzo Tipo con i fantasmi al posto degli alieni...
Come hanno già sottolineato altri commentatori la tensione latita un pochino (almeno visto con gli occhi di un adulto), però nel suo complesso il film è sempre piuttosto suggestivo... Non mancano spunti critici più o meno velati alla società americana di quel tempo, l'onnipresente tv che diventa portale con l'aldilà, il libro su Reagan in primo piano e gli affaristi senza scrupoli... In tal senso gustosa la chiusura del film...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

biagio82  @  24/10/2017 17:11:17
   7 / 10
devvero un ottimo film che diverte ancora adesso nonostante abbia diversi anni di età sulle spalle.
la regia è attribuita a Tobe Hooper ma non ne riconosco per niente la mano, credo che l'influenza di spielberg, che qui è in veste di produttore, sia stata parecchio ingombrante. tanto da far sembrare suo il film.
difatti più che un horror nel senso classico sembra un film fantastico dove la componente di orrore è soverchiata da quella dello stupore, solo nello splendido fnale si ha scene da film horror vero e proprio.
nonostante qualche difetto il film merita di essere visto dato che ha dato inizio ad una serie infinita di cloni e anche perchè è da questo film che nascono molti dei clichè che storie di questo tipo si portano a presso, io lo consiglio

Murphy  @  15/05/2017 17:38:33
   4 / 10
Come lo si fa a definire horror che sembra pura favolistica fantascienza!?!e non mi si venga a dire che questo dipende dagli scarsi effetti speciali degli anni 80, perchè potrei citare Hitchcock e mettere tutto a tacere!

libero1975  @  05/05/2017 23:58:43
   9 / 10
Direi storico! Nemmeno da paragonare egli horror di oggi...

sciroppo  @  27/02/2017 00:54:53
   7½ / 10
Allora, una delle perle (fanta-horror, più fanta che horror) degli anni '80. E direi pure che potrebbe classificarsi come drammatico, in parte.
Dopo 35 anni il tempo non l'ha scalfito minimamente.
Firmato e girato praticamente da Spielberg, se non fosse che il suo nome non è accreditato in quei settori.

Tutto concorre a fare di questo film un ottimo film : la sceneggiatura, ottima; gli attori, bravissimi; gli effetti speciali: artigianali, saporiti e ben dosati come dovrebbero essere; la regia, ottima. E altro ancora che crea un impasto ben riuscito.

Si può dire inoltre che da questo film inizia la ''maledizione poltergeist'' che troverà completa manifestazione nei capitoli successivi (purtroppo) Anche questo elemento esterno al film concorre al suo fascino singolare.

Il film è punteggiato di tanto in tanto da tocchi di ironia per niente scontati, e se ci sono lacrime e sfoghi emotivi sono del tutto contestuali alla storia e al tempo in cui furono girati, in pratica funzionano.
E' un film dotato di una certa magia. La bambina, con il suo recitare e apparire, ha un ruolo in questo. Scelta da Spielberg in persona quasi per caso, non poteva trovare di meglio.
Ma tutto il cast è notevole. Mi è rimasta impressa sopratutto la madre,la bambina, la medium alta e la medium bassa. Anche i dialoghi sono ben curati.

Le lunghe scene in cui cercano di riprenderla dall'armadio magico e pieni di luci ultraterrene (che fanno un poco I.R.D.3°T.) sono tra le migliori, scene molto intense drammatiche e coinvolgenti. Mentre il momento in cui gli oggetti volano nella cameretta dei bambini è quello più iconico e in qualche modo affascinante.
Il film ha un certo spessore anche in questo, perché l'elemento horror non è (solo) un banale prestesto per far vedere mostri e altre creature, ma sottostà a fondamenti teorici dello spiritismo, del buddhismo e altre religioni...ovviamente interpretato alla maniera di hollywood e per servire prima di tutto lo spettacolo. Ma se fosse stato un film di qualità inferiore ci sarebbe stato solo un accozzaglia casuale di tutti gli elementi, proprio tutti.
Bello anche il finale, molto movimentato con fuochi d'artificio..e il finalino, ironico e veloce.

I difetti del film stanno in qualche mancanza di coerenza, ma veramente sono poche. Una è quando la madre,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Poi ci sono anche le gustose ingenuità tipiche di quegli anni (le bistecche che camminano da sole come lumache) Ma quella è una cosa che era prevista credo, perché vedendo le scene seguenti si capisce che si tratta di un allucinazione.

fabio57  @  08/07/2016 12:57:11
   8 / 10
Mi trovo a commentare questo film dopo averne visto il "remake" assolutamente deludente, viceversa questo film all'epoca segnò profondamente il genere horror. Originalissimo e fortemente inquietante, sfruttò una semplice ma brillante idea, la televisione, che soprattutto in quei tempi era considerato il nuovo focolare domestico, diventa il tramite tra il mondo reale di una semplice famiglia americana e quello maledetto degli spiriti dannati. Ha avuto svariati tentativi d'imitazione, ma a onor del vero questo è il migliore e riesce ad essere veramente agghiacciante, come direbbe il C.T. Conte

DitaAppiccicose  @  06/06/2016 00:40:09
   6½ / 10
Un film firmato Tobe Hooper ma che è pesantemente marchiato dal produttore, Steven Spielberg. Si tratta infatti di un fumettone in puro stile Spielberg, con la famiglia protagonista ed in primo luogo i bambini ( vedi "E.T.", "Jurassic park"… ), una fiaba sulla famiglia e per le famiglie con tinte horror, quasi sempre per altro convincenti. La paura però non nasce dalla componente horror o almeno non solo: è più l'effetto "bubusettete" a fare spavento ( cosa che avviene in ogni film, potenzialmente ) e non tanto il tizio a cui sembra di togliersi la faccia o men che meno il mostro fantasma che affronta Diane. La vera componente horror è concentrata nelle scene finali,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il film tutto sommato si lascia guardare, è un buon compromesso tra l'horror vero e proprio ed un fantasy vero e proprio, ti fa fare qualche saltello sulla sedia senza spaventarti davvero e senza toglierti il sonno, si fa apprezzare per degli effetti speciali che oggi saranno pure superati ma rimangono convincenti.
A piacermi poco è questo taglio fiabesco, questo essere insomma un'"americanata"; il mio giudizio di conseguenza è una media tra l'aspetto tecnico e - perchè no? - contenutistico ( la televisione vista come strumento diabolico che travia le menti dei bambini oppure il rispetto che si deve ai morti... ) e quello per così dire realizzativo che più volte mi ha fatto storcere il naso.

lucio marchini  @  01/12/2015 22:25:23
   7 / 10
Non proprio horror com un classico fantasy thriller.....anche se non e' il mio genere si lascia guardare...bravo il regista , idea buona anche se si poteva forse svilupparla meglio.

Oskarsson88  @  05/10/2015 23:58:44
   6½ / 10
Originale senza ombra di dubbio, molto stile fantasy più che horror tranne in un paio di scene.. a tratti ironico.. però però.. non mi ha esaltato.. non c'è vera paura, o tensione.. tutto molto surrealistico. Si lascia vedere ma non mi sento di ergerlo a grandi livelli!

alex94  @  28/05/2015 20:06:27
   7 / 10
Ecco,questo è uno dei pochi cult degli anni 80 che non mi ha esaltato,con questo non voglio dire che sia un brutto film,anzi,dico solo che non è invecchiato particolarmente bene.
Tanto per cominciare si nota subito che è un film prodotto da Spielberg,siamo secondo me davanti più ad un fantasy che ad un vero e proprio horror.
La trama è piuttosto classica e semplice, forse anche un pochino prevedibile,ma viene fortunatamente sviluppata in modo gradevole e mai noioso,non mi ha mai trasmesso tensione e paura ma è riuscita almeno ad intrattenermi.
La regia di Tobe Hooper è buona,sicuramente dopo "Non aprite quella porta" questo è uno dei suoi film migliori (nonostante la sua mano si noti poco),la fotografia è eccellente ed anche gli effetti speciali sono meravigliosi (considerando l'anno d'uscita del film).
Ottima anche la recitazione,in particolare quella della piccola Heather O'Rourke (morta a causa di una malattia a soli tredici anni).
Alla fine è un film consigliato all'amante del genere,ne riconosco l'importanza ma non mi è piaciuto più di tanto.

Spotify  @  20/01/2015 00:25:46
   7 / 10
Cult anni 80 diretto da Tobe Hooper, il quale si può dire ha diretto molti film horror che magari non sono capolavori ai livelli di shining o suspiria ma nonostante ciò sono di tutto rispetto. Questo se non sbaglio è il suo primo film che vedo, e devo ammettere che ha fatto davvero un buon lavoro. La cosa che ho pensato subito alla fine della visione, è che comunque, tuttavia molta gente lo etichetti così, non è affatto un film horror, ma più un fantasy, magari con qualche venatura orrorifica ma niente di più. Infatti uno dei migliori meriti del regista per questo film, è stato quello di saper girare, non il solito horror che andava di moda in quegli anni, ma una pellicola diversa, riducendo lo splatter e roba varia, e puntando di più su elementi provenienti appunto, dal cinema fantastico. Inoltre, sporadicamente, c'è anche qualche simpatica scena che strappa la risata. Diciamo che Hooper ci fa fa vedere un orrore che non viene mostrato, che però possiamo percepire con la fantastica atmosfera parecchio (ma non completamente) cupa, fondedola al tempo stesso con elementi appunto, al di fuori del cinema dell'orrore (chiedo scusa ai lettori se sono pignolo:)). Poi in generale sfodera un'ottima regia, riuscendo a raccontare bene la storia e facendo inquadrature davvero molto inquietanti che sono rimaste nella storia della cinematografia. Altra cosa che Tobe non ci fa mancare è la suspance, magari non ce ne tantissima però in qualche scena si avverte chiaramente. Per quanto riguarda il ritmo, diciamo che lui non adotta una regia molto dinamica, però penso sia dovuto al fatto della profonda atmosfera che ci vuole far respirare. E comunque in generale il film non annoia. Però una cosa che, almeno a me, non è piaciuta del suo lacoro tecnico c'è: degli ultimi 15-20 minuti se ne poteva fare tranquillamente a meno. Qui Hooper ha voluto allungare un po' il brodo del tutto, per inseririci forse un pizzico di commerciale che gli avrebbe fatto guadagnare più successo. E' solo un'ipotesi comunque. Tuttavia resta il fatto che se quest'ultima parte veniva tagliata non succedeva niente. Voglio dire, alla fine non è che sia servita a molto. Effetti speciali straordinari per un film dell'82, specialmente quelli usati per raffigurare i malefici spiriti. Fotografia ottima dai toni blu-grigio, uno degli elementi che forse indirizzano l'opera più verso il fantastico che verso l'horror. Musiche molto buone. Sceneggiatura molto solida, c'è qualche dialogo un po' stupido e qualche scena poteva venir scritta meglio, però al tempo stesso, molte altre scene sono costruite benissimo. Cast di livello dove sicuramente spicca l'eccentrica medium.

Tecnicamente ottimo, poi ricordiamo che è stato finanziato anche da un certo Spielberg. Non un filmone, specialmente per il fatto dell'ultima parte, però è giusto considerarlo un cult a tutti gli effetti. Consigliato. 7- .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/06/2015 03.24.56
Visualizza / Rispondi al commento
ZanoDenis  @  04/06/2014 18:42:02
   8 / 10
Un cult, fantastico, niente da dire.

Filman  @  08/04/2014 14:26:45
   8 / 10
Sfornato dalla produzione Spielberghiana e dalla ragia di Tobe Hooper, POLTERGEIST, cult horror generazionale, rappresenta un tassello di importanza esistenziale per questo genere.
All'insegna di un angosciante racconto paranormale, la terrificante pellicola del 1982 fa convergere a sé idee filosofiche evolutesi nel tempo, ideando un affresco di elementi base e stilistiche e accademiche bellezze orrorifiche.
Significativi per la riuscita di questo monumento al terrore, che diverrà un punto di riferimento dopo la sua uscita e consacrazione, sono gli effetti speciali, compatti additivi caratteriali e di spesso marchio di fabbrica.
La sensazione di paura emanata e trasudante dal film lo racchiude in un essenza ricca e variegata di elementi fiabeschi e raccapriccianti, testimoni di un suggestivo e terrificante incubo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  27/02/2014 18:46:51
   8 / 10
Horror storico e maledetto diretto da Steven Spiel ehm... Tobe Hooper.
Un'idea vincente e molto inquietante sfruttata bene fino alla fine e supportata da un cast molto in parte, belle musiche ed effetti speciali, un'atmosfera tesa e macabra (allo spettatore sembrerà di vivere in un incubo paranormale tanto quanto i protagonisti) e due/tre momenti di autentico terrore (personalmente non dimenticherò mai la scena del tecnico davanti allo specchio del bagno, puro shock da piccolo).

Una pietra miliare del cinema horror anni 80 che ai tempi sconvolse non poco sia la mia generazione che quella prima.

Se si ama il genere, è da vedere almeno una volta nella vita.

Invia una mail all'autore del commento Alan Wake  @  09/09/2013 16:54:48
   8 / 10
Carol Anne, figlia più piccola della famiglia, intrattiene una conversazione con degli spiriti attraverso il televisore. Da questo momento casa Freeling diverrà dimora di avvenimenti sempre più inquietanti, tipici dei casi di infestazioni di fantasmi e di presenze spiritiche.
Seppur il film sia diretto da Hooper, la mano finanziaria di Spileberg risulta più consistente e rilevante, non solo perché permette degli effetti speciali spettacolari ed allucinanti, ma anche per un lato tecnico-visivo di sua ordinazione.
L'inebriante atmosfera, simile a quella di un incubo angosciante e mostruoso, rende il film intrigante e suggestivo, e le terrificanti scene paranormali (tra le tante, quella della decomposizione del volto o del risveglio dell'albero) regalano al film originalità e brillantezza.
La semplicità del soggetto, unita alla maestosità del reparto tecnologico (con effetti speciali rivoluzionari) utilizzato con garbo ed intelligenza dal regista, ha reso la pellicola un cult horror immortale, divenuto un punto di riferimento per il suo genere e tema trattato.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  31/07/2013 20:34:48
   7½ / 10
Altro grande film horror in puro stile anni 80, ricco di tensione e scene memorabili. Ottima la prova degli attori.
Peccato che la ragazzina sia morta subito dopo la fine delle riprese del terzo poltergeist, mi spiace sia morta così giovane.
In generale la reputo una pellicola di tutto rispetto che ha quel qual fascino che contraddistingue i veri film horror dalle ciofeche odierne!

PS: Spero non facciano mai il remake.... sarebbe di una inutilità disarmante!!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/07/2013 22.33.34
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  31/07/2013 15:41:21
   5½ / 10
se fosse stato girato dopo gli anni 2000 sarebbe stato un film fantastico, ma essendo stato girato negli anni 80 con gli effetti speciali di serie C degli anni 80 è venuto fuori un filmino mediocre! l'idea e il film non sono male ma quegli effetti speciali orrendi hanno rovinato il film, peccato! spero che facciano il remake così salveranno la bella idea che c'è nel film!

7 risposte al commento
Ultima risposta 29/03/2015 20.08.07
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  26/01/2013 16:12:15
   7 / 10
Siano benedetti gli anni 80! Deliziosa fiaba gotica, più fantasy appunto che horror, dove Hooper smorza la violenza dei suoi primi film per raccontarci di fantasmi e case stregate, e del mondo dall'altra parte dello specchio/televisore.

Piccoli brividi, teneri ed indimenticabili.

prof.donhoffman  @  29/11/2012 14:16:40
   6 / 10
Hooper non è certo il mio regista preferito ma mettersi nelle mani di Spielberg è stato il suo errore più grave.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  19/10/2012 11:19:48
   7½ / 10
Cult indimenticato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  01/09/2012 11:25:37
   6½ / 10
una pellicola un pò difficile da valutare. Innanzitutto la cosa che mi è piaciuta più di tutte è proprio l'introduzione del film, dove si osservano le tipiche ambientazioni anni 80' con la solita famiglia composta dai due genitori, la ragazzina piccola, il fratello più grande e poi l'adolescente che impiega il solito linguaggio più sboccato e che soprattutto passa le ore al telefono a parlare con gli amici ( in questo caso è una ragazza sedicenne). Quindi il film fin dal principio trasuda anni 80' da ogni poro ed è questa secondo me la cosa che più si apprezza del film.
Per i più nostalgici questo sarà un grande tuffo nel passato che si apprezzerà senza problemi.Ah, per inciso, io ho 20 anni ma apprezzo le pellicole più vecchiotte. adesso passiamo alla trama ed alla sceneggiatura. La trama è ovviamente banalotta : le solite apparizioni e presenze che disturbano la routine quotidiana di una normale famiglia americana. IN questo caso la figliola sarà rapita e trascinata in un limbo tra la vita e la morte e dovrà essere salvata dai genitori, che si avvarranno dell'aiuto di una equipe di studiosi del paranormale ed anche all'aiuto di una medium molto dotata e molto potente. fine della trama. :)
la sceneggiatura non presenta grossi buchi, il che sarebbe difficile dato che la trama è veramente semplice. LE interpretazioni dei personaggi sono dignitose e sufficienti, senza vedere orrori come Nicolas Cage o Tobey Macguire...
veniamo alla componente horror che è stata molto dibattuta nei commenti dei miei colleghi.
A mio modestissimo parere il film non fa paura neanche in una scena perchè secondo me già ci si aspetta il livello degli effetti speciali ( parliamo di un film dell' 82'). Gli effetti speciali magari erano abbastanza buoni per l'epoca, ma adesso si parla di effetti speciali come quelli dei piccoli brividi (come ha citato uno del commento sotto al mio). Il film oggettivamente è un pò invecchiato, ma ciò non è proprio un male perchè il tempo passa per tutti e quindi anche per i film e questo difetto secondo me non dovrebbe mai far sprofondare il film con voti tipo 3,4.... i film da 3 e 4 sono altri. Questa è un'onesta pellicola horror anni 80' e deve essere valutata come tale. E poi c'è per esempio il clown che attacca il ragazzino sotto il letto che è una scena cult molto famosa ( basti pensare a scary movie 2, per esempio). anche il volto di uno dei protagonista che inizia a disfarsi di fronte allo specchio è un'altra scena molto efficace, come anche il racconto della medium , mentre spiega chi sono i poltergeist, perchè infestano la casa e soprattutto chi è il principale nemico che minaccia la figlia nel limbo.
Aggiungiamoci anche una buona regia ( con la mano pesante di spielberg in alcune scene) e secondo me si può concludere la valutazione con una sufficienza pienissima... non voglio vedere i seguiti però... :) :)

mark0  @  08/08/2012 08:59:29
   9 / 10
Cult horror anni 80. Più che horror direi un fantasy "piccoli brividi" con atmosfere davvero uniche , oggigiorno non esistono più. Piacevolissima la storia, ottimi effetti speciali e come già detto, incredibili atmosfere !

BlueBlaster  @  03/08/2012 15:09:35
   7½ / 10
Pietra miliare del genere...alcune scene sono davvero inquietanti...comunque sia ti prende molto ed è fatto con mano da maestro!

C.Spaulding  @  21/06/2012 18:46:35
   8 / 10
Ottimo horror paranormale. Tobe Hooper confeziona un ottimo e inquietante film che incolla allo schermo fino alla fine. Un vero e proprio cult. Da VEDERE !!!

Dante69  @  23/05/2012 15:19:42
   7½ / 10
Bell'horror paranormale , inquietante fino all'inverosimile ma soprattutto originale e innovativo per l'epoca in cui uscì nelle sale, azzeccata la scelta degli attori , non famosi ma calati alla perfezione nelle proprie parti , ben realizzatti gli effetti speciali e bella la storia , scritta dal maestro steven spielberg , veramente bello , se lo reperite dategli un'occhiata non ve ne pentirete.

gemellino86  @  13/04/2012 13:36:26
   8 / 10
Un classico horror molto inquietante con attori davvero bravi e tanta tensione. Ricordo che quando l'ho visto mi metteva paura dalla prima scena. Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  01/02/2012 19:42:25
   7½ / 10
Atmosfere tipiche degli anni '80. Il film è invecchiato e si vede, ma molti registi horror dei giorni nostri (che nonostante budget elevati ed effetti speciali all'avanguardia non sono in grado di produrre lavori decenti) dovrebbero imparare qualcosa da questi piccoli cult che visti a trent'anni di distanza fanno ancora la loro figura.

krystian  @  22/01/2012 10:14:40
   8½ / 10
Un classicone fanta-horror, molto fanta poco horror. Piccoli brividi. Mitiche e uniche le atmosfere anni '80, molto divertente con qualche "brivido" qua e la. Eccellenti gli effetti speciali e la fotografia. Davvero indimenticabile !

Crazymo  @  13/01/2012 23:05:09
   8½ / 10
Dunque, leggendo commenti del tipo GLI EFFETTI SPECIALI NON SONO IL MASSIMO Cosa?! Sapete, questo film non e' uscito nel 2012, ha ben 30 anni! Non so che versione avete visto voi, ma nella mia gli effetti speciali sono SPLENDIDI per aver 30 anni! Ma comunque, andiamo al film vero e proprio. E' un cult del suo genere, si nota sia la presenza di Hooper in alcune scene (Quella dell'allucinazione o comunque in generale il finale) e Spielberg nelle altre (La famiglia americana, gli elementi piu' soft, l'aura del film). Il film non e' originalissimo nel concetto, ma si evolve bene, tenenda alta l'attesa fino al finale.
Un cult dell'horror mainstream!

albert74  @  12/09/2011 01:50:14
   7½ / 10
un classico del genere. Gli attori si comportano bene e si nota il tocco di spielberg un po' ovunque. Certo gli effetti speciali non sono proprio il massimo ma è un ottimo film.

Jack_Burton  @  11/07/2011 18:59:55
   6 / 10
Il film non è brutto, la storia è carina, gli attori non sono male, mette anche qualche brivido solo che mi aspettavo di più. Se fosse durato meno ed avessero reso la parte centrale meno lenta avrebbe guadagnato un punto ma così come è resta un film guardabile ma nulla di più.

James_Ford89  @  03/05/2011 00:14:21
   4 / 10
Visto qualche anno fa. Forse per quei tempi poteva andare anche bene ma dalla mia visione risulta una grave insufficienza.
E' un insieme di cose senza capo nè coda , musiche peggiori mai sentite, troppo monotono per la maggior parte della durata e lieto fine che non ci azzecca nulla.
Non bello.

MarkTheHammer  @  03/05/2011 00:11:13
   4½ / 10
Che noia mortale....
questo horror fiabesco è troppo poco horror e troppo fiabesco. Estremamente superficiale e poco coinvolgente, pauroso come La storia infinita... non ne potevo più

antoeboli  @  17/04/2011 16:51:14
   8½ / 10
Appena messo play si può subito capire che questo film è un cult leggendo solamente il nome di Spileberg tra gli autori della sceneggiatura .
In effetti cosi lo è , perche poltergeist è uno dei piu famosi horror sui fantasmi anni 80 e purtroppo andato con gli anni nel dimenticatoio (non ricordo che lo diano sulle reti televisive italiane almeno quelle pubbliche ).
la trama è qualcosa di allucinante con una casa , una tranquilla famigliola che vive nel terrore perchè nella loro casa improvvisamente accadono fenomeni paranormali alquanto strani . Tutto peggiora nella notte quando la figlia piu piccola viene rapita da queste presenze misteriore che la portano in un mondo misterioso .
Da li parte la vera essenza del film , con effetti speciali ottimi per quel tempo e partecipazione di personaggi stereotipati in modo impeccabile come la medium che deve dar una mano a riportare tutto alla normalità.
Un film che non mi ha mai annoiato anzi , sono stato sempre allerta nel caso comparisse qualche mostro da ogni punto della casa , fino al gran finale che nessuno si sarebbe aspettato . inutili a mio parere i diversi seguiti di questa pellicola.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il Fauno  @  22/03/2011 19:58:02
   7 / 10
Tanti bei ricordi riguardo questo film. Un fantasioso fantahorror... Assurdo sotto ogni punto di vista...

_Hollow_  @  30/12/2010 02:06:13
   7 / 10
Film simpatico, la trama di fondo è un pò scontata, però nel complesso pur non spaventando (perlomeno a distanza di quasi trent'anni) riesce comunque ad entusiasmare e a divertire per certe gag, nella calma prima della tempesta. La pellicola comunque rimane una pietra miliare dell'horror, citato poi svariate volte in successivi film o telefilm. Molto meglio di altre opere più recenti appartenenti allo stesso genere comunque, senza ombra di dubbio.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  18/10/2010 18:35:06
   6½ / 10
Personalmente lo valuto un po' come l'Esorcista: film invecchiati malissimo che ora fanno solo ridere. Forse Ŕ anche qui la presenza di bambini a rendere tutto meno credibile. O forse Ŕ che l'horror ora Ŕ tutt'altro. Di sicuro Hooper spaventava di pi¨ con Texas Chainsaw Massacre.

7HateHeaven  @  19/09/2010 23:11:06
   7 / 10
Ottimo horror, fra i miglioreise si parla di case infestate da spiriti.
Certo qualche momento eccessivo come ad esempio la fuga in macchina (perchè non a piedi??e soprattutto perchè se poi non trovi le chiavi???) fanno un attimo sbuffare, ma rimane un classico del genere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  25/08/2010 22:38:58
   7½ / 10
Buon horror di Hooper prodotto da Spielberg e tratto da un racconto di King. Inizialmente pensavo di dargli non pi¨ di sette, ma dopo i primi cinquanta minuti mi sono ricreduto. Secondo me, per˛, dura un po' troppo, nonostante non ci siano scene troppo "statiche". La tecnica usata dal regista Ŕ buona, come sempre (se escludiamo i vari custodi e danze dei morti). Buone sono anche le musiche e la trama devo dire che non Ŕ niente male: abbastanza originale. E' abbastanza chiaro, per˛, che il miglior film di Tobe Hooper resta sempre "Non aprite quella porta".

Redlife88  @  20/08/2010 23:29:50
   6 / 10
Considerando l'anno di produzione, gli effetti speciali sono notevoli, la trama però presenta dei buchi narrativi: perchè accade tutto ciò? e perchè solo a loro? Sicuramente non spaventa, nè crea tensione, e personalmente non mi ha "preso" risultando a tratto noioso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  18/08/2010 19:11:19
   5½ / 10
Un cult per gli appassionati, ma da vedere solo per cultura generale.
Un film che ha perso tutta la sua energia col progredire degli anni, non sono mai stato un grande fan del paranormale, però credevo che almeno uno dei capostipiti del genere potesse appassionarmi, ed invece non vedevo l'ora che finisse...una noia, anche negli agitati ultimi 10-15 minuti.
Consigliatomi da un mio amico(lo stesso che mi ha consigliato la porcata"Paranormal Entity)ne sono rimasto profondamente deluso.
E poi bistecche che si muovono da sole? Ma siamo pazzi?
Si spiega pochissimo del perchè ci siano questi fenomeni incontrollabili, anche se devo ammettere che gli effetti speciali e la regia sono curatissimi, così come la sceneggiatura, ma tutto il resto non mi ha convinto molto.
non lo sconsiglio, ma se c'è di meglio evitate:D

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/08/2010 08.30.56
Visualizza / Rispondi al commento
Xavier666  @  17/03/2010 18:26:33
   8 / 10
Film storico e indimenticabile. Una dei miei primi horror!
Vedendolo mi rendo conto quanto stava avanti Tobe Hooper. Questo film si è portato sempre appresso la mala fama di film maledetto, morti dei protagonisti, l'atmosfera sinistra la fa da padrona e se alcune scene sono un pò sceme bisogna capire che erano gli anni '80! Un cult per me.

Silver  @  17/03/2010 18:19:39
   1½ / 10
Nell'82 probabilmente avrebbe messo qualche brivido agli spettatori, quelli più infantili. Rivedendolo ora però mi viene solo da ridere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/12/2010 01.49.37
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  10/03/2010 23:29:52
   6½ / 10
Forse il film di Hooper col budget più alto, non sicuramente il migliore.
Il film è ben diretto, peccato che col tempo ha perso molto del suo fascino risultando a tratti quasi comico.
Nel complesso buono, peccato per la parte finale.

Simmetria84  @  08/03/2010 03:29:57
   10 / 10
Davvero un cult del genere, eccezionali alcune trovate che verranno scopiazzate parecchio negli anni a venire ma di certo saranno ricordate per sempre nell'immaginario collettivo. Indimenticabile

LEMING  @  05/03/2010 08:11:01
   6 / 10
Dopo Non Aprite Quella Porta e Quel Motel vicino alla palude, ieri sera ho visto questo Poltergeist sempre di Tobe Hooper, qui sono quasi completamente scomparse quelle atmosfere luride e deliranti che erano la caratteristica degli altri suoi film, per raccontare una storia di presenze demoniache in una casa abitata dalla classica famigliola americana (padre-madre-figlia adolescente-2 bambini piccoli), ovviamente il film perde moltissimo in atmosfera, seppur la prima parte non è per niente male, poi subentra il caos più totale e li secondo me il film perde in consistenza, ho notato però che qui, contrariamente agli altri suoi film, e presente per la prima volta un pò di suspence, e c'è anche qualche salto dalla poltrona, in fin dei conti non è poi malaccio, anche gli attori qui non recitano proprio male, da qui in poi però mi dicono che il regista sia sbracato, peccato!

Risa  @  17/01/2010 17:21:46
   3 / 10
Madooooonna. Schifo totale. Più che un horror è un film comico. Finale davvero incomprensibile, cosa centrino i mostri con i fantasmi non l'ho ancora capito.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Consigliato per una serata in allegria.

9 risposte al commento
Ultima risposta 26/03/2010 11.10.50
Visualizza / Rispondi al commento
floyd80  @  27/11/2009 21:12:21
   8 / 10
L'indipendente Hooper e il commerciale Spielberg filmano una pellicola dove la suspense regna sovrana.
Gli effetti speciali (per l'epoca) fantastici e una regia che è un'inventiva ad ogni inquadratura rendono questa pellicola davvero piacevole e a tratti terrorizzante.
Credo che le musiche siano un po' fuori luogo ma questo forse è uno dei pochi nei di questo intramontabile film

BrundleFly  @  07/11/2009 12:51:49
   8 / 10
Un film in cui l'attesa crea suspense e ci riesce perfettamente. Lunghe inquadrature di luoghi e lunghi silenzi, che creano un'atmosfera inquietante e spettrale. Certo gli effetti speciali possono risultare un po' antiquati, ma contando che è un film dell'82 sono ancora ottimi.
Un classico da vedere assolutamente!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  30/10/2009 19:56:48
   8 / 10
Sarà che ero un pò fo.ttuto ma a me sto film è sempre piaciuto e rivederlo dopo anni non ha cambiato molto il mio giudizio, i meccanismi di suspence funzionano alla grande (penso al quella scena interminabile e silenziosa del 'secondo attacco' per così dire), poi boh ero piccolo magari ma mi rendo veramente conto che ai miei tempi (si lo sembro un nonno) la paura era un'altra cosa, c'era una fortissima componente psicologica senza dubbio, una maggiore predisposizione ad essere suggestionato e una maggiore capacità dei film di suggestionarmi, però la cosa funzionava molto bene, riuscivano realmente a farmi ca.gare sotto.

Alexein  @  12/10/2009 02:57:00
   7½ / 10
Film che a suo tempo metteva davvero i brividi, a rivederlo oggi non credo. Soggetto originale, recitazione degli attori credibilissime, come non ricordare la povera Carol Anne.
Uno dei migliori film di Tobe Hooper.

GodzillaZ  @  12/10/2009 00:41:18
   8 / 10
Ho voluto rivederlo dopo tanti anni.
Ero pieno di pregiudizi a causa della fiducia ormai persa per Hooper, avevo visto il film quando ero bambino ma non potevo certo apprezzare registi o altro.
Invece mi è ripiaciuto!!!
Effetti speciali ancora gustosi e ritmo sostenuto ne fanno un film molto godibile.
La trama è semplice ma non era quello che contava, infatti il film è uno spettacolo più visivo che altro. Attori in forma, un pizzichino di umorismo e ottima regia fanno il resto.
Avete notato quante volte viene mostrata la bandiera americana? E' stato messo l' inno U.S.A. quasi per intero!
Un classico!

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  01/10/2009 21:09:53
   10 / 10
Una pietra miliare del terrore cinematografico! Spaventa alla grande e ci dice cose non banali sulla teledipendenza. Ma è il versante spettacolare a lasciare ancora letteralmente a bocca aperta. Come recitava la regola di Spielberg e soci: personaggi ordinari travolti da eventi straordinari. Cult movie che conserva inalterato il suo fascino a distanza di anni.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/10/2010 09.47.09
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  29/09/2009 22:14:41
   6½ / 10
Il film di Hooper è stato un campione d'incassi ma nonostante la produzione Spielberg e l'effetto che fa ancora su milioni di spettatori, non è destinato ad essere ricordato per la sua originalità.
Diciamo che è sopravvalutato dagli spettatori e giudicato troppo severamente dalla critica.
In ogni caso, è un film a cui sono affezionato, e la bambina, inquieta e inquietante, è assolutamente perfetta

Robgasoline  @  25/08/2009 23:30:29
   7 / 10
Quanto mi terrorizzavo a vederlo da bambino...
Tra il fantasy e l'horror intrattiene bene.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Frankys  @  25/08/2009 21:28:59
   7½ / 10
Io non lo definirei proprio horror, lo classificherei più come fantasy ... Il film mi piaciuto molto .... Gli effetti speciali sono abbastanza buoni considerando che è stato fatto nel 1982 .... Non è da buttare !!!! Consigliato agli amanti del genere, è abbastanza originale e ogni tanto lascia qualche brivido !!!!!

paride_86  @  17/08/2009 04:26:29
   5 / 10
Nulla da eccepire sulla confezione, ma Poltergeist è un'accozzaglia di idee già viste nel cinema horror e non aggiunge alcunché di nuovo.
Guardandolo non spaventa neanche, forse perchè ormai si tratta di un titolo piuttosto datato (ma film come "L'esorcista", per esempio, non si lasciano scalfire dal passare del tempo): l'impressione è che si tratti di un horror per bambini.

bulldog  @  16/07/2009 11:37:20
   6½ / 10
Accettabile,non tra le cose migliori di Hooper,forse quello con più budget.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  10/07/2009 00:46:48
   6 / 10
Altro cult anni '80 che passava spesso in Tv. Un horror che decisamente è realizzato superficialmente e con poche idee, ma alcune scene sono davvero spaventose e riuscite. Certo è che il film è invecchiato male, e se lo si guarda adesso nemmeno le poche cose buone riescono ad appassionare. Rimane comunque un buon horror utile a chi ama il genere.

topsecret  @  09/07/2009 18:03:47
   7 / 10
Mezzo cult del genere fanta-horror targato anni '80 godibile ed abbastanza accattivante e che nonostante gli anni sul groppone non perde il fascino e la tensione che infondeva allora.
Ho letto da qualche parte che nel 2011 dovrebbe uscire il remake....speriamo bene.

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/07/2009 20.22.14
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  26/06/2009 11:07:42
   7 / 10
Carino, niente di speciale ma gradevole.
Ben recitato, storia carina e buoni effetti speciali dato l'anno d'uscita.
Tutto sommato è un horror anni ottanta tranquillamente godibile.
Deve buona parte della sua fama al fatto di essere considerata una "pellicola maledetta" per via della morte di alcuni attori tra cui la bambina protagonista.

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/06/2009 12.22.28
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  07/05/2009 15:34:17
   7 / 10
C'è molto Spielberg e poco Hooper in questo Poltergeist. Il risultato è un film più fantasy che horror ma pur sempre gradevole, che riesce ad intrattenere bene. Ottimi gli effetti speciali, ma da questo punto di vista Spielberg non ha mai deluso. Senza infamia e senza lode...massì dai, un 7 ci sta tutto.

VikCrow  @  08/04/2009 15:55:19
   6½ / 10
Un film ormai divenuto un Cult dell'horror. Sicuramente carismatico, ma non poi così tanto terrificante... Comunque godibilissimo.

pinhead88  @  16/02/2009 18:40:51
   6½ / 10
carino,anche se non riesce più a terrorizzare come una volta.molto buone le interpretazioni della bambina e della madre.qui lo stile di Spielberg si riconosce da subito.

LoRe_91  @  01/02/2009 12:32:06
   6½ / 10
Un buon film dell'orrore senza eccessi!

gasy  @  27/12/2008 14:59:54
   8½ / 10
Ottimo horror in cui non muore nemmeno una persona. Gl' effetti speciali erano ottimi per l' epoca e la storia è abbastanza coinvolgente. Faceva sperare che Hooper fosse un bravissimo regista cosa che si è poi dimostrata falsa.

Ciaby  @  23/12/2008 20:05:18
   6½ / 10
buono, ma mi aspettavo di meglio

anthony_costner  @  05/11/2008 19:05:06
   3 / 10
Pessimo film, nn raccomandato.

phemt  @  01/11/2008 12:16:31
   7 / 10
Anche ad un occhio poco allenato salta subito evidente come Poltergeist sia in realtà un progetto più figlio di Spielberg che di Hooper… E lo si nota anche e soprattutto da alcune melense smielosità classiche del regista di ET e da alcune scelte narrative nonché “progettuali”…

Spielberg sfrutta il filone della casa infestata caduto nel dimenticatoio con la morte del gotico di classe degli anni 60 e tornato prepontemente di attualità dopo lo Shinning firmato Kubrick, la ILM (casa di produzione di effetti speciali) ed un budget a dir poco notevole… Ne esce fuori un film indubbiamente discreto, nonché un classico del genere ma secondo me comunque un po’ sopravvalutato…

Per carità gli effetti speciali per il tempo sono a dir poco eccezionali e non mancano momenti di grande tensione tra l’altro ben gestita (la scena dell’attacco del clown da sotto il letto è diventata ormai di culto) ma Poltergeist oltre ad essere invecchiato abbastanza male mostra diversi difetti…
A partire da una colonna sonora che spesso e volentieri non c’entra una beneamata mazza con quello che si vede sullo schermo, per passare ad alcuni momenti da famiglia del mulino bianco talmente melensi da essere fastidiosi per arrivare a buchi di sceneggiatura e un finale in cui si decide di buttarla incomprensibilmente in caciara tra mostri, zombi, scheletri, buchi nella parete, case che scompaiono per una baraonda di effetti speciali visivamente interessanti si ma che creano una grande confusione…

A questo si aggiungono cliché su cliché, comportamenti non sempre sensatissimi, una morale di fondo abbastanza banale e un buonismo (in perfetto Spielberg style) a tratti fin troppo eccessivo… Il destino deciderà di “vendicarsi” e Poltergeist col tempo diventerà una pellicola maledetta a causa delle tragiche scomparse di diversi attori, alcuni morti purtroppo in giovane età (la O’Rurke morì a 12 anni, la Dunne subito dopo l’uscita del film fù strangolata dal suo fidanzato)…

Malgrado questi difetti Poltergeist rimane comunque un documento dell’horror anni 80… Può piacere o meno ma tutti dovrebbero concedergli almeno una visione!

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  28/10/2008 16:43:43
   7 / 10
Quando lo vidi la prima volta (da bambina, un secolo fa) ne fui terrorizzata, forse perchè la protagonista è proprio una bambina e le simbologie presenti nel film rispecchiano totalmente le paure infantili.
Oggi il film ha perso un po' di smalto, invecchiando con qualche sbecchettatura e alcune situazioni che fanno sorridere; tuttavia la tensione è palpabile, la storia regge bene e qualche salto sul divano si fa ancora.

lupin 3  @  15/10/2008 22:08:59
   7 / 10
Anche se non prediligo il fanta/horror tutto sommato non mi è dispiaciuto...

TheSorrow  @  04/09/2008 13:00:39
   5 / 10
Un film assolutamente da dimenticare.Poco coinvolgente, anche a causa di una colonna sonora piacevole mma poco indicata per il film(soprattutto nella prima parte).La pellicola, d'altra parte, si rivela già deludente sino ad un 20 minuti dalla fine, quando ci si aspetta che il film abbia termine.devo dire che fino a questo momento esso potrebbe guadagnare anche un 6...ma ecco il colpo di genio del regista che...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
rovina definitivamente il film, oltretutto noioso e non così originale.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/02/2009 18.46.19
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento 19manu76  @  23/08/2008 02:55:17
   4½ / 10
Film deludente,fanta-(semi)horror massacrato da una colonna sonora mai coinvolgente e spesso narcotizzante con la sua melodicita' fuori luogo..spunto iniziale interessante con la bambina rapita e catturata dalla televisione,il pacifico quartierte residenziale costruito su un cimitero poteva essere una metafora interessante della storia americana e sulle sue ipocrisie..lo svolgimento del film invece non funziona..annoia ed e' poco credibile la sceneggiatura(ti si apre una porta spazio-temporale nel tuo sgabuzzino..riesci in qualche modo a recuperare tua figlia,dopo che la testa di un mostro gigante ne e' sbucata fuori piuttosto minacciosa,poi la sera,tutti tranquilli i bimbi a dormire nella cameretta stregata???). Da salvare poche scene;la bimba di fronte allo schermo,il clown pupazzo che afferra il ragazzino,(visivamente bella la scena dello scienziato che davanti allo specchio perde la pelle pero' ho bisogno che qualcunoi mi spieghi che cosa stia a significare...) Magari e e'un film che visto nel 1982 poteva avere un certo fascino,oggi a mio modo di vedere nella storia del cinema rappresenta una pellicola assolutamente evitabile.

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/04/2010 12.13.05
Visualizza / Rispondi al commento
lucrash  @  31/07/2008 18:23:31
   8 / 10
l'ho visto un po' di tempo fa, ma mi ricordo che mi piacque... è un bel film, buone idee (forse un paio anche da evitare, che comunque non gli rovinano il voto)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  29/07/2008 11:26:21
   6½ / 10
Tipico esempio di film che con l’andare del tempo ha perduto gran parte del suo valore.Attualmente fa quasi tenerezza rivederlo e quell’aurea vintage che in altri film funziona benissimo qui fa scadere a tratti il tutto nel ridicolo o nel noioso.E pensare che mi aveva terrorizzato in giovane età,mentre rivisto oggi francamente lascia poco.”Poltergeist” rimane comunque un film gradevole,una favoletta nera capace di trasmettere qualche attimo di tensione e di lanciare un’interessante critica nei confronti della televisione,in questo caso considerata come un mezzo demoniaco capace di risucchiare le persone in una dimensione parallela.
La regia di Hooper appare efficace ,mente la trama non presenta incongruenze pacchiane,il nome di Spielberg si staglia prepotentemente dietro quest’opera,il regista fu sceneggiatore e produttore,ed infatti la pellicola non si rivela mai realmente “cattiva”,tradendo l’attitudine del celebre cineasta capace di intessere buone storie ma al tempo stesso di infondere sempre quel suo marchio di fabbrica buonista piuttosto fastidioso che ritroviamo in molte delle sue opere.Forse Hooper con una maggiore libertà creativa avrebbe potuto fare di meglio,basti pensare al suo capolavoro,ovvero “Non aprite quella porta” che a distanza di trent’anni inquieta ancora grazie ad una malvagità ed una “sporcizia” quasi palbabili.
Un lato oscuro comunque “Poltergeist” lo vanta,ha infatti fama di essere film maledetto,incidenti sul set a parte, nel corso degli anni ben quattro attori hanno perduto la vita.Tra i quali Heather O’Rourke rappresenta sicuramente la dipartita più tragica considerata la sua giovanissima età.
Guardabile ma invecchiato male.

Marv91  @  27/07/2008 16:25:42
   7½ / 10
Si sente molto la presenza di Spielberg e vero,però ho trovato molte scene paurose e gli effetti sono realizzati in modo magnifico per l'anno del film. Cmq la trama scorre molto bene e il film non cade mai in scene ridicole, bello.

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  08/06/2008 14:22:36
   6½ / 10
Troppo grande l'influenza di Spielberg, annienta questo horror che a tratti mi è piaciuto, nonostante ricordi mille altri film del genere. Ninete di che, insomma, mi chiedo cosa sarebbe stato tutto nelle mani di Hooper.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010868 commenti su 44482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net